Scarica PDF Scarica PDF

Il cognac è un brandy che si produce nei dintorni dell’omonima città francese. E’ il prodotto di una doppia distillazione del vino bianco con un grado alcolico del 40% circa. I cognac sono famosi per il loro corpo e il ricco aroma, e sono considerati drink da post-pasto. Per imparare a gustarli appieno, segui questi consigli.

Passaggi

  1. 1
    Scegli il cognac che vuoi bere. La suddivisione è fatta in base al grado di maturazione.
    • Scegli un cognac Very Special (VS)[1] . Si tratta del cognac più giovane, maturato almeno due anni.
    • Prova un Very Special Old Pale (VSOP). In questo caso il cognac ha riposato almeno 4 anni.
    • Compra un cognac Extra Old (XO). E’ il grado di maturazione più alto, almeno 6 anni. Esistono alcune riserve speciali di cognac XO che sono rimaste a maturare anche 20 anni.
  2. 2
    Scegli il bicchiere. Quello a tulipano è universalmente riconosciuto come il migliore per la degustazione ed è il preferito dagli intenditori. Tuttavia anche un bicchiere basso e sferico è accettabile[2] .
  3. 3
    Versa circa 25 ml di cognac nel bicchiere.
  4. 4
    Lascia che si scaldi fra le mani.
    • Tieni il bicchiere in mano per circa 10 minuti. Sorreggilo dal basso per aiutare il distillato a raggiungere una temperatura di circa 20°C.
  5. 5
    Osserva il colore del cognac. Il colore e i suoi riflessi sono indicativi dello stadio di maturazione.
    • Un giallo paglierino indica un cognac giovane.
    • Se è dorato, ambrato o di una tonalità ramata, si tratta di un cognac più vecchio.
  6. 6
    Annusalo. Metti il naso vicino al bordo del bicchiere e inala l’aroma, che è anche chiamato "primo naso". In base al tipo di cognac, il profumo varia dal floreale al fruttato. Le note floreali sono di violetta o rosa, mentre quelle fruttate di uva o prugna.
  7. 7
    Fai ruotare delicatamente il cognac nel bicchiere. In questo modo liberi i diversi aromi.
  8. 8
    Annusa di nuovo il distillato. Ora dovresti essere in grado di percepire dei profumi differenti grazie al processo di ossigenazione generato dalla rotazione.
  9. 9
    Assaggia un piccolo sorso. In questo modo sarai in grado di distinguere tutti i sapori che questo meraviglioso prodotto ha da offrire. Lascialo scorrere sul palato per assaporarne la complessità.
    Pubblicità

Consigli

  • Tipicamente il cognac si accompagna al caffè, ai sigari e al cioccolato.
  • Familiarizza con la terminologia della degustazione. Per esempio "il finale" si riferisce al gusto che rimane sul palato dopo averlo bevuto.
  • Il cognac è l’ingrediente di molti cocktail.
Pubblicità

Avvertenze

  • Bevilo con moderazione. Un consumo eccessivo può portare all’avvelenamento da alcool ed anche alla morte.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cognac
  • Bicchiere a tulipano

wikiHow Correlati

Smaltire Velocemente una SborniaSmaltire Velocemente una Sbornia
Ubriacarsi in FrettaUbriacarsi in Fretta
Aprire una Bottiglia Senza Apribottiglie
Evitare di Vomitare Quando sei UbriacoEvitare di Vomitare Quando sei Ubriaco
Aprire una Bottiglia di Vino Senza il Cavatappi
Bere la Tequila
Preparare uno Jager BombPreparare uno Jager Bomb
Fare il Tè Alla MentaFare il Tè Alla Menta
Preparare gli Orsetti Gommosi alla VodkaPreparare gli Orsetti Gommosi alla Vodka
Preparare l'IdromelePreparare l'Idromele
Preparare la VodkaPreparare la Vodka
Migliorare la Propria Tolleranza all'AlcoolMigliorare la Propria Tolleranza all'Alcool
Preparare un Tè MatchaPreparare un Tè Matcha
Capire se il Latte è Avariato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 10 295 volte
Categorie: Drinks
Questa pagina è stata letta 10 295 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità