Come Avere la Pelle Chiarissima

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 17 Riferimenti

In questo Articolo:Protezione dall'Esposizione SolarePrendersi Cura del Corpo e della PelleTrattamenti Casalinghi e Creme SchiarentiAvvalersi dell'Uso di Indumenti e Make-Up

La pigmentazione cutanea è un tratto evolutivo sviluppato dalla pelle per difendersi dai raggi nocivi del sole. Nell'arco della storia molte culture hanno attribuito enorme importanza al fatto di avere la pelle chiarissima, considerandola uno status symbol e un sinonimo di ricchezza, e solo di recente è diventato di moda essere abbronzati. Se anche tu desideri sfoggiare un candido pallore, ci sono molti modi per schiarire la pelle con efficacia, primi tra tutti quelli di evitare di esporla ai raggi del sole e di prendertene diligentemente cura.

Parte 1
Protezione dall'Esposizione Solare

  1. 1
    Evita l'esposizione ai raggi UV. Le popolazioni che vivono vicino all'equatore sono esposte a una quantità di raggi ultravioletti superiore, pertanto le loro cellule producono più melanina. Tale eccesso di melanina causa lo scurirsi della pigmentazione cutanea favorendo una migliore protezione contro i danni provocati dal sole. Come è facilmente comprensibile, stare al riparo dai raggi solari è il modo migliore per raggiungere e mantenere il pallore desiderato.
    • Evita il più possibile i raggi solari, in special modo tra le 10 del mattino e le 4 del pomeriggio, quando sono di intensità maggiore.[1]
    • Tieni sempre a portata di mano un piccolo ombrello, ti servirà a proteggerti dai raggi solari e da eventuali temporali improvvisi. Un normale ombrello di colore nero ti manterrà asciutto nei giorni di pioggia e sarà inoltre in grado di bloccare almeno il 90% dei raggi ultravioletti.[2]
    • Ricorda che la luce solare e i raggi UV rimbalzano su numerose superfici, tra cui cemento, acqua, sabbia e neve, quindi assicurati di proteggerti anche dai raggi riflessi oltre che da quelli diretti.
  2. 2
    Usa una crema solare. Scegli un prodotto ad ampio spettro che ti protegga quindi sia dai raggi UVA che dai raggi UVB; la scelta migliore ricadrà su una crema con SPF compreso tra 30 e 50. I prodotti con fattore solare protettivo superiore a 50 non sono significativamente più efficaci, quindi non preoccuparti di riuscire a individuare un SPF maggiore.[3]
    • In inverno, anche se il clima è più freddo e il sole è più lontano dalla Terra, la pelle viene comunque esposta ai raggi ultravioletti, quindi è importante utilizzare una crema dotata di fattore solare protettivo in ogni giorno dell'anno, in special modo se sei un appassionato di sport invernali ad alta quota.
  3. 3
    Proteggi la pelle del corpo con gli indumenti giusti. La maggior parte dei normali vestiti estivi, sottili e in cotone, non fornisce il giusto grado di protezione dai raggi solari. Esegui una ricerca accurata e acquista degli abiti che recano la dicitura "UPF" ("Ultraviolet Protection Factor", ovvero fattore di protezione dai raggi ultravioletti), dotati quindi di protezione solare a lunga durata. Opta per magliette a maniche lunghe e a collo alto ed evita gonne e pantaloni corti. Anche i cappelli a tesa larga sono dei validi alleati, così come occhiali da sole e guanti.
    • Benché il sole sia necessario per consentire la produzione di vitamina D da parte del corpo, la maggior parte delle persone non necessita di più di 20 minuti di esposizione diretta ai raggi solari.[4]

Parte 2
Prendersi Cura del Corpo e della Pelle

  1. 1
    Mangia in modo sano. Una dieta ben equilibrata costituita perlopiù da alimenti freschi e naturali, come frutta e verdura di stagione, può apportare innumerevoli benefici alla pelle. Un corpo sano implica una cute sana e una cute sana tende a essere priva di imperfezioni, arrossamenti, screpolature, macchie e discromie.
    • Scegli frutta e verdura di molteplici colori per assicurarti l'intera gamma di vitamine e minerali forniti dal mondo vegetale.
    • Opta per alimenti ricchi di vitamina C, dato che essa può aiutarti a schiarire la pelle – promuovendone inoltre l'elasticità grazie al suo contributo alla produzione di collagene.[5]
    • Scegli alimenti e bevande ricchi di antiossidanti, ottimi alleati nel contrastare i segni dell'età, inclusi un incarnato smorto o spento e le tanto indesiderate rughe.[6]
  2. 2
    Bevi acqua in abbondanza. Pur esistendo una condizione clinica chiamata intossicazione da acqua, i nostri corpi e la nostra pelle hanno bisogno di essere molto ben idratati per mantenersi in salute. Quando sei assetato, bevi, in special modo durante l'attività fisica. Idratare la pelle previene che divenga secca e screpolata e favorisce un aspetto sano e luminoso.[7]
  3. 3
    Fai esercizio fisico regolarmente. Un allenamento cardio è benefico per cuore e polmoni, inoltre promuove una buona circolazione e una cute sana. Contribuendo altresì a ridurre lo stress, l'attività fisica consente di attenuare gli elementi che causano la comparsa di rossori e imperfezioni, tra cui acne ed eczemi.
    • Le persone affette da patologie cutanee, tra cui rosacea, psoriasi o dermatiti, dovrebbero allenarsi in ambienti freschi per prevenire le vampate di calore, idratando inoltre correttamente il corpo sia prima che dopo l'esercizio fisico.[8]
  4. 4
    Mantieni la pelle pulita e idratata. Per prenderti cura della tua pelle idratala e lavala quotidianamente con un detergente delicato, inoltre esfoliala una o due volte alla settimana. Eseguendo lo scrub riuscirai a rimuovere le cellule superficiali morte donando un aspetto più giovane e pulito al tuo incarnato. Poiché spesso le impurità contribuiscono a dare un tono cupo alla pelle, un'appropriata routine di pulizia cutanea ti aiuterà a farla apparire più chiara e luminosa.
  5. 5
    Massaggia la pelle. Proprio come l'esercizio fisico, anche un buon massaggio contribuisce a migliorare la circolazione sanguigna, promuovendo di conseguenza la salute e la luminosità della pelle. Prima di addormentarti, dedica qualche minuto all'applicazione di una crema sulla pelle, massaggiandola pazientemente fino al completo assorbimento. In alternativa a una normale crema idratante puoi optare per il gel di aloe vera.

Parte 3
Trattamenti Casalinghi e Creme Schiarenti

  1. 1
    Elimina l'abbronzatura. La pelle che è stata esposta al sole si scurisce a causa di un incremento della produzione di melanina, pertanto se desideri tornare al precedente pallore devi necessariamente rimuovere lo strato di abbronzatura. Normalmente l'abbronzatura svanisce quando il corpo elimina in modo naturale gli strati di pelle superficiali che sono stati esposti ai raggi ultravioletti. Pur non avendo la possibilità di schiarire le cellule epiteliali ormai scure, puoi comunque cercare di accelerare il processo di rinnovamento cutaneo con un leggero scrub, ma evita di esfoliare la pelle più di due volte alla settimana.[9]
  2. 2
    Tratta la tua pelle con cibi che contengono molto acido lattico. Gli alimenti che contendono acido lattico possono essere utilizzati nei trattamenti fai da te per la cura della pelle, in particolar modo per contrastare e alleviare parti secche, squamose o scure, in quanto favoriscono l'eliminazione degli strati epiteliali morti.[10] Prima di andare a dormire, applica sulla pelle un sottile strato di yogurt naturale, quindi risciacqua la cute con acqua calda dopo 10 minuti. In alternativa, prepara una maschera di bellezza miscelando un cucchiaio da tavola di ognuno dei seguenti ingredienti: fiocchi di avena, succo di pomodoro e yogurt. Distribuisci il trattamento sulla pelle, lascialo agire per 30 minuti, quindi risciacqua.[11]
  3. 3
    Prova un trattamento alla vitamina C. I cibi ricchi di vitamina C, come i succhi di agrumi, possono essere applicati direttamente sulla pelle per favorirne l'esfoliazione e schiarire eventuali macchie scure.[12] Fai attenzione, però, perché l'acido citrico non andrebbe applicato direttamente sulla pelle del viso – e in nessuna altra area del corpo – con una frequenza superiore a una volta alla settimana.[13] Applica il succo sulla pelle utilizzando un batuffolo di cotone, quindi risciacqua la parte dopo 10-20 minuti.[14]
  4. 4
    Prepara una maschera schiarente con farina di ceci e curcuma. Prepara una miscela a base di farina di ceci e acqua di rose o di curcuma e succo di cetriolo, quindi applicala sulla pelle. Risciacqua una volta asciutta o dopo 30 minuti.[15]
  5. 5
    Bagna la pelle con l'acqua di riso (ovvero nell'acqua in cui hai lavato il riso prima di cuocerlo). Potresti strofinarla anche con un pezzo di patata cruda. Dopo 20-30 minuti risciacqua la parte con acqua calda.
  6. 6
    Prova una crema cosmetica schiarente. Si tratta di un prodotto facilmente reperibile in farmacia e profumeria che agisce riducendo le quantità cutanee di melanina.[16] Nota che prima di optare per un prodotto di questo tipo è consigliabile consultare il proprio medico; inoltre, è importante seguire esattamente le indicazioni d'uso presenti sulla confezione.
    • Molte formulazioni schiarenti contengono idrochinone, un ingrediente attivo vietato alla vendita in molti Paesi a causa dei suoi effetti sulla salute. Nota inoltre che i prodotti che contengono più del 2% di idrochinone sono acquistabili solo dietro presentazione di una ricetta medica.[17]
    • Sebbene la vendita di cosmetici che contengono mercurio sia vietata in molti Paesi, nel web è comunque possibile acquistarli – ma è molto meglio evitarli.

Parte 4
Avvalersi dell'Uso di Indumenti e Make-Up

  1. 1
    Usa il correttore e il fondotinta in modo saltuario. Entrambi i cosmetici contribuiscono a dare un aspetto più pallido alla pelle, ma scegliendo una tonalità troppo chiara rispetto al tuo incarnato rischierai di ottenere un look assai poco naturale. Impegnati quindi a trovare il colore più adatto al tono della tua pelle (o di un tono più chiaro) e usa il correttore o il fondotinta per coprire le imperfezioni minori e creare una base candida su cui applicare il resto del make-up.
    • Prova a utilizzare una BB cream per uniformare il tono dell'incarnato e coprire le macchie o le imperfezioni cutanee.
  2. 2
    Scegli di truccare occhi, labbra e unghie con colori scuri. Ombretto, rossetto e smalto scuri creeranno un notevole contrasto con il colore della tua pelle, facendola apparire naturalmente più pallida. Tra i toni scuri che meglio accentuano il candore della pelle si possono includere quelli del nero, del granata, del viola scuro, del rosso e del blu, e anche il blu indaco o cobalto.
  3. 3
    Valuta di tingerti i capelli. Come i prodotti di make-up dai toni scuri, anche i capelli di tonalità nera o castana creano un efficace contrasto con la pelle del viso e del collo, facendola apparire più chiara. In alternativa alle normali tinte puoi utilizzare un henné naturale, in particolar modo se hai la pelle sensibile o se vuoi evitare il contatto con le sostanze chimiche dannose in esse contenute.
  4. 4
    Vestiti con abiti scuri. Le persone dalla carnagione chiara che scelgono di indossare indumenti dai colori delicati o pastello rischiano di apparire smorte. Per prevenire un tale risultato e far apparire la tua pelle ancora più chiara e luminosa, opta dunque per delle tonalità scure.

Consigli

  • Farsi la ceretta o la barba consente di fare apparire la pelle più chiara, poiché la peluria tende a scurire il tono della pelle.

Riferimenti

  1. http://www.cdc.gov/cancer/skin/basic_info/prevention.htm
  2. http://www.reuters.com/article/2013/03/21/health-umbrellas-idUSL3N0CD00S20130321
  3. http://www.skincancer.org/skin-cancer-information/ask-the-experts/does-a-higher-spf-sunscreen-always-protect-your-skin-better
  4. http://health.usnews.com/health-news/family-health/heart/articles/2008/06/23/time-in-the-sun-how-much-is-needed-for-vitamin-d
  5. http://www.lifeextension.com/Magazine/2009/5/Revitalizing-Aging-Skin-with-Topical-Vitamin-C/Page-01
  6. http://www.paulaschoice.com/expert-advice/beauty-buzz/_/antiaging-ingredients-your-skin-needs-now
  7. http://www.uwhealth.org/madison-plastic-surgery/the-benefits-of-drinking-water-for-your-skin/26334
  8. http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/acne/features/exercise
  9. http://www.healthcare-online.org/How-Often-Should-I-Exfoliate.html
Mostra altro ... (8)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura della Pelle

In altre lingue:

English: Get Pale Skin, Español: tener piel pálida, Português: Obter uma Pele Pálida, Deutsch: Die Haut aufhellen, Français: avoir le teint pâle, Bahasa Indonesia: Memutihkan Kulit, Русский: сделать кожу бледной, 한국어: 하얀 피부 만드는 방법, Tiếng Việt: Có da sáng màu, العربية: الحصول على بشرة شاحبة, ไทย: มีผิวขาว, Nederlands: Een bleke huid krijgen, 中文: 使皮肤变白

Questa pagina è stata letta 57 930 volte.
Hai trovato utile questo articolo?