Conoscere il proprio "Indice di Massa Corporea", o IMC, può essere utile per capire come modificare il proprio peso corporeo. Pur non essendo l'indicatore più preciso per valutare la quantità di massa grassa presente nel corpo, è comunque uno strumento semplice e poco costoso che può fornirti questa informazione.[1] Esistono numerosi metodi differenti per calcolare l'IMC, che variano in base al sistema di misura adottato. Prima di iniziare, assicurati di avere a portata di mano i dati relativi alla tua altezza e al tuo peso attuali.

Consulta questa sezione dell'articolo per scoprire come interpretare correttamente il tuo IMC.

Parte 1 di 3:
Utilizzare il Sistema Metrico

  1. 1
    Misura la tua altezza in metri, quindi calcolane il quadrato. Per farlo, moltiplica per se stesso il valore della tua altezza espressa in metri. Ad esempio, se sei alto 1,75 m, dovrai eseguire la seguente moltiplicazione: 1,75 x 1,75, ottenendo come risultato approssimato 3,06.[2]
  2. 2
    Dividi il tuo peso in chilogrammi per il quadrato della tua altezza. Il prossimo passo consiste nel trovare il tuo peso espresso in chilogrammi e dividerlo per il quadrato della tua altezza espressa in metri. Ad esempio, se il tuo peso è di 75 kg, e il quadrato della tua altezza è 3,06, eseguendo i calcoli otterrai 75 / 3,06 = 24,5. Quindi il tuo IMC equivale a 24,5[3]
    • L'equazione è kg/m2, in cui kg è il tuo peso espresso in chilogrammi e m è la tua altezza espressa in metri.
  3. 3
    Usa un'equazione diversa se la tua altezza è espressa in centimetri. Anche se la tua altezza è espressa in centimetri, puoi comunque calcolare il tuo IMC, ma devi modificare leggermente l'equazione utilizzata. In questo caso la formula richiede di dividere il tuo peso espresso in chilogrammi per la tua altezza espressa in centimetri. Il risultato ottenuto dovrà poi essere diviso nuovamente per la tua altezza in centimetri e moltiplicato per 10.000.[4]
    • Ad esempio, se il tuo peso è di 60 kg e sei alto 152 cm, dovrai procedere al seguente calcolo: (60 / 152) / 152, ottenendo come risultato 0,002596. A questo punto dovrai moltiplicare quest'ultimo dato per il coefficiente 10.000, ottenendo 25,96, valore che può essere arrotondato a 26.
    • Un'altra opzione è quella di convertire semplicemente l'altezza da centimetri a metri, cosa che puoi fare spostando la virgola di due cifre verso sinistra. Per esempio, 152 centimetri è uguale a 1,52 metri. Quindi, calcola l'IMC elevando al quadrato la tua altezza espressa in metri e infine dividendo il tuo peso per il quadrato dell'altezza. Per esempio, 1,52 moltiplicato per se stesso dà come risultato 2,31. Se pesi 80 kg, divideresti quindi 80 per 2,31 ottenendo come risultato un IMC pari a 34,6.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Utilizzare le Unità di Misura Anglosassoni

  1. 1
    Calcola il quadrato della tua altezza espressa in pollici. Per farlo, moltiplica il valore della tua altezza per se stesso. Ad esempio, se sei alto 70 pollici, esegui la seguente operazione: 70 x 70, ottenendo come risultato 4900.[5]
  2. 2
    Dividi il peso per l'altezza. Il passaggio successivo consiste nel dividere il tuo peso (espresso in libbre) per il quadrato della tua altezza. Ad esempio, se pesi 180 libbre, il calcolo da effettuare sarà il seguente: 180 / 4900, ottenendo come risultato 0,03673.[6]
    • L'equazione è peso/altezza2
  3. 3
    Moltiplica il valore ottenuto nel passaggio precedente per il coefficiente 703. Per calcolare il tuo IMC, devi moltiplicare il risultato precedente per 703. Seguendo il nostro esempio, dovrai moltiplicare 0,03673 x 703, ottenendo 25,82. Arrotondato, l'IMC di esempio è pari a 25,8.[7]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Interpretare i Risultati

  1. 1
    Calcola l'IMC per determinare se il tuo peso corporeo è sano. L'IMC è un parametro biometrico importante dato che può aiutarti a determinare se sei sottopeso, normale, in sovrappeso oppure obeso.[8]
    • Un IMC inferiore a 18,5 indica uno stato di sottopeso.
    • Un IMC compreso fra 18,5 e 24,9 indica un peso corporeo ideale.
    • Un IMC compreso fra 25 e 29,9 indica uno stato di sovrappeso.
    • Un IMC superiore a 30 indica obesità.
  2. 2
    Utilizza il tuo IMC per determinare se sei un possibile candidato della chirurgia bariatrica. In alcune situazioni l'IMC deve essere superiore a un determinato valore per avere accesso alle soluzioni fornite dalla chirurgia bariatrica. Per esempio, in Italia, per avere accesso a questo tipo di cure, occorre avere un IMC superiore a 40 oppure compreso fra 35 e 39,9, se associato a patologie correlate all'obesità. Nel Regno Unito, invece, occorre avere un IMC superiore a 35, a meno di essere affetti dal diabete, oppure di almeno 30 in caso di malati di diabete.[9]
  3. 3
    Monitora le variazioni del tuo IMC. L'IMC può aiutarti a esaminare come varia il tuo peso corporeo nel tempo. Ad esempio, se vuoi rappresentare graficamente come diminuisce il tuo peso durante una dieta, calcola il tuo IMC a intervalli regolari. Allo stesso modo, se hai la necessità di vigilare la crescita di un bambino, o la tua, l'IMC può rivelarsi uno strumento molto utile.
  4. 4
    Calcola il tuo IMC prima di valutare opzioni più costose e invasive. Se puoi determinare che il tuo peso corporeo è compreso in un range di valori considerati sani, puoi valutare di non procedere oltre. Tuttavia, se sei un atleta o una persona che dedica molto tempo all'attività sportiva, e ritieni che l'IMC non sia un valido indicatore per determinare la massa grassa del corpo, puoi valutare altri approcci.
    • La plicometria, la pesata idrostatica, la DXA (dall'inglese Dual-energy X-ray Absorptiometry) e la bioimpedenziometria sono alcune delle opzioni disponibili per misurare la massa grassa corporea. Ricorda tuttavia che sono tecniche molto costose e invasive rispetto al semplice calcolo dell'IMC.[10]
    Pubblicità

Consigli

  • Mantenere un peso corporeo sano è probabilmente il passo più importante che puoi compiere per vivere a lungo in salute. L'IMC è semplicemente un dato biometrico che indica in modo approssimativo le condizioni fisiche e di salute generali di un individuo.
  • Un altro metodo molto semplice per determinare se hai un peso corporeo sano consiste nel calcolare il tuo rapporto vita-fianchi.

Pubblicità

Avvertenze

  • L'IMC è un indicatore generalmente affidabile per le persone di età compresa fra i 25 e i 65 anni. Ciononostante ha alcuni limiti, per esempio non prende in considerazione la massa muscolare o le diverse conformazioni fisiche (ad esempio un fisico cosiddetto a "pera" o a "clessidra", eccetera).
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Bilancia
  • Strumento per misurare l'altezza (in base al sistema di misura adottato)
  • Carta e penna
  • Calcolatrice

wikiHow Correlati

Come

Rinunciare agli Zuccheri

Come

Digiunare

Come

Ridurre l'Indice di Massa Corporea

Come

Eliminare il Grasso dalla Pancia

Come

Perdere 10 kg in 2 Settimane

Come

Perdere 2 Chili in Un Solo Giorno

Come

Eliminare il Grasso nell'Interno Coscia

Come

Dimagrire Velocemente

Come

Perdere Velocemente il Seno Maschile

Come

Calcolare quante Calorie Assumere per Perdere Peso

Come

Avere la Pancia Piatta in una Settimana

Come

Perdere Massa Grassa Velocemente

Come

Perdere 5 Chili in Una Settimana

Come

Smettere Velocemente di Avere Fame
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 51 838 volte
Questa pagina è stata letta 51 838 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità