Hai inventato una ricetta e sei sicuro che nessun altro l'abbia testata prima? Potresti avere nelle tue mani una deliziosa ricetta, ma per brevettarla, deve essere considerata una novità, non deve essere scontata e deve risultare utile. Per migliaia di anni, cuochi casalinghi e chef hanno messo insieme ingredienti, quindi presentarsi con qualcosa di veramente nuovo non è per niente facile. Se la tua ricetta non rispecchia queste caratteristiche, ci sono altre protezioni legali che puoi far valere per reclamarne la proprietà. Continua a leggere per saperne di più su come brevettare una ricetta.

Parte 1 di 2:
Parte 1: Assicurarti che la Tua Ricetta sia Brevettabile

  1. 1
    Informati su quali cose possono essere brevettate. La sezione 35 USC § 101 sulla legge dei brevetti afferma che "Chiunque inventi o scopra qualsiasi nuovo e utile processo, macchinario, prodotto, composizione di ingredienti o qualsiasi nuovo e utile miglioramento degli stessi, potrebbe in seguito ottenere il brevetto, soggetto a condizioni e requisiti derivanti da questo titolo."[1] Le ricette possono rientrare in questa categoria in due modi diversi, dato che sono sempre utili, e potrebbero implicare un nuovo procedimento o una nuova tecnica o includere nuovi composti. Tutto ciò per dire che le ricette sono senza dubbio brevettabili, ammesso che rispettino gli altri requisiti.[2]
  2. 2
    Determina se la tua ricetta è nuova. Secondo la legge, per "nuova" si intende qualsiasi cosa mai esistita prima.[3] È qui che le cose diventano difficili per brevettare le ricette. È veramente difficile determinare se un particolare mix di ingredienti sia mai stato messo insieme in qualsiasi cucina prima d'ora. Ci sono diversi modi di ricerca da intraprendere per vedere se la tua ricetta è veramente nuova e in grado di essere brevettata.
    • Cerca nel database dello "United States Patent and Trademark Office" (Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti) per verificare se la tua ricetta è già stata brevettata.
    • Cerca la tua ricetta nei libri di cucina o su internet. Se la trovi potrebbe non essere valida per il brevetto perché, o è già un brevetto esistente o se è stata pubblicata da qualche parte, e dunque viene considerata già "divulgata".
    • Se non riesci a trovare un copia esatta della ricetta, puoi procedere per determinare se rispetta le altre caratteristiche.
  3. 3
    Assicurati che la tua ricetta non sia banale. Se la tua ricetta comporta una tecnica o una combinazione di ingredienti che conduce a un risultato unico e non banale, potrebbe essere brevettabile. Comunque, se la tua ricetta è qualcosa di facile da ideare per altre persone, o include tecniche che portano a risultati prevedibili, potrebbe non essere brevettabile. Generalmente la maggior parte delle ricette inventate da cuochi "casalinghi" non è brevettabile, dato che non porterebbe a risultati sorprendenti secondo un cuoco qualificato.
    • Le aziende alimentari tendono a creare più facilmente ricette brevettabili, perché sono in grado di utilizzare processi sperimentali e ingredienti che portano a risultati non ovvi. Per esempio, una ricetta brevettabile potrebbe essere una ricetta che prevede nuove tecniche di produzione di prodotti a lunga conservazione.
    • Non è aggiungendo un solo ingrediente a una ricetta che si ottiene un prodotto brevettabile. Per esempio, un cuoco fantasioso potrebbe decidere di aggiungere la cannella alla ricetta del polpettone. Sebbene i risultati possano essere sorprendentemente buoni, la maggior parte degli chef potrebbe facilmente prevedere il cambio di sapore che conferirebbe alla ricetta l'aggiunta della cannella.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Parte 2: Fare domanda per un Brevetto

  1. 1
    Decidi di che tipo di brevetto hai bisogno. Ci sono vari tipi di brevetti disponibili e la ricetta potrebbe rientrare in diverse categorie di brevetti. La Utility Patent, Brevetto di Utilità, protegge le nuove invenzioni che presentano un'applicazione utile. Ciò copre nuovi metodi, processi, macchine, oggetti di nuova produzione, dispositivi o composti chimici o qualsiasi nuovo miglioramento a uno qualsiasi di questi articoli o processi. La maggior parte delle ricette rientrerebbe nella categoria della Utility Patent, a meno che tu decida di impacchettare il tuo prodotto finale in una confezione unica che a sua volta deve essere brevettata. In questo caso dovrai anche fare domanda per un Design Patent, Brevetto di Progettazione.
  2. 2
    Informati in quali situazioni si ha bisogno di una protezione sul brevetto. I brevetti possono essere archiviati sia negli Stati Uniti sia a livello globale. Se pensi che il tuo brevetto richieda una tutela internazionale, allora dovresti fare domanda per un brevetto globale.
  3. 3
    Fatti seguire da un avvocato per archiviare i tuoi documenti. Ci sono degli avvocati specializzati in brevetti che si occupano di archiviare i documenti all'Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati uniti. Benché tu possa autonomamente inviare i tuoi documenti, l'ufficio brevetti raccomanda a questo punto di assumere un avvocato per gestire la burocrazia e assicurarti di aver mandato tutti i materiali necessari. Non è importante chi si occupa di archiviarli, i documenti vengono poi inviati elettronicamente all'ufficio brevetti.
    • Il modulo si può scaricare direttamente dal sito dell'Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati uniti, su uspto.gov.[5]
    • Il modulo di brevetto deve essere inviato online o via posta (tieni presente che la compilazione online ti eviterà 400$ di spese di archiviazione).[6]
  4. 4
    Attendi che la tua richiesta venga accettata o rifiutata. L'ufficio brevetti USA prenderà in considerazione i tuoi documenti e valuterà se la tua ricetta è brevettabile. Se verrà approvata, l'ufficio brevetti ti contatterà. Dopo aver pagato la tassa di emissione e di pubblicazione, il tuo brevetto verrà approvato.
    • Se la richiesta viene rifiutata hai la possibilità di contestare la decisione o di mettere in atto dei miglioramenti suggeriti direttamente dall'ufficio brevetti. A quel punto puoi rinviare la richiesta affinché venga rivalutata.
    • Se la richiesta viene rifiutata e vuoi comunque tutelare la tua ricetta, puoi farlo dichiarandola segreto commerciale.[7] Alle persone a conoscenza del segreto verrà chiesto di firmare un accordo di non divulgazione, e in questo modo evitare che la tua ricetta venga resa pubblica.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Essiccare la Salvia

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Sigillare un Barattolo di Vetro

Come

Conservare la Menta Fresca

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Affilare un Coltello

Come

Conservare le Pannocchie

Come

Scongelare i Gamberi Surgelati
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 21 147 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 21 147 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità