Scarica PDF Scarica PDF

A molte persone, semplicemente, non piace il latte. Non importa quanto vengano sbandierate le sue proprietà benefiche per le ossa e quante altre persone riescano a berlo come se fosse acqua. Coloro che non lo sopportano affermano che ha un cattivo odore, un sapore terribile e che il modo in cui viene prodotto non invoglia al consumo. Alcune persone lo odiano a tal punto che hanno i conati di vomito alla sola vista di un bicchiere di latte.

Potrebbero esserci delle volte che non puoi evitarlo, perché i tuoi genitori, amici o il tuo coniuge insistono che tu beva la tua dose giornaliera di latte, oppure stai viaggiando e non hai alternative. Se odi il latte ma sei forzato a berlo, ecco qualche suggerimento per renderlo meno ripugnante.

Passaggi

  1. 1
    Raffreddalo. Il latte a temperatura ambiente è considerato peggiore, per sapore, rispetto a quello freddo appena tolto dal frigorifero.
  2. 2
    Quale tipo di latte devi bere? Se stai bevendo quello intero, sappi che il latte scremato anche parzialmente ha un sapore più sopportabile. Molte persone riescono a berne un bicchiere, ma un secondo potrebbe essere troppo forte o con un sapore diverso. Puoi valutare di bere quello di soia, di cocco o anche altre varianti, in base a come lo consumi.
  3. 3
    Aromatizzalo. Forse puoi trovare il latte un po’ più gradevole se vi aggiungi qualche ingrediente delizioso come delle polveri per milkshake, uno sciroppo, un succo o anche della frutta per farne un frullato. Usa qualunque cosa di gustoso trovi in dispensa o sul tavolo del buffet per migliorare il sapore del latte!
  4. 4
    Bevilo direttamente dalla bottiglia o dal cartone per rendere la cosa divertente. Aggiungi un succo, frullalo con della frutta o aggiungi una purea di frutta. Approfitta di qualunque cibo ti piaccia per mascherarne il sapore.
    • Se hai in casa delle polveri per un milkshake istantaneo, aggiungine un cucchiaino in più rispetto a quanto raccomandato sulla confezione, così da nascondere il gusto del latte il più possibile.
    • Fondi il tuo cioccolato preferito nel bicchiere di latte, potresti non riuscire neppure a distinguere il sapore del latte. Certamente però non si tratta di una colazione molto sana!
    • Per coloro che non amano il cioccolato, c’è lo sciroppo di fragola! Avrai un latte rosso e buonissimo!
  5. 5
    Ignoralo. Tappati il naso quando lo bevi, avrà un impatto minore sulle tue papille gustative.
    • Cerca di farlo scivolare direttamente in gola senza trattenerlo troppo in bocca. Il sapore sarà cento volte peggiore se continuerai a rigirarlo nella bocca.
    • In alternativa, sii davvero sfacciato e prometti di consumare il latte se si trova all’interno di una torta o nei biscotti (l’ultimo livello di mascheramento del sapore!)
  6. 6
    Assorbi più latte possibile con un altro alimento. Ad esempio intingi del pane, dei biscotti e lascia che assorbano il latte.
  7. 7
    Rendi minima la dose. Versane il meno possibile nella tua tazza di cereali e usa il bicchiere più piccolo che hai in casa per bere il latte. Consumarne poco lo rende meno sgradevole.
    • Bevine solo un cucchiaino per volta. In questo modo il sapore non è così forte e lo confinerai in una zona piccola della bocca.
  8. 8
    Fallo seguire da qualcosa di saporito. Se bevi in fretta il latte, poi mangia qualcosa che ti piace, così ti sbarazzi del suo retrogusto. Ad esempio bevi il tuo bicchiere di latte e poi mangia subito un biscotto o una mela.
  9. 9
    Sostituiscilo. Se sei costretto a consumare il latte per il fatto che fa bene alla crescita delle ossa o come fonte di calcio, trova un sostituto che abbia le stesse proprietà e fai un discorso chiaro ai tuoi genitori, al coniuge, al medico o al tuo nutrizionista in merito ai benefici del latte non animale e dei sostituti. Esistono molti prodotti derivati dalla soia, dal riso e dall’avena che sono arricchiti con calcio e altri nutrienti.
    Pubblicità

Consigli

  • Se sei il genitore di bambini che odiano il latte, valuta seriamente di non forzarli. Ci sono moltissime alternative sane al latte che garantiscono gli stessi nutrienti.
  • Alcune persone potrebbero consigliarti il latte di capra. Purtroppo, se non ti piace il latte per il suo sapore, ci sono poche possibilità che tu possa apprezzare quello di capra perché ha un gusto analogo a quello di mucca. Tuttavia non ha odore e, se ne ha, significa che è andato a male. Comunque, coloro che non amano bere il latte di una specie diversa, cambiare semplicemente animale non è di aiuto!
  • Prova il latte di soia! Si tratta di un sostituto del latte di mucca. È una bevanda vegetale e alcune ricerche la ritengono più sana del latte normale perché, in natura, nessun animale beve normalmente il latte di un’altra specie. Se non ti piace quello di soia, esiste anche quello di riso, d’avena, di cocco e molti altri!
  • Il latte è molto buono, esistono le versioni al naturale e anche aromatizzate alla vaniglia. Il latte di soia contiene degli estrogeni di cui gli uomini non hanno bisogno. Ricorda, gli esseri umani sono gli unici animali a bere il latte di altri animali.
  • Il latte fa bene allo sviluppo delle ossa e dei denti, come del resto altri cibi. Alcune ricerche alimentari hanno individuato altre fonti di nutrienti simili al latte, come il formaggio, il burro, il tofu, gli yogurt di soia, il pane e il succo di arancia arricchito, le verdure a foglia verde, i semi di sesamo, i broccoli e i piccoli pesci.
  • Prova ad aggiungere del miele.
Pubblicità

Avvertenze

  • Cerca di capire se la tua avversione al latte è motivata da una leggera allergia: se una piccola intolleranza viene stimolata spesso, potrebbe diventare qualcosa di grave. Il 5% circa della popolazione è allergico al latte. Inoltre, se non tolleri il latte, non dovresti insistere fino a soffrire di flatulenza, dolori addominali e altri problemi. Discutine con il tuo medico il più presto possibile per capire se il latte ne è la causa e come gestire la cosa.
  • Evita di scaldarlo prima di berlo. Se odi il latte, scaldarlo lo renderà disgustoso al tuo palato, soprattutto quando si forma la pellicina in superficie!
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Alternative al latte.
  • Ingredienti per nascondere e mascherare il sapore del latte e qualcosa da inzuppare.

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 29 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 544 volte
Categorie: Drinks
Questa pagina è stata letta 4 544 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità