Questo articolo spiega come avviare un computer dotato di sistema operativo Windows 7 con un'unità di memoria USB. Questa operazione permette di usare l'immagine "live" di un sistema operativo diverso da quello già presente (per esempio Linux) senza la necessità di eseguire l'installazione oppure di usare programmi a linea di comando come Clonezilla. Se necessario, puoi utilizzare un'unità USB avviabile anche per installare Windows 7.

Parte 1 di 4:
Preparare il Dispositivo USB

  1. 1
    Comprendi il funzionamento di un'unità USB di avvio. Per impostazione predefinita, il computer esegue la fase di avvio caricando il sistema operativo presente sul disco rigido principale. Tuttavia, è possibile modificare questo scenario indicando al computer di usare la chiavetta USB come unità di avvio, anziché il disco rigido di sistema.
    • Le impostazioni relative all'ordine delle periferiche di avvio da usare sono memorizzate nel BIOS del computer, a cui puoi accedere durante le prime fasi della procedura di accensione del computer premendo il tasto corretto.
    • Per poter usare un dispositivo di memoria USB come unità di avvio, occorre configurarlo nel modo appropriato, copiando al suo interno l'immagine ISO di un sistema operativo o il programma che si vuole utilizzare e rendendolo avviabile.
  2. 2
    Individua il tasto da premere per avere accesso al BIOS. Questo aspetto varia in base al modello di BIOS e di computer. Per scoprire quale tasto devi premere, esegui una ricerca nel web usando come criteri di ricerca la marca e il modello del computer, unitamente alle parole chiave "bios key". In alternativa, puoi consultare il manuale di istruzioni del dispositivo, se lo possiedi.
    • Nella maggior parte dei casi, dovrai premere uno dei tasti funzione (per esempio F12) oppure il tasto Esc o Canc.
  3. 3
    Inserisci la chiavetta USB in una porta libera del computer. Le porte USB hanno una forma rettangolare e sono collocate in punti diversi, in base alla tipologia del computer.
    • Se stai usando un laptop, normalmente le porte USB sono collocate lungo i lati della scocca. Se stai usando un desktop, troverai le porte USB sul lato frontale o posteriore del case.
  4. 4
    Rendi avviabile l'unità USB. Se la chiavetta USB che stai usando non è ancora stata resa avviabile, dovrai farlo adesso usando il "Prompt dei comandi" o uno dei "Windows Installation Tool".
  5. 5
    Aggiungi i file che vuoi usare sull'unità USB. Copia l'immagine ISO che vuoi usare per avviare il computer. Selezionala con un singolo clic del mouse, premi la combinazione di tasti Ctrl+C, apri la finestra relativa alla chiavetta USB e premi la combinazione di tasti Ctrl+V per incollare i dati copiati all'interno del dispositivo.
    • Per esempio, se l'unità USB di avvio ti serve per poter installare Ubuntu Linux su un computer, dovrai copiare l'immagine ISO del file di installazione di Ubuntu all'interno del dispositivo USB.
    • Se vuoi creare un'unità USB di installazione usando "Windows 7 Installation Tool" o "Windows 10 Installation Tool", puoi saltare questo passaggio.
  6. 6
    A questo punto, chiudi tutti i programmi aperti e salva il tuo lavoro. Prima di accedere al BIOS, dovrai salvare tutti i file su cui stavi lavorando e chiudere i programmi in esecuzione per evitare di perdere dati importanti.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Accedere al BIOS

  1. 1
    Apri il menu "Start" cliccando sull'icona
    Immagine titolata Windowswindows7_start.png
    .
    È caratterizzata dal logo multicolore di Windows ed è collocata nell'angolo inferiore sinistro dello schermo.
  2. 2
    Clicca sul pulsante Arresta il sistema. È collocato sul lato destro del menu "Start". Il computer verrà arrestato.
    • Molto probabilmente ti verrà chiesto di confermare la tua azione.
  3. 3
    Attendi che il computer completi la procedura di spegnimento. Quando il sistema sarà completamente spento, potrai continuare.
  4. 4
    Premi il pulsante Power
    Immagine titolata Windowspower.png
    del computer.
    Così darai inizio alla fase di avvio.
  5. 5
    Premi immediatamente il tasto di accesso al BIOS. Dovrai farlo subito dopo aver rilasciato il tasto Power di accensione. Premi ripetutamente il tasto di accesso al BIOS finché l'interfaccia utente di quest'ultimo non apparirà sullo schermo.
  6. 6
    Quando il menu del BIOS verrà visualizzato sullo schermo, potrai smettere di premere il tasto di accesso. Normalmente, l'interfaccia utente del BIOS è caratterizzata da una schermata blu a caratteri bianchi, ma l'aspetto potrebbe variare in base al produttore del programma. A questo punto, sei in grado di modificare l'ordine delle periferiche da usare per avviare il computer.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Modificare l'Ordine delle Unità di Avvio

  1. 1
    Individua il menu o la sezione "Boot Order". Potrebbe essere visibile dalla schermata principale del BIOS, ma molto probabilmente dovrai scorrere fra le schede visualizzate nella parte superiore dello schermo (usando le frecce direzionali della tastiera) per riuscire a individuare la sezione "Boot Order".
    • Molto probabilmente la sezione "Boot Order" è inserita all'interno della scheda Advanced. Tuttavia, alcune versioni di BIOS forniscono una scheda dedicata per la sezione Boot Order.
  2. 2
    Accedi al menu "Boot Order". Se è presente un menu "Boot Order", selezionalo usando le frecce direzionali della tastiera, quindi premi il tasto Invio.
  3. 3
    Seleziona l'opzione "USB". Individua e scegli la voce "USB" elencata all'interno della lista delle periferiche di avvio del computer.
  4. 4
    Cerca la legenda dei tasti del BIOS. Normalmente, è collocata nella parte inferiore destra o sinistra dello schermo.
  5. 5
    Scopri quale tasto devi utilizzare per modificare l'ordine delle periferiche di avvio, inserendo al primo posto quella selezionata. Normalmente devi premere il tasto +, ma è meglio fare riferimento alla legenda dei tasti per evitare di commettere errori.
  6. 6
    Sposta l'opzione "USB" al primo posto della lista. Premi l'apposito tasto finché l'opzione "USB" non è visualizzata al primo posto della lista delle periferiche di avvio della sezione "Boot Order". In questo modo sarai certo che quando accenderai il computer, il BIOS utilizzerà come prima periferica di avvio l'unità USB anziché il disco rigido di sistema.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Avvia il Computer dall'Unità USB

  1. 1
    Salva le modifiche ed esci dal BIOS. Premi il tasto legato all'opzione "Save and Exit" come specificato nella legenda, quindi premi il tasto per confermare la tua azione quando richiesto.
    • Per esempio, potresti dover premere il tasto Esc per salvare le modifiche del BIOS e il tasto Y per confermare la tua scelta.
  2. 2
    Riavvia il computer se necessario. Se al primo avvio il computer non dovesse utilizzare la chiavetta USB come periferica da cui caricare il sistema operativo, potresti avere la necessità di riavviare il computer lasciando l'unità USB collegata alla relativa porta.
  3. 3
    Attendi che l'interfaccia del programma presente sulla chiavetta USB appaia a video. Quando il computer rileverà l'unità USB come avviabile, provvederà automaticamente a caricare il programma presente all'interno. L'interfaccia utente di quest'ultimo dovrebbe apparire sullo schermo al termine del caricamento.
  4. 4
    Segui le istruzioni apparse a video. Quando l'interfaccia del programma presente nella chiavetta USB sarà apparsa sullo schermo, potrai eseguire l'installazione del sistema operativo o del servizio di cui hai bisogno.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non vuoi usare il "Prompt dei comandi" per rendere avviabile la tua chiavetta USB, puoi utilizzare uno dei tanti programmi gratuiti, come Live Linux USB Creator.
  • In alcuni casi, il computer non rileverà il dispositivo USB come unità di avvio se è collegata alla porta USB sbagliata. Se così fosse, puoi risolvere il problema usando una porta differente.

Pubblicità

Avvertenze

  • Ricorda che la procedura che rende avviabile l'unità USB eseguirà anche la formattazione del dispositivo, quindi tutto il contenuto presente verrà eliminato.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Usare la Funzionalità Zoom Indietro su Computer

Come

Fare uno Screenshot in Microsoft Windows

Come

Ripristinare l'Audio su un Computer Windows

Come

Creare uno Screenshot Usando un Computer HP

Come

Disabilitare la Funzione del Tasto Fn

Come

Attivare l'Anteprima delle Immagini per Visualizzare le Foto in una Cartella (Windows 10)

Come

Cambiare Directory dal Prompt dei Comandi

Come

Ripristinare e Impostazioni Predefinite di una Tastiera

Come

Attivare la Webcam Integrata di un Computer con Windows 8

Come

Cambiare lo Sfondo del Desktop in Windows

Come

Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04

Come

Correggere gli Errori dello Spooler di Stampa

Come

Registrare un File Audio in Windows

Come

Collegare le Cuffie a un Computer Windows
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

JL
Co-redatto da:
Jack Lloyd
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Jack Lloyd. Jack Lloyd è uno Scrittore ed Editor esperto di tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più due anni di esperienza in scrittura ed editing di articoli riguardanti il mondo della tecnologia. È un appassionato di tecnologia e un insegnante di inglese. Questo articolo è stato visualizzato 24 425 volte
Categorie: Windows
Questa pagina è stata letta 24 425 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità