Come Calcolare l'Area di un Rombo

Un rombo è un parallelogramma avente quattro lati congruenti, cioè della stessa lunghezza. Non è necessario che abbia angoli retti.[1] Esistono tre formule per calcolare l'area di un rombo. Segui le istruzioni fornite in questo articolo per scoprire come calcolare l'area di un rombo qualsiasi.

Metodo 1 di 3:
Usare le Diagonali

  1. 1
    Trova la lunghezza di ciascuna diagonale del rombo. Le diagonali sono rappresentate dalle due rette che congiungono gli angoli opposti del parallelogramma. Le diagonali di un rombo sono perpendicolari fra loro e danno origine a quattro sezioni della figura che rappresentano triangoli rettangoli.[2]
    • Ipotizza che le diagonali del tuo rombo di esempio siano lunghe 6 e 8 cm.
  2. 2
    Moltiplica fra loro le due misure delle diagonali. Proseguendo con l'esempio precedente otterrai quanto segue 6 cm x 8 cm = 48 cm2. Non dimenticare di utilizzare le unità di misura quadrate, dato che stai facendo riferimento a un'area.
  3. 3
    Dividi il risultato ottenuto per 2. Dato che 6 cm x 8 cm = 48 cm2, dividendo il prodotto per 2 otterrai 48 cm2/2 = 24 cm2. A questo punto puoi affermare che l'area del rombo in esame è pari a 24 cm2.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare la Misura della Base e l'Altezza

  1. 1
    Individua la lunghezza della base e dell'altezza del rombo.[3] In questo caso immagina che il rombo sia appoggiato su uno dei lati, quindi per calcolarne l'area dovrai moltiplicare la sua altezza per la lunghezza della base, cioè di uno dei lati. Ipotizza che l'altezza del rombo sia pari a 7 cm e che la base sia lunga 10 cm.
  2. 2
    Moltiplica la base per l'altezza. Conoscendo la lunghezza della base del rombo e la relativa altezza, non dovrai fare altro che moltiplicare fra loro i due valori. Proseguendo con l'esempio precedente, otterrai 10 cm x 7 cm = 70 cm2. L'area del rombo in esame è pari a 70 cm2.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Usare la Trigonometria

  1. 1
    Calcola il quadrato di uno qualsiasi dei lati. Un rombo è caratterizzato da quattro lati congruenti, cioè aventi la medesima lunghezza, quindi non importa quale lato sceglierai di usare. Ipotizza che i lati del rombo in esame siano lunghi 2 cm. In questo caso otterrai 2 cm x 2 cm = 4 cm2.
  2. 2
    Moltiplica il risultato ottenuto nel passaggio precedente per il seno di uno degli angoli. Anche in questo caso puoi scegliere uno qualsiasi dei quattro angoli della figura. Ipotizza che uno degli angoli misuri 33°. A questo punto l'area del rombo sarà pari a: (2 cm)2 x sin(33) = 4 cm2 x 0,55 = 2,2 cm2. A questo punto puoi affermare che l'area del rombo in esame è pari a 2,2 cm2.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 28 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Matematica
Questa pagina è stata letta 16 804 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità