Come Calcolare l'Età dei Cani

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Determinare l’Età del CaneCalcolare gli Anni Canini in Base alle DimensioniDeterminare gli Anni Canini con un Rapido Calcolo

La maggior parte delle persone sa che i cani invecchiano più velocemente degli uomini. La saggezza popolare spinge a pensare che un anno canino corrisponda a 7 anni umani. Forse qualcuno ti avrà già detto di moltiplicare l’età di Fido per 7 per trovare il dato equivalente espresso in "anni canini", in pratica lo stato di invecchiamento dell’animale misurato secondo i criteri umani. Tuttavia, si tratta di un calcolo troppo semplicistico: ad esempio, lo sviluppo dei cani è molto più rapido rispetto a quello umano durante i primi due anni di vita, al punto che un cucciolo di un anno può essere paragonato a un umano adolescente di 15. Questo e altri fattori influenzano l’invecchiamento dei nostri amici pelosi ed è importante conoscerli per capire come calcolare la loro età.

1
Determinare l’Età del Cane

  1. 1
    Informati sull’età del cane in “anni umani”. Conoscere la sua età in termini biologici è indispensabile per calcolare quella in anni canini. Questo ti aiuta a prendere delle decisioni durante il corso della sua vita che devono tenere in considerazione l’età, per esempio per conoscere il momento in cui va castrato o sterilizzato oppure quando passare a un’alimentazione per esemplari senior.
    • Trovare l’età del cane non è difficile se hai il suo “certificato di nascita” o se vive con te da quando era cucciolo.
    • Comunque, se non possiedi questa informazione, sappi che ci sono altri modi che puoi mettere in atto. La maggior parte di queste strategie prevede di osservare le sue caratteristiche fisiche, fra cui lo stato dei denti, la taglia, le condizioni della pelliccia e degli occhi.
  2. 2
    Ispeziona la sua dentatura. Verifica in che condizioni si trova.
    • I cuccioli hanno una dentatura “da latte” completa quando hanno 8 settimane di vita, mentre tutti i denti permanenti sono presenti una volta raggiunti i 6-7 mesi di età. Verso i sei mesi, i primi denti permanenti iniziano a spuntare (solitamente i più lunghi) e sono lo strumento più accurato per conoscere quanto è grande l’animale. Se il cucciolo ha tutti i denti permanenti bianchi e puliti, potrebbe avere 18-24 mesi, ma è molto più probabile che abbia un anno.
  3. 3
    Verifica le condizioni dei denti. Quando l’animale ha 1 o 2 anni di età, i denti iniziano a ingiallire un po’, soprattutto quelli posteriori, in quanto da questa fase inizia ad accumularsi il tartaro. La maggior parte dei cani mostra segni di usura degli incisivi, i denti frontali della bocca, fra i 3 e i 5 anni. Con il tempo, questa usura aumenta. Se noti delle considerevoli incrostazioni di tartaro e delle gengive rosse e infiammate, allora l’animale ha più di 5 anni. Se mancano dei denti, il cane è davvero anziano e avrebbe bisogno di cure odontoiatriche.
    • La fase di crescita e le condizioni della dentatura ti aiutano a stimare in maniera corretta la sua età, ma ricorda che ci sono molti altri fattori, oltre l’età, che giocano un ruolo importante sull’aspetto dei denti. Fra questi non dimenticare la razza, la familiarità, le abitudini di masticazione e l’igiene orale garantita dal padrone.
  4. 4
    Osserva le dimensioni e lo sviluppo fisico del cane. Se sta ancora crescendo, significa che non ha più di 18-24 mesi, in base alle dimensioni generali. Le razze di taglia piccola raggiungono la massima altezza attorno a un anno di età, ma gli esemplari di grossa taglia, e anche grossissima, possono svilupparsi fino ai due anni.
  5. 5
    Controlla il tono muscolare. Gli esemplari più giovani hanno maggiori probabilità di mostrare una definizione muscolare migliore, dato che sono più attivi. Per contro, i cani anziani sono un po’ più grassi o ossuti, perché si muovono meno.
    • Osserva il tuo amico a quattro zampe mentre si muove. Se noti una certa rigidità, allora potrebbe essere piuttosto anziano.
  6. 6
    Esaminagli il pelo. Gli animali giovani hanno una pelliccia morbida e sottile. Gli esemplari più maturi mostrano un pelo più spesso e ruvido, a volte oleoso. Un cane vecchio potrebbe avere delle macchie di pelo grigio o bianco, soprattutto attorno al muso.
  7. 7
    Guardagli gli occhi. Normalmente quelli dei cani giovani sono chiari e luminosi, senza accumuli di lacrime o altre fuoriuscite. Nei cani anziani non è raro che siano opachi e torbidi.
  8. 8
    Porta il tuo amico fedele dal veterinario. Egli è in grado di stimare l’età dell’animale basandosi su un esame fisico generale o testando e valutando lo stato di ossa, articolazioni, muscoli e organi. Questo è il modo migliore per sapere, approssimativamente, l’età del cane.

2
Calcolare gli Anni Canini in Base alle Dimensioni

  1. 1
    Comprendi come le dimensioni dell’animale influenzano l’età canina. Il modo più preciso per conoscere l’età dell’animale in termini “canini” è quello di valutarne le dimensioni. Gli esemplari di razze piccole sono più longevi rispetto a quelli di razze più grandi, anche se maturano più in fretta nei primi due anni di vita. Un cane di grossa taglia si sviluppa lentamente ma, superata questa fase, può essere considerato "senior" a 5 anni di età. I cani di taglia media, si posizionano a metà di questi estremi.
    • In altri termini, una volta raggiunta l’età adulta, i cani grossi sono considerati più vecchi rispetto ai coetanei di razze più piccole.
  2. 2
    Determina le dimensioni di un cane adulto. Puoi pesare il tuo animale a casa o, se desideri un valore preciso, chiedi al veterinario di farlo. Ecco le categorie in cui si dividono i cani in base alle dimensioni:
    • Cani piccoli: fino a 10 kg.
    • Cani di dimensioni medie: fra 10,5 e 25 kg.
    • Cani di grandi dimensioni: fra 25,5 e 50 kg.
    • Cani di razza gigante: oltre i 50 kg.
    • Nota che la maggior parte dei cani viene considerata adulta quando raggiunge i due anni di età. Per i cani di tutte le taglie, la relazione fra anni canini e umani resta uguale fino ai 2 anni. Per esempio, a prescindere dal fatto che Fido sia un cane di taglia piccola, media o grande, quando ha 1 anno di età (in anni umani) è un cane adolescente (come il suo padroncino 15enne). A due anni di età, Fido può essere considerato un esemplare adulto (come un uomo di 24 anni). Da questo momento in poi, la razza e le dimensioni hanno un forte impatto sulla curva di invecchiamento dell’esemplare.
  3. 3
    Calcola l’età dell’animale in anni canini una volta superati i 2 anni. Considera questo limite minimo come se fossero 24 anni e per ogni anno in più somma le seguenti cifre, che variano in base al peso dell’esemplare: per i cani di piccola e media taglia aggiungi 5 anni, per quelli di grossa taglia aggiungine 6 e per le razze giganti aggiungine 7.
    • Considera un carlino di 10 anni. A 2 anni d’età deve essere considerato come un adulto di 24 anni. Ogni anno, oltre a questo, il cane invecchia di 5 anni. Questo significa che al suo decimo compleanno il carlino è un anziano di 64 anni.
    • Un animale di razza gigante, come l’alano, invecchia molto più rapidamente dopo i 2 anni. A quest’età è un adulto di 24 anni, dopodiché invecchia con un ritmo di 7 anni canini per ogni anno umano. A 10 anni, l’alano è paragonabile a un nonno umano di 80 anni.

3
Determinare gli Anni Canini con un Rapido Calcolo

  1. 1
    Prendi l’età del tuo cane e sottrai due anni. Per questo metodo è necessario che il tuo amico a quattro zampe abbia almeno due anni per essere considerato adulto.
  2. 2
    Moltiplica questo valore per 4 e poi aggiungi 21. Ora conosci un valore stimato dell’età del tuo cane espressa in anni canini.
    • Ad esempio, se Fido ha 10 anni, allora la sua età canina è di 53.
  3. 3
    Ricorda che si tratta solo una stima approssimativa. Dato che questo metodo non prende in considerazione le dimensioni dell’esemplare, non può essere preciso.
    • Questo calcolo si rivela più accurato per le razze piccole rispetto a quelle grandi. Ad esempio, un metodo che prende in considerazione le dimensioni del cane, stimerebbe un alano di 10 anni come un anziano di 80, mentre questo calcolo semplicistico indicherebbe un esemplare di 53 anni.
    • Tuttavia, si rivela un’ottima tecnica per calcolare l’età di un cane quando non ne conosci la taglia o sei di fretta.

Consigli

  • Ricorda che i metodi descritti in questo articolo forniscono solo delle linee guida che ti permettono di stimare l’età del tuo amico fedele in anni canini e umani. È sempre utile, comunque, avere l’opinione di un veterinario.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.

Categorie: Cani

In altre lingue:

English: Calculate Dog Years, Español: calcular la edad de los perros, Português: Calcular a Idade de um Cão, Русский: посчитать возраст собаки, Deutsch: Hundejahre berechnen, Français: calculer l'âge d'un chien, Bahasa Indonesia: Menghitung Umur Anjing, العربية: معرفة سنوات الكلب, Nederlands: Hondenjaren berekenen

Questa pagina è stata letta 32 377 volte.
Hai trovato utile questo articolo?