Come Avere il Controllo sui Tuoi Sogni

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Registrare i propri sogniEsercitati in stato coscientePrendi il controllo sui tuoi sogni

Avere il controllo sui propri sogni è una delle esperienze più interessanti che possa sperimentare un essere umano. Hai mai voluto vivere di nuovo uno dei tuoi sogni più significativi o ,semplicemente, essere il re (o la regina) del tuo subconscio? Allora leggi i nostri consigli.

Parte 1
Registrare i propri sogni

  1. 1
    Compra un blocco notes. Diventerà il tuo “diario dei sogni”. Nel tuo diario dei sogni scriverai quello che desideri sognare e ciò che ricordi dei sogni che hai fatto.
    • Custodisci il diario vicino al tuo letto e tieni una penna a portata di mano in modo da poter scrivere ciò che ti ricordi del sogno fatto non appena ti svegli. Se aspetti troppo tempo il ricordo del sogno svanirà in poco tempo.
    • Puoi scrivere il tuo sogno sul computer ma è raccomandabile farlo a mano. Impiegherai più tempo a scrivere il testo ed avrai più tempo per ricordare tutti i particolari del sogno che sono registrati nella tua memoria.
  2. 2
    Scrivi sul blocco quello che vorresti sognare. Definisci questo desiderio il tuo “sogno obiettivo”. Fallo prima di andare a dormire ed immagina tutti i dettagli che dovrebbero far parte del sogno.
    • Fai dei disegni e descrivi dettagliatamente tutti gli elementi del sogno. Più dettagli riesci a scrivere, meglio sarà; considera che anche le più piccole cose possono essere importanti per controllare il sogno che farai.
    • Il trucco sta nel descrivere le sensazioni che proverai mentre sogni quello che desideri; in questo mondo, sarai cosciente del sogno che stai facendo anche se stai dormendo.
    • Non guardare un film o la televisione prima di andare a letto o perderai l’attenzione rispetto al tuo sogno obiettivo.
  3. 3
    Ogni mattina, non appena ti svegli, scrivi sul blocco ciò che hai sognato. Anche se il sogno è diverso da quello che avevi immaginato, riportalo nelle pagine del diario. Segui i consigli che ti diamo di seguito per sapere cosa registrare del sogno che hai fatto.
    • Esattamente come un atleta, stai allenando la tua mente in modo che ricordi il sogno fatto. Quanto più ti alleni, più dettagli sarai in grado di ricordare.
    • Prendi nota dei punti in comune rispetto al sogno fatto e quello che desideravi fare. Cerca di essere più specifico possibile nella tua descrizione. Nota la similitudini e le differenze. Quando cerchi di interpretare il sogno che hai fatto, ricorda che il cervello in stato di veglia non lavora nello stesso modo durante il sonno; quindi, l’interpretazione dev’essere fatta prendendo in considerazione questo punto. In generale, il cervello, a livello subconscio, utilizza metafore ed immagini correlate a quello che vuole esprimere.

Parte 2
Esercitati in stato cosciente

  1. 1
    Concentrati sul tuo sogno obiettivo. Ogni sera, prima di andare a dormire, leggi più volte la descrizione del sogno obiettivo in modo da “fissarlo” nella tua testa.
    • Dopo aver letto qualcosa più volte il cervello inizia ad impigrirsi ed anticipa ciò che è scritto sul foglio senza coglierne il significato: assicurati di capire perfettamente il senso di quello che leggi in ogni momento.
  2. 2
    Sdraiati, chiudi gli occhi e pensa al tuo sogno obiettivo. Rilassati. Pensa ai dettagli del sogno.
    • Fai una cernita delle immagini che sorgono a livello subcosciente quando pensi al tuo sogno obiettivo. La mente crea molte immagini che non hanno a che fare direttamente con il tuo sogno obiettivo: individuale e focalizza solo sulle immagini rilevanti.
    • Immagina i suoni ed i dialoghi alla base del tuo sogno; cerca di sentirli davvero nella tua mente. Cerca di provare le sensazioni che vengono generate.
    • Se nessun suono e nessuna imagine si delineano in modo chiaro rileggi la descrizione del sogno del tuo diario.
  3. 3
    Immaginati a presenziare davvero il tuo sogno. Fallo in prima persona dall’inizio alla fine. Cerca di vivere l’esperienza attraverso i tuoi occhi.
    • Vivi le esperienze del sogno nell’esatta sequenza in cui le hai immaginate.
    • Mettici tutto l’impegno possibile, ma rimani tranquillo. Pensa solo a rilassarti.
    • Vai a dormire mantenendo nella tua testa questi suoni ed immagini. È importante che tu sia capace di ricordare il sogno fatto una volta sveglio.

Parte 3
Prendi il controllo sui tuoi sogni

  1. 1
    Fai un test durante tutta la giornata. Chiedi a te stesso: “sono sveglio o sto sognando?” Ti aiuterà a capire la differenza tra lo stato di sonno e la veglia.
    • Nota le differenze tra lo stato di sonno e la veglia: nel sonno lo stato cambia in continuazione in modo fluido e costante, nella realtà non funziona cosí. In un sogno gli alberi cambiano di colore e forma, le lancette degli orologi si muovono in senso antiorario; nella realtà tutto questo non succede.
    • Una buona prova per stabilire se si stia vivendo un sogno o la realtà è quello di fissarsi su un testo. Immaginati di avere in camera un poster di Madonna con la scritta “Madonna” nella parte inferiore. Guarda la scritta, distogli lo sguardo per alcuni minuti e riguarda il poster: se ci trovi una scritta differente è probabile che tu stia sognando.
  2. 2
    Aprofitta del test fatto. Se scopri che stai sognando durante il test sarai in grado di controllare gran parte del sogno che stai facendo.
    • Se capisci di vivere un sogno, non perdere la calma. Se ti ecciti troppo potresti non essere più in grado di controllare quello che stai sognando o rischiare di svegliarti.
    • Provaci poco a poco. Si tratta ancora una volta di controllare la tua eccitazione ed evitare di svegliarti. Anche le cose più semplici come: cucinare, fare skateboard ecc.. possono essere divertenti in un sogno, se sai di averle sotto controllo.
  3. 3
    Passa gradualmente ad attività più interessanti. Pensa a come sarebbe poter volare, nuotare sul fondo dell’oceano, usare la telecinesi ecc… I sogni sono solo limitati dalla tua immaginazione!

Consigli

  • Sul tuo diario dei sogni registra i seguenti dati:
    • Data
    • Il sogno era ambientato nel passato, nel presente o nel futuro?
    • Chi c’era nel sogno ? (persone conosciute o sconosciute)
    • Le tue sensazioni, i tuoi sentimenti
    • Lo sviluppo della storia
    • Qualsiasi cosa a livello visivo che valga la pena sottolineare: colori, forme, numeri, figure
    • Il sogno includeva qualche tipo di conflitto?
    • Hai dovuto risolvere dei problemi durante il sogno?
    • Nel sogno erano presenti degli elementi che avevi sognato già in precedenza?
    • Il finale.
  • Cerca di dormire in un posto tranquillo privo di distrazioni. Concentrati solo sul sogno che vuoi fare.
  • Se ti concentri troppo nella fase in cui stai per addormentarti, potresti innescare una reazione che ti porti all’insonnia. Cerca di concentrarti sul tuo subconscio e lascia da parte il tuo stato di veglia.
  • Fissa un punto vicino al tuo letto o sul soffitto che tu possa focalizzare facilmente. Fissa quel punto per alcuni minuti prima di dormire e non appena ti svegli. Ti aiuterà a fare chiarezza sul sogno che stai per fare o che hai appena fatto.
  • Un altro modo per capire se stai sognando è quello di disegnare un simbolo sulla tua mano. Prima di addormentarti pensa: “Quando guarderò la mano capirò se sto sognando”. Se la tecnica non funziona, prova di nuovo. Ad un certo punto, solo pensando alla mano, sarai in grado di avere controllo sul tuo sogno.
  • Un altro modo per controllare iul tuo sogno è quello di fissare un orologio a lancette e pensare che le stesse inizino a muoversi in senso antiorario. Quando sei sveglio non funzionerà, ma se stai sognando potresti essere in grado di farlo. Se vedi la lancetta muoversi al contrario saprai che stai sognando.
  • Avere il controllo dei tuoi sogni non è la stessa cosa di avere un “sogno lucido”. Informati sul sogno lucido con una semplice ricerca in Internet e cerca di individuare le differenze.

Avvertenze

  • Non sarai capace di avere il controllo sui tuoi sogni immediatamente. Normalmente, saranno necessari anche un paio di mesi per riuscirci (soprattutto nel caso dei principianti). La tua impazienza non aiuterà e potrà solo ritardare il successo nell’impresa.
  • Se stai fermo ed in silenzio per troppo tempo potresti soffrire di un attacco di “paralisi del sonno”; non ti preoccupare, è normale e la sperimentiamo ogni notte (solo che non ce ne rendiamo conto perchè stiamo dormendo). Se ti succede, non avere paura; ricorda che è una reazione normale del corpo.

Cose Che Ti Serviranno

  • Un blocco per appunti
  • Una penna

Informazioni sull'Articolo

ARTICOLO IN PRIMO PIANO

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Control Your Dreams, Español: controlar tus sueños, Deutsch: Träume kontrollieren können, Português: Controlar os Seus Sonhos, Nederlands: Je dromen beheersen, Français: contrôler ses rêves, Русский: управлять своими снами, 中文: 控制你的梦境, Bahasa Indonesia: Mengontrol Mimpi, Čeština: Jak ovládat své sny, 日本語: 夢を操作する, العربية: التحكم في أحلامك, ไทย: ควบคุมความฝัน, हिन्दी: अपने स्वप्नों को नियंत्रित करें, Tiếng Việt: Kiểm soát Giấc mơ, 한국어: 꿈을 조정하는 법

Questa pagina è stata letta 40 785 volte.
Hai trovato utile questo articolo?