Preparare il cavallo significa, nel linguaggio equestre, mettergli tutta la bardatura necessaria per montarlo. Questa guida ti insegnerà ad equipaggiare il tuo cavallo nel modo migliore!

Passaggi

  1. 1
    Lega il cavallo. Puoi utilizzare delle traversine o, se preferisci, qualcos'altro a cui il cavallo è abituato. Se leghi il cavallo con una corda, ricorda di effettuare un nodo a rapido scioglimento, per evitare spiacevoli incidenti!
  2. 2
    La strigliatura. Puoi effettuare una strigliatura completa - ovvero spazzolare il manto e pulire lo zoccolo con il nettapiedi. Durante il processo di strigliatura, verifica l'eventuale presenza di gonfiori, zone particolarmente calde o lesioni: segnale che c'è qualche problema di salute. Consulta la sezione "wikiHow Correlati".
  3. 3
    Prima di mettere la briglia, è importante legare la cavezza attorno al collo del puledro, per facilitare l’operazione. Lo stesso vale se preferisci prima sellare il cavallo, in modo che non possa scappare.
  4. 4
    Sistema il sottosella/copertina/cuscinetto. Posizionalo più avanti del necessario, oltre il garrese verso il collo, per farlo scorrere nella posizione corretta, seguendo il verso del pelo, per non provocare irritazione.
  5. 5
    Posiziona la sella delicatamente sul dorso del cavallo. Deve essere ben centrata sul sottosella. Verifica ancora una volta che non interferisca con la spalla del cavallo. Se è posizionata correttamente, dovrebbe apparire un lembo del sottosella direttamente dal pomo. Una volta che hai posizionato la sella poi assicurati di alzare il sottosella in corrispondenza dell'arcione. È più semplice sollevare sottosella e sella insieme, in modo da posizionare entrambe di pochi centimetri sopra il garrese.
  6. 6
    Afferra le cinghie del sottopancia e fissale con delicatezza. Infatti, il sottopancia deve essere stretto gradualmente, dopo che il cavallo ha fatto qualche passo in avanti e ha di conseguenza allentato il respiro, che abitualmente trattiene nel momento in cui sente stringere le cinghie. Se la sella non è fissata alle cinghie, assicurala con delle guide. Se utilizzi un sottopancia a strappo o con cinghie posteriori, è il momento di posizionarlo. Fai muovere il cavallo in avanti o indietro di qualche passo e stringi nuovamente la cinghia, sempre in modo graduale.
  7. 7
    Fai indossare i paratendini al cavallo. Se cavalchi all'inglese dovrà indossare anche delle sottofasce.
  8. 8
    Sgancia il cavallo dalla lunghina, o dalle corde se è legato ai due venti. Metti le redini sul collo in modo che, una volta tolta la cavezza, il cavallo non sia completamente libero di andarsene.
  9. 9
    Invitalo ad aprire la bocca infilando il pollice sinistro nella commessura delle labbra, dove non ha i denti. Quando il cavallo ha aperto la bocca e accolto l'imboccatura, fai passare con le due mani il sopracapo sulla nuca.
  10. 10
    La testiera: viene adattata attorno alla testa del cavallo, e ha lo scopo di sostenere l'imboccatura. Infilala sopra le orecchie del cavallo. Alcuni la inseriscono prima sull'orecchio più lontano per poi farla scivolare facilmente sotto quello più vicino.
  11. 11
    Il sottogola: deve essere lasciato sufficientemente largo, in modo che tra la gola del cavallo e il sottogola stesso ci sia lo spazio di una mano.
  12. 12
    Allaccia la fibbia del sottogola. Lascia uno spazio sufficiente per infilare una o due dita sotto di essa.
  13. 13
    Se possiedi un flash, allaccialo. Assicurati che sia allacciato in maniera confortevole e sicura per il cavallo.
  14. 14
    Ora puoi montare a cavallo e partire per una entusiasmante avventura!
    Pubblicità

Consigli

  • Evita di sistemare la sella per terra. Poggiala sul recinto, su una porta o scaffale predisposto. Se proprio devi poggiarla a terra, sistemala sopra un tappeto, appoggiata alla parete con la seduta rivolta verso il muro, il pomello verso il basso e la cinghia posizionata tra la parte posteriore della sella e il muro, per proteggerla dai graffi.
  • Fatti aiutare da un amico esperto la prima volta che prepari un cavallo per la bardatura.
  • Assicurati di sistemare la sella e le briglie dal fianco sinistro. Per alcune convenzioni stabilite dalle regole tradizionali dell'addestramento, tutte le operazioni si svolgono, in linea generale, dal lato sinistro del cavallo.
  • In inverno, ricorda di scaldare il morso per facilitarne l'accettazione da parte del cavallo.
  • Per afferrare lo zoccolo del tuo cavallo, avvicinalo a te in modo da ridurre il rischio di ricevere un calcio.
  • Per aiutare un cavallo ritroso ad accettare il morso, mettici sopra un po' di miele o dell' olio di menta piperita. Poi, premialo ogni volta che lo indossa per farlo abituare.
  • Stringi sempre le cinghie del sottopancia una seconda volta, perché il cavallo tende a trattenere il respiro e gonfiare la pancia durante questa operazione. Se tende a gonfiare ancora la pancia, prova a stringere mentre cammini. Il cavallo non riuscirà a trattenere il respiro e camminare contemporaneamente. Attenzione perché potrebbe scalciare.
  • Muoviti con cautela.
  • Verifica che la sella sia adatta al tuo cavallo, è importante per non causare disagi.
  • Alcuni cavalli detestano particolarmente le cinghie. Quando si sentono stringere la vita tentano di mordere, quindi è importante agire con cautela. Quando inserisci il sottopancia la prima volta, lascialo sciolto. Poi, dopo avergli fatto fare un breve giro, prova a stringere la cinghia gradualmente.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se la barra della staffa è un modello vecchio, potrebbe ribaltarsi e bloccare la staffa. Tienila sempre verso il basso, per evitare che possa essere trascinata.
  • Mai inginocchiarsi durante la bardatura! Puoi accovacciarti se necessario, ma non sederti o inginocchiarti accanto al cavallo, perché potrebbe scalciare accidentalmente o intenzionalmente.
  • Indossa sempre un casco mentre cavalchi. Il casco non deve essere riposto in modo scorretto o avere subito danni o cadute. Non deve essere più vecchio di 5 anni.
  • Quando inserisci il morso nella bocca del cavallo, assicurati di non colpire i denti, per non irritarlo.
  • Quando ti avvicini al cavallo, cammina sempre lentamente per non spaventarlo. Appena possibile, poggia le mani sul dorso e non camminargli mai direttamente dietro o davanti.
  • Slaccia sempre la cinghia del sottopancia nel caso in cui il cavallo scappa, perché potrebbe spaventarsi e scappare facendo scivolare la sella sotto la pancia.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 69 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 318 volte
Categorie: Cavalli
Questa pagina è stata letta 10 318 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità