Scarica PDF Scarica PDF

A tutti è capitato di subire degli insulti. Che si tratti di un bullo a scuola o di un collega sgradevole, in molte occasioni riceviamo delle offese. Alcune persone dicono cose spiacevoli per attirare l'attenzione e, in alcuni casi, la reazione migliore è ignorarle.[1] Se, però, questo atteggiamento non funziona, devi reagire. A volte, una risposta pronta, ironica o seria, può porre fine agli insulti di un bullo.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Rispondere in Modo Divertente

  1. 1
    Considera la situazione. Il primo passo per decidere come rispondere a un insulto è pensare alla situazione in cui ti trovi e a chi ti sta parlando.[2] Devi reagire sulla base di ciò che accade.
    • Se la persona che ti sta insultando è un amico che scherza, rispondi a tono! Se, però, esagerasse e ferisse in tuoi sentimenti, potresti spiegargli la situazione. Un vero amico non ha mai l'intenzione di ferirti.[3]
  2. 2
    Decidi che approccio seguire. Se la persona che ti insulta è un bullo o qualcuno che cerca di ferire i tuoi sentimenti, decidi se ignorarlo o replicare. Se vuoi rispondere, hai alcune opzioni a tua disposizione:
    • Fai una battuta divertente per farlo sentire sciocco.
    • Rispondi con serietà per porre fine al suo atteggiamento.
    • Prova a parlare per arrivare alla radice del problema.
  3. 3
    Ascolta attentamente e pensa a un modo per ridicolizzare l'altra persona. Per trovare una bella risposta ironica, dovrai replicare direttamente a ciò che ti è stato detto. Una battuta fuori luogo non è efficace né divertente; nessuno la capirebbe e saresti tu a sembrare sciocco.[4]
    • È facile pensare troppo a che cosa dirai e non fare davvero attenzione a ciò che ti viene detto, soprattutto se le parole del bullo non sono per niente carine. Cerca di ascoltare bene ciò che dice. I suoi insulti ti daranno le basi per la tua risposta.
    • Una buona risposta fa sembrare stupida la persona che ti ha insultato.[5] Pensa a qualcosa che possa ritorcere le parole contro chi le ha pronunciate.
    • Ad esempio, se qualcuno ti dice che sei brutto, puoi rispondere: "Peccato che tu non possa usare Photoshop per correggere il tuo pessimo carattere".[6]
    • Se qualcuno fa una battuta a tue spese, puoi rispondere: "Scommetto che sei stato sveglio tutta la notte per pensare a questa battuta".
    • Se qualcuno insulta le tue capacità, puoi dire: "Be', ho imparato da te".[7]
  4. 4
    Dimostra disprezzo o divertimento. Prima di rispondere, devi far vedere che l'insulto non ti ha toccato. Al contrario, deve essere chiaro a tutti che ritieni che ciò che ha detto il bullo sia stupido. Il tuo sguardo deve essere fedele alle tue parole.[8]
    • Usa il linguaggio del corpo. Alza le sopracciglia, ridi e ruota gli occhi. Fai tutto il possibile per mostrare quanto siano ridicoli per te gli insulti del bullo.
  5. 5
    Rispondi velocemente. Per funzionare, una replica divertente deve essere immediata. Se avessi già camminato per metà corridoio prima di parlare, la tua battuta non sarebbe efficace.[9]
    • Se non ti viene subito in mente una risposta divertente, è meglio non dire nulla. Se ti capita spesso di ricevere degli insulti, avrai un'altra occasione.
  6. 6
    Non perdere la tua professionalità. Se il bullo è un tuo collega, difenditi. Fai attenzione, però, a non superare la linea della mancanza di professionalità.
    • Ad esempio, in una situazione di lavoro, la risposta ideale fa notare come il comportamento del bullo riduca la produttività di entrambi. Non fare battute che insultino l'aspetto o l'intelligenza di un tuo collega.[10] Potresti dire: "Se ti impegnassi nel lavoro quanto nel trovare degli insulti per me, non saresti così indietro con il tuo progetto".
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Rispondere con Serietà

  1. 1
    Respira. In alcuni casi una risposta seria è più appropriata; una battuta offensiva può far degenerare la situazione. In ogni caso, devi dimostrare al bullo che le sue parole non ti feriscono, anche se così fosse.
    • Fai un respiro profondo. Se sei arrabbiato, cerca di calmarti. La rabbia è l'emozione che il bullo cerca di scatenare, perciò non cedere e non mostrarla.
    • Prova a mostrare una faccia impassibile, che non riveli alcun sentimento. Puoi esercitarti a casa a nascondere le tue emozioni.
  2. 2
    Dimostrati sicuro di te. Quando rispondi al bullo, mostra fiducia in te stesso. Non devi essere arrabbiato o ferito, ma sentirti bene ed essere sicuro della tua replica.
    • Tieni la schiena dritta e guarda il bullo negli occhi. Parla con un tono di voce calmo e chiaro.
    • Puoi dire alla persona che ti insulta: "Le tue parole non mi toccano" o "Non mi lascio influenzare dalle persone come te".[11]
  3. 3
    Dimostra di non sentirti ferito. Rispondi con un commento che faccia capire che l'insulto non ti ha toccato o che le parole del bullo non contano nulla per te. Ecco alcuni esempi che possono aiutarti:[12]
    • "Ho sentito, ma non mi importa".
    • "Stai sprecando il fiato".
    • "Davvero maturo".
    • "Hai finito?"
    • "Wow, ti sei accorto che ho un aspetto diverso dal tuo".
  4. 4
    Considera di far vergognare l'altra persona. Puoi rispondere in modo che il bullo si senta in imbarazzo. Nella migliore delle ipotesi, lo farai sentire in colpa per averti insultato. Ecco alcuni esempi:[13]
    • "Mi fai pena".
    • "Trova qualche altro modo per gonfiare la tua autostima".
    • "I tuoi genitori devono essere davvero fieri di te".
    • "È triste che tu senta il bisogno di comportarti così".
  5. 5
    Poni delle domande per avviare una conversazione. In alcuni casi, può essere efficace rispondere a un insulto con delle domande pensate per portare il bullo a parlare del suo vero problema. Se ritieni che la persona che ti attacca sia disposta a parlare di ciò che la turba, puoi provare tale approccio.[14]
    • Ad esempio, se qualcuno ti dice che sei stupido, puoi rispondere dicendo: "Che cosa ti fa pensare che io non sia intelligente?". Anche se la tua replica non farà nascere una conversazione sincera sui sentimenti di inadeguatezza o di gelosia del bullo, potresti disarmarlo comunque, cogliendolo di sorpresa.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Prepararti in Anticipo

  1. 1
    Esercitati nelle risposte. Una risposta pronta richiede tempismo e sicurezza nei propri mezzi. È comune pensare che le repliche debbano essere spontanee, ma puoi migliorare grazie alla pratica.[15]
    • Chiedi a un amico o a un adulto disposto ad aiutarti di insultarti, perché tu possa fare pratica con delle risposte. Se questo addestramento non ti piace, puoi provare da solo davanti allo specchio.
    • Nota quale sia lo stile di risposta più naturale per te. Se hai delle difficoltà a inventare su due piedi delle battute divertenti, questo approccio non è adatto a te. Prova reazioni diverse, ad esempio resta impassibile e chiedi "Hai finito?", se preferisci. Scegli l'approccio migliore per te finché non riuscirai ad adottarli tutti con efficacia grazie alla pratica.
  2. 2
    Impara a conoscere il bullo. I bulli spesso hanno un'ottima intelligenza sociale e sono molto abili a interpretare i sentimenti delle persone. Riescono facilmente a capire quali frasi colpiscono il loro interlocutore dove fa più male. Può esserti utile sviluppare queste stesse capacità e usarle per difenderti e non per aggredire. Osserva la reazione del bullo e delle persone presenti quando reagisci. Ti sembra sorpreso? Si arrabbia, diventa silenzioso o si allontana? In quei casi la tua risposta ha avuto successo.
    • Cerca degli schemi che si ripetono e prendi nota dei metodi che hanno funzionato meglio. Ad esempio, nota se l'ironia sembra provocare il bullo. In questo caso, passa all'indifferenza o alla serietà.
    • Usa le dinamiche di gruppo per prendere il controllo della situazione. La reazione delle altre persone presenti ti fa capire che hai colpito nel segno? In quel caso, ciò che hai detto ha funzionato. Si sono messi tutti a ridere e hanno continuato a sostenere il bullo? Prova una tattica diversa.
  3. 3
    Non diventare un bullo. Quando pensi a una risposta, cerca di trovare delle idee che insultino il comportamento del bullo e non le caratteristiche che non è in grado di cambiare. Il tuo obiettivo non è quello di essere cattivo, ma di fermare gli insulti.[16]
    • Non usare stereotipi e non attaccare una persona sulla base del suo sesso, della sua etnia, della sua sessualità, religione o altre caratteristiche simili: ti comporteresti come il bullo o forse peggio. Potresti anche finire in guai seri, se usassi insulti di quel tipo.
  4. 4
    Fai attenzione a non provocare una reazione violenta. In alcuni casi le risposte possono portare ad altri insulti. L'aspetto più preoccupante, però, è che il bullo potrebbe passare alle mani, soprattutto se la tua replica fosse offensiva. Fai attenzione ai segnali che indicano che una persona sta diventando aggressiva.
    • Pensa attentamente a quale risposta usare, e se è possibile che si scateni una reazione violenta, allontanati.[17] Sai se la persona che hai davanti ha dei precedenti di violenza? Hai sentito dire che ha colpito o fatto a botte con qualcuno? Oppure si tratta di un bullo che usa solo le parole? Se sai che in passato la persona ha dimostrato comportamenti violenti, devi fare molta attenzione.
    • Nota i segnali fisici che indicano un atteggiamento violento. Il bullo potrebbe toccarsi la testa o il viso (strofinandosi la faccia o i capelli) e stringere le mani a pugno, schioccare le dita o strizzarsi le mani. Potrebbe levarsi un indumento, come un cappello o una giacca, e abbassarsi leggermente. Inoltre, potrebbe rivolgere il suo lato non dominante verso di te; ad esempio, una persona mancina che ti volesse aggredire rivolgerebbe verso di te il lato destro.[18] Se noti uno qualunque di questi atteggiamenti, non provare a rispondere e allontanati.
    • Non rispondere alle minacce di violenza. Dovresti subito allontanarti e riferire a qualcuno che sei stato minacciato.
  5. 5
    Fatti aiutare. Se un bullo ti tormenta regolarmente, chiedi aiuto a un insegnante, a un supervisore o a un collega. Se non sarai solo, i bulli sceglieranno bersagli più facili.
    • Se non puoi risolvere il problema in modo informale, chiedi aiuto a una persona che ricopre un ruolo d'autorità. Non devi mai diventare una vittima del bullismo.[19]
    Pubblicità

Consigli

  • Rispondi brevemente. Le battute brevi e argute sono le migliori.
  • Tieni un "diario delle risposte". Aggiungi tutti i commenti che ti vengono in mente, che trovi su internet o che scopri in qualunque modo. Scrivi spesso voci nuove nel diario, in modo da essere sempre aggiornato.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non fare scherzi imbarazzanti a un bullo. Potresti scatenare una guerra di scherzi senza fine o, peggio, attirare la violenza del bullo.
  • Se puoi, cerca di non far trasparire emozioni negative (come piangere o minacciare di riferire l'accaduto). I bulli si sentono potenti quando riescono a farti sentire turbato. Se non otterranno ciò che cercano, spesso smetteranno di tormentarti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Lanciare una Maledizione su QualcunoLanciare una Maledizione su Qualcuno
Trattenere la Cacca in Situazioni ImbarazzantiTrattenere la Cacca in Situazioni Imbarazzanti
Iniziare una Conversazione OnlineIniziare una Conversazione Online
Capire se Piaci a una Ragazza da un SMSCapire se Piaci a una Ragazza da un SMS
FlirtareFlirtare
Vendicarsi di QualcunoVendicarsi di Qualcuno
Rispondere a un RingraziamentoRispondere a un Ringraziamento
RuttareRuttare
Trovare Buoni Argomenti di ConversazioneTrovare Buoni Argomenti di Conversazione
Sedurre una Donna Più GrandeSedurre una Donna Più Grande
Rispondere a un Complimento tramite MessaggioRispondere a un Complimento tramite Messaggio
Gestire la FamaGestire la Fama
Convincere Qualcuno ad Avere di Nuovo Fiducia in TeConvincere Qualcuno ad Avere di Nuovo Fiducia in Te
Divertirti con i Tuoi AmiciDivertirti con i Tuoi Amici
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 75 484 volte
Categorie: Interazioni Sociali
Questa pagina è stata letta 75 484 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità