Avere denti sani e dall'aspetto bianco e lucente può avere numerosi risvolti positivi nella vita. Denti sani e belli significano meno dolore, ti fanno sentire più sicuro di te e ti consentono di fare un'impressione migliore sugli altri.[1] Avere denti bianchi e puliti dipende da due importanti componenti: una routine di igiene orale salutare e l'uso di trattamenti cosmetici atti a sbiancarli.

Parte 1 di 4:
Stabilire una Routine Quotidiana di Igiene Orale Eccellente

  1. 1
    Lavati i denti 2-3 volte al giorno. Dovresti lavarti i denti ogni mattina e ogni sera prima di andare a dormire. In più potresti lavarli una terza volta, a metà della giornata.[2] Usare regolarmente lo spazzolino da denti aiuta a prevenire i disturbi dentali e gengivali, contribuisce a rimuovere le macchie di cibo e garantisce denti più puliti, bianchi e sani per un sorriso più bello.
    • Gli acidi contenuti in alcuni alimenti, tra cui le bevande gassate o alcune varietà di frutti, possono indebolire temporaneamente lo smalto dei denti. Per questo motivo, dopo averli mangiati, è bene aspettare almeno 30 minuti prima di lavarti i denti; in caso contrario l'uso dello spazzolino potrebbe avere un effetto negativo anziché benefico.[3]
  2. 2
    Usa lo spazzolino per 2-3 minuti circa. La pulizia dei denti deve essere eseguita in modo attento e metodico, ogni volta per un tempo non inferiore ai 2-3 minuti. Non essere frettoloso.[4] Se fai fatica a raggiungere il tempo suggerito, lavati i denti mentre ascolti uno dei tuoi brani preferiti che duri circa 2-3 minuti. Usalo come guida per assicurarti di usare lo spazzolino per un tempo sufficiente.[5]
    • Per un risultato ideale, angola lo spazzolino verso il punto in cui i denti incontrano le gengive, a circa 45 gradi.[6]
    • Spazzola l'interno, l'esterno e la parte superiore (o inferiore) di ogni dente. Non dimenticare di spazzolare anche la parte posteriore dei denti davanti, di quelli del giudizio (o degli ultimi molari) e la lingua.[7]
  3. 3
    Acquista un dentifricio al fluoro. Si tratta del prodotto più efficace per la pulizia dei denti.[8] Esistono altre tipologie di dentifrici, ma quelli al fluoro sono i migliori nel prevenire la carie.
  4. 4
    Cambia lo spazzolino ogni tre mesi. Con l'uso lo spazzolino diventa meno efficace. Ricordati dunque di acquistarne uno nuovo ogni tre mesi circa.[9] Sostituisci il tuo vecchio spazzolino non appena noti che le setole iniziano a piegarsi o sfilacciarsi.[10] Ricorda inoltre che lo spazzolino andrebbe sempre sostituito dopo una malattia, per prevenire una ricaduta.[11]
    • Mantieni lo spazzolino fresco e asciutto per evitare la formazione di muffa o il riprodursi di batteri nocivi.[12] Conservalo in posizione verticale in modo che possa essere esposto all'aria e asciugarsi in modo appropriato.[13]
  5. 5
    Scegli uno spazzolino con le setole morbide. Ti consentirà di pulire efficacemente i denti senza rischiare di danneggiarli.[14] Strofinando la superficie dei denti con troppa forza potresti danneggiarne o graffiarne lo smalto, quindi spazzolali con delicatezza.[15] Applica una pressione leggera e usa delle setole morbide, in questo modo i tuoi denti si manterranno puliti, sani e forti più a lungo.
    • Anche gli spazzolini elettrici consentono di eseguire una pulizia accurata della bocca, inoltre contribuiscono a ridurre i disturbi dentali e gengivali.[16]
  6. 6
    Usa il filo interdentale 1 o 2 volte al giorno. Il filo interdentale aiuta a rimuovere la placca e i batteri che potrebbe aver tralasciato lo spazzolino. Si tratta di uno speciale filo cerato con cui pulire le piccole fessure tra un dente e l'altro che non sono raggiungibili dallo spazzolino. Puoi usarlo prima o dopo esserti lavato i denti – entrambi i metodi sono efficaci.[17]
    • Ogni volta dovresti usare almeno 45 cm di filo. Ogni dente ha infatti diritto a un tratto di filo nuovo e pulito.[18]
    • Passa il filo interdentale con delicatezza tra tutti i denti. Non saltarne nessuno, nemmeno quelli più difficili da raggiungere (come i molari). Assicurati di strofinare delicatamente il filo contro il bordo gengivale per rimuovere placca e accumuli di cibo.[19]
    • Esistono alcuni strumenti atti a semplificare l'uso del filo interdentale e aiutarti a trovare l'angolazione corretta.[20]
  7. 7
    Usa quotidianamente un collutorio al fluoro. Se vuoi garantire a denti e bocca una protezione extra, puoi usare un normale collutorio acquistabile in qualsiasi supermercato. Scegli un prodotto che contenga il fluoro.[21] Per la maggior parte delle persone è consigliabile usare un collutorio privo di alcool. Agitalo rapidamente in bocca per circa 30-60 secondi per risciacquarla, quindi sputalo nel lavandino. Non ingerirlo mai!
  8. 8
    Avvaliti di un irrigatore orale per rimuovere le particelle di cibo. Alcune conformazioni dei denti ne rendono la pulizia particolarmente complicata. Se hai difficoltà a usare lo spazzolino e il filo interdentale in modo efficace, puoi decidere di acquistare uno speciale irrigatore orale. Si tratta di uno strumento che emette un getto d'acqua studiato appositamente per rimuovere le particelle di cibo e mantenere la bocca sana e pulita.[22]
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Usare dei Prodotti Sbiancanti a Casa

  1. 1
    Vai dal dentista. Assicurati di avere la bocca completamente sana prima di provare a sbiancare i denti con rimedi casalinghi.[23] Il dentista saprà dirti se l'alterazione del colore dei tuoi denti è dovuta a una qualche patologia o causa particolare. Inoltre saprà consigliarti dei prodotti sicuri ed efficaci che non rischiano di causare irritazioni alla bocca.
    • Le donne in stato di gravidanza o in fase di allattamento dovrebbero astenersi dall'uso dei prodotti sbiancanti per i denti.[24]
  2. 2
    Acquista un prodotto sbiancante con una concentrazione di perossido di idrogeno uguale o inferiore al 10%. I prodotti comunemente in vendita nei supermercati sono destinati a far entrare gli agenti sbiancanti in contatto con la superficie dei denti per diversi minuti ad ogni utilizzo, per consentire la rimozione delle macchie. Opta per un prodotto a bassa concentrazione di perossido di idrogeno per ottenere un effetto sbiancante senza correre il rischio di irritare la bocca.[25] Assicurati che il prodotto scelto sia stato approvato e dichiarato sicuro dall'Associazione Dentisti Italiani. I prodotti sbiancanti sono disponibili in diverse forme, tra cui:
    • Strisce. Si tratta di strisce adesive che aderiscono ai denti per consentire un'esposizione agli agenti sbiancanti.[26]
    • Prodotti applicabili tramite un pennello. Spennellando il prodotto sbiancante sui denti prima di andare a dormire gli si consentirà di agire sulle macchie durante la notte.[27]
    • Mascherine personalizzate. Dovrai riempire la mascherina con un apposito gel sbiancante, applicarla sui denti e tenerla in posizione per il tempo consigliato, al fine di esporre i denti all'agente smacchiante.[28]
  3. 3
    Segui attentamente le istruzioni sulla confezione. Ogni prodotto sbiancante agisce in modo leggermente differente. Alcuni devono essere rimossi dopo pochi minuti, altri vanno lasciati agire anche tutta la notte. Leggi le indicazioni sulla confezione con molta attenzione, solo così trarrai il massimo beneficio dal trattamento senza rischiare di danneggiare i denti e la bocca. È essenziale che i prodotti non vengano lasciati in posa oltre il tempo massimo raccomandato.[29]
    • Dopo l'uso dei prodotti sbiancanti, evita bevande e alimenti acidi. Potrebbero influenzare negativamente il risultato e rischiare di irritare le zone più sensibili della bocca.[30]
    • Se necessario, ripeti il trattamento sbiancante. Non usare i prodotti sbiancanti con troppa frequenza: limitati a eseguire un semplice ritocco ogni sei mesi circa – ma solo in caso di reale necessità.[31]
  4. 4
    Usa un dentifricio sbiancante. I dentifrici sbiancanti costituiscono un metodo più lento e delicato per sbiancare i denti. Non garantiscono la stessa rapidità ed efficacia di altri metodi, ma rappresentano un utile alleato quando si tratta di voler mantenere i risultati raggiunti con altri strumenti.[32] Tale categoria di dentifrici non contiene veri e propri agenti sbiancanti, ma agisce sulla superficie dei denti macchiati grazie a un effetto lucidante e a delle reazioni chimiche.[33]
    • Scegli un dentifricio sbiancante che sia stato approvato dall'Associazione Dentisti Italiani per essere certo che si tratti di un prodotto sicuro ed efficace.[34]
  5. 5
    Valuta di usare un dentifricio che contenga bicarbonato di sodio. Alcuni studi scientifici hanno evidenziato che i dentifrici che contengono bicarbonato consentono di effettuare una pulizia più efficace dei denti.[35] Per secoli il bicarbonato è stato utilizzato come agente sbiancante naturale, anche per i denti. È bene notare però che potrebbe irritare la pelle alquanto delicata del contorno labbra. Scegli dunque un dentifricio con una bassa concentrazione di bicarbonato per poterne trarre tutti i benefici senza rischiare di irritare la bocca.
  6. 6
    Sii cauto in merito ai trattamenti sbiancanti naturali. Non ci sono dati in grado di dimostrarne l'effettiva utilità o sicurezza per la salute. Ciononostante alcune persone affermano di trarne effetti benefici.[36] Utilizzali con cautela e chiedi sempre consiglio al tuo dentista prima di iniziare. Tra i molti trattamenti naturali possiamo includere i seguenti:
    • Applicare una purea di fragole sui denti. Le fragole contengono acido malico, un enzima che si suppone renda i denti più splendenti. Prepara una purea di fragole fresche e applicala sui denti. Lasciala in posa per 5 minuti, quindi risciacqua.[37]
    • Usare il succo di limone e il bicarbonato. Cospargi uno spicchio di limone con una piccola quantità di bicarbonato. Mordi lo spicchio e lascia agire la combinazione di elementi per qualche minuto, fin quando la frizzantezza non si esaurisce.[38]
    • Nota che sia le fragole che il limone contengono acido citrico, sostanza che può indebolire i denti e comprometterne la salute. Usa gli agenti sbiancanti naturali con cautela, e diffida di quelle che si presentano come soluzioni miracolose.[39]
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Rivolgersi a un Professionista della Salute Dentale

  1. 1
    Vai dal dentista due volte l'anno. Per avere una bocca sana è importante sottoporti a un controllo dentistico ogni sei mesi. Il tuo dentista saprà consigliarti al meglio in merito a come curare i tuoi denti e si accorgerà di eventuali carie o altri problemi. Dentisti e igienisti offrono inoltre la possibilità di eseguire una pulizia profonda della bocca, capace di rimuovere la placca nascosta e le macchie presenti sulla superficie dei denti, anche senza bisogno di utilizzare agenti sbiancanti. Dopo una visita dal dentista il tuo sorriso sarà sicuramente più bello.
    • In presenza di gengive che sanguinano, denti dolenti o macchie sullo smalto dentale, potresti doverti recare dal dentista con maggior frequenza. Se avverti uno di questi sintomi, prenota subito una visita dentistica per bloccare il problema sul nascere.
  2. 2
    Informati in merito ai trattamenti sbiancanti professionali. Di norma garantiscono risultati molto più rapidi dei comuni rimedi casalinghi. Possono però essere piuttosto costosi, e di norma difficilmente coperti dalle assicurazioni dentistiche. La maggior parte dei trattamenti professionali utilizzano concentrazioni elevate di agenti sbiancanti abbinate all'uso di laser o altri tipi di luci per favorire il processo di sbiancamento.[40] Poiché devono essere eseguiti in uno studio dentistico, le tue gengive verranno abilmente protette dalle sostanze chimiche aggressive utilizzate sui denti.[41]
    • Devi sapere che alcuni studi dimostrano che i trattamenti casalinghi hanno le stesse potenzialità di quelli professionali, anche se richiedono molto più tempo per dimostrarsi efficaci.[42]
  3. 3
    Rivolgiti solo a un dentista qualificato. Il fatto che sia abilitato a esercitare è una garanzia di sicurezza e affidabilità. Assicurati che abbia conseguito tutti i titoli di studio necessari e che si mantenga costantemente aggiornato in merito alle pratiche e alle cure più moderne. Non fidarti di coloro che puntano esclusivamente su un prezzo iper-scontato, potresti correre dei rischi anche gravi.[43]
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Mantenere i Denti Sani Attraverso la Dieta

  1. 1
    Evita gli snack tra un pasto e l'altro. Le particelle di cibo tra i denti favoriscono carie e macchie dentali. Per questo motivo è bene minimizzare il tempo in cui i denti sono a contatto con il cibo.[44] Evita qualsiasi tipo di alimento tra un pasto e l'altro, in modo che rimangano puliti il più a lungo possibile.
  2. 2
    Assumi meno di 50 grammi di zucchero al giorno. Lo zucchero è una delle sostanze più dannose per i denti, capace di compromettere sia la salute sia l'aspetto della bocca.[45] Cerca di evitare i prodotti che contengono zuccheri aggiunti per prevenire la carie e le macchie dentali. Stai alla larga dallo zucchero bianco, inoltre non usare melassa, miele, sciroppo d'acero, sciroppo di mais e zucchero di canna: corpo e denti ti ringrazieranno.
  3. 3
    Preferisci le bevande senza zucchero. Le bibite dolcificate con lo zucchero sono particolarmente nocive per la salute dei denti. Sorseggiare una bevanda zuccherina significa esporre i denti a numerose sostanze nocive per lungo tempo, accelerandone il decadimento.[46] Anche le bevande apparentemente benefiche per la salute, come quelle sportive, sono stracolme di zucchero.[47] Cerca delle alternative realmente sicure per il benessere dei tuoi denti. Della semplice acqua addizionata di fluoro è l'opzione migliore per la salute e l'aspetto della tua bocca.[48] Fai attenzione alle seguenti bevande:
    • Tè e caffè zuccherati.
    • Bibite gassate.
    • Cocktail.
    • Energy drink.
    • Bevande sportive.
    • Succhi di frutta.
    • Altre bevande alcoliche.
  4. 4
    Limita le bevande che possono macchiare i denti. Tè e caffè possono provocare antiestetiche macchie gialle sui denti.[49] Tuttavia non sono eccessivamente dannosi per la salute della bocca, a patto che vengano consumati senza zucchero o altri dolcificanti. Se vuoi avere un sorriso bianco e splendente, cerca però di limitarne al minimo l'assunzione.
  5. 5
    Mangia frutta e verdura fresca. Alimenti freschi, come i vegetali, sono ricchi di acqua e fibre e forniscono al corpo tutti i nutrienti necessari a far restare i denti forti e in salute. Inoltre contribuiscono a mantenerli puliti e splendenti.[50] Mele, carote e sedano ti aiutano a rimuovere le particelle di cibo intrappolate tra i denti e favoriscono una buona salute orale.
    • Gli agrumi andrebbero assunti con moderazione. Contengono infatti acido citrico che potrebbe danneggiare lo smalto dentale. Cerca di inserirli in un pasto che contenga numerosi altri ingredienti, anziché mangiarli da soli.[51]
  6. 6
    Evita i cibi appiccicosi, a meno che tu possa sciacquarti immediatamente la bocca. Potrebbero rimanere a lungo attaccati ai denti, favorendo la comparsa di macchie e carie.[52] Evita gli alimenti di questo tipo come l'uvetta, le barrette ai cereali, le caramelle e buona parte dei dolciumi, e opta delle alternative salutari e naturali. Se proprio hai la necessità di mangiare un cibo appiccicoso, risciacqua subito la bocca con l'acqua per minimizzare i potenziali danni.
  7. 7
    Latticini magri e frutta secca sono ottimi alleati di una bocca sana. La frutta secca e i latticini a basso contenuto di grassi, come lo yogurt e alcune varietà di formaggi, aiutano a pulire i denti naturalmente.[53] Le proteine e il calcio contenuti nel latte contribuiscono inoltre a rafforzarli.[54] Prova a sostituire gli snack pieni di zucchero con uno yogurt magro o una manciata di mandorle.
  8. 8
    Non mangiare prima di andare a dormire. Durante la notte lo sviluppo della placca tende ad aggravarsi, perché mentre dormi non produci il tipo di saliva necessario a tenere la bocca pulita. Nelle ore che precedono il sonno limitati dunque a bere dell'acqua, evitando qualsiasi altra bevanda o alimento.[55] Non mangiare prima di andare a dormire riduce inoltre le probabilità di soffrire di reflusso gastroesofageo, il cui contenuto acido potrebbe danneggiare lo smalto dei denti.
  9. 9
    Evita il tabacco. I prodotti del tabacco possono macchiare i denti e causare patologie orali anche gravi, tra cui il cancro alla bocca.[56] Sigarette, sigari e tabacco da masticare sono tutti nemici di un sorriso bello e sano. Fai il possibile per abbandonarli completamente o per ridurli al minimo, in modo da mantenere i denti bianchi e puliti.
    • Prova a sostituire le sigarette con dei chewing-gum senza zucchero. Possono contribuire a farti avere un sorriso bianco e splendente.
    Pubblicità

Consigli

  • I prodotti sbiancanti funzionano meglio sui denti ingialliti da alimenti e bevande. Non sono invece efficaci in caso di macchie causate da medicinali o malattie.[57]
  • Nota che i prodotti sbiancanti non agiscono sulle corone, sulle faccette in ceramica e sulle otturazioni dentali: hanno effetto solo sui denti. Se hai numerose otturazioni, corone o faccette in ceramica, chiedi consiglio al tuo dentista, saprà aiutarti ad avere un sorriso più bello.[58]

Pubblicità

Avvertenze

  • Se sei in stato di gravidanza o in fase di allattamento dovresti evitare i prodotti per lo sbiancamento dei denti. La cosa migliore da fare è chiedere consiglio al tuo dentista, saprà fornirti le indicazioni necessarie a mantenere una routine di igiene orale sana.
  • Spesso i prodotti per lo sbiancamento dei denti possono rendere i denti e le gengive sensibili (normalmente però si tratta di un effetto solo temporaneo).[59]
  • Se noti un cambiamento nella colorazione delle gengive che può essere causato da un prodotto sbiancante per i denti, parlane immediatamente con il tuo dentista.[60]
  • In caso di recessione, sanguinamento o dolore gengivale, recati dal dentista. Sono segnali che indicano la presenza di un problema dentale talvolta risolvibile solo con l'aiuto di un professionista.
  • Sebbene i trattamenti sbiancanti siano generalmente considerati sicuri, potrebbero esistere degli effetti collaterali ancora non noti o non segnalati a carico della salute di denti, gengive o di altre parti del corpo.[61] Sii sempre cauto nell'utilizzarli.
  • Un uso troppo frequente dei trattamenti sbiancanti può rischiare di infiammare la bocca e danneggiare e macchiare lo smalto dentale. Segui con attenzione le indicazioni del tuo dentista e le istruzioni riportate sui prodotti.[62]
  • L'uso di uno spazzolino dalle setole troppo dure o una pressione eccessiva può provocare il deterioramento di denti e gengive. Scegli uno spazzolino dalle setole morbide e usalo con delicatezza.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Tenere Pulito lo Spazzolino da Denti

Come

Lavarsi i Denti con l'Apparecchio

Come

Evitare Conati di Vomito Lavando la Lingua

Come

Sbiancare i Denti Senza Spendere Molto

Come

Rimuovere Calcoli Tonsillari

Come

Raddrizzare i Denti senza Usare l'Apparecchio

Come

Far Guarire le Gengive dopo l'Estrazione di un Dente

Come

Riconoscere i Segni del Carcinoma Orale

Come

Curare un Labbro Gonfio

Come

Fermare il Dolore dei Denti del Giudizio

Come

Sapere se i Denti del Giudizio Stanno per Spuntare

Come

Togliere un Dente in Maniera Indolore

Come

Riprendersi Dopo l'Estrazione del Dente del Giudizio

Come

Tenere Sotto Controllo il Riflesso Faringeo
Pubblicità
  1. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-mouth-15/your-healthy-mouth/the-ugly-truth-about-your-toothbrush
  2. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-mouth-15/your-healthy-mouth/the-ugly-truth-about-your-toothbrush
  3. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536
  4. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-mouth-15/your-healthy-mouth/the-ugly-truth-about-your-toothbrush
  5. http://kidshealth.org/kid/stay_healthy/body/teeth_care.html#
  6. http://www.webmd.com/oral-health/tc/basic-dental-care-home-treatment
  7. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536
  8. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536
  9. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536
  10. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536
  11. http://www.webmd.com/oral-health/tc/basic-dental-care-home-treatment?page=2
  12. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536?pg=2
  13. http://www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/in-depth/dental/art-20045536?pg=2
  14. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-teeth-14/teeth-whitening-safety
  15. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-teeth-14/teeth-whitening-safety
  16. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-teeth-14/teeth-whitening-safety
  17. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home
  18. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home
  19. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home
  20. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-teeth-14/teeth-whitening-safety
  21. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-teeth-14/teeth-whitening-safety
  22. http://www.webmd.com/oral-health/healthy-teeth-14/teeth-whitening-safety?page=2
  23. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home
  24. http://www.ada.org/en/about-the-ada/ada-positions-policies-and-statements/tooth-whitening-safety-and-effectiveness
  25. http://www.ada.org/en/about-the-ada/ada-positions-policies-and-statements/tooth-whitening-safety-and-effectiveness
  26. http://www.aarp.org/health/conditions-treatments/info-05-2011/5-foods-that-whiten-teeth-naturally.html
  27. http://www.cosmopolitan.co.uk/beauty-hair/beauty-trends/how-to/a37655/how-to-make-natural-teeth-whitening/
  28. http://www.aarp.org/health/conditions-treatments/info-05-2011/5-foods-that-whiten-teeth-naturally.html
  29. http://www.cosmopolitan.co.uk/beauty-hair/beauty-trends/how-to/a37655/how-to-make-natural-teeth-whitening/
  30. http://www.livescience.com/48472-teeth-whitening-methods-really-work.html
  31. http://www.ada.org/en/about-the-ada/ada-positions-policies-and-statements/tooth-whitening-safety-and-effectiveness
  32. http://www.ada.org/en/about-the-ada/ada-positions-policies-and-statements/tooth-whitening-safety-and-effectiveness
  33. http://well.blogs.nytimes.com/2015/03/20/ask-well-whiter-teeth/?_r=0
  34. http://www.nhs.uk/Livewell/dentalhealth/Pages/teeth-whitening.aspx
  35. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition
  36. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition
  37. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition
  38. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition/food-tips/9-Foods-That-Damage-Your-Teeth
  39. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition
  40. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition/food-tips/9-Foods-That-Damage-Your-Teeth
  41. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition
  42. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition/food-tips/9-Foods-That-Damage-Your-Teeth
  43. http://www.mouthhealthy.org/en/nutrition/food-tips/9-Foods-That-Damage-Your-Teeth
  44. http://www.webmd.com/oral-health/tc/basic-dental-care-home-treatment?page=2
  45. http://www.aarp.org/health/conditions-treatments/info-05-2011/5-foods-that-whiten-teeth-naturally.html
  46. http://www.webmd.com/oral-health/tc/basic-dental-care-home-treatment?page=2
  47. http://www.webmd.com/oral-health/tc/basic-dental-care-home-treatment?page=3
  48. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home?page=2
  49. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home?page=2
  50. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home?page=2
  51. http://www.webmd.com/oral-health/features/whiten-your-teeth-at-home?page=2
  52. http://www.ada.org/~/media/ADA/About%20the%20ADA/Files/whitening_bleaching_treatment_considrations_for_patients_and_dentists.ashx
  53. http://www.foxnews.com/health/2015/11/12/are-at-home-teeth-whitening-products-safe-to-use-all-time.html

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 155 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 96 329 volte
Categorie: Denti & Bocca
Questa pagina è stata letta 96 329 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità