Scarica PDF Scarica PDF

Il nostro livello di energia è influenzato da quello che mangiamo e dal nostro stile di vita, quindi sono molti i modi in cui puoi mantenerlo alto per tutta la giornata. Che tu voglia sentirti più dinamico e produttivo al lavoro o che tu voglia trovare la carica giusta per un allenamento, puoi riuscirci con metodi naturali; non ti servono pillole o integratori energetici "miracolosi". Leggi tutti i consigli che abbiamo elencato per te in questo articolo e provane alcuni!

1
Dormi 7-8 ore per notte.

  1. La privazione del sonno è una delle cause principali del sentirsi privi di energie. Vai a letto a un orario che ti consenta di dormire per almeno 7 ore. Coricati tutte le sere e alzati ogni mattina alla stessa ora, in modo da creare una routine del sonno salutare, che ti permetta di avere più energie durante il giorno.[1]
    • Se possibile, dormi in una stanza fresca, magari con il condizionatore acceso. Gli ambienti freschi aiutano l'organismo a dormire meglio, perché le temperature più basse portano a un calo di quella del corpo, provocando sonnolenza.
    • Evita di dormire durante il giorno, in maniera da essere più stanco di sera.
    Pubblicità

2
Apri le tende o le persiane.

  1. La luce naturale ti farà sentire più sveglio. Quando sei a casa o al lavoro, puoi sentirti più energico facendo entrare quanta più luce possibile. Se puoi, avvicina la tua scrivania a una finestra o spostala in un'altra stanza con più finestre e più luminosa.[2]
    • Anche la luce artificiale può farti sentire più energico di sera, dopo che è calato il sole. Prova a usare lampadine a fluorescenza che emettono luce "bianca fredda" o "diurna". Infatti, l'illuminazione bianca di questo tipo è più simile alla luce naturale rispetto a quella dei tradizionali bulbi gialli.

3
Prova un semplice esercizio di respirazione profonda.

  1. In questo modo, fai arrivare più ossigeno al cervello e al resto del corpo. Inspira lentamente dal naso, contando fino a 4. Trattieni il respiro per 7 secondi, poi espira lentamente dalla bocca per altri 8 secondi. Ripeti l'esercizio 4 volte.[3]
    • Puoi migliorare il tuo livello di energia provando questo semplice esercizio di respirazione due volte al giorno.
    • Si tratta di un ottimo esercizio anche quando sei stressato.
    Pubblicità

4
Fai una colazione ricca di carboidrati.

  1. La colazione mette in moto il metabolismo e ti permette di assumere le energie da bruciare. Evita di saltare il pasto mattutino o non avrai le preziose energie necessarie per iniziare la giornata! Assicurati di includere carboidrati sani, come cereali e pane integrale, nella tua colazione.[4]
    • Una ciotola di fiocchi d'avena accompagnata da alimenti sani, come frutta fresca, bacche e frutta secca è un'ottima colazione ricca di energie.
    • Anche le fonti proteiche, come le uova e lo yogurt, sono un'ottima scelta per la colazione.
    • Se preferisci bere qualcosa a colazione, prova a frullare della frutta con un succo, dello yogurt e altri alimenti sani, in modo da realizzare una bevanda deliziosa e nutriente.

5
Assumi caffeina all'inizio della giornata.

  1. Troppa caffeina può farti sentire più stanco. Una tazzina di caffè di mattina ti aiuterà sicuramente a sentirti più vigile, ma cerca di evitare di assumere caffeina dalle 14 in poi. Bere caffè o altre bevande stimolanti a fine giornata potrebbe interferire con il sonno, portando a un affaticamento peggiore l'indomani.[5]
    • Troppa caffeina può farti avere un crollo durante il giorno e prosciugare le tue energie.
    • Se ti senti sempre stanco e assumi regolarmente caffeina, prova a eliminarla del tutto dalla tua dieta. Riduci gradualmente la quantità di questa sostanza in un periodo di 3 settimane, poi non assumerla per 1 mese e nota se inizi a sentirti più energico.
    Pubblicità

6
Fai pasti leggeri ogni 3-4 ore.

  1. Fare pasti più leggeri ma più frequenti ti aiuterà a sentirti energico per tutto il giorno. Prova questo tipo di dieta invece di fare solo pochi pasti abbondanti. Porta con te degli spuntini al lavoro o a scuola, in modo da avere sempre qualcosa a portata di mano quando hai bisogno di più energie.[6]
    • Mangia la stessa quantità di cibo ogni 3-4 ore oppure scegli di fare uno spuntino sano tra due pasti meno abbondanti.

7
Includi nei tuoi pasti cibi salutari di tutti i gruppi alimentari.

  1. In questo modo, il tuo organismo avrà a disposizione tutte le sostanze nutrienti per trovare le energie che ti servono. Mangia cibi sani, in particolare frutta e verdura, fonti proteiche magre, latticini a basso contenuto di grassi e cereali integrali. Riduci le quantità di alimenti ricchi di grassi, zuccheri e sale che ingerisci, perché non sono molto nutrienti e possono far calare drasticamente il tuo livello di energia.[7]
    • Alcuni esempi di spuntini salutari e ricchi di energie includono frutta secca, olive, yogurt, frutta fresca e legumi.
    • Le verdure a foglia, i broccoli e le verdure arancioni, come le carote e le patate dolci, sono un'ottima aggiunta ricca di nutrienti per i tuoi pasti.
    • Il pesce e i legumi sono buone opzioni come fonti proteiche sane.
    • Cerca di mangiare tutti i giorni 85 g di cereali, pasta, riso o pane integrali.
    Pubblicità

8
Alterna i periodi in cui stai in piedi o seduto.

  1. I periodi in cui resti seduto a lungo prosciugano le tue energie. Alzati e cammina ogni 30 minuti, in modo da stimolare la circolazione e farti sentire più energico. Riduci le attività che ti portano a restare seduto, come guardare la televisione e utilizzare il computer.[8]
    • Se lavori seduto a una scrivania, fai pause attive da 2-5 minuti ogni ora. Puoi camminare in ufficio, fare stretching nel corridoio o andare a prendere un caffè nell'area ristoro.
    • Se lavori al computer da casa o in ufficio, considera di acquistare una scrivania regolabile o una per lavorare in piedi. Durante il giorno, alterna i periodi passati in piedi e seduto.

9
Prendi un multivitaminico.

  1. Ti permetterà di assumere altre sostanze nutrienti che aumentano le tue energie. Scegli un integratore con le vitamine del gruppo B, come la B12. Anche il ferro e il magnesio sono due sostanze utili per chi vuole avere più energie.[9]
    • Nota che i multivitaminici non possono sostituire una dieta sana ed equilibrata.
    Pubblicità

10
Bevi molta acqua.

  1. Essere leggermente disidratato può farti sentire affaticato. Bevi durante tutto il giorno per restare idratato, specialmente prima, durante e dopo l'attività fisica. Tieni un bicchiere pieno sulla tua scrivania e porta con te una bottiglia d'acqua quando sei fuori.[10]
    • I medici e gli scienziati ritengono che bere acqua sia fondamentale per condurre una vita più sana e sentirsi più energici durante il giorno, anche se non esiste ancora una posizione condivisa da tutti sul fabbisogno esatto di liquidi.
    • Secondo la U.S. National Academies of Sciences, Engineering, and Medicine le donne dovrebbero bere 2,7 litri d'acqua al giorno, mentre gli uomini 3,7 litri.[11]
    • L'Institute of Health sostiene che i bambini e gli adolescenti dovrebbero bere da 1,7 litri a 3,3 litri d'acqua al giorno.[12]
    • Una buona regola da seguire è bere almeno otto bicchieri d'acqua al giorno.
    • Puoi mantenerti idratato anche mangiando frutta e verdura, bevendo succhi di frutta e verdura, sorseggiando tisane.
    • Puoi controllare se sei disidratato osservando il colore della tua urina. Se è trasparente o giallo chiaro, probabilmente bevi abbastanza. Se invece è giallo intenso o scuro, hai bisogno di più acqua.

11
Allenati regolarmente.

  1. L'attività fisica permette di migliorare molto l'umore e ti rende più energico. Inizia camminando almeno 15 minuti al giorno. Cerca di migliorare il tuo stato di forma fisica nel corso delle settimane o dei mesi, fino a riuscire a completare 2,5 ore di esercizi aerobici a media intensità ogni settimana.[13]
    • Gli esercizi aerobici a media intensità che puoi provare includono passeggiate veloci, ciclismo e nuoto.
    • Lo yoga è un altro tipo di pratica molto utile per aumentare le proprie energie.
    Pubblicità

12
Trascorri il tempo con persone positive.

  1. Le persone con cui passi il tuo tempo possono influenzare il tuo livello di energia. Frequenta il più possibile persone positive che ti motivano e ti danno la carica. Limita il tempo che passi con chi è negativo e prosciuga le tue energie.[14]
    • Passa il tempo con persone con cui riesci a relazionarti e che hanno interessi simili ai tuoi. Per esempio, se ti piacciono le escursioni, puoi entrare a far parte di un club di alpinismo.
    • Stai lontano dalle persone che fanno scelte poco sagge o che si lamentano continuamente.

13
Rilassati con attività in grado di alleviare lo stress.

  1. Lo stress consuma moltissime energie. Dedicati ad attività che ti rilassano, come ascoltare la musica o leggere. Cerca di liberarti completamente della tensione mentre svolgi queste attività, in modo da conservare le tue energie.[15]
    • Se conduci una vita molto stressante, considera di parlare con uno psicologo o di entrare in un gruppo di supporto. In alternativa, puoi parlare dei tuoi sentimenti con un amico o con un parente.
    • Se ti senti stressato perché lavori troppo, chiedi più aiuto ai colleghi, in modo da alleggerire il tuo carico di impegni.
    • Non c'è niente di male nel rifiutare un invito per un evento sociale quando hai bisogno di rilassarti da solo. Trovare il tempo per tutti gli impegni e le attività professionali, familiari e sociali può essere estenuante!
    Pubblicità

14
Limita il consumo di alcolici.

  1. L'alcol ha un effetto sedativo e fa calare le energie. Evita di bere alcolici a pranzo, in modo da prevenire il crollo pomeridiano. Salta anche il cocktail dell'aperitivo, se vuoi avere più energia per la tua serata.[16]
    • Inoltre, l'alcol ti disidrata e anche questo può ridurre le energie.
    • Evita di bere prima di andare a letto, in modo da dormire bene. Se vuoi goderti un drink a cena o durante la serata, smetti di bere alcolici 3 ore prima di dormire e passa all'acqua.

15
Fai qualcosa che ti piace tutti i giorni.

  1. Questo ti aiuterà a spendere bene le tue energie. Trova il tempo di fare qualcosa che ti appassiona oppure esercita un tuo particolare talento tutti i giorni. Cerca di divertirti e concediti questi momenti in cui smetti di preoccuparti dei tuoi impegni e delle pressioni della vita.[17]
    • Non hai bisogno di dedicarti ad attività impegnative o complesse. Puoi semplicemente preparare un buon pasto o ballare in salotto.
    • Se non riesci a pensare a un'attività che ti appassiona, prova qualcosa di nuovo! Una nuova attività o un hobby possono aiutarti molto a rigenerarti. Per esempio, inizia ad apprendere lo spagnolo o ad andare sullo skateboard.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Mettere i Lacci alle Scarpe
Sistemare delle Scarpe che Fanno Male
Indossare Scarpe di Taglia più GrandeIndossare Scarpe di Taglia più Grande
Snellire le Guance con Alcuni Semplici EserciziSnellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi
Restringere i Vestiti LavandoliRestringere i Vestiti Lavandoli
Rimuovere l'Inchiostro Indelebile dalle Scarpe
Fare un Massaggio alla Schiena
Vestirsi per Andare in un LocaleVestirsi per Andare in un Locale
Rimuovere una Macchia di HennéRimuovere una Macchia di Henné
Creare Tagli sulle SopraccigliaCreare Tagli sulle Sopracciglia
Vestirsi se si è InsegnantiVestirsi se si è Insegnanti
Correggere l'Andatura "a Papera" e Camminare con i Piedi DrittiCorreggere l'Andatura "a Papera" e Camminare con i Piedi Dritti
Fare un MassaggioFare un Massaggio
Usare una Pietra PomiceUsare una Pietra Pomice
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Sari Eitches, MBE, MD
Co-redatto da:
Specialista in Medicina Interna Integrata
Questo articolo è stato co-redatto da Sari Eitches, MBE, MD. La Dottoressa Sari Eitches è un medico internista integrato che gestisce la Tower Integrative Health and Wellness, un centro con sede a Los Angeles. È specializzata in nutrizione vegetale, gestione del peso, salute della donna, medicina preventiva e depressione. È iscritta all'American Board of Internal Medicine e all'American Board of Integrative and Holistic Medicine. Ha conseguito una laurea di primo livello alla University of California (Berkeley) e si è poi laureata in Medicina alla SUNY Upstate Medical University. Ha anche un MBE (Master of Bioethics) conseguito alla University of Pennslyvania. Ha completato il suo internato al Lenox Hill Hospital di New York e ha lavorato come internista presso la University of Pennsylvania. Questo articolo è stato visualizzato 115 054 volte
Questa pagina è stata letta 115 054 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità