Come Bollire un Petto di Pollo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 18 Riferimenti

In questo Articolo:Preparare il Petto di Pollo per la CotturaCuocere il PolloServire o Sfilacciare il Petto di Pollo

Il petto di pollo bollito è un complemento proteico sano facile da aggiungere ai tuoi pasti. Puoi farlo bollire nell'acqua oppure usare o preparare un brodo. La chiave della ricetta è lasciare bollire il petto di pollo abbastanza a lungo perché sia perfettamente cotto anche all'interno. Una volta pronto, puoi servirlo intero, a pezzi o sfilacciato.

Ingredienti

  • Petto di pollo
  • Acqua
  • Brodo vegetale o di pollo (opzionale)
  • Cipolle, carote, sedano (opzionale)
  • Erbe aromatiche (opzionale)
  • Sale e pepe

Parte 1
Preparare il Petto di Pollo per la Cottura

  1. 1
    Non risciacquare il petto di pollo prima di cuocerlo. Molti sono soliti sciacquare la carne di pollo prima di cuocerla, ma è un'abitudine pericolosa perché germi e batteri nocivi possono diffondersi sulle superfici della cucina. Quando risciacqui la carne nel lavandino gli schizzi d'acqua portano con sé germi e batteri che si spandono sul piano di lavoro della cucina, sul tuo corpo e sui tuoi vestiti. È meglio evitare di risciacquare il pollo per non correre rischi per la salute.[1]
    • La carne di pollo è portatrice di batteri nocivi, come la salmonella. Basta una minima quantità di germi per farti ammalare, quindi non correre rischi inutilmente.
  2. 2
    Taglia il petto di pollo a metà, in quarti o a cubetti per abbreviare il tempo di cottura. Si tratta di un passaggio facoltativo, ma molto utile quando sei di fretta e vuoi che il petto di pollo sia pronto velocemente. Taglialo usando un coltello ben affilato e crea dei pezzi più o meno piccoli, a seconda della ricetta che hai in mente.[2]
    • Se intendi sfilacciare il petto di pollo, è meglio tagliarlo a pezzi non troppo piccoli, altrimenti ci vorrà molto tempo per scomporli. Se invece intendi aggiungere il pollo a un'insalata o usarlo per farcire un panino, è meglio tagliarlo a fettine o a cubetti.
    • Utilizza un tagliere dedicato esclusivamente alla carne per limitare il rischio di contaminare gli altri alimenti. I batteri come la salmonella possono rimanere sul tagliere anche se lo lavi. Se in seguito dovessi usarlo per tagliare le verdure, potrebbero venire contaminate dalla salmonella.

    Lo sapevi? Il petto di pollo intero deve bollire una trentina di minuti, mentre se lo tagli a pezzi piccoli ne basteranno dieci.

  3. 3
    Metti il petto di pollo in una pentola capiente. Adagia il pollo sul fondo della pentola prima di aggiungere l'acqua o il brodo. Se lo hai tagliato a pezzi, disponili in modo che formino un unico strato senza sovrapporsi.[3]
    • Se sei costretto a sovrapporre i pezzi di carne, è meglio cambiare pentola e usarne una più grande. Altrimenti il pollo non potrà cuocere in modo uniforme.
  4. 4
    Copri il pollo con acqua o brodo. Versa lentamente l'acqua o il brodo sulla carne nella pentola. Ne basta una quantità sufficiente a coprire il pollo.[4]
    • Se il livello dell'acqua si abbassa durante la cottura per via dell'evaporazione, puoi aggiungerne dell'altra.
    • Versa il liquido molto lentamente per evitare che schizzi e diffonda i batteri presenti sulla carne sulle superfici circostanti.
    • Puoi utilizzare indistintamente un brodo vegetale o di pollo.
  5. 5
    Insaporisci il pollo a piacere con spezie, erbe aromatiche o verdure. Anche questo è un passaggio facoltativo, ma è un buon modo per dare più sapore alla carne di pollo. Dovresti aggiungere almeno sale e pepe all'acqua di cottura. L'ideale è usare anche delle erbe aromatiche, per esempio il rosmarino o una miscela di spezie adatta alla carne di pollo. A meno che tu non stia già usando un brodo, puoi aggiungere anche sedano, cipolle e carote tagliati grossolanamente.[5]
    • A cottura ultimata, puoi conservare l'acqua o il brodo e usarli per un'altra ricetta, per esempio come base per preparare una zuppa.
    • Se le verdure emergono dall'acqua, aggiungine dell'altra per coprirle totalmente.
  6. 6
    Metti il coperchio sulla pentola. Assicurati che sia delle dimensioni adatte a trattenere il vapore durante la cottura del petto di pollo.[6]
    • Quando è ora di sollevare il coperchio per controllare se la carne è cotta, usa un guanto da forno o le presine per evitare di scottarti. Inoltre ricordati di tenere il viso lontano dalla pentola per proteggerti dalla nuvola di vapore bollente che uscirà da sotto il coperchio.

Parte 2
Cuocere il Pollo

  1. 1
    Scalda l'acqua (o il brodo) a fiamma medio-alta e portala a ebollizione. Metti la pentola sul fornello e regola il calore a un livello medio-alto. Non perdere di vista la pentola finché il liquido non inizia a bollire, basteranno solo pochi minuti. Attendi che si formino le bolle in superficie e la condensa sotto il coperchio, indici che l'acqua ha iniziato a bollire.[7]
    • Non lasciare bollire il liquido troppo a lungo altrimenti evaporerà in buona parte lasciando la carne, ed eventualmente le verdure, scoperte. Non allontanarti e riduci il calore non appena l'acqua o il brodo cominciano a bollire.
  2. 2
    Riduci il calore e lascia sobbollire il petto di pollo a fuoco lento. La carne si cuocerà lentamente; dopo aver ridotto la fiamma, tieni sottocchio la pentola per qualche minuto per assicurarti che il liquido sobbolla dolcemente.[8]
    • Non lasciare la pentola incustodita, anche mentre il liquido sobbolle piano piano. Con il passare dei minuti potrebbe ricominciare a bollire ed evaporare rapidamente.
  3. 3
    Dopo 10 minuti verifica il grado di cottura del pollo con un termometro per carni. Rimuovi il coperchio dalla pentola e preleva un pezzo di pollo con l'aiuto di un cucchiaio o una forchetta. Infilza il pezzo di carne al centro con il termometro per carni per rilevarne la temperatura. Se è inferiore ai 74 °C, rimetti in pentola il pollo, riposiziona il coperchio e lascialo cuocere ancora.[9]
    • Se non hai il termometro per carni, puoi tagliare il pezzo di pollo a metà per vedere se al centro è ancora rosato. È un metodo meno accurato, ma efficace, per capire se il pollo è cotto.
    • Se hai tagliato il petto di pollo a pezzi grandi, è probabile che dopo dieci minuti non sia ancora perfettamente cotto. Al contrario i pezzi piccoli potrebbero essere già pronti.

    Suggerimento: fai attenzione a non cuocere il petto di pollo troppo a lungo, altrimenti risulterà gommoso e difficile da masticare. È meglio verificare se è pronto anche se sospetti che debba cuocere ancora.

  4. 4
    Lascia cuocere il pollo finché non raggiunge i 74 °C al centro. Se dopo i primi dieci minuti di cottura scopri che non è ancora pronto, lascialo cuocere ancora. Controllalo di nuovo a intervalli di 5-10 minuti finché non è perfetto. Il tempo di cottura necessario varia in base alle dimensioni:[10]
    • Se il petto di pollo è intero (pelle e ossa incluse), dovrà cuocere per circa 30 minuti;
    • Se il petto di pollo è intero, ma è stato disossato e privato della pelle, sarà pronto dopo 20-25 minuti di cottura. Se lo tagli a metà, puoi ridurre il tempo di cottura a 15-20 minuti.
    • Se hai tagliato il petto di pollo a pezzi grandi circa 5 cm (dopo averlo privato della pelle), dovrebbero bastare circa 10 minuti di cottura.

    Suggerimento: per capire se la carne è realmente cotta, assicurati che non sia più rosata al centro.

  5. 5
    Rimuovi la pentola dal fuoco. Spegni il fornello e impugnala per i manici usando un paio di presine, di guanti da forno o un panno da cucina per non scottarti le dita. Sposta la pentola su un fornello freddo o una griglia.[11]
    • Procedi con cautela quando maneggi la pentola bollente per non rischiare di scottarti.

Parte 3
Servire o Sfilacciare il Petto di Pollo

  1. 1
    Scola il petto di pollo. Versa lentamente l'acqua o il brodo all'interno di un colino, facendo attenzione a non produrre schizzi. Il petto di pollo e le eventuali verdure rimarranno all'interno del colino da dove potrai recuperarli facilmente. Appoggia il colino su una zuppiera pulita se intendi conservare l'acqua di cottura o il brodo.[12]
    • L'acqua o il brodo di cottura si possono conservare in frigorifero o nel congelatore per usarli nelle future ricette.
    • Se hai aggiunto erbe aromatiche o verdure per insaporire l'acqua di cottura del pollo, a questo punto buttale via.

    Variante: in alternativa, puoi rimuovere la carne di pollo dall'acqua usando una forchetta, un mestolo forato o le pinze da cucina.

  2. 2
    Trasferisci il petto di pollo in un piatto. Utilizza una forchetta per prelevarlo dal colino e spostarlo in un piatto. Fai attenzione a non toccarlo perché sarà bollente.[13]
    • Se preferisci, puoi rimettere il petto di pollo nella pentola ormai vuota. È la soluzione ideale se intendi sfilacciarlo e insaporirlo con una salsa, per esempio con la senape o la passata di pomodoro.
  3. 3
    Lascia riposare la carne per 10 minuti prima di usarla. Devi darle il tempo di raffreddarsi per poterla maneggiare senza scottarti. Imposta il timer della cucina e lasciala raffreddare indisturbata per dieci minuti prima di portarla in tavola.[14]
    • Se intendi insaporire il petto di pollo con una salsa, puoi aggiungerla subito, a patto che tu non debba toccare la carne, per esempio per sfilacciarla. Anche in questo caso tuttavia è meglio attendere dieci minuti prima di rimettere la carne sul fuoco, per evitare che diventi gommosa per via della cottura prolungata.
  4. 4
    Servi il petto di pollo intero o taglialo a pezzetti. Dopo averlo lasciato raffreddare, puoi servirlo come preferisci, per esempio intero, a pezzi o tagliato a fette sottili.[15]
    • Volendo, puoi condirlo con altre spezie o con una salsa. Il pollo si sposa alla perfezione con la maggior parte dei sapori, per esempio puoi abbinarlo a una tradizionale salsa verde o a una più internazionale salsa barbecue.

    Suggerimento: puoi aggiungere il pollo lesso a un'insalata, alle verdure saltate in padella o usarlo per preparare la fajita messicana.

  5. 5
    Sfilaccia il petto di pollo con due forchette se vuoi usarlo per farcire i tacos o un panino. Impugna una forchetta in ogni mano, quindi infilza e tira la carne in direzione opposta finché non è ben sfilacciata, quindi usala come preferisci.[16]
    • Se preferisci, puoi fare a pezzi la carne con l'aiuto di un coltello.

Consigli

  • Se il pollo è nel congelatore, lascialo scongelare in frigorifero per nove ore prima di cuocerlo. In alternativa puoi usare la funzione "defrost" del microonde per accelerare i tempi.[17]
  • Se non aggiungi nessun tipo di spezia, erba aromatica o verdura all'acqua, il petto di pollo sarà pressoché insapore. Se non hai a disposizione un brodo saporito, metti nell'acqua delle verdure tagliate grossolanamente, sale, pepe e le tue erbe e spezie preferite per dare più gusto alla carne.

Avvertenze

  • Lavati accuratamente le mani prima e dopo aver maneggiato la carne, per evitare il contagio della salmonella. Lava o disinfetta tutte le superfici di lavoro e gli utensili da cucina (piatti, forchette, coltelli, eccetera) che sono entrati in contatto con la carne cruda.
  • Una volta cotto, puoi conservare il petto di pollo in frigorifero e mangiarlo entro 48 ore. Se non hai intenzione di mangiarlo entro due giorni, mettilo nel congelatore.[18]

Cose che ti Serviranno

  • Pentola media o grande
  • Acqua
  • Brodo (facoltativo)
  • Tagliere da cucina
  • Termometro per carni (facoltativo)
  • Forchetta
  • Colino

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Boil Chicken Breasts, Español: cocinar pechugas de pollo, Deutsch: Hähnchenbrust kochen, Português: Cozinhar Peito de Frango, Français: faire bouillir des blancs de poulet, Русский: отварить куриную грудку, 中文: 煮鸡胸肉, Nederlands: Kipfilet koken, Čeština: Jak uvařit kuřecí prsa, 日本語: 鶏胸肉を茹でる, Bahasa Indonesia: Merebus Dada Ayam, العربية: سلق صدور الدجاج, ไทย: ต้มอกไก่, हिन्दी: चिकन ब्रैस्ट्स को उबालें, 한국어: 닭 가슴살 삶는 방법, Tiếng Việt: Luộc Ức gà, Türkçe: Tavuk Göğsü Nasıl Haşlanır

Questa pagina è stata letta 103 016 volte.
Hai trovato utile questo articolo?