Come Avere Mani Morbide in una Settimana

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 15 Riferimenti

In questo Articolo:Lavare Quotidianamente le ManiProteggere le ManiScegliere Rimedi Casalinghi non Verificati

Le mani sono una delle parti più attive del corpo. Non si limitano ad aiutarci nelle normali attività di ogni giorno, ma svolgono anche un ruolo fondamentale nella comunicazione con gli altri; è quindi importante mantenerle in buona salute, come qualunque altra parte del corpo. Puoi avere delle mani morbide e migliorare il loro aspetto in poco tempo, come una settimana, prendendotene cura regolarmente ogni giorno.

Parte 1
Lavare Quotidianamente le Mani

  1. 1
    Lavale accuratamente. Devi farlo tutti i giorni della settimana, a prescindere da quanto siano secche; in questo modo, non solo ammorbidisci la pelle, ma migliori lo stato di salute in generale sbarazzandoti dei germi. Assicurati però di lavarle delicatamente.[1]
    • Usa l'acqua tiepida. Se è troppo calda danneggia il sebo naturale della pelle, soprattutto vicino alla superficie.
    • Se le mani sono davvero molto secche, dovresti strofinare solo i palmi.
    • Usa un sapone idratante o uno senza tensioattivi; evita inoltre quelli che contengono profumi.
  2. 2
    Idratale ogni volta che le lavi. Dovresti spalmare la crema idratante dopo ogni lavaggio. Considerala una parte della routine quotidiana di cura del corpo, ma dovresti farlo anche tutte le volte che le mani iniziano a diventare secche e/o pruriginose.[2]
    • Controlla il prodotto idratante che stai usando; evita quelli a base di acqua e cerca invece quelli a base di olio. Generalmente, le pomate e le creme oleose sono migliori, dato che le lozioni sono spesso a base di acqua.
    • Gli oli aiutano ad ammorbidire le mani più velocemente – entro una settimana – dato che "intrappolano" meglio l'umidità rispetto alle lozioni a base di acqua.
    • In questo caso, i prodotti più costosi non sono sempre sinonimo di miglior qualità.
    • Cerca degli idratanti come la vaselina, l'olio minerale e la lanolina. Anche i prodotti che contengono glicerina, dimeticone e acido ialuronico possono aiutare la pelle a recuperare la sua naturale idratazione, così come quelli arricchiti con acido lattico e urea.
    • La vaselina è un prodotto abbastanza economico che puoi usare; se lo desideri, puoi anche creare degli idratanti casalinghi a base di burro di cacao e miele.[3]
  3. 3
    Usa dei prodotti da applicare la notte, per accelerare il processo. La vaselina o altri idratanti devono restare a contatto con la pelle per un certo periodo e nel frattempo dovresti anche indossare dei guanti di cotone per migliorarne l'efficacia.[4]
    • Se sfrutti questo metodo durante la notte, hai anche il vantaggio che non devi usare le mani, riducendo il disagio mentre il prodotto agisce sulla pelle.
    • I trattamenti notturni aiutano ad ammorbidire le mani entro una settimana e dovresti continuare a seguirli come cura generale anche in futuro.
  4. 4
    Usa un detergente esfoliante. Agisce eliminando le cellule morte della pelle. Puoi strofinare le mani con dei prodotti specifici o preparare uno scrub casalingo con gli ingredienti che hai a disposizione. Dovresti fare un trattamento esfoliante non più di due o tre volte a settimana.[5]
    • Se desideri una soluzione casalinga, sappi che esistono diverse ricette che sfruttano gli ingredienti facilmente reperibili per realizzare dei composti che ammorbidiscono la pelle delle mani. Tra le diverse combinazioni che puoi provare ci sono (ma l'elenco non è completo): sale marino e olio d'oliva; limone e glicerina; olio per bambini e zucchero; avena e limone; latte, miele e succo di limone; miele, ricotta e succo di pomodoro; curcuma e limone.
    • Procedi con il trattamento due o tre volte durante la settimana, ma non è necessario farlo a ogni lavaggio delle mani.[6]
    • Puoi anche fare lo scrub durante un trattamento nei centri benessere.
    • Non esagerare con l'esfoliazione. Se la esegui troppo spesso, potresti danneggiare l'epidermide e/o i vasi sanguigni cutanei. Presta attenzione ai segni di secchezza, chiazze, disidratazione e/o aumento della sensibilità, in quanto sono tutti indicatori di un'eccessiva esfoliazione.[7]
  5. 5
    Ripeti ogni giorno i passaggi descritti finora. Per garantire la salute della pelle delle mani dovresti rispettare questa routine per un periodo che va ben oltre la settimana; tuttavia, procedere anche solo per alcuni giorni permette di migliorare le condizioni delle mani almeno nel breve termine.
    • Se l'aspetto economico è un problema, valuta di preparare sia il prodotto idratante sia quello esfoliante con ingredienti casalinghi.
    • Ricorda che non devi esfoliare le mani a ogni singolo lavaggio.
    • È meglio approfittare delle ore notturne, quando dormi, per applicare i prodotti a lunga azione, dato che devono restare sulle mani per diverse ore; ricorda di indossare i guanti durante il sonno, sebbene sia opportuno metterli anche durante il giorno, quando applichi questi prodotti dall'effetto duraturo.

Parte 2
Proteggere le Mani

  1. 1
    Assicurati di proteggerle. Si tratta di un aspetto fondamentale per non annullare i miglioramenti che stai ottenendo con i prodotti idratanti ed esfolianti, oltre che per non aggravare i danni già presenti.[8]
    • Indossa i guanti di gomma o lattice quando usi dei prodotti irritanti. Questa è un'ottima soluzione quando svolgi le normali mansioni quotidiane, come lavare i piatti, pulire casa e durante qualunque attività lavorativa.
    • Scegli dei guanti con l'interno foderato di cotone, per un contatto più delicato sulla pelle.
    • Cerca di essere particolarmente scrupoloso nell'indossare i guanti durante la stagione invernale, quando il clima è rigido e l'aria tende a essere più secca.
  2. 2
    Applica la crema solare quando resti all'aperto per lunghi periodi. I danni che derivano dall'esposizione ai raggi solari possono aggravare la situazione.
    • Non mescolare la crema solare con altri prodotti durante le escursioni all'aperto.
    • Assicurati che il fattore di protezione della crema solare che stai usando sia adeguato all'esposizione.
    • Segui i metodi di pulizia descritti finora, soprattutto per quanto riguarda i saponi, per eliminare la crema solare prima di tornare alla normale routine di cura della pelle.
  3. 3
    Rivolgiti a un dermatologo. A meno che tu non sappia già di soffrire di un problema cutaneo più grave, come l'eczema, dovresti chiedere dei consigli al medico in merito ai prodotti specifici che puoi usare per accelerare i miglioramenti, la guarigione e aumentare la protezione delle mani.[9]
    • Chiedi che ti indichi delle pomate o creme che puoi usare quotidianamente.
    • Se stai usando prodotti da applicare di notte, considera con il dermatologo l'uso di sostanze alternative o nuove tecniche di applicazione, nel caso non notassi risultati soddisfacenti.
    • Valuta di portare all'appuntamento con il medico i rimedi naturali che hai preparato, in modo che possa confermarti se sono efficaci e adatti per la tua situazione.
  4. 4
    Aumenta l'umidità in casa. Trova alcune soluzioni per aggiungere un po' di umidità nell'aria senza compromettere altri fattori di salute. Questa accortezza è particolarmente importante durante l'inverno.[10]
    • Accendi un umidificatore. Si tratta di un dispositivo che pompa l'umidità di una fonte d'acqua direttamente nell'aria.
    • Una soluzione altrettanto efficace consiste nel mettere una ciotola d'acqua vicino ai caloriferi.
  5. 5
    Riduci la temperatura dell'acqua quando fai il bagno o la doccia. Per lo stesso motivo per cui non dovresti lavare le mani con l'acqua bollente, devi evitare di usare l'acqua troppo calda anche in altre occasioni, per non aggravare la situazione.
    • Imposta un miscelatore sul rubinetto, per regolare la temperatura durante il bagno/doccia.
    • Valuta di applicare un olio da bagno sulle mani prima di entrare nella doccia o nella vasca e poi idratale ancora.
  6. 6
    Metti i prodotti idratanti nelle stanze in cui ti lavi. Lasciando le creme e gli esfolianti vicino al lavandino, sei più incoraggiato a usarli.[11]
    • Se ti lavi in diversi lavandini, procurati un contenitore di sapone, di prodotto idratante e di esfoliante per ogni singolo sito.
    • Puoi anche decidere di tenere un flacone più grande nel punto in cui ti lavi più spesso e altre bottigliette più piccole negli altri.

Parte 3
Scegliere Rimedi Casalinghi non Verificati

  1. 1
    Crea un composto di olio d'oliva e zucchero. Si tratta probabilmente di uno dei prodotti esfolianti più semplici da preparare per ammorbidire le mani, dato che utilizza ingredienti presenti in quasi tutte le case o comunque facilmente acquistabili al supermercato.[12]
    • Mescola 1 cucchiaino di zucchero con alcune gocce di olio di oliva. Versa una quantità di olio sufficiente a creare un impasto da strofinare sui palmi, finché lo zucchero non si mescola con la pelle.
  2. 2
    Usa l'olio d'oliva e la farina d'avena. Dato che esistono diverse tipologie di farina d'avena, provane alcune per trovare la giusta combinazione; tuttavia, il processo di base è simile a quello con lo zucchero.
    • Unisci un paio di cucchiaini di farina d'avena con alcune gocce di olio di oliva; strofina la miscela sui palmi delle mani finché non si diffonde uniformemente. Lascia che il prodotto agisca per circa 15 minuti prima di risciacquare.[13]
  3. 3
    Prova una soluzione di burro e olio di mandorle. Sono due ingredienti facilmente disponibili per creare una "pomata" emolliente.[14]
    • Combina due cucchiaini di burro con uno di olio di mandorle per creare una miscela da spalmare; lasciala agire per 20 minuti prima di lavarla via.
  4. 4
    Valuta una miscela di acqua di rose, miele e farina di mandorle. Anche in questo caso, si tratta di prodotti facilmente disponibili in casa o nei negozi per creare una soluzione da strofinare sulle mani che le ammorbidisca in una settimana.
    • Per questo composto devi mescolare un cucchiaino di miele, mezzo di farina di mandorle e alcune gocce di acqua di rose. Tuttavia, la cosa importante è frizionare la miscela uniformemente sui palmi per diversi minuti e poi lasciarla agire per altri dieci prima di rimuoverla.
  5. 5
    Prova altri rimedi, come una miscela di glicerina, acqua di rose e limone. Generalmente, la glicerina è in vendita nelle farmacie/parafarmacie.[15]
    • In questo caso, devi creare un lotto nuovo di composto ogni volta ed evitare di conservarlo per usi successivi.
    • Mescola i tre ingredienti in parti uguali (un cucchiaino per ciascuno) e lascia riposare la miscela quanto basta affinché si secchi.
  6. 6
    Mescola il limone con lo zucchero. Si tratta di uno dei rimedi casalinghi più semplici da ottenere per ammorbidire le mani in una settimana.
    • Prendi mezza fetta di limone, versa lo zucchero sulla polpa e strofina il tutto sul palmo di una mano finché lo zucchero non si scioglie; ripeti per l'altra mano.
  7. 7
    Crea un composto di miele e zucchero. Anche questa è una delle soluzioni più accessibili, ma in questo caso devi tenere la miscela sulla pelle per 20 minuti prima di risciacquare.
    • Per ottenerla, unisci un cucchiaio di miele con altrettanto zucchero e massaggia il composto sui palmi finché lo zucchero non si è dissolto; a questo punto, lascia agire la miscela per 20 minuti.
  8. 8
    Prova una combinazione di succo di pomodoro, glicerina e succo di lime. Anche questi sono tra gli ingredienti più facilmente disponibili che puoi usare per creare una miscela da massaggiare sulle mani e rappresenta un trattamento che può essere completato in una settimana.
    • Prendi i tre ingredienti in pari quantità e mescolali per creare un impasto da applicare ogni sera; per questo trattamento è necessario indossare i guanti.
  9. 9
    Valuta di creare una miscela di talco e sali da bagno. Sono ingredienti che trovi facilmente, sono in genere piuttosto economici e ti aiutano ad ammorbidire le mani nell'arco di una settimana.
    • Spruzza un po' di talco sui palmi e poi versa un po' di sali da bagno naturali; aggiungi alcune gocce di sapone delicato per le mani e infine risciacqua con cautela le mani con acqua tiepida.
  10. 10
    Crea una miscela di mandorle e olio di sandalo. Puoi trovare questi ingredienti nei supermercati e sono particolarmente utili per la salute della pelle; possono quindi contribuire anche ad ammorbidire le mani in una settimana.
    • Macina dieci mandorle fresche ancora verdi e aggiungi diverse gocce di olio di sandalo, applica quindi la miscela massaggiandola; aspetta che si asciughi e infine risciacqua.
    • Generalmente, dovresti procedere con questo trattamento due volte al giorno durante i normali lavaggi delle mani.
  11. 11
    Risciacqua qualunque tipo di composto che hai applicato. Ricorda di usare acqua tiepida, non troppo calda.
    • Lava le mani delicatamente; non devi danneggiare la pelle che stai cercando di curare e ammorbidire.
    • Assicurati di risciacquare sempre le mani dopo aver applicato il rimedio rispettando i tempi di posa raccomandati.
    • Controlla i saponi che usi, per essere certo che siano privi di fragranze e che non contengano altre sostanze aggressive e irritanti per la pelle.
  12. 12
    Ricomincia i trattamenti con i prodotti idratanti e indossa i guanti dopo aver applicato e risciacquato ogni rimedio casalingo. Dopo aver frizionato questi composti, devi applicare una crema idratante di tua scelta per "mantenere" l'effetto ottenuto con il trattamento; metti i guanti per proteggere le mani da possibili danni.
    • Se esegui la procedura durante il giorno, indossa i guanti più adatti per le varie mansioni giornaliere, anziché quelli solo di cotone per la notte; tuttavia, qualunque modello tu scelga, verifica che abbia l'interno foderato di cotone.

Consigli

  • Attieniti alle indicazioni riportate sulla confezione del prodotto senza esagerare con le quantità.
  • Alcuni idratanti per le mani contengono già un fattore di protezione solare e rappresentano una combinazione utile.

Avvertenze

  • Se le condizioni di salute della pelle peggiorano, il problema si diffonde in altre zone o manifesti alcune reazioni allergiche ai prodotti che stai usando, rivolgiti subito a un dermatologo.
  • Assicurati di non essere allergico ad alcun prodotto che stai usando, incluso il materiale dei guanti.

Cose che ti Serviranno

  • Prodotto idratante
  • Acqua corrente
  • Esfoliante
  • Guanti di cotone
  • Ingredienti casalinghi
  • Asciugamani
  • Ciotola per mescolare gli ingredienti
  • Sapone idratante o sapone senza tensioattivi

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura di Mani & Piedi

In altre lingue:

English: Get Soft Hands in a Week, Español: tener manos suaves en una semana, Русский: сделать руки мягкими за одну неделю, Português: Ter Mãos Macias em Uma Semana, Français: avoir les mains plus douces en une semaine

Questa pagina è stata letta 979 volte.
Hai trovato utile questo articolo?