Come Calcolare la Media con Excel

Matematicamente parlando, “media” è utilizzato dalla maggior parte delle persone come sinonimo di “tendenza centrale”, che si riferisce al numero più centrale in una serie. Ci sono tre misure comunemente utilizzate per la tendenza centrale: la media aritmetica, la mediana e la moda.[1] Microsoft Excel può calcolare tutte e tre, oltre a poter determinare la media ponderata, utile ad esempio per trovare il prezzo medio se si gestisce una diversa quantità di articoli con prezzi diversi.

Metodo 1 di 4:
Calcolare la Media Aritmetica

  1. 1
    Inserisci i numeri di cui vuoi trovare la media. Per illustrare come funziona ognuna delle funzioni di tendenza centrale, utilizzeremo una piccola serie di numeri come esempio.
    • La maggior parte delle volte inserirai i numeri nelle colonne; quindi, per questo esempio, inserisci i numeri nelle celle da A1 ad A10 della cartella di lavoro.
    • I numeri da inserire sono 2, 3, 5, 5, 7, 7, 7, 9, 16 e 19.
    • Anche se non è necessario, puoi calcolare la somma dei numeri con la formula “=SUM(A1:A10)” in A11. Questa formula, come tutte le altre dell'articolo, deve essere scritta senza virgolette.
  2. 2
    Trova la media dei numeri inseriti. Puoi farlo con la funzione MEDIA.[2] Puoi posizionare la funzione con uno di questi tre metodi:
    • Clicca su una cella vuota, come A12, poi scrivi “=MEDIA(A1:10)” direttamente nella cella.
    • Clicca su una cella vuota, poi clicca sul simbolo “fx” nella barra delle funzioni. Seleziona “MEDIA” dall'elenco “Selezionare una funzione:” e clicca su OK. Inserisci l'intervallo “A1:A10” nel dialogo degli argomenti della funzione e clicca su OK.
    • Inserisci il simbolo = nella barra delle funzioni a destra del simbolo funzione. Seleziona la funzione MEDIA dal menu a cascata a sinistra del simbolo Fx. Inserisci l'intervallo “A1:A10” nel dialogo degli argomenti della funzione e clicca su OK.
  3. 3
    Vedrai il risultato nella cella nella quale hai inserito la formula. La media aritmetica è determinata dalla somma dei numeri nelle celle in questione (80), divisa per la quantità di numeri nella serie (10), ossia 80 / 10 = 8.
    • Se hai calcolato la somma come da suggerimento, puoi fare la verifica scrivendo “=A11/10” in una cella vuota.
    • Il valore medio è considerato un buon indicatore della tendenza centrale nei casi in cui i valori individuali sono abbastanza vicini. Non è considerato un buon indicatore nei casi in cui ci siano valori che differiscono molto gli uni dagli altri.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Calcolare la Mediana

  1. 1
    Inserisci i numeri di cui vuoi trovare la mediana. Utilizzeremo la stessa serie di 10 numeri (2, 3, 5, 5, 7, 7, 7, 9, 16 e 19) utilizzata in precedenza. Inseriscili nelle celle da A1 ad A10, se non l'hai già fatto.
  2. 2
    Trova il valore della mediana dei numeri inseriti. Puoi farlo con la funzione MEDIANA.[3] Come con la funzione MEDIA, anche la mediana può essere calcolata in tre modi:
    • Clicca su una cella vuota, come A13, poi scrivi “=MEDIANA(A1:10)” direttamente nella cella.
    • Clicca su una cella vuota, poi clicca sul simbolo “fx” nella barra delle funzioni. Seleziona “MEDIANA” dall'elenco “Selezionare una funzione:” e clicca su OK. Inserisci l'intervallo “A1:A10” nel dialogo degli argomenti della funzione e clicca su OK.
    • Inserisci il simbolo = nella barra delle funzioni a destra del simbolo funzione. Seleziona la funzione MEDIANA dal menu a cascata a sinistra del simbolo Fx. Inserisci l'intervallo “A1:A10” nel dialogo degli argomenti della funzione e clicca su OK.
  3. 3
    Vedrai il risultato nella cella nella quale hai inserito la formula. La mediana è il punto in cui metà dei numeri inseriti hanno valori superiori al valore medio e l'altra metà ha valori inferiori al valore medio (nel nostro esempio, il valore della mediana è 7.) La mediana può corrispondere o non corrispondere a uno dei valori dell'intervallo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Calcolare la Moda

  1. 1
    Inserisci i numeri di cui vuoi trovare la moda. Utilizzeremo la stessa serie di 10 numeri (2, 3, 5, 5, 7, 7, 7, 9, 16 e 19) utilizzata in precedenza. Inseriscili nelle celle da A1 ad A10.
  2. 2
    Trova il valore della moda per i valori inseriti. Excel ha diverse funzioni disponibili, a seconda della versione che stai utilizzando.
    • Per Excel 2007 e versioni precedenti, c'è una singola funzione MODA.[4] Questa funzione troverà una singola moda in una serie di numeri.
    • Per Excel 2010 e superiori, puoi utilizzare la funzione MODA, che funziona allo stesso modo delle versioni precedenti di Excel, o la funzione MODA.SNGL, che utilizza un algoritmo presumibilmente più preciso per trovare la moda.[5] (Un'altra funzione moda, MODA.MULT, restituisce valori multipli se trova diverse mode in una serie, ma è da utilizzare con matrici di numeri, e non con elenchi di valori come in questo esempio.[6])
  3. 3
    Inserisci la funzione moda che vuoi utilizzare. Anche in questo caso, è possibile farlo in tre modi:
    • Clicca su una cella vuota, come A14, poi scrivi “=MODA(A1:10)” direttamente nella cella. (Se vuoi usare la funzione MODA.SNGL, scrivi “MODA.SNGL” al posto di “MODA”).
    • Clicca su una cella vuota, poi clicca sul simbolo “fx” nella barra delle funzioni. Seleziona “MODA” o “MODA.SNGL” dall'elenco “Selezionare una funzione:” e clicca su OK. Inserisci l'intervallo “A1:A10” nel dialogo degli argomenti della funzione e clicca su OK.
    • Inserisci il simbolo = nella barra delle funzioni a destra del simbolo funzione. Seleziona la funzione “MODA” o “MODA.SNGL” dal menu a cascata a sinistra del simbolo Fx. Inserisci l'intervallo “A1:A10” nel dialogo degli argomenti della funzione e clicca su OK.
  4. 4
    Vedrai il risultato nella cella nella quale hai inserito la formula. La moda è il valore che si incontra con maggior frequenza nella serie di numeri. Nel nostro caso la moda è 7, poiché 7 è presente tre volte nell'elenco.
    • Se due valori appaiono nell'elenco lo stesso numero di volte, la funzione MODE o MODE.SNGL riporterà il valore che incontra per primo. Se cambi il “3” in un “5”, la moda cambierà da 7 a 5, poiché il 5 viene incontrato per primo. Se però cambierai ancora l'elenco in modo da avere tre 7 prima dei tre 5, la moda sarà nuovamente 7.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Calcolare la Media Ponderata

  1. 1
    Inserisci i dati di cui vuoi calcolare la media ponderata. Invece di trovare una singola media, per cui abbiamo usato un elenco di numeri inseriti in una sola colonna, per la media ponderata abbiamo bisogno di due set di numeri. In questo esempio immaginiamo che questa volta stiamo lavorando con delle spedizioni di acqua tonica e dobbiamo gestire il numero di casse e il prezzo per ogni cassa.
    • In questo esempio includeremo le etichette per le colonne. Inserisci l'etichetta “Prezzo per cassa” nella cella A1 e “Numero di casse” nella cella B1.
    • La prima spedizione era di 10 casse a €20 alla cassa. Inserisci “€20” nella cella A2 e “10” nella cella B2.
    • La domanda di acqua tonica è aumentata, quindi nella seconda spedizione erano incluse 40 casse. Però, a causa della domanda, il prezzo è salito a €30 alla cassa. Inserisci “€30” nella cella A3 e “40” nella cella B3.
    • Siccome il prezzo è salito, la domanda di acqua tonica è tornata ad abbassarsi, quindi la terza spedizione era di sole 20 casse. Con la minor domanda, il prezzo per cassa è sceso a €25. Inserisci “€25” nella cella A4 e “20” nella cella B4.
  2. 2
    Inserisci la formula per calcolare la media ponderata. Diversamente dal calcolo della media semplice, Excel non ha una funzione singola per calcolare la media ponderata. Dovrai usare due funzioni: [7]
    • MATR.SOMMA.PRODOTTO. La funzione MATR.SOMMA.PRODOTTO moltiplica i numeri di ogni riga e li aggiunge al prodotto dei numeri in ognuna delle altre righe. Devi specificare il range di ogni colonna; siccome i valori delle celle vanno da A2 ad A4 e da B2 a B4, scriverai “= (A2:A4,B2:B4)”. Il risultato è il prezzo totale delle tre spedizioni.
    • SOMMA. La funzione SOMMA addiziona i numeri in una singola riga o colonna. Siccome vogliamo trovare una media per il prezzo di una cassa di acqua tonica, dobbiamo sommare il numero di casse vendute nelle tre spedizioni. Se dovessi scrivere questa parte della formula separatamente, la scriveresti così: “=SOMMA(B2:B4)”.
    Siccome una media è determinata dalla divisione della somma di tutti i numeri per la quantità dei numeri stessi, possiamo combinare le due funzioni in una singola formula, scritta così “=MATR.SOMMA.PRODOTTO(A2:A4,B2:B4)/ SOMMA(B2:B4)”.
  3. 3
    Vedrai il risultato nella cella nella quale hai inserito la formula. Il prezzo medio per cassa è il valore totale delle spedizioni diviso per il numero totale di casse.
    • Il valore totale delle casse è 20 x 10 + 30 x 40 + 25 x 20, o 200 + 1200 + 500 ovvero €1900.
    • Il numero totale di casse è 10 + 40 + 20 ovvero 70.
    • Il prezzo medio per cassa è 1900 / 70 = €27,14.
    Pubblicità

Consigli

  • Non devi inserire tutti i numeri in una colonna o riga continua, ma devi assicurarti che Excel capisca quali numeri vuoi includere ed escludere. Se volessi fare una media solo dei primi cinque numeri della nostra serie di esempio, scriveresti “=MEDIA(A1:A5,A10)”.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 30 203 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità