Come Avviare un'Attività Ecosostenibile

In questo Articolo:Crea un strategia per la tua attivitàRiduci i consumiRiutilizza ciò che haiRicicla quello che puoiCoinvolgi il personaleContinua ad imparare

L'ecosostenibilità è un'attività rispettabile e buona finanziariamente. I consumatori tendono a preferire le compagnie che mostrano le misure di protezione per l'ambiente, che tutelano gli impiegati e i fornitori e che si aggiornano costantemente per tutelare l'ambiente nel modo migliore.


Questo tipo di attività è geniale per l'ambiente e per l'impronta del carbonio. Il segreto è seguire l'abc di questa attività: riduci, riutilizza e ricicla. Inoltre, bisogna sapere come opera la concorrenza. L'ecosostenibilità è un attività che richiede costanza, aggiornandosi continuamente, imparando, revisionando e ammettendo i propri errori. In definitiva, la morale dell'attività è il continuo miglioramento.

Passaggi

  1. 1
    Non confondere l'ecosostenibilità con la carità. Un'attività deve avere dei guadagni, anche se socialmente basati. Nonostante i cambiamenti che dovrai fare per rendere la tua attività ecosostenibile, cerca sempre di restare concorrenziale verso le attività che non lo sono. Per fare successo, un'attività di questo genere deve produrre dei prodotti ricercati, di bell'aspetto e accattivanti.
    • Tieniti al corrente dei cambiamenti legislativi e delle richieste dei consumatori.
    • Dirigi l'attività profittando dalle richieste; non buttare tutto al vento per diventare ecosostenibile. Procedi pian piano, o usa il metodo Giapponese "kaizen", poco a poco così da testare l'efficienza dei tuoi cambiamenti senza che questi creino problemi finanziari alla tua azienda.
    • Fai attenzione alle tecnologie in fase di sviluppo e inefficienti. Controlla nel passato di coloro che venderanno dei prodotti ecosostenibili per la tua azienda, specialmente se si tratta di transizioni costosissime.
    • Fai tante domande. Chiedi come farà l'ecosostenibilità a migliorare la tua attività. Chiedi in che modo saranno efficienti i prodotti e i servizi a te proposti. Informati sulla catena di produzione; non vorresti comprare dei prodotti nuovi prodotti in un'altra parte del mondo in condizioni pessime--il credo della tua compagnia deve basarsi sull'approccio "dalla culla alla culla".
  2. 2
    Costruisci un'attività rispettabile. Un altro fattore importante è la fiducia, quindi avere delle informazioni sul prodotto tranquillizzerà i consumatori che sapranno di avere acquistato quello che cercavano, senza bisogno di ulteriori ricerche.
  3. 3
    Se sei agli inizi, fai delle ricerche approfondite sull'ecosostenibilità e allo stesso tempo su come avviare un'attività. Cominciando da zero con un'attività ecosostenibile comporta più rischi, ciò nonostante usa il buon senso senza investire troppo in principio. Dopo tutto, le migliori idee ecosostenibili sono anche quelle più economiche!
    • Leggi i consigli delle altre attività ecosostenibili prima di avventurarti nella tua impresa. Esistono molti libri scritti da imprenditori sociali ed ecologici che puoi leggere per saperne di più. Leggi come hanno imparato dai loro errori così da fornirti delle basi di inizio più solide.
    • Qualsiasi cosa tu faccia, assicurati che la tua attività sia solida e che nessuno possa comprometterla. Nonostante la tua attività possa essere ecosostenibile, ciò non vuol dire che la gente ti supporterà senza fornirgli il servizio richiesto.

1
Crea un strategia per la tua attività

  1. 1
    Inizia cercando le inefficienze e misurando l'impronta del carboni ed ecologica della tua attività. Devi sapere in che direzione ti muoverai e come sara il tuo progetto negli anni a venire. Usa dei calcolatori o assumi degli specialisti per le misurazioni. E assicurati di trattare il tutto come un semplice inizio--la tua attività non sarà ecosostenibile solo dopo aver preso le dovute misurazioni.
  2. 2
    Crea una strategia ecosostenibile. Devi sapere qual'è la tua posizione attuale e quale sarà nel futuro, quali risorse, strumenti e approcci userai. La strategia può essere semplice o complessa, ma deve essere fattibile e basata su fattori reali. Ci sono molti libri di economia su come creare delle strategie commerciali, quindi assicurati di leggerli e seguire i consigli.
    • Decidi anche se vuoi rendere ecosostenibile solamente la tua sede di lavoro e le tue pratiche. Vuoi avere dei prodotti ecosostenibili ma anche dei servizi (se non li hai già)?

2
Riduci i consumi

  1. 1
    Decidi dove puoi tagliare. Questo è probabilmente il modo più efficiente per cominciare, facendo risparmiare tanti fondi alla tua azienda che potranno essere usati per altri scopi. Alcuni consigli per cominciare:
    • Controlla gli usi e consumi della tua attività, come l'energia, i rifornimenti e altri materiali. Assicurati di fare attenzione a tutti gli aspetti della tua azienda e scrivi in una lista le cose dalle quali puoi risparmiare.
    • Controlla l'uso della carta. Quanta carta consuma la tua azienda al giorno? Puoi risparmiare sull'uso della carta? Usa le procedure telematiche per fare dei preventivi e pagare le tasse. Scannerizza i contratti e mandali via email invece di usare la posta. Dì ai tuoi dipendenti di non stampare le email o altre documentazioni. Invece, insegnagli come organizzare le email così da non dover usare le copie stampate. Digli di leggere le cose dai monitor--é una capacità, non un talento, quindi possono impararla tutti. Quando è necessario stampare, usa entrambi i lati del foglio. Per assicurarti che lo facciano, imposta la tua stampante per farlo automaticamente. Programma il tuo fax per non stampare le pagine di conferma.
  2. 2
    Controlla l'efficienza energetica dei macchinari e dispositivi e la loro affidabilità. Puoi anche risparmiare dai tuoi dispositivi e macchinari. Assicurati che tutto sia aggiornato e funzionante per evitare spreco di energia e di risorse. Anche se non hai degli strumenti molto moderni, tienili aggiornati e funzionanti per assicurare la loro ecologicità.
  3. 3
    Mantieni tutto in buono stato. Anche le cose che la tua azienda non usa direttamente, per fare i prodotti o venderli, potrebbero essere uno spreco.
    • Controlla i rubinetti e i bagni. Se hai un rubinetto che perde o un wc rotto, falli aggiustare. Così da non consumare acqua tutto il giorno, tranquillizzando gli impiegati.
    • Assicurati che il tuo personale spenga tutte le luci alla fine della giornata per evitare spreco di energia quando l'azienda è chiusa. È bene assegnare la responsabilità a qualcuno. Metti dei cartelli per ricordarlo a tutti. Dopo qualche mese, usa dei grafici per paragonare il consumo energetico a quello di prima, mostrandolo agli impiegati; così da motivarli.
  4. 4
    Usa dei dispositivi a basso consumo. Le lampadine fluorescenti consumano il 15/20% di una lampadina normale.
  5. 5
    Informati se ci sono degli incentivi per il consumo energetico. In molte nazioni ci sono degli incentivi che ti aiutano con la sostituzione degli impianti, delle lampadine, con l'isolamento, sostituzione delle finestre, ecc.

3
Riutilizza ciò che hai

  1. 1
    Fai una lista delle cose che puoi riutilizzare. Probabilmente ci saranno tante cose, anche cose alle quali non hai mai pensato. Per esempio:
    • La carta è, di nuovo, un buon punto di partenza. Lo sapevi che lo spreco mondiale corrisponde al 35% di carta? Ed è così facile da ridurre, riutilizzare e riciclare. Installa un bidone per la carta, così che i tuoi impiegati usino i fogli di carta invece dei quaderni.
    • Considera la sala dei dipendenti o la sala ristoro. Queste zone sono piene di cose da riutilizzare. Smetti di utilizzare piatti e posate di plastica o carta. Compra dei veri e propri piatti, posate e bicchieri di vetro e incoraggia gli impiegato ad usarli e a pulirli in seguito. Compra dei filtri per caffè riutilizzabili e delle tazze per la colazione. Se non è possibile lavarli, compra delle cose che siano composte da estratti di patata, mais o piante in modo da poterle riciclare. Aggiungi composta organica per uso interno e incoraggia gli impiegati ad usarla per depositare i resti dei pasti.
    • Valuta dei carica batterie, così che gli impiegati possano riutilizzare le batterie per la strumentazione. Compra del materiale usato e rinnovato e/o dona quello vecchio. In alcune zone ci sono degli uffici di scambio materiale dove l'azienda deposita il materiale vecchio scambiandolo con dell'altro.

4
Ricicla quello che puoi

  1. 1
    Rendi facile il riciclaggio mettendo un'apposita etichetta ai cestini dell'immondizia. Metti dei cestini nella sala ristoro, vicino alla fotocopiatrice, così che i tuoi impiegati riciclino la carta invece di buttarla.
  2. 2
    Insegna allo staff come riciclare in ufficio per aiutare la tua attività a diventare ecosostenibile. Le cose principali da riciclare sono: la carta, la plastica e le lattine di alluminio. Assicurati che i cestini di riciclaggio siano a portata di mano e che i tuoi impiegati sappiano come usarli.

5
Coinvolgi il personale

  1. 1
    Coinvolgi il personale per motivarlo e farti aiutare a raggiungere il tuo obbiettivo più velocemente. Coinvolgerlo è vitale per un successo a lungo termine, così che loro possano spargere la voce in giro.
    • Spiega ai dipendenti il tuo obbiettivo di un miglioramento continuo. Assicurati che capiscano cosa vuol dire impegnarsi costantemente.
  2. 2
    Consider creating a committee for greening your business. Scegli delle persone interessate all'iniziativa, che promuovono i cambiamenti (anche se ancora non ne sono convinti). Bisogna testare le idee, quindi anche quelli all'opposizione possono essere necessari, ma non troppo!
    • Raccogli tutte le idee che promuovono l'ecosostenibilità. Premia le idee migliori con riconoscimento.
    • Nomina un responsabile per ogni area di lavoro, il quale passerà le idee, le informazioni e le decisioni al comitato, supportando così l'ecosostenibilità.
    • Incentiva il comitato e le idee migliori. Se promuovi l'idea di qualcuno premiandolo, potresti creare lamentele tra il personale stesso, poiché nonostante alcuni cerchino di usare bene le risorse, ridurre i consumi, concentrandosi sul lavoro, non vengono riconosciuti.
    • Colleziona i pareri del personale sui cambiamenti ecosostenibili. Tieni in considerazione sia le lamentele che le approvazioni; così da tenere sotto controllo le cose che funzionano e quelle che non vanno.
  3. 3
    Assegna dei compiti a dei gruppi diversi per raggiungere gli obbiettivi più velocemente. Questi gruppi possono essere una riconoscenza per il lavoro fatto, per la conoscenza e il desiderio di cambiare e possono essere all'interno di tutta l'azienda o di un solo settore. Questi gruppi devono essere flessibili e bisogna crearne uno per ogni compito così da farli sentire responsabili per ciò che gli è stato assegnato.
    • Considera investire dei fondi per delle specifiche aree da utilizzare quando implementi le loro soluzioni dipartimentali. Tuttavia, assicurati che tutta l'azienda ne tragga vantaggio in modo appropriato.

6
Continua ad imparare

  1. 1
    Renditi conto che l'ecosostenibilità è un lungo cammino senza fine. Ci si deve sempre aggiornare sulle nuove pratiche ecologiche, tecnologiche e nuovi modi per non sprecare le risorse ed essere efficienti, così da favorire uno sviluppo continuo. Leggi tanto, parla a quelli che hanno già un'attività del genere, sfrutta le opportunità e condividi il tuo sapere per aiutare gli altri. Certamente, più la tua azienda va alla ricerca dello sviluppo e più la tua attività diventerà leader dell'ecosostenibilità, guadagnando nel condividere le esperienze e svolgendo la tua normale attività. Crea una cultura interna che non si arresta mai e incoraggia gli impiegati a fornire idee e a migliorare le cose che favoriscono l'ecosostenibilità.
    • Tieniti in contatto con le altre società ecosostenibili attraverso internet, ListServs, email e i forum online.
    • Tieni la gente al corrente della tua esperienza attraverso i siti internet e resoconti.

Consigli

  • Se la tua attività spedisce oggetti, prova a sostituire il polistirolo con pluriball e imbottiture.
  • Devi capire i vantaggi di un'attività ecosostenibile. Ti farà risparmiare più soldi. Facendo questi semplici cambiamenti usando un sistema più efficace ed efficiente, in base alla legge e alle necessità, la tua società si troverà aggiornata e funzionale. Inoltre, i consumatori saranno più dinamici, considerando gli aspetti ecosostenibili. I consumatori, attraverso i media, le riviste, le discussioni e le proteste, si rendono sempre più conto che l'ecosostenibilità è importante per il mondo. Molti consumatori richiedono che le società facciano il possibile per proteggere l'ambiente.
  • Potresti non avere i fondi per spostare la tua azienda in una struttura più ecologica. Ma trova comunque dei modi per rendere la struttura attuale più efficiente, chiedendo al proprietario di fare delle modifiche se possibile. Potresti spostare in un ambiente migliore in futuro, anche se è una buona idea dimostrare di poter cambiare le cose sul posto stesso.
  • Informati sulla "gestione del sistema ambientale" (EMS). Questo articolo vuole darti qualche spunto per iniziare, perciò non abbiamo trattato l'EMS perché ciò comprenderebbe delle tecniche complesse e specifiche. Tuttavia, seguire degli approcci validi ti garantirà qualità e successo con i clienti. L'ISO 14001 è un buon punto di inizio, dai anche un'occhiata all'EMAS. Potresti implementare l'EMS nel tempo per permettere un cambiamento del tuo sistema più graduale e meno costoso. Puoi salvaguardare le risorse integrando sistemi di sanità, sicurezza e qualità.

Avvertenze

  • Dimentica il greenwashing. Se non riesci ad avere un'attività ecologica, non mascherarla o mentire a riguardo. Dì solamente che la tua azienda è in fase di cambiamenti e che aspetti dei miglioramenti ecologici al più presto, per mostrare che lavori attivamente al raggiungimento dell'ecosostenibilità, anche se ancora non è raggiunta.
  • tu e il tuo personale potreste stancarvi di questa iniziativa. Se succede, accertati del perché e cerca di far riaffiorare la motivazione e l'energia perduta.
  • Continua a controllare le risorse, riducendo i costi. Taglia i costi di qualunque cosa stia danneggiando la tua attività. A volte, devi attendere più a lungo prima di fare il passo successivo. In altri casi, potresti dover rilevare le inefficienze, rimuovendole. Assicurati sempre che ci siano risorse a sufficienza per continuare verso l'obiettivo dell'ecosostenibilità.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Attivismo Sociale | Business

In altre lingue:

English: Become a Green Business, Español: convertirte en una empresa ecológica, Русский: начать зеленый бизнес, Tiếng Việt: Trở thành doanh nghiệp xanh, Bahasa Indonesia: Menjadi Bisnis Hijau, العربية: التحول إلى عمل صديق للبيئة

Questa pagina è stata letta 3 728 volte.
Hai trovato utile questo articolo?