Scarica PDF Scarica PDF

I ripiani in quarzo sono composti da un agglomerato di quarzo macinato, pigmenti e resina. Molto simili alle superfici in granito, hanno una naturale lucentezza e non vanno levigati. Tuttavia, occorre una certa cautela per mantenerli lucidi. Sono più resistenti rispetto ai ripiani prodotti con altri materiali, come il laminato e il corian. Per averne cura, utilizza detergenti non abrasivi ed evita di applicare una forte pressione e sottoporli a bruschi cambiamenti di temperatura.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Pulire Abitualmente il Ripiano

  1. 1
    Puliscilo con un panno morbido e un prodotto delicato. Se puoi, lavalo ogni giorno usando un detergente e acqua calda. Se la superficie è levigata, puliscilo più frequentemente in base alle necessità.[1]
    • Sulle superfici levigate è normale che le tracce dovute all'uso quotidiano, come le impronte digitali, siano più visibili.[2]
  2. 2
    Elimina le incrostazioni. Utilizza un raschietto di plastica con l'estremità smussata, come una spatola. Raschia delicatamente per rimuovere i residui di sporco induriti o le incrostazioni di gomma, grasso, smalto o pittura.
    • Considera l'idea di tenere a portata di mano una spatola, magari riponendola in un cassetto vicino al ripiano, in modo da poterla usare quando noti qualche incrostazione.[3]
  3. 3
    Rimuovi le macchie di unto con uno sgrassatore. Spruzza sul ripiano un detergente senza candeggina ad azione sgrassante e disinfettante. In alternativa, utilizza un disinfettante che non contenga candeggina. Subito dopo lavalo con una spugna o un panno umido.
    • Trova un prodotto appositamente formulato per la pulizia delle superfici in quarzo.
    • Se temi di danneggiare il tuo ripiano usando un determinato detergente, sinceratene effettuando una ricerca online sull'azienda produttrice o telefonando direttamente in sede.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Rimuovere le Macchie Più Ostinate

  1. 1
    Strofina le macchie più difficili con un prodotto per eliminare le tracce di adesivo. Inumidisci un panno con un detergente agli agrumi. Se la macchia è particolarmente ostinata, prova a versarne una piccola quantità e lascialo agire per cinque o dieci minuti prima di toglierlo. Dopodiché pulisci il ripiano con acqua calda.
    • Provalo sulle macchie più appiccicose, come quelle lasciate dagli adesivi o dal caramello.
  2. 2
    Utilizza l'alcol denaturato o isopropilico. Intingi uno straccio di alcol denaturato. Strofinalo sulla macchia. Quindi, pulisci la superficie con acqua calda.
    • Provalo sulle macchie più ostinate che non sei riuscito a eliminare con l'acqua o il detersivo, come quelle di inchiostro, tintura o pennarello.
  3. 3
    Ogni tanto utilizza un detergente per vetri per una pulizia più profonda. Assicurati che il prodotto sia compatibile con la marca del ripiano. Spruzzalo sulla superficie e lascialo agire per qualche minuto. Dopodiché pulisci con un panno umido.
    • Anche se alcune aziende che producono ripiani in quarzo consigliano di utilizzare un detergente per vetri, altre non sono dello stesso avviso.
    • Il quarzo ricco di pigmenti può sbiadirsi nel corso del tempo se usi un detergente a base di ammoniaca che lascia tracce.
    Consiglio dell'Esperto
    Dario Ragnolo

    Dario Ragnolo

    Guru del Pulito e Proprietario di Tidy Town Cleaning
    Dario Ragnolo è Proprietario e Fondatore di Tidy Town Cleaning, un servizio di pulizie domestiche con sede a Los Angeles. La sua ditta è specializzata in pulizie residenziali e commerciali. Cresciuto in Italia a stretto contatto con la ditta di pulizie dei suoi genitori, è un esperto del pulito di seconda generazione.
    Dario Ragnolo
    Dario Ragnolo
    Guru del Pulito e Proprietario di Tidy Town Cleaning

    Puoi usare un detergente per vetri sui ripiani in quarzo, ma assicurati che non contenga aceto. Ricorda però che acqua calda, sapone delicato e un panno in microfibra garantiscono ottimi risultati senza compromettere la lucentezza della superficie.

    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Prevenire i Danni

  1. 1
    Elimina quanto prima le tracce di sporco. Il quarzo resiste ad alcuni tipi di macchie per un breve periodo di tempo. Tuttavia, è necessario rimuovere tempestivamente i residui di sporco per evitare che lascino segni sul materiale. Quindi, non esitare a pulire il tuo ripiano con l'acqua e un detergente delicato.
    • Le sostanze che possono macchiare permanentemente il quarzo sono vino, caffè e tè.
    Consiglio dell'Esperto
    Filip Boksa

    Filip Boksa

    Guru del Pulito King of Maids
    Filip Boksa è l'Amministratore Delegato e il Fondatore di King of Maids, un'impresa di pulizie statunitense che aiuta a clienti con le pulizie e l'organizzazione della casa.
    Filip Boksa
    Filip Boksa
    Guru del Pulito King of Maids

    Il nostro esperto conferma: "I ripiani in quarzo sono progettati per non macchiarsi, ma non sono invulnerabili a oggetti creati per lasciare un segno permanente, come alcuni tipi di pennarelli. Cerca di tenere i pennarelli indelebili e le vernici solubili in olio lontani da questo tipo di ripiani".

  2. 2
    Proteggi il ripiano dagli sbalzi di temperatura. Quando poggi pentole, piatti, tegami e padelle elettriche roventi, utilizza sottopentole e tappetini. Adopera i sottobicchieri per le bevande fredde, soprattutto a base di succo di agrumi o alcolici.
    • Anche se il quarzo può resistere fino a 150° C, potrebbe rovinarsi se sottoposto a rapidi cambiamenti di temperatura, noti come "shock termici".[4]
  3. 3
    Evita di usare i coltelli a diretto contatto con le superfici in quarzo. Metti un tagliere sul ripiano quando vuoi affettare o fare a dadini un alimento. Le superfici in quarzo sono resistenti ai graffi, ma non sono antigraffio, quindi le lame e gli oggetti affilati possono danneggiarle.[5]
    • Il tagliere eviterà anche che i coltelli perdano il filo.
  4. 4
    Evita i detergenti aggressivi. Non usare prodotti molto acidi o alcalini. Se entrano in contatto con il tuo ripiano, puliscilo immediatamente con un detergente delicato. Dopodiché lavalo con l'acqua.
    • Ad esempio, non adoperare il solvente per unghie, la trementina, i detersivi per il forno, la candeggina, i disgorganti, i detersivi per lavastoviglie, il tricloroetano o il cloruro di metilene.
  5. 5
    Non applicare una pressione o una forza esagerata. Non far cadere oggetti pesanti sul tuo ripiano. Trasportalo con attenzione se hai bisogno di spostarlo.[6] Excessive force can chip and crack the countertop surface.
    • Se non rispetti questa avvertenza, la garanzia potrebbe essere invalidata.
    Pubblicità

Consigli

  • Molti ripiani in quarzo sono garantiti dal produttore almeno 10 anni. Tuttavia, la garanzia può essere annullata se il consumatore non osserva alcune avvertenze, come evitare l'uso di detergenti abrasivi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Detersivo delicato non abrasivo
  • Panno morbido (ad esempio, in microfibra)
  • Spugna non abrasiva
  • Acqua
  • Spatola di plastica
  • Tagliere
  • Sottopentole o tappetini per stoviglie calde
  • Sottobicchieri
  • Sgrassatore
  • Detergente agli agrumi o alcol denaturato
  • Prodotto per la pulizia dei vetri

wikiHow Correlati

Sbrinare e Pulire un Congelatore
Liberarsi dei Cattivi Odori del FrigoriferoLiberarsi dei Cattivi Odori del Frigorifero
Pulire un Piano di Lavoro in GranitoPulire un Piano di Lavoro in Granito
Pulire i Mobiletti in Legno della CucinaPulire i Mobiletti in Legno della Cucina
Togliere un'Ammaccatura dal Frigorifero in Acciaio InossidabileTogliere un'Ammaccatura dal Frigorifero in Acciaio Inossidabile
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Pulire le Converse Bianche
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Fare il Bucato a Mano
Allargare i Vestiti Ristretti
Stirare
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Piegare una Maglietta
Rimuovere il Vomito dagli Interni dell'AutoRimuovere il Vomito dagli Interni dell'Auto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Filip Boksa
Co-redatto da:
Guru del Pulito King of Maids
Questo articolo è stato co-redatto da Filip Boksa. Filip Boksa è l'Amministratore Delegato e il Fondatore di King of Maids, un'impresa di pulizie statunitense che aiuta a clienti con le pulizie e l'organizzazione della casa. Questo articolo è stato visualizzato 2 780 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 2 780 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità