Il tasso di abbandono è un’indicazione del numero di dipendenti che lasciano un'azienda. Tassi di abbandono elevati sono un problema in molte industrie, specialmente nel settore IT. Il turnover dei dipendenti non sempre fornisce un quadro completo dello stato di un'azienda; e non è certo un vantaggio quando aziende diverse usano differenti metodi di calcolo e formule per stimare l’abbandono. E’ difficile trovare informazioni sui tassi di abbandono delle aziende, poiché queste ultime tendono a non pubblicare questo tipo di informazioni. Calcolare il tasso di abbandono della tua compagnia, tuttavia, è importante per un'analisi dei dati. Quest'articolo esamina le modalità per calcolare il tasso di abbandono.

Metodo 1 di 1:
Calcolo del tasso di abbandono

  1. 1
    Determina il numero medio di dipendenti assunti dall'azienda in un singolo anno. Nella maggior parte dei casi, non importa se usi la media normale o quella ponderata.
    • Una media normale è semplicemente il cambiamento medio dei dipendenti durante l'anno. Prendi il numero di dipendenti sotto contratto all'inizio dell'anno, aggiungi il numero di dipendenti alla fine dell'anno; dividi il risultato per 2.
    • A differenza di una media normale, una media ponderata prenderà in considerazione il periodo in cui l'azienda ha avuto un certo numero di dipendenti sotto contratto. Per esempio, se un'azienda aveva 30.000 dipendenti per la prima metà dell'anno e 40.000 dipendenti nella seconda metà dell'anno, la media ponderata sarà (30.000 x 0,5) + (40.000 x 0,5) = 35.000 dipendenti.
  2. 2
    Determina il numero medio di dipendenti che hanno lasciato l'azienda in un singolo anno. Questo numero può essere un calcolo estimativo o può essere calcolato specificamente, andando a consultare i libri e i file dell'azienda. Si noti che è preferibile usare cifre più accurate, per esempio 938 piuttosto che 900.
  3. 3
    Calcola il tasso di abbandono. Il calcolo è semplicemente il rapporto tra la media dei dipendenti che hanno lasciato l'azienda in un anno e la media dei dipendenti che erano stati assunti dall'azienda nello stesso anno.
    • Usando i numeri dell'esempio sopra, il calcolo sarà 938 (media dei dipendenti che hanno lasciato l'azienda) diviso per 35.000 (media dei dipendenti assunti), che risulterà in 0,0268, ovvero 2,68%.
    Pubblicità

Consigli

  • Il tasso di abbandono considera solo il calo di dipendenti dovuto a cause normali, quali pensionamenti e dimissioni. I licenziamenti non dovrebbero contribuire al numero, perciò tienilo a mente quando raccogli il numero di partenza dei dipendenti.

Pubblicità

Avvertenze

  • I tassi di abbandono resi pubblici possono non essere completamente accurati. Tassi di abbandono elevati possono essere un segno negativo per un'azienda, mentre tassi bassi possono migliorare la reputazione di un'azienda. Per questo motivo, l'integrità dei tassi di abbandono nel settore pubblico può risultare sospetta.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Aprire un'Attività

Come

Avviare un Linea di Abbigliamento in Proprio

Come

Usare un Registratore di Cassa

Come

Calcolare l'Equivalente a Tempo Pieno (FTE)

Come

Calcolare l'Indice di Rotazione del Magazzino

Come

Calcolare il Margine Lordo

Come

Guadagnare Subito dei Soldi Senza Chiederli in Prestito

Come

Iniziare un Business Senza Soldi

Come

Vendere un Prodotto

Come

Avviare una Piccola Impresa

Come

Creare un Negozio Online tramite Instagram

Come

Calcolare il Margine di Contribuzione

Come

Lavorare da Casa con l'Inserimento Dati

Come

Diventare un Imprenditore di Successo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 743 volte
Questa pagina è stata letta 6 743 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità