Come Avviare una Fattoria

Scritto in collaborazione con: Karin Lindquist

Avviare una fattoria non è cosa da poco. Bisogna calcolare molte variabili, da dove la vuoi a come la vuoi; cosa vuoi allevare e quanto la vuoi grande. Ci sono molte cose da considerare e anche se questa guida ti fornisce alcuni spunti per iniziare, il resto dipenderà da te.

Passaggi

  1. 1
    Progetta. Avere un piano di lavoro prima di iniziare è meglio. Assicurati di aver rivisto e buttato giù per iscritto tutto ciò che è a tuo favore, contro, le opportunità e gli impedimenti (una cosiddetta 'analisi macroscopica'). Considera dove sei arrivato, dove vuoi arrivare e come fare. Inoltre calcola gli obiettivi finanziari e di mercato oltre a quelli personali.
    • Prima di buttarti a capofitto e iniziare il tutto, ispeziona la fattoria che vuoi comprare esaminando la terra e ogni suo punto debole; gli aspetti positivi e le zone da migliorare. Butta giù una mappa di tutta la fattoria e delle varie collocazioni. Se vuoi puoi disegnarne un'altra simile ma ideale, la fattoria che desideri ottenere entro dieci anni dall'avvio.
  2. 2
    Controlla clima e terreno. Il terreno è la "base" di cosa, come e dove coltiverai o alleverai.
    • Cerca le caratteristiche topografiche, i rilievi e la composizione del terreno.
    • Studialo o fagli un test per capire se è meglio per la coltivazione o per l'allevamento.
    • Cerca se ci sono piante autoctone attorno, specie erbe se sei intenzionato ad allevare bestiame.
    • Parla con altri fattori oltre a colui che ti venderà tutto (se compri invece di ereditare) per capire che tipo di coltura rende meglio (se ce ne sono di possibili), dove e quando seminare, quando raccogliere. Se la zona è adibita a pascolo, fai fare un'analisi del foraggio assieme ad un test del terreno.
    • Vai nell'ufficio comunale preposto e cerca notizie sulle diverse condizioni climatiche degli ultimi anni che si sono succedute nella zona in cui c'è la fattoria.
      • Fallo solo se non conosci la zona e prima o dopo aver parlato al venditore e a eventuali vicini.
  3. 3
    Capitalizza. Se la fattoria che compri non ha edifici già presenti, per trasformarla nella tua fattoria ideale dovrai farli erigere. A volte molti di quelli esistenti vanno solo riparati e altri demoliti perché ruderi o troppo vecchi.
    • Se crei una fattoria per coltivare dovrai avere anche i macchinari necessari per seminare, curare i raccolti, dissodare e raccogliere. I trattori ad esempio sono molto importanti.
    • D'altro canto, se compri una fattoria per allevare bestiame e continui con quello già presente, dovrai badare ad esso, alle recinzioni, alle zone di gestione, agli impianti per l'acqua e per dargli da mangiare. Ci sono probabilità di dover cambiare le strutture delle recinzioni esistenti, rinnovare i pascoli e creare un habitat più adatto alle bestie che con il tempo e l'incuria lo hanno degradato.
  4. 4
    La fine è solo 'inizio. Impara cosa è meglio coltivare, quali fertilizzanti, erbicidi e pesticidi usare. Sii preparato a essere flessibile mentre impari strada facendo. Per quanto riguarda il bestiame, è un buon momento per acquistare gli animali. Accertati che siano buoni e non di terza categoria. Segui i tuoi progetti e vedrai che la tua impresa prenderà vita.
    • Scegli saggiamente i tuoi animali. Se vuoi degli armenti ti servirà solo un maschio per più femmine. Per esempio un toro riesce a coprire circa 50 mucche o giovenche. Un verro serve per 20 scrofe e un montone per 20-25 pecore. Se inizi con un gruppetto di mucche non prendere un toro per ciascuna! Questo vale anche per altri allevamenti. Meglio scegliere di inseminare artificialmente due o tre mucche o chiedere in prestito un toro a un altro allevatore. Stessa cosa per maiali, pecore, capre, polli, anatre, oche, cavalli ecc.
    • Aspettati l'inaspettato. Rivedi sempre il tuo piano e apporta cambiamenti necessari come nuove idee, nuovi spunti man mano che insorgono i problemi.

Consigli

  • Aspettati sempre l'inaspettato. Non sai mai cosa potrebbe accadere appena dai il via al tutto.
  • Se hai bisogno di aiuto o consigli non temere e chiedi.
  • Non dare per scontato le cose. Tieni sempre ben presente l'ambiente, ciò che fai e come ti senti.
  • PARTI DA POCO E LENTAMENTE. Se vuoi evitare debiti e bancarotta non partire in quarta. Fai passare cinque o dieci anni. Se hai molta terra potresti affittarla per i primi cinque anni finché il resto non andrà al regime che desideri.
  • Non comprare macchinari di ultima generazione. È un buon metodo per rimanere al verde subito. Ci sono molte macchine che si possono trovare alle aste a poco rispetto al loro valore iniziale, a seconda di chi fa le offerte e di quante persone le vogliono.
  • Conosci il mercato, che sia del grano o del pollame. Impara quando vendere e comprare, da chi e a chi.
  • Preventiva un budget prima di iniziare e pensa a un prestito per avviare la fattoria.
  • Stai molto attento alla Legge di Murphy: Se qualcosa può andare male, andrà male.

Avvertenze

  • Attenersi a un budget è un buon modo per evitare di sforare i costi iniziali.
  • All'inizio avrai pochi profitti. Riduci al minimo i costi e non andrai in rosso.
  • Non mettere troppa carne sul fuoco. Potresti stancarti o abbatterti o trovarti in guai seri con la banca per la tua mancanza di discriminazione.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Karin Lindquist, un membro fidato della comunità wikiHow. Karin Lindquist ha conseguito una Laurea di Primo Livello in Scienze Agrarie e Tecnologie Animali alla University of Alberta, in Canada. Ha oltre 20 anni di esperienza lavorativa con bestiame e coltivazione. Ha lavorato per un veterinario di medicina mista, ma anche come rappresentante commerciale in un negozio di prodotti agricoli e assistente di ricerca specializzata in pascolo, suolo e coltivazione. Attualmente lavora come specialista in consulenze agricole in merito a foraggio e carne bovina, offrendo assistenza agli agricoltori su varie questioni riguardanti l'allevamento del bestiame e la coltura foraggera.

Categorie: Business

In altre lingue:

English: Start a Farm, Español: empezar una granja, Português: Abrir uma Fazenda, Deutsch: Einen Bauernhof gründen, Русский: начать фермерское хозяйство, Français: créer une ferme

Questa pagina è stata letta 24 732 volte.
Hai trovato utile questo articolo?