Come Avvicinarti di Nascosto a Qualcuno Che Sta Dormendo

3 Parti:Scegliere il Momento GiustoRestare in SilenzioPassare all'Azione

Avvicinarti di nascosto a qualcuno che sta dormendo non è facile, ma è molto divertente. Lavora sulle tue capacità da ninja in modo da muoverti silenzioso e avvicinarti il più possibile senza svegliare la tua vittima. Pianifica il percorso da seguire, fai silenzio e lui non si accorgerà della tua presenza... almeno non prima che sia troppo tardi!

Parte 1
Scegliere il Momento Giusto

  1. 1
    Studia la routine che segue la vittima prima di andare a letto. Se vuoi avvicinarti di nascosto a qualcuno della tua famiglia, o a una persona con la quale vivi, probabilmente conosci già le loro abitudini. Quasi tutte le persone apprendono una routine prima di dormire in giovane età. Nel tempo questi comportamenti possono cambiare, ma la maggior parte di noi fa sempre le stesse cose prima di addormentarsi.[1]
    • La routine prima di andare a dormire può prevedere attività come lavarsi i denti, prendere un bicchier d'acqua, fare il bagno o leggere un libro.
    • Fai molta attenzione per qualche sera, in modo da apprendere la routine della persona a cui vuoi avvicinarti di nascosto.
  2. 2
    Osserva attentamente. Oltre alla routine, anche il corpo di una persona può darti molte indicazioni. Nota i segnali di sonnolenza. Se sbadiglia, si strofina gli occhi e inizia ad appisolarsi, presto dormirà.
    • Alcune persone potrebbero persino addormentarsi proprio davanti a te, rendendo il tuo compito estremamente facile.
  3. 3
    Apri bene le orecchie. Se la persona è andata a letto e ha chiuso la porta, ascolta con attenzione i segnali che indicano che sta dormendo. Oltre a questo, cerca anche di sentire i rumori che fanno capire che è ancora sveglia. Non allontanarti e aguzza bene l'udito, in modo da ricostruire quello che sta facendo.
    • Potresti sentire la televisione che si spegne, l'interruttore della luce o persino russare.
    • Puoi sentire il rumore delle molle del letto quando la persona si muove, un colpo di tosse, oppure sentirla alzare per andare in bagno.
  4. 4
    Sii paziente. Non agire troppo presto. In effetti, quando pensi di essere sicuro che la persona sta dormendo, aspetta ancora un po'. È più probabile svegliare qualcuno quando si trova nella prima o nella seconda fase del sonno, rispetto a quando ha raggiunto il sonno profondo. Attendi qualche minuto in più prima di passare all'azione.[2]

Parte 2
Restare in Silenzio

  1. 1
    Non indossare abiti rumorosi. Alcuni vestiti fanno rumore quando cammini. Evita di mettere qualcosa che può farti scoprire. L'abbigliamento migliore sono pantaloni del pigiama, maglietta di cotone e calzini, che serviranno a coprire il rumore dei tuoi passi.
    • Evita le tute che strofinano a ogni passo, le scarpe da ginnastica che possono scricchiolare sui pavimenti di legno e persino i jeans, che possono far rumore nella zona del cavallo.
  2. 2
    Non farti scoprire emettendo dei rumori con il corpo. Non permettere a un colpo di tosse o a uno starnuto di rovinare il tuo scherzo. Fai tutto il possibile per evitare di tossire o starnutire e resisti a questi impulsi se li senti arrivare.
    • Bagnati la gola con un bicchier d'acqua prima di iniziare la tua missione. Prova a tenere in bocca una pastiglia per la tosse mentre ti muovi furtivamente.[3]
    • Soffiati il naso prima di cominciare, in modo da non rischiare di starnutire. Se senti arrivare uno starnuto, tappati le narici, poi allunga il naso con le dita.[4]
  3. 3
    Controlla la respirazione. Potresti avere l'istinto di trattenere il respiro, ma il volume dell'aria nei tuoi polmoni provocherebbe una reazione da parte del corpo. Prima o poi sarai costretto a espirare e, se avrai bisogno di ossigeno, finirai per annaspare. Cerca invece di fare respiri lenti e controllati.
    • Inspira lentamente dalla bocca contando fino a 8, poi espira sempre dalla bocca contando di nuovo fino a 8, in modo da respirare lentamente e facendo poco rumore.
  4. 4
    Pensa in anticipo al percorso da seguire. Evita gli scricchiolii e i cigolii. Questi rumori possono svegliare la persona che dorme e farti scoprire. Cammina per casa e impara quali sono le zone del pavimento da evitare per non fare rumore.
    • Le scale di legno hanno la tendenza a essere particolarmente cigolanti, perché sono composte da molti pezzi uniti insieme.[5] Se tra te e la stanza dove dorme la persona a cui ti vuoi avvicinare ci sono delle scale, sali al piano superiore prima che lei si addormenti.
    • Cammina solamente attraverso porte aperte, oppure applica della vaselina sui cardini di quelle che devi aprire, in modo che non cigolino.[6]

Parte 3
Passare all'Azione

  1. 1
    Prepara i tuoi occhi all'oscurità. Per essere efficace, non devi accendere alcuna luce. Per questo, è importante abituare gli occhi al buio, in modo che tu possa seguire il percorso che hai in mente fino a raggiungere la persona che sta dormendo. Concedi ai tuoi occhi il tempo necessario ad abituarsi alle condizioni di illuminazione, in maniera da non urtare accidentalmente qualcosa.[7]
    • Aspetta al buio per 10 minuti, in maniera da permettere alla retina di abituarsi all'oscurità.
  2. 2
    Cammina silenziosamente. Con i piedi piatti, faresti più rumore. Per avvicinarti a una persona senza svegliarla, muoviti avanzando prima con i talloni. Appoggia poi il resto del piede fino ad arrivare al mignolo.[8]
    • Metti il piede ben saldo a terra prima di caricare il peso su di esso.
    • Resta in equilibrio. Non alzare un piede fino a che non hai spostato del tutto il peso sull'altro.
    • Procedi lentamente. Dovresti impiegare fino a 20 secondi per completare tre passi.
  3. 3
    Fermati completamente se la persona si muove o se guarda verso di te. Potrebbe averti sentito o essersi accorta che c'è qualcun altro nella stanza. Se si trova già rivolta verso di te o se la senti girarsi nel letto, smetti di muoverti e prova a confonderti con l'oscurità.[9]
    • Potresti dover restare fermo per diversi minuti mentre aspetti che la persona torni a dormire.
  4. 4
    Nasconditi nelle ombre. A prescindere da quanto una stanza sia buia, probabilmente entra comunque un filo di luce dalla luna o dall'illuminazione stradale. In queste condizioni la tua silhouette può farti scoprire. La persona che dorme potrebbe guardarsi intorno se avesse il sospetto che tu sia presente, ma lo farà all'altezza dei suoi occhi.
    • Sdraiati a terra e nasconditi dietro i mobili per evitare di essere visto.

Avvertenze

  • Alcune persone hanno il sonno molto leggero ed è facilissimo svegliarle.
  • Non fare questo scherzo a qualcuno se non sai che la prenderà bene. Non c'è niente di peggio di una persona arrabbiata e che ha sonno che ti dà la caccia!

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Altro

In altre lingue:

English: Sneak Up on Someone When They're Sleeping, Português: se Aproximar Sorrateiramente de Alguém que Está Dormindo, Español: acercarte sigilosamente a alguien que duerme

Questa pagina è stata letta 412 volte.

Hai trovato utile questo articolo?