Scarica PDF Scarica PDF

Vuoi delle unghie curate e che non si spezzino facilmente? Se sei stanca di avere unghie tozze o spezzate è il momento di rifare loro il look. La cosa più importante è la cura, poi puoi aggiungere un tocco in più facendole crescere e con una bella manicure. Se vuoi sapere come passare dall’avere unghie imbarazzanti ad averle super carine, vai al Passaggio 1.

Metodo 1 di 3:
Far Crescere le Unghie

  1. 1
    Smetti di mangiarti le unghie. Mangiare le unghie impedisce loro di crescere forti. Quando le mangi le strappi, indebolendole fino alla base. La saliva le ammorbidisce rendendole più propense a sfaldarsi o spezzarsi. Mangiarsi le unghie è un’abitudine difficile da perdere, ma è il primo passo per avere delle unghie curate!
    • Puoi comprare dei prodotti che ti impediscano di mangiarti le unghie, come lo smalto che le rende molto amare.
    • Premiati per l’ottimo lavoro concedendoti una spettacolare manicure quando sei riuscita a farti crescere le unghie per un paio di settimane senza mangiartele.
  2. 2
    Cerca di non usare le unghie come attrezzi. Hai la tendenza a usare le unghie per staccare gli adesivi dalle bottiglie, aprire lattine o fare altre cose? Così le stressi, aumentando le possibilità che si spezzino e si indeboliscano. Anche se è impossibile smettere del tutto di usare le unghie come attrezzi – dopo tutto è per quello che le hai! – stare più attenta a come le usi può aiutarle a non rovinarsi del tutto.
  3. 3
    Non grattarti via lo smalto dalle unghie. Se lo fai, per favore, smettila. Rovina la superficie delle unghie, rendendole fragili e più facili da spezzare. Quando hai finito la manicure, rimuovi lo smalto in modo più delicato. Noterai la differenza.
  4. 4
    Non usare prodotti abrasivi sulle unghie. Se hai le unghie che tendono a spezzarsi, usare dei prodotti aggressivi non farà che peggiorare le cose. Per esempio, l’acetone, ossia il l’ingrediente che scioglie lo smalto delle unghie, tende a seccarle e potrebbero creparsi se lo usi troppo spesso. Anche lo smalto ha delle componenti che sono potenzialmente dannosi per le unghie. Lasciale riposare per qualche settimana – cresceranno più forti e lucide.
    • Sapone per i piatti e altri detergenti possono danneggiare le unghie. Indossa i guanti quando fai le pulizie o lavi i piatti.
    • Usa un sapone idratante per lavarti le mani.
  5. 5
    Applica una crema o un olio su mani e unghie. Per combattere la secchezza, applica regolarmente una crema o un olio sulle mani. Quello di mandorle o di jojoba sono particolarmente adatti alle unghie. Proteggeranno le unghie dalle sostanze e dalle temperature estreme che tendono a seccarle.
    • Se lavori all’aria aperta, è fondamentale usare una crema. Proteggere mani e unghie con dei guanti può essere un aiuto in più.
  6. 6
    Mangia cibi nutrienti. Se nella tua dieta c’è carenza di determinati nutrienti, te ne accorgerai dalle unghie. Potrebbero apparire secche, rigate o anche scolorite, oltre a spezzarsi più facilmente del solito. La soluzione? Mangia tanti alimenti ricchi di vitamine e minerali di cui ha bisogno il tuo corpo per produrre unghie sane. Come bonus, faranno meraviglie anche per i tuoi capelli!
    • Fai il pieno di proteine, visto che è di questo che sono fatte le unghie. Pesce, pollame, maiale, spinaci e legumi sono tutte ottime fonti di proteine.
    • Mangia alimenti ricchi di biotina, la vitamina B, che puoi trovare nella frutta secca, nel pesce, nelle uova e nel fegato.
    • Assumi zinco e vitamina C.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Curare le Unghie

  1. 1
    Tagliale regolarmente. Ogni paio di settimane, taglia le unghie usando le pinzette o le forbicine apposta. Se le fai crescere troppo, appariranno frastagliate e probabilmente si impiglieranno in qualcosa e si spezzeranno.
    • Non tagliarle troppo corte. Lascia almeno una lunetta. In questo modo cresceranno più forti e la tua manicure sarà più bella.
  2. 2
    Limale. Usa una limetta di cartone per limare la superficie irregolare sulla punta delle unghie. Lima in una sola direzione e lentamente. Cerca di non farle troppo tonde, c’è il rischio che si incarniscano!
    • Non muovere la lima avanti e indietro. Indebolisce l’unghia e rompe le fibre.
  3. 3
    Mettile in ammollo. In questo modo ammorbidirai le unghie e sarà più facile spingere indietro le cuticole e limarle. Mettile ammollo in acqua calda. Puoi aggiungere qualche goccia d’olio se vuoi, per aiutare unghie e cuticole ad ammorbidirsi.
  4. 4
    Lucidale. Usa una lima apposta per lucidare la superficie delle unghie. Inizia con il lato più ruvido della lima e poi passa a quello a grana più fine. Le unghie dovrebbero essere lucide quando hai finito.
  5. 5
    Spingi indietro le cuticole. Usa uno spingi cuticole per spingerle con delicatezza verso il letto ungueale. Non spingere troppo e stai attenta a non strapparle o romperle. Non tagliarle mai con la forbicina, lasceresti una ferita alla base delle unghie e questo aumenta il rischio di infezioni.
  6. 6
    Tienile curate. Quando le unghie saranno della lunghezza che desideri, limale o tagliale con la pinzetta apposta ogni tanto per mantenerle della forma che vuoi e per non farle crescere troppo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Mettere lo Smalto

  1. 1
    Inizia con la base. Applica una base trasparente su ogni unghia. In alternativa, se hai delle unghie fragili, spezzate o secche puoi usare uno smalto indurente invece della base trasparente. Falla asciugare del tutto prima di procedere.
  2. 2
    Metti lo smalti. Scegli lo smalto del colore che preferisci e applicalo con cura su tutte le unghie. Applicarlo nel modo giusto darà l’impressione che sia opera di una professionista. Ecco come fare:
    • Intingi il pennellino nella boccetta e passalo sulla parte interna in modo da avere una goccia di smalto sulla punta del pennellino. Troppo smalto rischia di creare un pasticcio.
    • Fai una passata verticale decisa in mezzo alla prima unghia – di solito il pollice. Parti dalla base (ma non attaccata al dito) e prosegui fino alla punta.
    • Fai un’altra passata a sinistra e una a destra. Intingi di nuovo il pennellino se necessario e rifinisci con ulteriori passate.
    • Applica lo smalto su tutte le unghie allo stesso modo.
  3. 3
    Fai una seconda passata. In base al colore che hai usato, potresti dover fare una seconda passata per rendere lo smalto uniforme. Aspetta che il primo strato sia completamente asciutto.
  4. 4
    Aggiungi il top coat. Una volta completamente asciutto lo smalto, aggiungi un top coat trasparente. Fisserà la tua manicure in modo che non si sbecchi per almeno una o due settimane.
  5. 5
    Togli lo smalto quando è il momento. Quando lo smalto inizia a rovinarsi, usa un levasmalto delicato per rimuoverlo del tutto. Assicurati che non contenga acetone e sii molto delicata. Lo strofinamento troppo aggressivo rovina le unghie.
    • Lascia riposare le unghie dopo aver tolto lo smalto, ti ringrazieranno. Aspetta un paio di settimane prima di metterlo di nuovo.
    Pubblicità

Consigli

  • Non mangiarti le unghie. Se sono troppo lunghe tagliale con le pinzette apposta. Non mangiarle perché così le rovini.
  • Se vuoi esistono in commercio delle lime multifunzione: possono lucidare, smerigliare, limare i bordi e uniformare la superficie dell’unghia. Non usarla mai più di due volte al mese perché così facendo assottiglieresti l’unghia e la danneggeresti. Se sono molto fragili, meglio non usarla affatto, almeno fino a quando non si saranno rafforzate.
  • Mangiare cibi ricchi di vitamina K, come i latticini a latte intero o le verdure a foglia verde aiuteranno le unghie a crescere più in fretta e più forti.
  • Invece di usare e unghie come attrezzi, prenditi un paio di secondi per trovare quello giusto, in modo da non sbeccarle o spezzarle.
  • Usa una crema mani & unghie ogni sera (anche olio di mandorle dolci andrà bene) e massaggialo con cura sulle e attorno le unghie, per mantenerle idratate e forti.
  • Invece di usare una lima di metallo usala di cartone, è più delicata e funziona altrettanto bene.
  • Prenditi il tuo tempo e fai tutto con attenzione.
  • Prenditela con calma quando fai la manicure.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non limare le unghie avanti e indietro, ma in una sola direzione.
  • Non farle crescere troppo, non è igienico ed è più facile che si sbecchino o spezzino. Si curveranno anche in modo non troppo carino.
  • Non bere mai smalto o levasmalto, e cerca di non respirarne le esalazioni.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Forbicine per unghie
  • Lima di metallo/cartone
  • Base trasparente o indurente
  • Crema mani & unghie
  • Lima multi funzione (non necessaria)
  • Levasmalto

wikiHow Correlati

Limare le Unghie
Sbarazzarsi delle Unghie Ingiallite dei PiediSbarazzarsi delle Unghie Ingiallite dei Piedi
Togliere i CalliTogliere i Calli
Togliere un'Unghia Morta del PiedeTogliere un'Unghia Morta del Piede
Rimuovere lo Smalto senza usare l'Acetone
Favorire la Ricrescita delle Unghie dei PiediFavorire la Ricrescita delle Unghie dei Piedi
Riparare un’Unghia Rotta
Raschiare la Pelle Morta dai PiediRaschiare la Pelle Morta dai Piedi
Far Crescere le Unghie in 5 GiorniFar Crescere le Unghie in 5 Giorni
Tagliare un'Unghia IncarnitaTagliare un'Unghia Incarnita
Fare una Pedicure
Togliere un Anello Incastrato
Asciugare lo smalto Rapidamente
Far Crescere le UnghieFar Crescere le Unghie
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 9 532 volte
Questa pagina è stata letta 9 532 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità