Il potenziale dell'idrogeno, o pH, è il parametro di misura usato per determinare l'acidità o la basicità di una soluzione. Si giudica su una scala da 0 a 14. Tutti i valori fra 0 e 6,9 sono relativi al grado di acidità, il 7 è neutro, mentre per valori fra 7,1 e 14 si ha che fare con una soluzione basica. I capelli e l'olio del cuoio capelluto degli esseri umani, il sebo, hanno un valore di pH che oscilla tra 4,5 e 5,5. Questa naturale acidità previene la presenza di batteri e funghi nei capelli e sul cuoio capelluto, e mantiene i follicoli protetti e sani. Molti prodotti usati dalle persone per la cura dei capelli hanno una influenza negativa sul loro pH naturale. Una sostanza troppo basica causerà l'apertura del follicolo, mentre una troppo acida lo farà contrarre. Questo articolo ti mostrerà come mantenere l'equilibrio del pH dei tuoi capelli in modo naturale.

Passaggi

  1. 1
    Esamina i tuoi capelli al momento. Ci sono molte condizioni che possono indicare il pH dei capelli. È importante stabilire un equilibrio del pH generale prima di mantenerlo a un livello sano.
    • Se hai problemi con funghi o batteri sul cuoio capelluto, è probabile che pelle e capelli siano troppo basici. Solitamente, questo significa che stai usando un prodotto con un pH alto, sopra il 7, che ti sta privando del tuo sebo acido naturale che dovrebbe combattere i batteri.
    • Se hai capelli tinti o hai fatto la permanente, i tuoi capelli sono stati trattati prima con una sostanza molto basica per esporre e cambiare lo stato dei follicoli. Tale effetto è stato quindi successivamente "neutralizzato" con una sostanza più acida per farli ritornare allo stato originario. Questo è un procedimento dannoso e sarà necessario usare dei prodotti per capelli leggermente acidi per mantenere i follicoli chiusi.
    • Se hai i capelli ricci, i follicoli sono già parzialmente aperti. È specialmente importante per le persone con i capelli ricci farli tornare a un pH leggermente acido, perché un follicolo aperto impedisce che l'acidità naturale del sebo mantenga i capelli a un pH compreso fra 4,5 e 5,5.
    • Se hai i capelli lisci, dovresti usare dei prodotti che hanno un pH bilanciato, ma potresti non aver bisogno di applicarne altri, perché il sebo si muove lungo i tuoi capelli creando un equilibrio naturale del pH.
  2. 2
    Leggi le etichette dei prodotti che usi correntemente. Se non è riportato che hanno un pH bilanciato per i tuoi capelli, allora è necessario testarli per capirne l'effetto. Un pH fra 4 e 7 va bene per i capelli.
    • Compra delle strisce tester online o nei negozi di prodotti di bellezza. Versa il liquido del tuo prodotto in un bicchiere, metti la striscia tester nel recipiente per il tempo segnato sulla confezione. Quindi rimuovila e comparala al diagramma per scoprirne il pH. Interrompi l'uso di qualsiasi prodotto il cui valore di pH si trova al di fuori dello spettro compreso fra 4 e 7.
  3. 3
    Lava i capelli con shampoo e balsamo a pH bilanciato. Sciacqua i capelli. Questo riporterà i tuoi capelli a un pH naturale, piuttosto che acido. L'acqua ha un pH neutro, quindi è comunque più basica dei tuoi capelli.
  4. 4
    Usa un acido naturale per riportare i tuoi capelli a un pH acido, se i tuoi capelli sono naturalmente grassi. Puoi versare dell'estratto di aloe vera in una bottiglia spray e nebulizzarlo sui capelli. Questo servirà a chiudere anche i follicoli e rimuovere il crespo.
  5. 5
    Se i tuoi capelli sono naturalmente secchi o danneggiati, applica un balsamo del tipo che non si risciacqua ai capelli bagnati per farli tornare alla loro acidità naturale di 4,5 - 5,5. Seguendo questa ricetta puoi preparare tu stessa un balsamo che non ha bisogno di essere risciacquato.
    • Versa 30 ml di balsamo senza silicone, 30 ml di estratto di foglie intere di aloe vera e 10 ml di olio di jojoba in una scodella. Mescola bene con un cucchiaio e usa una striscia tester per assicurarti che il pH non sia inferiore a 4,5.
    • Applica la mistura ai capelli lavati e umidi. Lascia asciugare e metti in piega come fai normalmente.
    Pubblicità

Consigli

  • Il balsamo da non risciacquare non durerà più di qualche giorno. Fanne una nuova scorta ogni tanto, oppure ogni volta che lavi i capelli.
  • 2 cucchiaini (10 ml) di olio di ricino o dell'olio di mandorle possono essere aggiunti alla ricetta sopracitata se i tuoi capelli sono molto secchi o ricci.
  • Puoi trovare l'estratto di aloe vera e l'olio di jojoba in un negozio di cibi biologici. L'olio di jojoba ha delle proprietà antimicotiche naturali.
  • Non tutti i tipi di aceto hanno la stessa acidità. Quello di sidro di mele è meno acido dell'aceto bianco distillato. Puoi usare le strisce tester per determinare l'acidità degli aceti casalinghi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare il bicarbonato di sodio per ammorbidire o pulire i capelli. È troppo abrasivo e basico e priverà i follicoli degli oli necessari.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Strisce tester per il pH
  • Estratto di aloe vera
  • Shampoo a pH bilanciato
  • Balsamo senza silicone
  • Olio di jojoba
  • Olio di ricino o di mandorle (facoltativo)
  • Aceto di sidro di mele (facoltativo)
  • Acqua
  • Bottiglia spray
  • Scodella
  • Cucchiaio

wikiHow Correlati

Come

Trasformare i Capelli Secchi in Capelli Sani

Come

Fare una Maschera per i Capelli

Come

Trattare i Capelli con l'Aloe Vera

Come

Preparare il Gel d'Aloe Vera

Come

Prevenire i Capelli Grassi

Come

Risanare i Capelli Danneggiati

Come

Volumizzare i Capelli Ricci

Come

Far Crescere i Capelli in una Settimana

Come

Schiarire i Capelli Naturalmente

Come

Fare le Treccine Afro

Come

Applicare l'Olio di Ricino sui Capelli

Come

Rimuovere la Tintura per Capelli dalla Pelle

Come

Schiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata

Come

Fare la Doppia Treccia Francese
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 20 323 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 20 323 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità