Come Avere una Bella Voce

In questo Articolo:Esaminare la Propria Voce AttualeSviluppare e Migliorare la Propria VoceMigliorare Ulteriormente la Voce

Pensi che la tua voce sia strana? Detesti quando si incrina? Che tu ci creda o no, è possibile cambiarla, anche da adulti. Infatti quasi ogni caratteristica della voce, dalla profondità al volume, è modificabile con esercizi mirati. Il modo in cui parli è determinato soltanto da abitudini vocali acquisite nel tempo, che possono essere cambiate e migliorate.

Parte 1
Esaminare la Propria Voce Attuale

  1. 1
    Scopri quali sono i diversi elementi che compongono una voce. Il primo passo per migliorare la propria voce è capire le sue caratteristiche. Il profilo vocale di una persona è costituito da 6 categorie [1].
    • Volume: tendi a parlare a bassa o ad alta voce?
    • Articolazione: biascichi le parole o borbotti?
    • Timbro vocale: hai una voce nasale, aspirata o roca?
    • Tono generale: è alto e acuto o basso e profondo?
    • Variazione del tono: hai una voce monotona?
    • Velocità: parli troppo velocemente o lentamente?
  2. 2
    Registrati. Per capire meglio la tua voce attuale, devi registrarla e ascoltarla. Magari non sarà divertente (in effetti a molte persone non piace riascoltarsi), ma questo ti permette di comprendere in maniera più accurata che cosa sentono gli altri quando ti ascoltano. Registrati usando un programma come GarageBand, quindi riascoltati e cerca di cogliere le caratteristiche del tuo profilo vocale, ovvero volume, articolazione, timbro, tono, variazione e velocità [2].
    • Registrarti e riascoltarti ti permetterà di considerare in maniera chiara e obiettiva il suono che emette effettivamente la tua voce. Osserva gli eventuali difetti, come borbottii, riempitivi, qualità nasale e così via. Scrivi tutto quello che noti.
  3. 3
    Decidi che tipo di voce vuoi avere. Leggi gli appunti che hai preso per capire la tua voce e i relativi punti deboli. Poi, pensa a come vorresti che fosse. Non tutti hanno gli stessi obiettivi a tal proposito. Per esempio, una donna che ha una voce particolarmente bassa e roca forse vuole alzare il tono generale e sviluppare una qualità vocale più armoniosa. Un uomo che parla velocemente e con un tono alto magari desidera rallentare e avere una voce più profonda [3].

Parte 2
Sviluppare e Migliorare la Propria Voce

  1. 1
    Migliora la respirazione. Per poter parlare, bisogna innanzitutto saper respirare, quindi questo fattore è molto importante. In teoria, devi respirare usando il diaframma. La respirazione dovrebbe essere sempre lenta e regolare. Per iniziare, appoggia una mano sulla pancia, quindi respira profondamente affinché l'addome si alzi e si abbassi ogni volta che inspiri ed espiri. Praticalo diverse volte al giorno [4].
    • Un altro esercizio di respirazione che puoi provare è leggere un paragrafo contenente frasi sia lunghe sia brevi. Prima di leggere una frase, inspira profondamente, quindi espira gradualmente mentre la leggi ad alta voce. Poi, inspira e passa alla frase successiva. Questo è solo un esercizio per rafforzare il respiro; non devi provare a parlare in questo modo nella vita quotidiana [5].
  2. 2
    Rallenta e smetti di usare riempitivi. Parlare in maniera accelerata ti farà sembrare meno sicuro e renderà quello che dici meno comprensibile. Basta rallentare per migliorare in maniera rapida ed efficace la propria qualità vocale. Esercitati leggendo un testo qualsiasi ad alta voce, prima alla velocità con cui sei solito parlare, poi rallentando. Puoi anche fare pratica leggendo una lista di cifre, come se fosse un lungo numero di telefono. Mentre le pronunci, scrivile nell'aria con un dito. È questa la velocità ideale per parlare in un modo chiaro e naturale [6].
  3. 3
    Considera il tono. Qualcuno riesce a modificare subito questo aspetto, per altri è più faticoso; tutto dipende dal proprio tono naturale e dalla sua variazione attuale. Per lavorare sul tono generale, prova ad abbassarlo consapevolmente ogni volta che te ne ricordi. È però importante farlo con gradualità: abbassa la voce calcolando più o meno mezzo tono alla volta. Per lavorare sulla variazione dei toni, inseriscine diversi nelle frasi allo scopo di trasmettere interesse o certe emozioni. Ecco due esercizi per fare pratica [7].
    • Prova a ripetere una parola di due sillabe cambiando il tono. Esistono quattro tipi di variazioni. Innanzitutto, puoi parlare con un tono basso o alto. È anche possibile parlare con un tono alto per poi abbassarlo o parlare con un tono basso per poi alzarlo.
    • Ripeti una frase dando enfasi a parole diverse. Per esempio, considera la frase "Non ho rubato la bicicletta". Innanzitutto, sottolinea il fatto che non sei stato tu a rubarla enfatizzando la parola "non". Poi, enfatizza "ho rubato" lasciando sottintendere che hai fatto altro alla bicicletta, ma non l'hai rubata. Infine, enfatizza il termine "bicicletta" per suggerire che hai rubato un oggetto diverso dalla bici.
  4. 4
    Apri di più la bocca e la mandibola. Esercitati parlando con la bocca e la mandibola rilassate. Il segreto per riuscirci sta nella pratica. Accentua i movimenti normali del viso mentre parli. Quando emetti suoni come "oh" e "ah", apri bene la bocca e lascia cadere la mandibola. Aggiungi questo esercizio ai tuoi allenamenti vocali quotidiani [8].
  5. 5
    Impara degli esercizi per rilassare la voce. Se non è rilassata, parlerai usando la gola anziché il diaframma; la voce emessa sarà quindi tesa, aspra e forzata. Prova questo esercizio diverse volte al giorno per rilassarla [9]:
    • Innanzitutto, appoggia le mani sulla gola e parla normalmente. Osserva eventuali tensioni nella zona della gola e della mandibola.
    • Simula uno sbadiglio e abbassa quanto più possibile la mandibola. Concludi lo sbadiglio emettendo il suono "ho-ham". Continua a emettere il suono "ham" per qualche secondo con le labbra chiuse. Nel frattempo, muovi la mandibola da un lato all'altro e lasciala per qualche secondo in posizione laterale. Fai diverse ripetizioni.
    • Pronuncia le parole "anno", "amo", "lana", "mano", "lobo", "lume". Mentre lo fai, accentua i movimenti facciali. Fingi di emettere uno sbadiglio ogni volta che senti la gola affaticata.
    • Usa le dita per massaggiare dolcemente i muscoli della gola.
    • Rilassa la gola mentre ripeti lentamente i seguenti suoni: "ne", "ne", "ni", "no", "nu".

Parte 3
Migliorare Ulteriormente la Voce

  1. 1
    Ascolta nel dettaglio la tua voce. Per lavorarci a fondo, devi registrarti ancora una volta mentre parli. Fallo mentre reciti un paragrafo lungo ad alta voce. Cerca di usare una voce rilassata, lenta e articolata. Poi, ascolta la registrazione e prendi nota dei punti in cui cede. Fai pratica enunciando meglio queste parti, quindi registrati nuovamente. Paragona la prima registrazione alla seconda e nota i miglioramenti. Ripeti questo procedimento finché non sarai soddisfatto della registrazione.
    • Fai spesso questo esercizio per lavorare specificamente sugli aspetti della tua voce che intendi migliorare in modo particolare.
  2. 2
    Ascolta dei bravi oratori. Scarica dei podcast e degli audiolibri. Ascolta attentamente per osservare come controllano la voce, come articolano e modificano il tono alzandolo o abbassandolo. In parte, per sviluppare una buona voce bisogna conoscere a fondo le caratteristiche vocali degli oratori più esperti. Infatti, quando una persona ha un esempio da seguire, impara in maniera naturale grazie a questo modello di riferimento, quindi ascoltare regolarmente individui che sanno parlare bene ha un impatto diretto sulla propria voce.
  3. 3
    Iscriviti a un corso di dizione. Essere seguiti da un istruttore è il metodo più efficace per migliorare la propria voce. Cerca un vocal coach nella tua zona e prenota un incontro valutativo. Quando inizierai a seguire le lezioni, scoprirai nuovi modi per sviluppare e migliorare la tua voce [10][11].
  4. 4
    Prova a seguire un corso di teatro o di canto. È un passo molto efficace per migliorare l'enunciazione. Cantare e parlare sono due azioni molto simili, quindi migliorare in un ambito ti permetterà di ottenere buoni risultati anche nell'altro. Fai una ricerca online per trovare corsi di teatro o canto che si tengono nella tua zona [12].

Consigli

  • Se la tua voce cede, bevi più acqua. Non solo ti aiuterà vocalmente, ma ti farà bene in generale.
  • Non bere acqua troppo fredda, altrimenti farà incrinare la voce. Bevila a temperatura ambiente.
  • Credi nella tua voce. Non lasciare che le tue insicurezze ti impediscano di parlare. Più gli altri sentono la tua voce, più inizieranno ad apprezzarla.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Comunicazione

In altre lingue:

English: Have a Nice Voice, Español: tener una voz agradable, Русский: сделать свой голос приятным, Português: Ter uma Bela Voz, Français: avoir une jolie voix, Deutsch: Eine angenehme Stimme bekommen, Bahasa Indonesia: Memiliki Suara Bagus, Nederlands: Je stem aanpassen, العربية: امتلاك صوت جميل

Questa pagina è stata letta 22 964 volte.
Hai trovato utile questo articolo?