Scarica PDF Scarica PDF

Ammiri lo stile parigino? Molte persone sparse in ogni angolo del globo vorrebbero imitarlo. Ciò richiede una certa sicurezza e un certo look, ma non è difficile elaborarlo. Tutto sta nel valorizzare la propria bellezza naturale, anche se questo stile tende a essere caratterizzato da alcune regole.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Abbigliamento in Stile Parigino

  1. 1
    Concentrati sulle scarpe. Fai attenzione ai piedi! Le calzature aiutano a completare il look. Di certo a Parigi non vedrai molte persone con le scarpe da tennis. Le calzature di scarsa qualità o troppo segnate ti faranno sembrare subito una turista.
    • Invece di metterti scarpe da tennis, investi in un paio di calzature di cuoio, meglio ancora se ballerine. Le ballerine nere stanno bene con tutto e sono comode [1] .
    • Lascia a casa anche UGG e infradito. Non metterti tacchi troppo alti. A Parigi, è considerato di cattivo gusto portare scarpe con il plateau eccessivamente alto. Generalmente, nella vita di tutti i giorni, le parigine indossano ballerine, stivaletti o stivali alti. Quando si vestono per un evento più formale, portano tacchi discreti, quindi niente zeppe o tacchi a spillo.
    • Fai lucidare le scarpe e prenditene cura. A Parigi andrai sul sicuro con un paio di calzature costose e di buona qualità, che ti dureranno a lungo. Le parigine portano delle belle scarpe anche negli ambienti informali, in quanto credono che le calzature abbiano il potere di migliorare un look in generale.
  2. 2
    Preferisci i colori neutri. A Parigi, non vedrai molti colori sgargianti (come il verde lime) o sopra le righe. Lo stesso vale per i tessuti.
    • Evita tutti i tessuti sintetici e le stampe vistose. Preferisci i colori neutri classici, come blu navy, bianco, nero o cammello [2] .
    • Scegliere colori neutri ha un vantaggio: puoi abbinarli facilmente ad altri capi di abbigliamento. Sono versatili. Le parigine scelgono colori neutri sia per i contesti formali sia per quelli informali.
    • Le righe alla marinara sono un'eccezione alla regola. Sono molto adatte a questo stile e vengono indossate soprattutto nei contesti informali, abbinate a jeans o pantaloni casual.
  3. 3
    Vestiti di nero. Lo stile parigino a volte viene paragonato a quello newyorchese. Una caratteristica che hanno in comune è la scelta dei colori. Il nero prevale nei guardaroba parigini.
    • Vedrai abiti, giacche e pantaloni neri. Indossa una maglietta o una camicia bianca, un blazer nero e un paio di skinny jeans neri: sarai pronta in un batter d'occhio!
    • Il nero è snellente e crea subito un effetto sofisticato. Nel dubbio, vestiti di questo colore. Uno dei suoi benefici è che si adatta sia ai contesti informali sia a quelli formali. Un abito da cocktail nero è perfetto per una serata elegante a Parigi.
    • Il secondo colore che vedrai più spesso è il grigio. In generale, la palette di colori parigina è molto discreta ed elegante [3] .
  4. 4
    Indossa l'"uniforme". A Parigi, vedrai ovunque un certo tipo di look. Se vuoi padroneggiare un vero stile parigino, inizia con un semplice outfit, che si considera la classica "uniforme" della città.
    • Questa "uniforme" è formata da un blazer (molto sagomato), skinny jeans, maglietta e ballerine o scarpe col tacco.
    • Anche in questo caso, scegli i colori giusti: nero o grigio. Per completare il look, usa pochi accessori.
    • Vestiti a strati. Per esempio, indossa una camicia, un maglione e un cappotto. Mescola vestiti di classe e informali. Devi dare l'impressione di non aver pensato troppo ai dettagli. Un blazer sagomato non può mancare nel tuo guardaroba.
  5. 5
    Fai attenzione alla taglia. Per i parigini, è fondamentale portare vestiti della taglia giusta. Il look deve essere su misura, quindi niente capi sformati.
    • Gli abiti che stanno male, i pantaloni troppo stretti o larghi, le giacche dimesse e grandi non si adattano allo stile parigino.
    • Le donne francesi si vestono in base al proprio tipo di corpo, qualunque esso sia, inoltre preferiscono gli indumenti aderenti che accentuano le forme. Non provano a nasconderle con vestiti troppo larghi.
    • Se indossi un vestito subito dopo averlo comprato, difficilmente ti starà a pennello. I parigini vanno spesso dal sarto. Alcune boutique offrono la possibilità di modificare i capi acquistati. Le cuciture saranno più resistenti e di migliore qualità, quindi è più probabile che i vestiti ti durino a lungo.
  6. 6
    Copriti. Le donne parigine sono note per il loro fascino discreto, che riescono a ostentare senza mostrare troppi centimetri di pelle. Si vestono per stare comode e non espongono sfacciatamente la propria sessualità.
    • Segui questa regola: non mettere contemporaneamente in mostra gambe, scollatura e sedere. Per esempio, se mostrerai un po' le gambe, non metterti un abito scollato.
    • Se cerchi di sembrare sfrontatamente sexy, ironicamente otterrai l'effetto opposto. Esagerare con la scollatura non è comune a Parigi.
    • Vuoi indossare un abito troppo stretto, succinto o corto? Questo look si adatterebbe più a una città come Las Vegas che a Parigi. Impara a essere sexy in maniera discreta e mostrando la tua sicurezza.
  7. 7
    Compra vestiti più costosi, ma in minore quantità. A Parigi, la gente tende ad avere pochi capi di abbigliamento essenziali piuttosto costosi. In effetti, questo permette di risparmiare a lungo termine, in quanto i vestiti durano più a lungo.
    • In ogni caso, i parigini tendono ad avere meno vestiti e a riadoperare gli stessi capi costosi per apparire al meglio. Li abbinano e li mescolano, di solito non amano indossare un capo una volta sola per poi buttarlo.
    • Vedila in questo modo. Hanno vestiti di qualità superiore, ma in quantità inferiori. Magari spendono 1000 euro per comprare un trench, ma poi lo indossano per anni. In un guardaroba parigino generalmente non manca una camicia sagomata, un blazer, un buon cappotto e un paio di pantaloni.
    • Spendi in maniera intelligente. Non hai bisogno di molte cose, ti servono pochi vestiti, ma buoni. Fai shopping in negozi di alta gamma, dove troverai capi fabbricati con stoffe pregiate.
    Consiglio dell'Esperto
    Catherine Joubert

    Catherine Joubert

    Stilista Personale
    Catherine Joubert è una stilista personale che lavora con un gran varietà di clienti allo scopo di migliorare il loro stile. Ha aperto la ditta Joubert Styling nel 2012. Da allora è apparsa su Buzzfeed e si è occupata del look di celebrità come Perez Hilton, Angie Everhart, Tony Cavalero, Roy Choi e Kellan Lutz.
    Catherine Joubert
    Catherine Joubert
    Stilista Personale

    Cerca abiti di designer parigini. La stilista Catherine Joubert afferma: "Lo stile parigino è sempre chic e classico. Non è molto rivelatore e spesso presenta stampe uniche e interessanti. Alcuni marchi parigini che sono ormai diventati popolari includono Maje, Sandro, Zadig et Voltaire, ba&sh e Equipment".

  8. 8
    Fai attenzione ai dettagli. I parigini si concentrano su piccoli aspetti di un outfit per creare un look sofisticato e curato.
    • Non portare lo smalto sbeccato, una maglietta stropicciata o una camicia strappata. I parigini lo noteranno e penseranno che non hai rispetto per te stessa.
    • Le donne spesso scelgono abiti formali con perline discrete ma elaborate, oppure un fiore grande bianco, un fiocco o una spilla.
    • Mettiti un foulard. Le parigine lo usano molto. È un accessorio distintivo. Avvolgilo diverse volte intorno al collo, abbinato a un blazer e a una maglietta [4] .
    Consiglio dell'Esperto

    “L'abbigliamento parigino ha spesso un piccolo tocco femminile, come un fiocchetto o un qualche altro dettaglio”.

    Catherine Joubert

    Catherine Joubert

    Stilista Personale
    Catherine Joubert è una stilista personale che lavora con un gran varietà di clienti allo scopo di migliorare il loro stile. Ha aperto la ditta Joubert Styling nel 2012. Da allora è apparsa su Buzzfeed e si è occupata del look di celebrità come Perez Hilton, Angie Everhart, Tony Cavalero, Roy Choi e Kellan Lutz.
    Catherine Joubert
    Catherine Joubert
    Stilista Personale
  9. 9
    Non metterti berretti. È solo un cliché. Molti pensano che i parigini portino questo tipo di cappello, ma è uno stereotipo.
    • Se ti metti un berretto a Parigi, la maggior parte delle persone probabilmente si renderà conto che sei una turista. L'uso del berretto è uno stereotipo sui francesi molto diffuso all'estero, però non corrisponde alla realtà.
    • Al posto del berretto, puoi metterti un borsalino. A volte i parigini indossano cappelli sofisticati per rendere più raffinato un abbinamento [5] .
    • Per non sembrare una turista, un altro cappello da evitare è il berretto da baseball. Relegalo alla stessa categoria delle scarpe da tennis: non ti permetterà di avere un'aria parigina.
  10. 10
    Se sei un uomo, impara a vestirti nel modo giusto. A Parigi, gli uomini hanno molte cose in comune con le donne in fatto di abbigliamento: si vestono in maniera curata anche in un contesto informale, fanno attenzione alla tenuta e alle scarpe.
    • I parigini indossano scarpe di cuoio stringate e appuntite di un nero o un marrone neutro sia nei contesti informali sia per le serate eleganti. Portano i pantaloni dal sarto per farli stringere. I polsini, il cavallo o la zona delle ascelle aderiscono bene al corpo, senza cedimenti.
    • Il foulard non è solo un accessorio femminile a Parigi. Spesso viene portato anche dagli uomini, con una maglietta e un blazer. Per quanto riguarda i tessuti, i parigini preferiscono cotone, cashmere, lana, denim e pelle [6] .
    • Gli uomini parigini portano vestiti che mettono in risalto la silhouette [7] . Per esempio, puoi indossare un paio di jeans, un bomber e una maglietta. Devi avere dei completi da uomo e delle camicie di lino. I francesi prediligono abiti e jeans dal taglio aderente [8] .
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Avere un'Aria Parigina

  1. 1
    Vestiti bene. I francesi vanno fieri del proprio aspetto e di come si vestono. Non li vedrai andare in giro in una tenuta informale e comoda.
    • Per esempio, non indossare leggings o felpe per andare al bar o al supermercato. Fai sempre attenzione a come ti vesti per uscire.
    • Vai fiero di quello che indossi anche in occasione di attività banali e quotidiane. È tutta questione di atteggiamento. Pur vestendosi casual, un parigino è più incline ad abbinare un blazer a una maglietta, anziché una felpa con il cappuccio.
    • Cerca di avere un portamento sicuro, cammina con la testa alta e la schiena dritta, consapevole che ti sei vestito bene e incutendo rispetto.
  2. 2
    Mantieni la tua unicità. I parigini non hanno paura di mostrare delle piccole imperfezioni fisiche, anche se si vestono in maniera impeccabile. Puntano tutto sulla bellezza naturale.
    • Non preoccuparti se hai il naso grande o i denti storti. Per esempio, Vanessa Paradis è considerata una delle maggiori rappresentanti mondiali della bellezza francese e non ha mai sistemato lo spazio fra i denti, seppur evidente.
    • Analogamente, non depilarti troppo le sopracciglia e non fare il filler alle labbra. Cerca di avere capelli di un colore naturale, al massimo fai i colpi di luce.
    • Il segreto di questo stile è mettere in risalto con discrezione la propria bellezza e farlo in maniera naturale, senza dare l'impressione di lavorarci troppo.
  3. 3
    Prenditi cura della tua salute. Per le donne francesi, è importante valorizzare quello che hanno naturalmente, senza cambiare la propria identità o il proprio look in generale. Mangiano quello che vogliono, ma controllano le porzioni e sono note per avere un fisico minuto.
    • Le francesi si prendono particolarmente cura di pelle e capelli. In generale, gli allenamenti al chiuso le annoiano, quindi non le vedrai spesso in palestra.
    • Bevi molta acqua nell'arco della giornata. È questo il segreto per avere una bella pelle. Anche l'acqua termale in spray ti aiuta a ravvivarla. I capelli, la pelle e il corpo in generale devono essere sani per sfoggiare un autentico look parigino. Prenditi cura della pelle struccandola, lavandola con un detergente adeguato e idratandola con una crema [9] .
    • Mangia biologico, con pochi zuccheri. Terrai così sotto controllo il peso e avrai una bella pelle. La luminosità della pelle e dei capelli non dipende tanto da quello che ti spalmi quanto da quello che mangi.
  4. 4
    Usa appropriatamente i profumi. Le donne francesi sanno che avere una fragranza personale le aiuta a essere uniche. Sono consapevoli del potere che ha un profumo e lo usano per aumentare il proprio fascino.
    • Prima di uscire, si spruzzano un po' di profumo. Una volta che scoprono la fragranza giusta, la fanno loro.
    • Tampona del profumo sui capelli, dietro le orecchie e sulla nuca. Cerca di scegliere una fragranza che non sia troppo intensa e che tu possa portare costantemente.
    • Ovviamente, uno dei profumi francesi più famosi è Chanel N° 5. Alle francesi piacciono i profumi con una base alla vaniglia o floreale. Usano questo prodotto per distinguersi e formare la propria identità.
  5. 5
    Usa accessori semplici. A Parigi, il minimalismo è la chiave. Le donne francesi non uscirebbero mai di casa con gioielli sbrillucicanti. Gli uomini francesi non porterebbero mai catene d'oro vistose.
    • Prima di uscire, cerca di toglierti un accessorio. Non caricarti di gioielli, borse firmate e così via. Usa un solo accessorio per ciascun outfit (cintura, bracciale e così via).
    • Le francesi tengono le unghie pulite e a volte si mettono lo smalto. La French manicure non è tanto comune quanto si crede. La pedicure è invece importante. Le donne portano smalti di colori neutri o trasparenti, ma non fluorescenti.
    • Cerca di scegliere un unico accessorio di impatto. Potrebbe bastarti un rossetto rosso intenso. La grande icona della moda Coco Chanel una volta disse che bisogna togliersi un accessorio prima di uscire.
  6. 6
    Non sfoggiare loghi. Per avere uno stile raffinato, bisogna saper creare un abbinamento sofisticato con vestiti di qualità e che stiano a pennello. Lascia perdere il nome del marchio.
    • Resisti alla tentazione di sfoggiare etichette su tutto, dalle borse ai jeans. Ciò viene considerato di cattivo gusto a Parigi [10] .
    • Questo non significa che i francesi non abbiano marche iconiche, tutt'altro, basti pensare a Louis Vuitton. Il fatto è che sfoggiare loghi non è il segreto per avere uno stile parigino.
    • Lo stile parigino punta tutto su vestiti di qualità con buone cuciture, linee e colori classici. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di raggiungere una certa sofisticatezza.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Cura dei Capelli e della Pelle

  1. 1
    Cerca di portare i capelli al naturale. Alle donne francesi piace lasciare asciugare i capelli all'aria e li lavano a giorni alterni. Pensano infatti che il secondo giorno abbiano un aspetto migliore. Inoltre, preferiscono non usare l'asciugacapelli.
    • Se decidono di farsi la tinta, preferiscono generalmente che il colore si avvicini a quello naturale o che nasconda i capelli grigi [11] . Portano un look naturale e un po' arruffato. Spuntano frequentemente i capelli e preferiscono i tagli corti o che toccano le spalle. Inoltre, non li lavano tutti i giorni. A volte li raccolgono in uno chignon disordinato.
    • Le parigine pensano che sia fondamentale avere capelli sani e un buon taglio. Non usano troppi prodotti per la messa in piega o strumenti elettrici. Non portano accessori, quindi niente fiocchi, cerchietti o fermagli. Inoltre, non escono di casa con i capelli bagnati.
    • Alle parigine non interessa avere capelli perfettamente in ordine. Per curarli, fanno una maschera naturale mescolando rum, miele, due tuorli d'uovo e succo di limone. Applicala sui capelli e lasciala in posa per 30 minuti, quindi eliminala con acqua fredda. Le francesi raramente usano l'asciugacapelli. Invece, lasciano asciugare i capelli all'aria e li tamponano quanto più possibile con un asciugamano.
  2. 2
    Prova un rossetto rosso. Le donne francesi non usano più di tanto l'eyeliner e preferiscono mettere in risalto le labbra [12] . Il classico rossetto rosso viene usato come se fosse un accessorio.
    • Quando si mettono il rossetto rosso, solitamente non pensano che sia necessario aggiungere molti altri cosmetici. Questo prodotto basta a definire il proprio look [13] .
    • Non applicare la matita per labbra. Cerca di avere una buona igiene orale tenendo i denti bianchi e puliti. Una volta alla settimana, spazzolali con del bicarbonato di sodio. I denti bianchi e il rossetto rosso sono una combinazione decisamente migliore rispetto ai denti macchiati da caffè o sigarette.
    • Metti in risalto le labbra o gli occhi, mai contemporaneamente entrambi, altrimenti il trucco sarà troppo appariscente.
  3. 3
    Cerca di avere una bella pelle. Per le parigine, avere un'epidermide curata è fondamentale per essere sofisticate e alla moda, quindi le prestano attenzione sin da giovani. Credono che la cura della pelle sia più importante del trucco e preferiscono avere un look acqua e sapone.
    • Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di valorizzarti. Non fare il contouring, perché le ombre create dal bronzer compromettono la bellezza e la luminosità naturale del volto. Le donne francesi a volte illuminano il viso, ma non prediligono la tecnica del contouring.
    • Proteggi la pelle. Le parigine sono orgogliose di tutte le attenzioni che riservano alla pelle affinché sia sana. Sanno che il sole può essere pericoloso e non escono mai senza cappello o fattore di protezione [14] .
    • Fai una maschera (per esempio una al miele di acacia) una o due volte alla settimana. Applicala e risciacquala con acqua fredda.
    • Le donne francesi non si mettono molto fondotinta. Usano in abbondanza la crema idratante e il correttore, che aiuta a nascondere le imperfezioni.
  4. 4
    Prova un trucco smoky eye, considerato molto vicino allo stile francese. Le parigine creano trucchi smoky eye poco precisi con una base dalla consistenza cremosa.
    • Evita gli ombretti contenenti brillantini. Inoltre, non devi avere ciglia perfette o esagerare con il trucco. Le donne francesi sono più propense a usare pochi prodotti, per esempio applicano un velo di blush, un po' di correttore e magari il mascara.
    • Per fare un trucco smoky eye, applica una matita khol o un ombretto grigio all'attaccatura delle ciglia inferiori e superiori, quindi sfumalo leggermente.
    • Le donne francesi definiscono le sopracciglia con una matita marrone. Per quanto riguarda le labbra, le idratano con un balsamo. Per concludere, ricorda che non prediligono gli ombretti in polvere.
    Pubblicità

Consigli

  • Evita la chirurgia plastica. Se decidi di farti un ritocchino, non deve assolutamente vedersi.
  • Cerca di avere un look semplice. Se scegli solo uno o due accessori, sarai chic e raffinata.
  • Porta occhiali da sole scuri dalla montatura grossa.
  • Parigi è una città affollata, quindi si trascorre molto tempo a contatto con la gente e si tende a parlare a bassa voce. Quando cammini, non agitare le braccia. Quando ti siedi, non occupare troppo spazio.
  • Passa il tempo libero in un caffè; se fuori c'è il sole, siediti sulla terrazza e osserva la gente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non andare in giro con addosso vestiti sporchi, stropicciati o macchiati. Devi dare l'impressione di non badare troppo al tuo look e a quello che pensano gli altri, ma non devi sembrare una persona poco pulita.
  • Non pensare che vestirti bene significhi metterti in ghingheri. Se incontri un amico per un caffè in abito da sera, sarai fuori luogo. Andranno bene una maglia, un cardigan e un paio di pantaloni comodi, a patto che ti valorizzino e siano di buona qualità.
  • Non avere paura di comprare un vestito lontano dallo stile del tuo guardaroba, assicurati solo di acquistare accessori e scarpe adatte.
  • Non comprare scarpe che ti fanno male ai piedi. Ci sono persone che possono portare senza problemi quasi qualsiasi paio di scarpe, ma soprattutto per la vita quotidiana, evita quelle strette o scomode.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Catherine Joubert
Co-redatto da:
Stilista Personale
Questo articolo è stato co-redatto da Catherine Joubert. Catherine Joubert è una stilista personale che lavora con un gran varietà di clienti allo scopo di migliorare il loro stile. Ha aperto la ditta Joubert Styling nel 2012. Da allora è apparsa su Buzzfeed e si è occupata del look di celebrità come Perez Hilton, Angie Everhart, Tony Cavalero, Roy Choi e Kellan Lutz. Questo articolo è stato visualizzato 31 659 volte
Categorie: Fashion
Questa pagina è stata letta 31 659 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità