Come Avere Successo alle Medie

6 Parti:Prepararsi all'Inizio delle MedieOrganizzarsiAvere Successo a ScuolaAvere Successo in Ambito SocialeRicevere AppoggioPrendersi Cura di Sé

Gli anni delle medie sono anni di cambiamenti. Il primo giorno capita a molti di avere paura, in quanto non solo si cambia scuola, si vivono anche cambiamenti a livello personale nella transizione dall'infanzia all'adolescenza. È normale che questi stravolgimenti causino un po' d'ansia, ma è anche un periodo che offre tante nuove opportunità. Se vuoi avere successo alle medie, continua a leggere per prepararti alle sfide e alle occasioni che ti aspettano.

Parte 1
Prepararsi all'Inizio delle Medie

  1. 1
    Preparati al fatto che sarà tutto diverso. Il primo giorno di scuola media è per certi versi simile al primo giorno di asilo: posti nuovi, facce nuove, cose nuove e modi nuovi per farle. Per quanto continui a vedere i tuoi compagni delle elementari, le cose saranno comunque differenti. È possibile che stringerai nuove amicizie e anche i tuoi vecchi compagni lo faranno, infatti le dinamiche sono totalmente diverse. Affronta l'esperienza con la mente aperta. Cogli l'opportunità di provare a fare le cose in un modo nuovo. Se ci pensi un attimo, quando hai iniziato le elementari, ti sei adattato bene al nuovo ambiente, quindi puoi sicuramente riuscirci di nuovo.
    • Le persone che conosci da anni potrebbero iniziare a sembrarti diverse. Tu stesso potresti cominciare a sembrare diverso agli occhi degli altri. È normale quando si cresce.
  2. 2
    Definisci il successo a parole tue. Ottenere buoni risultati a scuola? Essere una brava persona? In teoria, è preferibile una combinazione di entrambi questi aspetti. L'unica persona che può giudicare veramente il tuo successo alle medie sei proprio tu, ma prima devi stabilire dei criteri da seguire. È utile chiedere delle dritte a un fratello maggiore o a un amico che ha già frequentato la tua stessa scuola, in modo da fare un'ottima prima impressione.
    • I tuoi genitori avranno le proprie idee in merito alla tua definizione di successo. Ovviamente anche questo è importante. Condividi con loro i tuoi obiettivi e discutete del modo in cui potete collaborare per raggiungerli. Ricorda: è normale essere in disaccordo con i propri genitori, ma se sei maturo e non fai i capricci qualora non dovessi ottenere quello che vuoi, solitamente è possibile pensare a una soluzione ragionevole per entrambe le parti coinvolte affinché siano tutti soddisfatti e aperti alla comunicazione.
  3. 3
    Preparati alle situazioni imbarazzanti. Gli anni delle medie sono sempre un periodo pieno di esperienze scomode. Stai crescendo, il tuo corpo sta cambiando e i tuoi interessi stanno evolvendo. È così: avrai brufoli, inciamperai, ti sentirai a disagio negli spogliatoi, riceverai un due di picche dalla persona che ti piace e via dicendo. Non preoccuparti se dovesse succedere: capita o è capitato a tutti. Prova a metterti nei panni degli altri e a immaginare come ti sentiresti al posto loro: capirai che nessuno analizza fino in fondo proprio tutto quello che fai. Di conseguenza, se ti capita uno di quei giorni in cui tutto va irrimediabilmente storto, probabilmente non sarà sulla bocca di chiunque per tutta la durata delle medie, quindi fai un respiro profondo e rilassati.
    • Scopri dei trucchetti per sopravvivere alle medie e alle situazioni scomode che si presentano leggendo questo articolo. Inoltre, non avere vergogna di parlare con i tuoi genitori, un insegnante, uno psicologo, i tuoi amici o un'altra persona in grado di aiutarti.
  4. 4
    Sii fedele a te stesso. A mano a mano che si avvicina l'adolescenza, sarai indotto a omologarti (ossia a somigliare agli altri) sempre di più. Non lasciare che i tuoi coetanei ti dicano chi sei o che cosa vuoi. In ogni caso, se dovesse succedere, non preoccuparti. Non è sbagliato cercare di adattarsi almeno un po' agli altri, nonostante i libri dicano il contrario. Fai quello che ritieni giusto per te stesso e occupati di ciò che ti interessa.
    • Attieniti alle tue opinioni e a quello che ritieni giusto. Per esempio, volta le spalle a chi fa il bullo con te o con altri ragazzini. Se dovesse costarti la perdita di un amico dell'infanzia, non preoccuparti. Alle medie avrai molte opportunità per stringere nuove amicizie, migliori di quelle passate.

Parte 2
Organizzarsi

  1. 1
    Utilizza un diario. Gli adolescenti non hanno la reputazione di essere ordinati e organizzati, ma puoi impegnarti per tenere in ordine la tua vita e il materiale scolastico, in modo da aumentare le probabilità di avere successo a scuola. Un diario ti permette di annotare le consegne dei compiti da svolgere a casa, gli allenamenti di calcio, le lezioni di canto e i pigiama party con i tuoi amici. Tieni traccia dei tuoi impegni e leggi il diario tutti i giorni. Scrivere tutto quello che devi fare per ogni singola materia è utile per adottare delle buone abitudini qualora dovessi avere difficoltà [1].
  2. 2
    Utilizza un quaderno e un raccoglitore separato per ciascuna materia. Puoi anche provare ad assegnare un determinato colore a ogni materia, in questo modo saprai che il quaderno blu lo usi per storia e quello rosso per algebra.
    • Tieni i raccoglitori ben organizzati. Utilizza dei divisori per separare gli appunti dai compiti che devi svolgere a casa. Meno tempo ci vuole per trovare gli appunti, i compiti e le guide allo studio, più tempo avrai per imparare e studiare.
  3. 3
    Organizza lo zaino. Decoralo pure per personalizzarlo. Assicurati di portarti dietro solo oggetti effettivamente pratici. L'errore più grande che tu possa commettere è trasformarlo in un sacco pieno di cianfrusaglie, senza avere la possibilità di riporci le cose che ti servono davvero perché l'hai riempito di gadget e merendine. È fondamentale assicurarsi di organizzarlo per aprirlo, trovare subito quello che ti serve e chiuderlo senza problemi. Non vorrai di certo che trabocchi di roba ogni volta che lo apri.
  4. 4
    A casa, può essere comodo avere uno spazio tutto tuo per studiare e fare i compiti. L'ideale sarebbe avere una scrivania, una sedia e un computer fisso o portatile. Tieni pulita la scrivania, in modo da poterti sedere facilmente e svolgere i compiti ogni pomeriggio.
    • Conserva tutto il materiale scolastico in un unico posto, in modo da non dover mettere la casa a soqquadro per cercare un temperamatite.
  5. 5
    Se vuoi, organizza una riunione di famiglia una volta alla settimana. Ogni domenica pomeriggio discuti con i tuoi genitori dei vostri impegni settimanali [2]. Approfittane per ricordare loro partite o concerti. Inoltre, in questo modo saprai quando dovrai dare una mano per preparare la cena.

Parte 3
Avere Successo a Scuola

  1. 1
    Vai a scuola. Ti sembrerà un'ovvietà, ma è fondamentale per avere successo alle medie. Secondo diversi studi, avere buoni voti e assentarsi il meno possibile alle medie sono indicatori del successo che avrà una persona alle superiori e all'università [3]. Arriva a lezione puntuale e non fare assenze [4].
    • Se devi assentarti, assicurati di parlare con il professore per sapere che cosa ti sei perso. I giorni in cui non vai a scuola, mandagli delle e-mail e consulta il suo sito web, qualora dovesse usarne uno per le lezioni e le consegne. Mettiti in pari con i compiti il prima possibile.
  2. 2
    Impara a prendere buoni appunti. Che tu lo abbia fatto o meno alle elementari, prendere appunti alle medie è un'esperienza completamente nuova perché la mole di lavoro cambia. Saper prendere buoni appunti non significa scrivere compulsivamente tutto quello che dice l'insegnante. Invece, cerca di usare le seguenti strategie per farlo in maniera efficace [5]:
    • Tieni gli appunti organizzati iniziando a scriverli su un foglio nuovo tutti i giorni. Scrivi la data nella parte superiore della pagina e il titolo dell'argomento.
    • Ascolta bene l'insegnante perché tenderà a enfatizzare le parti più importanti usando un tono di voce diverso.
    • Non preoccuparti di scrivere frasi intere. Invece, sviluppa delle abbreviazioni e dei mezzi sbrigativi tutti tuoi. In fin dei conti, l'importante è che sia tu a capire il contenuto, quindi fai pure uno scarabocchio ogni volta che il professore dice "mitosi". Non c'è problema, a patto che tu lo possa comprendere in un secondo momento.
    • Rivedi gli appunti ogni giorno prima di iniziare a fare i compiti. Riscrivili in un modo più ordinato e completo. Ciò ti aiuterà anche a memorizzare meglio le informazioni.
  3. 3
    Impara a studiare. Proprio come succede con gli appunti, il carico di lavoro richiesto alle medie probabilmente ti sorprenderà. Avere un buon metodo di studio non significa solo saper memorizzare un intero capitolo. Ecco alcune idee per studiare con profitto [6]:
    • Impara a identificare i concetti più importanti. Sottolinea i nomi e le tematiche principali negli appunti, poi attacca dei post-it sulle pagine del manuale per segnare i passaggi chiave.
    • Riscrivi gli appunti in modo da poter organizzare le informazioni, ma anche per rendere la scrittura più ordinata e facile da seguire.
    • Crea degli strumenti che ti aiutino a studiare meglio, come flashcard, diagrammi e così via.
    • Cerca un compagno di studio, possibilmente una persona che conosca bene l'argomento. Lavorare insieme può aiutarvi a vedere le cose da un punto di vista diverso. Lavorate sodo per concentrarvi sullo studio. Di musica o calcio parlerete un'altra volta.
  4. 4
    Sviluppa delle abilità per prendere bei voti ai compiti in classe e alle interrogazioni. I test saranno più complicati e avrai la responsabilità di memorizzare più concetti. Per prendere bei voti, prova queste strategie:
    • Ascolta le istruzioni che ti vengono date dall'insegnante. Leggi tutte le indicazioni in merito al test [7].
    • Trova la giusta velocità. Assicurati di prenderti tutto il tempo necessario per completare l'intero test. Non guardare e riguardare l'orologio, altrimenti rischi di stressarti ancora di più. Tuttavia, valuta quanto tempo ti serve per rispondere alle domande di ogni sezione del test. Se un quesito ti mette in difficoltà, ritornaci su in un secondo momento [8].
    • Controlla due volte tutte le risposte.
    • Riduci l'ansia che un test potrebbe causarti. Se sei preparato e ferrato sull'argomento, la tensione diminuisce. Fai dei respiri profondi prima della prova e ripeti a te stesso: "Prenderò un bel voto a questo test" [9].
  5. 5
    Fai subito i compiti. Alle medie la gestione dei tempi è più rigida. Avrai più lezioni, più compiti, più test e più attività extracurricolari. È fondamentale migliorare le modalità di organizzazione del tempo. Fai in modo che la scuola diventi una priorità per portare a termine tutto in maniera puntuale.
    • Cerca di fare i compiti non appena arrivi a casa. Occupatene prima di essere travolto da distrazioni o altre responsabilità. Se hai altri impegni non appena esci da scuola, ogni sera assegna un intervallo di tempo specifico allo studio.
    • Limita il tempo che trascorri davanti a cellulare, TV, computer e così via [10]. Per esempio, non giocare ai videogame e non mandare messaggi ai tuoi amici fino a quando non avrai finito i compiti.
    • Assumiti le tue responsabilità per quanto riguarda studio e compiti. Non copiare quelli dei tuoi amici.
    • Se hai difficoltà a seguire le lezioni, parlane il prima possibile con il professore. Non aspettare di ritrovarti irrimediabilmente indietro.
  6. 6
    Chiedi aiuto quando ne hai bisogno. Con il passare degli anni, sulle tue spalle ricadranno sempre più responsabilità per avere un buon profitto a scuola. Tuttavia, questo non significa che tu debba affrontarle da solo. Molte persone saranno disposte a darti una mano, quindi permettiglielo.
    • Per esempio, se hai difficoltà con l'algebra o la storia romana, rivolgiti all'insegnante per chiedergli di suggerirti delle risorse aggiuntive utili per il tuo caso specifico. Potrebbe anche consigliarti professori che danno ripetizioni.
  7. 7
    Quando commetti un errore, ammettilo. Se non hai fatto i compiti, non mentire al professore, digli invece che te ne occuperai quel pomeriggio stesso e consegnali il giorno successivo. Apprezzerà il fatto che tu sia in grado di assumerti delle responsabilità.
    • Non barare durante i compiti in classe e non copiare. Se dovessi farlo e fossi colto in flagrante, non provare a mentire per farla franca. Di' la verità.

Parte 4
Avere Successo in Ambito Sociale

  1. 1
    Lasciati coinvolgere. Alle medie conoscerai nuove persone. Invece di intristirti perché le cose sono cambiate, cogli l'opportunità di allargare i tuoi orizzonti. Se ci si fa avanti, alle medie esistono veramente tante opportunità per essere attivi e presenti.
    • Iscriviti a un corso o entra nel consiglio studentesco. Conosci nuove persone (o recupera vecchie conoscenze), scopri le tue passioni e tutto quello che puoi ottenere ora che sei più grande.
    • Fai sport, per esempio pallacanestro o calcio. Pur rimanendo in panchina, ti godrai lo spirito di squadra e la competizione.
    • Fai volontariato. Partecipa alle campagne di riciclaggio dei rifiuti o alle vendite di beneficenza. Recluta amici vecchi e nuovi. Non aver paura di prendere l'iniziativa.
  2. 2
    Scegli saggiamente le tue amicizie. All'inizio delle medie ti ritroverai fra persone vecchie e nuove. Avrai l'opportunità di stringere dei rapporti con gente interessante mai vista prima. Tuttavia, negli anni della preadolescenza e dell'adolescenza è importante circondarsi di persone che abbiano una predisposizione positiva e che sappiano appoggiare i propri amici. Le amicizie che fai alle medie aiutano a indicare in maniera piuttosto accurata il successo che avrai in futuro, quindi selezionale saggiamente [11].
    • Se hai la sensazione che un "amico" non sia particolarmente gentile nei tuoi confronti, parlane con il diretto interessato. Qualora non dovesse cambiare atteggiamento, alla fine sarà meglio voltare pagina.
    • Assicurati di evitare le persone imprudenti e che spesso si mettono nei guai. Pur essendo amici tuoi, non lasciare che ti trascinino, con il rischio di mettere in pericolo il tuo successo scolastico e gli altri rapporti che hai.
  3. 3
    Impara ad avere relazioni appaganti. Alle medie si è nel pieno della pubertà e gli ormoni impazziscono. Probabilmente ti piace qualcuno e ti stai preparando alla possibilità di avere degli appuntamenti romantici. In questo momento è importante capire che cosa significa coltivare una relazione sana. Secondo alcuni studi, il tasso di molestie sessuali e di violenze all'interno di un rapporto alle medie è piuttosto elevato, in parte perché non si sa distinguere fra giusto e sbagliato.
    • Un rapporto sano si fonda su rispetto, fiducia e amicizia. Dovresti anche sentirti libero di avere altri amici e goderti la tua indipendenza.
    • Non sentirti costretto a uscire con la persona che ti piace. Forse ti senti sotto pressione perché i tuoi amici già lo fanno, quindi pensi che anche tu debba seguire il loro esempio. Tuttavia, secondo alcuni studi, una persona che inizia ad avere rapporti romantici troppo presto subisce un calo dell'attenzione a scuola, quindi rischia di assistere a un peggioramento del proprio rendimento [12].
  4. 4
    Dai una chance agli altri. Durante l'adolescenza le persone cambiano. È assolutamente possibile che un ragazzino che conosci da anni e con cui non hai mai avuto un rapporto stretto diventi più affine al tuo modo di essere in questa tappa della vita.
    • Gli adolescenti tendono a rifugiarsi automaticamente in gruppi o cerchie dalla mentalità simile. Non sempre è una cosa negativa, ma non giudicare o escludere subito qualcuno. Dimostrati ben predisposto e aperto nei confronti degli altri. Dai un esempio positivo.
  5. 5
    Mai fare il bullo. Tratta gli altri in maniera gentile e amichevole. Mettiti nei panni degli altri prima di ferirli con le tue parole o le tue azioni.
    • Se assisti a un atto di bullismo, difendi la vittima. Non fare orecchie da mercante, non lasciare che il bullo la passi liscia. Se vieni preso di mira o vedi che succede a qualcun altro, denuncialo a un insegnante. Il bullismo non è un comportamento accettabile.

Parte 5
Ricevere Appoggio

  1. 1
    Chiedi dei consigli ai tuoi genitori. Alle medie molti cominciano ad avere la sensazione di poter fare tutto da soli, bisogna però tenere a mente che accanto si hanno tante persone disposte a dare una mano. Che tu ci creda o no, i tuoi genitori hanno molte risorse e hanno affrontato molte delle esperienze che tu stai vivendo ora [13].
    • Chiedi consigli sugli aspetti più disparati, come prendere appunti, studiare per gli esami, tenersi fuori dai guai, persino come invitare un ragazzo o una ragazza ad andare a una festa con te.
  2. 2
    Rivolgiti a un fratello o a una sorella maggiore per conoscere le sue esperienze, in quanto ha affrontato questa tappa più recentemente. Probabilmente può darti dei suggerimenti su come comportarsi con i professori, agire nelle varie situazioni e così via.
  3. 3
    Parla regolarmente con i tuoi insegnanti. All'inizio dell'anno scolastico, rivolgiti a ogni singolo professore per discutere delle sue aspettative e idee su come andare bene a scuola. Continua a parlare con loro nel corso dell'anno per assicurarti di avere un rendimento soddisfacente. È importante assumersi delle responsabilità nello studio.
    • Impara a conoscere anche gli altri adulti della scuola: amministratori, psicologi, infermieri e bibliotecari.
  4. 4
    Rivolgiti allo psicologo scolastico quando ne hai bisogno. Non vergognarti di chiedere aiuto all'occorrenza. Il ruolo dello psicologo scolastico è quello di aiutare gli studenti, inoltre questo professionista conosce bene i problemi che affliggono i ragazzi della tua età. Può orientarti per affrontare sfide scolastiche, sociali e personali [14].
    • Se pensi al suicidio, rivolgiti al Telefono Azzurro.

Parte 6
Prendersi Cura di Sé

  1. 1
    Riposa a sufficienza. Alle medie gli impegni sono tanti, ma dopo le medie diventeranno sempre di più. Essere ben riposato, rigenerato, energizzato e concentrato è il modo migliore per avere successo, senza rischiare di rimanere indietro. Tu stai ancora crescendo e il tuo corpo sta affrontando dei cambiamenti. Hai bisogno di riposare adeguatamente affinché funzioni al meglio. Se sei pieno di impegni, nel corso della giornata bruci molte energie che vanno recuperate. Cerca di dormire otto-nove ore a notte [15].
    • Se hai difficoltà ad addormentarti, spegni tutti i dispositivi elettronici circa 15-30 minuti prima di andare a letto. Secondo diversi studi, il cervello si attiva ogni volta in cui si leggono informazioni su uno schermo, il che può impedire di conciliare il sonno [16].
  2. 2
    Mangia bene. Una corretta alimentazione giova alla memoria, alla concentrazione, all'umore, ai livelli di energia e all'immagine che si ha di sé. Sono tutti fattori importanti per avere successo alle medie, quindi lascia perdere le merendine e mangia del cibo vero. Cerca di consumare molta frutta, verdura, proteine, cereali integrali e derivati del latte scremati. Evita gli alimenti lavorati, fritti e pieni di zuccheri raffinati.
    • Inizia la giornata con una buona colazione. Diversi studi dimostrano che aiuta a migliorare il proprio rendimento scolastico nel corso della giornata [17]. Prepara un frullato con frutta e yogurt, una zuppa d'avena o uova e toast [18].
  3. 3
    Fai regolarmente attività fisica. Lo sport è molto efficace per combattere lo stress, migliorare il funzionamento del cervello e l'umore. I bambini e gli adolescenti dovrebbero fare movimento per almeno 30 minuti al giorno. Quando torni da scuola non guardare la TV, vai invece a fare un giro in bici con un amico [19].
  4. 4
    Cerca di essere sempre ottimista. Ci saranno momenti in cui ti sentirai sopraffatto: troppi compiti, troppa pressione o troppi compagni fastidiosi, ma sappi che puoi farcela e che ce la farai. Tieni a mente i tuoi obiettivi e concentrati su quello che devi fare per raggiungerli. In tal modo avrai il successo che speri.
    • A poco a poco capirai ogni cosa. Si impara provando, talvolta sbagliando, ma sempre rimettendosi in piedi e facendo un altro tentativo.

Consigli

  • Segui le regole della scuola. Non metterti inutilmente nei guai.
  • Se hai difficoltà a finire i compiti o a concentrarti, premiati quando porti a termine tutto.
  • Ogni sera, prepara tutto quello che ti servirà la mattina dopo. Scegli i vestiti e prepara lo zaino.
  • Sii rispettoso e non parlare a lezione: è fastidioso sia per il professore sia per i compagni.
  • Alle medie è normale stressarsi. In questo caso, parlane con una persona di cui ti fidi. Magari non potrà aiutarti, ma sfogarti ti farà sentire meglio. Sii sempre positivo!
  • Non fare la cosa sbagliata solo per seguire l'esempio degli altri.
  • Non lasciarti intimidire dalle azioni dei tuoi coetanei. Sii te stesso e scegli saggiamente i tuoi amici.
  • Quando un professore ti dice di leggere un paragrafo o un testo lungo a casa, disponi degli orsetti gommosi su diverse parti della pagina. Poi, quando raggiungi l'orsetto, potrai mangiarlo per ricompensarti dello sforzo fatto.
  • Se finisci in anticipo un progetto in classe, approfittane per portarti avanti con i compiti.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.bkwcsd.k12.ny.us/Guidance/SuccessinMS.cfm
  2. http://www.bkwcsd.k12.ny.us/Guidance/SuccessinMS.cfm
  3. http://blogs.edweek.org/edweek/college_bound/2014/11/grades_and_attendance_in_middle_school_are_key_indicators_for_later_success.html
Mostra altro ... (16)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cose di Scuola

In altre lingue:

English: Be a Success in Middle School, Русский: добиться успехов в средней школе, Español: ser un éxito en la secundaria, Português: Ter Sucesso no Ensino Fundamental, Français: réussir au collège, Deutsch: In der Mittelschule erfolgreich sein, Bahasa Indonesia: Menjadi Siswa SMP yang Berhasil

Questa pagina è stata letta 3 914 volte.

Hai trovato utile questo articolo?