Come Avere dei Capelli Lisci, Setosi e Luminosi

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 21 Riferimenti

In questo Articolo:Lavarli con Shampoo e BalsamoAcconciare i CapelliRitoccare l'Acconciatura con i Prodotti

Che sia per il lavoro, la scuola o una serata con gli amici, a volte vorremmo avere una chioma liscia e setosa. È assolutamente possibile trattare i capelli in casa e renderli lisci, lucidi e setosi, spendendo un quarto di quello che pagheremmo dal parrucchiere. Quindi, che siano lisci o ricci, tutto quello che devi fare per avere una fantastica capigliatura è procurarti alcuni prodotti e qualche strumento per metterli in piega.

Parte 1
Lavarli con Shampoo e Balsamo

  1. 1
    Lava i capelli. Fai lo shampoo e usa il balsamo con prodotti privi di solfato. I solfati (come il sodio lauriletere solfato e il sodio lauril solfato) sono sostanze chimiche contenute in molti tipi di shampoo e balsamo. Sono così aggressive che, oltre a danneggiare i capelli, irritano la cute, il cuoio capelluto e gli occhi. Controlla la lista degli ingredienti dei prodotti che stai usando. Se contengono dei solfati, sostituiscili con altri che ne sono privi.[1]
    • Evita anche i prodotti che contengono alcol a causa della forte azione disidratante.
    • Non usare neanche gli shampoo e i balsami purificanti. Compromettono la naturale idratazione del capello, quindi possono indebolirlo e renderlo spento.
  2. 2
    Scegli dei prodotti liscianti se hai capelli ondulati, ricci o crespi. Se vuoi che siano setosi e lucenti, devi dare inizio alla trasformazione direttamente sotto la doccia in modo che diventino più lisci. Leggi con attenzione le etichette dei prodotti, dando preferenza a quelli che hanno un'azione "lisciante". Controlla se contengono ingredienti come l'olio di argan, cocco o lino: ti aiuteranno ad avere una chioma meno crespa e naturalmente liscia.[2]
    • Dopo aver applicato il balsamo, pettinati in modo da distribuirlo uniformemente, quindi attendi qualche istante prima di risciacquare.[3]
    Patrick Evan

    Patrick Evan

    Proprietario di Patrick Evan Salon
    Patrick Evan è il titolare di Patrick Evan Salon, un salone da parrucchiere di San Francisco. Lavora come parrucchiere da oltre 25 anni e possiede il salone da più di 15. Il Patrick Evan Salon è stato votato come il Miglior Salone da Parrucchiere di San Francisco dalla rivista Allure.
    Patrick Evan
    Patrick Evan
    Proprietario di Patrick Evan Salon

    Prendi in considerazione un trattamento alla cheratina per risultati di lunga durata. Patrick Evan, proprietario del Patrick Evan Salon, spiega: "Le persone che fanno fatica a domare l'effetto crespo o a combattere i capelli ondulati adoreranno i trattamenti alla cheratina. I capelli appariranno più lucidi e sani, l'asciugatura all'aria diventerà più facile e lo styling con il calore molto più efficiente, con un trattamento alla cheratina. I risultati durano 2-3 mesi e possono essere fatti continuamente, senza alcun rischio per i capelli".

  3. 3
    Asciugali con delicatezza. Innanzitutto, strizzali dolcemente in modo da eliminare l'acqua in eccesso, quindi tamponali con il telo in microfibra, partendo dalle radici per arrivare lentamente alle punte. Non usare i normali asciugamani in spugna, perché le piccole fibre di cui sono composti possono favorire l'effetto crespo. Piuttosto, adopera una vecchia maglietta in cotone o un asciugamano in microfibra.[4]
    • Evita di strofinarli e stropicciarli mentre li asciughi.
    • Se li asciughi con movimenti bruschi, tendono ad arricciarsi e ondularsi.
  4. 4
    Elimina i nodi. Usa un pettine a denti larghi per sciogliere tutti i nodi quando sono ancora umidi. Inizia dalle punte e spostati gradualmente verso la radice, districando una ciocca alla volta. Quando hai terminato, applica una piccola quantità di balsamo senza risciacquo, escludendo la parte vicina al cuoio capelluto (2-3 cm) e concentrandoti sulle punte.
    • Pettinati più volte per essere certa di distribuire uniformemente il prodotto.
    • Dopo averli districati, lasciali all'aria in modo da eliminare l'80% di umidità, dopodiché usa il phon finché non saranno completamente asciutti.
    • L'uso del calore sui capelli ancora bagnati ne danneggia notevolmente il fusto. Inoltre, rischia di renderli crespi e indisciplinati.[5]
  5. 5
    Nutrili con una maschera o un balsamo a forte azione idratante una volta a settimana. Quando usi la piastra, si rovinano e possono diventare ruvidi e arruffati. Se sono ondulati, ricci o in stile afro, l'abitudine di stirarli regolarmente li danneggia ulteriormente. Qualunque sia il tuo tipo di capelli, dovresti idratarli in profondità almeno una volta a settimana per ridurre i danni e mantenerli in salute.
    • Il balsamo a forte azione idratante e la maschera hanno la stessa efficacia, ma mentre quest'ultima rafforza i capelli, il balsamo ti permette di ottenere un effetto più "morbido", rendendo la tua chioma più liscia e facile da districare.[6]
    • Solitamente la maschera contiene proteine, aminoacidi, oli naturali ed estratti lipidici che possono contribuire a rinforzare i capelli.[7]
    • Puoi acquistare questi prodotti in profumeria, in farmacia o al supermercato. La maschera è più usata perché si può realizzare facilmente con ingredienti di uso domestico. Cerca su Internet "maschera per capelli fatta in casa" e ti compariranno migliaia di risultati.

Parte 2
Acconciare i Capelli

  1. 1
    Utilizza un siero lisciante. Applicalo sui capelli prima di accendere il phon. Usalo con moderazione: sarà sufficiente una piccola quantità, soprattutto se hai i capelli sottili. Inizia distribuendo il prodotto sulle radici, quindi massaggialo fino alle punte. Applicalo sempre in questa direzione se vuoi che la tua chioma sia più liscia e splendente.[8]
    • Cerca di usare un siero che contenga tra gli ingredienti olio di argan o lino.
    • Evita i sieri che contengono alcol a causa della forte azione disidratante.
  2. 2
    Usa un asciugacapelli agli ioni. Oltre ad asciugare velocemente i capelli, questo tipo di phon non danneggia le cuticole, ma rilascia ioni negativi che le inducono ad appiattirsi. Questo fenomeno rende i capelli più lisci, lucenti e per niente crespi.[9]
    • Il phon agli ioni è ancora più utile sui capelli ondulati, ricci, molto doppi o crespi, perché tendono ad asciugarsi più lentamente. Quindi, dal momento che gli ioni diminuiscono i tempi di asciugatura, riuscirai a contenere i danni causati dal calore.[10]
  3. 3
    Asciuga la tua chioma usando una spazzola piatta. Acquistane una con una doppia combinazione di setole: cinghiale e nylon. Ti permetterà di avere capelli setosi e lucenti. È l'ideale per asciugarli. Posizionala sotto una ciocca di capelli, quindi inclina il phon in modo che il flusso di aria calda la colpisca. Man mano che muovi la spazzola verso le punte, sposta contemporaneamente anche il phon in modo da seguire il movimento della spazzola. Ripeti l'operazione con ogni ciocca .[11]
    • Deve sempre rivolgere il beccuccio del phon verso il basso in modo da dirigere l'aria calda nella direzione delle cuticole. Diversamente, i capelli tenderanno a rovinarsi o annodarsi.[12]
    • Quando i capelli sono completamente asciutti, imposta l'aria alla temperatura fredda e dirigila su tutta la testa per circa un minuto. In questo modo, acquisteranno più lucentezza.[13]
  4. 4
    Applica uno spray termo-protettore. Anche se non riuscirà a prevenire completamente i danni causati dal calore della piastra, ti consentirà di limitarli. Spruzzalo su tutti i capelli prima di stirarli.
    • Assicurati di distribuirlo anche sulle ciocche più vicine alla nuca, non solo nella parte alta della testa.
    • Puoi facilitare l'applicazione mettendoti a testa in giù in modo da spruzzare uniformemente il prodotto anche sulla parte inferiore della testa.
    • Gli spray termo-protettori sono formulati per vari scopi, ad esempio per lisciare i capelli o asciugarli col phon. Scegli un prodotto adatto alla stiratura con piastra. Puoi acquistarlo in profumeria.
  5. 5
    Programma la piastra alla temperatura corretta. Per ridurre al minimo i danni, devi usare una temperatura adatta alla struttura dei tuoi capelli. Per i capelli sottili, dovrebbe essere bassa; per quelli ricci o ondulati va bene una temperatura media; infine, per quelli doppi o crespi imposta la piastra a un livello medio-alto di calore.[14]
    • Se puoi, acquista una piastra in ceramica di buona qualità come quelle che usano i parrucchieri professionisti. Forse dovrai spendere qualcosa in più, ma ne varrà sicuramente la pena se hai l'abitudine di stirare frequentemente i capelli, e durerà a lungo.
    • Rispetto a quelle classiche, le piastre in ceramica consentono di lisciare i capelli più rapidamente, provocando meno danni.[15]
  6. 6
    Stira i capelli. Dopo aver applicato lo spray termo-protettivo, inizia a dividerli in piccole ciocche. Muovi la piastra lungo ogni ciuffo, partendo dalle radici e spostandoti lentamente verso le punte. Evita di passarla più di 2-3 volte sulla stessa ciocca, in modo da non danneggiarla. Inoltre, assicurati di avere tutta la chioma perfettamente asciutta prima di iniziare a stirarli.
    • Aguzza l'udito: se senti uno sfrigolio, smetti immediatamente di usarla. È probabile che i capelli siano ancora umidi. Asciugali meglio.
    • Usa il phon per qualche minuto finché non saranno completamente asciutti.[16]

Parte 3
Ritoccare l'Acconciatura con i Prodotti

  1. 1
    Aggiusta i capelli ribelli con una piccola dose di siero lisciante. Usalo se noti dei ciuffi svolazzanti o crespi che vuoi addomesticare. Concentrati in modo particolare sulle punte dato che tendono a disidratarsi più rapidamente. Ricorda di non esagerare, altrimenti la tua chioma potrebbe sembrare unta o appesantita.[17]
    • Dopo aver applicato il siero, attendi qualche minuto prima di procedere. In questo modo, i capelli avranno il tempo di raffreddarsi completamente.
  2. 2
    Fissa l'acconciatura con la lacca o con uno spray effetto lucido. Una volta raffreddati, puoi vaporizzare una piccola quantità di lacca o spray su tutta la testa e fissare la tua acconciatura. In alternativa, spruzza il prodotto sulle setole di una spazzola piatta e passala delicatamente tra i capelli. Con questo sistema non diventeranno appiccicosi.[18]
    • Se senti uno sfrigolio mentre spruzzi il prodotto, vuol dire che i capelli non si sono raffreddati abbastanza. Quel suono indica che si stanno rovinando.
  3. 3
    Valuta di usare qualche altro prodotto. La consistenza e la lunghezza dei capelli, così come il clima del luogo dove vivi, giocano un ruolo fondamentale sulla tenuta dell'acconciatura. Se vivi in una zona particolarmente umida, puoi considerare l'uso di un prodotto in crema o uno spray per proteggerli dall'umidità (ovvero un anti-crespo). Se, invece, hai i capelli corti e hai bisogno di sostenerli un po' per evitare che i boccoli perdano elasticità, puoi usare una crema formulata appositamente per acconciature ricce. Ti offre un leggero sostegno ed evita che l'acconciatura si afflosci.
    • Prova a usare uno spray effetto lucido, ma usalo con moderazione. Spesso, questo genere di prodotti contiene silicone, quindi dovrai usare uno shampoo speciale per rimuoverne i residui.[19]
  4. 4
    Fai in modo che l'acconciatura si mantenga. Invece di perdere tempo ogni giorno a rifare la piega, cerca di lisciare i capelli solo una volta ogni 2-3 giorni. Tra uno shampoo e l'altro, ritocca le radici se si sono afflosciate ed elimina il sebo in eccesso con uno shampoo a secco.
    • Se qualche ciocca dovesse ad arricciarsi mentre dormi, usa la piastra per stirarla nuovamente.
    • Se adoperi con regolarità prodotti e strumenti per lo styling, rischi di rovinare la tua chioma. Ricordati di usare un balsamo a forte azione idratante almeno una volta a settimana per rimediare a eventuali danni.[20]

Consigli

  • Elimina regolarmente le doppie punte.
  • Non usare gli asciugamani di spugna, perché possono rendere crespi i capelli.
  • I capelli vanno sempre spazzolati con delicatezza.
  • Applica sempre un prodotto termo-protettore prima di usare la piastra.
  • Prima di uscire dalla doccia, fai un ultimo risciacquo con acqua fredda: servirà a chiudere le cuticole.

Riferimenti

  1. http://www.instyle.com/beauty/10-ways-glossy-hair#206422
  2. http://www.huffingtonpost.com/2013/02/21/straight-hair-tips_n_2724562.html
  3. http://www.teenvogue.com/story/top-ten-flat-iron-mistakes
  4. http://www.teenvogue.com/story/top-ten-flat-iron-mistakes
  5. http://stylecaster.com/beauty/straight-hair/
  6. http://blackgirllonghair.com/2015/05/deep-conditioners-vs-hair-masks-whats-the-difference/
  7. http://www.clutchmagonline.com/2014/05/12-deep-conditioning-hair-masks-that-help-heal-damaged-black-hair/
  8. http://www.huffingtonpost.com/2015/06/15/the-best-hair-serums-dry-frizzy-hair_n_7564398.html
  9. http://www.huffingtonpost.com/2013/02/21/straight-hair-tips_n_2724562.html
Mostra altro ... (12)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Have Beautiful Silky, Shiny, Straight Hair, Français: avoir de beaux cheveux soyeux, lisses et brillants, Português: Ter um Cabelo Lindo, Liso e Brilhante, Deutsch: Wie man wunderschönes seidigglänzendes und glattes Haar bekommt, Español: tener un hermoso cabello liso, sedoso y brillante, Русский: сделать волосы красивыми, шелковистыми, блестящими и прямыми, 中文: 获得富有光泽的飘逸直发, Bahasa Indonesia: Memiliki Rambut Indah yang Halus, Lurus dan Bersinar, 日本語: 美しく滑らかで艶やかなストレートヘアを手にいれる, Nederlands: Mooi zijdezacht en glanzend steil haar krijgen, العربية: الحصول على شعر مفرود ناعم ولامع وفاتن

Questa pagina è stata letta 91 010 volte.
Hai trovato utile questo articolo?