Scarica PDF Scarica PDF

I wonton possono essere lessati, fritti, rosolati in padella, ma restano sempre una delizia della cucina cinese. Al giorno d’oggi sono disponibili già pronti, surgelati, nei supermercati e l’arte di saperli avvolgere si sta perdendo. Fortunatamente, seguendo questi semplici passaggi, imparerai come chiudere a mano i ravioli wonton fatti in casa partendo da zero, oppure lavorando la pasta già pronta che si trova in commercio. Continua a leggere!

Ingredienti

  • Ripieno per i wonton
  • Fogli di pasta per wonton
  • Ciotola d’acqua

Passaggi

  1. 1
    Prendi il ripieno, la ciotola d’acqua e i fogli di pasta. Per iniziare, prepara il piano di lavoro. Hai bisogno di 4 cose: la ciotola con acqua calda, quella con il ripieno, una serie di fogli di pasta per wonton e una superficie piatta e pulita (come un tagliere) su cui lavorare.
    • Il ripieno può variare molto e dipende da te quali ingredienti usare. Solitamente si utilizza della carne macinata di maiale e dei gamberi tritati amalgamati con farina o amido di mais.[1] Le spezie, come aglio e cipolle verdi, possono essere aggiunte a piacere.
  2. 2
    Stendi il foglio di pasta al centro del piano di lavoro. Assicurati che le mani siano pulite e immergi un dito nell’acqua calda per poi inumidire i bordi della pasta. In questo modo il wonton rimarrà chiuso durante la cottura.
  3. 3
    Aggiungi il ripieno e chiudi la pasta a metà. Mettine un cucchiaino (o meno) al centro del foglio di pasta e piega quest'ultimo per formare un rettangolo. Premi leggermente per far uscire l’aria perché non si devono formare delle bolle durante la cottura. Infatti l’aria che rimane intrappolata si espande con il calore e potrebbe rompere il raviolo.
    • Non riempire troppo il wonton, così sei certo che cuocerà in modo uniforme. Una buona regola generale è che se non riesci a piegare due volte il wonton allora hai messo troppo ripieno.
  4. 4
    Piega il wonton in modo che i bordi si sovrappongano. Poi piega la pasta in direzione del ripieno. In altre parole afferra due angoli che stanno sullo stesso lato del rettangolo e porta l’uno verso l’altro per creare una forma tonda o a mezza luna. Infine immergi un dito nell’acqua calda, bagna uno dei bordi che hai appena sovrapposto e ripiegalo pizzicandolo per sigillarlo.
  5. 5
    Ripeti se necessario. Complimenti! Hai appena avvolto il tuo primo wonton! Con la pratica questa abilità diventerà del tutto naturale. Usa il resto del ripieno e dei fogli di pasta per creare tutti i tuoi ravioli, seguendo la stessa procedura. Cuocili in acqua bollente, friggili o falli saltare in padella. In alternativa conservali immediatamente in frigo.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Fogli di pasta già pronti
  • Ciotola di acqua calda

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 263 volte
Questa pagina è stata letta 2 263 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità