Come Calmare una Gatta in Calore

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Calmare una Gatta in CaloreSterilizzazione e Altre Soluzioni Durature

Se una gatta non è stata sterilizzata, andrà periodicamente in calore, ovvero sarà pronta ad accoppiarsi ogni 3-4 settimane.[1] Generalmente geme, strilla, si contorce e cerca di attirare i gatti maschi o scappa per raggiungerli.[2] È difficile calmarla e, più di ogni altra cosa, qualunque rimedio in questo senso è solo temporaneo. Date le sue condizioni, infatti, si tratta di un comportamento naturale, indipendentemente dal fastidio che procura ai proprietari. Se è insopportabile, cerca una soluzione che duri nel tempo invece di un rapido espediente.

1
Calmare una Gatta in Calore

  1. 1
    Cerca di capire se la tua gatta è in calore. Assicurati che il suo comportamento indichi effettivamente che è in calore e non malata. Una gatta non sterilizzata che entra nel periodo dell'accoppiamento miagola frequentemente, è irrequieta, si strofina contro persone e oggetti e si rotola sul pavimento. Se l'accarezzi nella parte bassa della schiena, reagisce sollevando il bacino e spostando la coda lateralmente.[3]
    • La normale stagione riproduttiva dei gatti cade tra la primavera e la fine dell'estate. È probabile che vada in calore durante questo periodo dell'anno.
    • Stabilisci se è in calore oppure malata. Se è irrequieta, ma non si strofina contro ogni oggetto sollevando la coda di lato, è probabile che senta qualche dolore. Portala dal veterinario per scoprire che cosa le sta succedendo.
  2. 2
    Tienila isolata dai maschi. Quando è in calore, diventa ancora più eccitabile in presenza dei gatti maschi. Non permetterle affatto di uscire, chiudi le finestre e blocca tutte le porte, inclusa la gattaiola. Per tranquillizzarla (e impedirle di rimanere incinta), è necessario tenerla lontana da tutti i gatti di sesso maschile. Se la isoli, sarà al sicuro. Ma proverà a fuggire di casa se sente un maschio all'esterno.[4]
    • Se possiedi anche un gatto maschio, trova un amico a cui affidarlo o assumi un cat-sitter che si occupi di lui per un paio di settimane. Se restasse nello stesso luogo della femmina, entrambi si comporterebbero come farebbero in natura, finendo quasi certamente per accoppiarsi.
    • Se è possibile vedere dalla finestra dei gatti maschi, chiudi le tende o copri il vetro con un pezzo di cartone.
  3. 3
    Dai alla gatta qualcosa di caldo su cui sedersi. Anche se non è sicuro che questo metodo funzioni, alcune persone ritengono che una borsa dell'acqua calda o un asciugamano bagnato e caldo su cui la gatta possa sedersi sia un ottimo sistema per farla stare ferma e tranquilla. Un cuscinetto riscaldante per forno a microonde può essere la soluzione più semplice, in quanto puoi scaldarlo velocemente quando ricomincia ad agitarsi. Anche una coperta termoelettrica o una borsa dell'acqua calda elettrica andranno bene.
  4. 4
    Una l'erba gatta solo se la rende tranquilla. Ogni gatta reagisce in modo diverso di fronte all'erba gatta. Alcune si rilassano e si calmano dopo averla mangiata, mentre altre diventano vivaci e aggressive.[5] Se non conosci le reazioni della tua gatta in tali circostanze, evita di ricorrere a questo metodo, poiché c'è il rischio che peggiori la situazione.
    • Tieni conto che si tratta di una soluzione temporanea, ma potrebbe regalarti una o due ore di pace.
  5. 5
    Prova a vedere se i rimedi erboristici sono efficaci. Esistono in commercio molti prodotti omeopatici o a base di erbe pensati per calmare i gatti. Talvolta, alcuni proprietari ritengono che funzionino, ma non c'è un unico rimedio adatto a tutti i gatti. Inoltre, è probabile che il tuo micio non abbia alcuna reazione a questo genere di prodotti. Procurati una raccolta di campioncini e prova diverse soluzioni. Una volta che avrai trovato quella giusta, comprala in quantità maggiori.
    • Segui le istruzioni riportate nella confezione. Probabilmente dovrai aggiungere il prodotto nell'acqua, strofinarne alcune gocce sul pelo o usarlo come se fosse un deodorante per ambienti.
    • Non usare prodotti destinati all'uso umano, perché probabilmente contengono dosaggi maggiori.
  6. 6
    Usa Feliway in casa. Si tratta di un feromone sintetico per gatti che ha un'azione calmante e riposante.[6] Tuttavia impiega qualche settimana prima di iniziare a tranquillizzarli, quindi non è una soluzione immediata. Se sai che la tua gatta non è stata sterilizzata, potresti considerare la possibilità di accendere "Feliway diffusore" all'inizio della stagione riproduttiva (ovvero in primavera). In questo modo, ogni volta che andrà in calore, il prodotto sarà già in circolo nel suo organismo.
  7. 7
    Mantieni la lettiera pulita. Spesso le gatte, quando vanno in calore, usano l'urina come marchio per attirare i maschi. Mantenendo la lettiera sempre pulita, stimolerai la tua gattina a usarla invece di marcare il territorio in casa. Se comunque continua a sporcare, pulisci e deodora immediatamente l'ambiente. Al contrario, lasciando l'odore dell'urina, la incoraggerai a conservare questo comportamento.
    • Non utilizzare prodotti per la pulizia a base di candeggina. L'ammoniaca contenuta all'interno è presente anche nelle urine in maniera naturale, quindi l'odore incoraggerà la gatta a sporcare di nuovo nello stesso punto.
  8. 8
    Gioca con la gatta. Giocando con lei, potrai distrarla momentaneamente, anche se spesso riprende a miagolare disperatamente appena smettete. Coccole, massaggi o una spazzolata sulla parte bassa della schiena possono essere più efficaci, se la gatta è abbastanza calma da lasciarseli fare [7]

2
Sterilizzazione e Altre Soluzioni Durature

  1. 1
    Fai sterilizzare la gatta. Con la sterilizzazione le ovaie vengono rimosse e si previene definitivamente la comparsa dei cicli estrali. Inoltre, questa procedura elimina del tutto la possibilità che resti incinta e riduce significativamente il rischio di determinate tipologie di tumori e altre malattie.[8]
    • Se non puoi permetterti questo intervento chirurgico, cerca un servizio di sterilizzazione a basso costo. Molti veterinari lo offrono a prezzi ridotti per diminuire la popolazione dei gatti randagi.
    • Effettua una ricerca tra le cliniche veterinarie, i rifugi e le associazioni per la tutela degli animali.
    • C'è una piccola probabilità che il tessuto ovarico residuo induca comunque la gatta ad andare in calore anche dopo l'intervento. Se dovesse succedere, consulta il veterinario.
  2. 2
    Attendi che termini il ciclo estrale prima di far sterilizzare la gatta. Il veterinario può eseguire l'operazione in qualunque momento del ciclo ormonale, anche se la gatta è in calore. Tuttavia, esiste il rischio di una maggiore perdita di sangue. È possibile effettuare l'intervento, ma dovresti consultare un veterinario esperto per avere un consiglio.
  3. 3
    Usa la terapia ormonale come ultima risorsa. Puoi ricorrere alle prostaglandine e agli estrogeni per far cessare il calore.[9] Tuttavia, questo tipo di trattamento comporta gravi effetti collaterali, tra cui infezioni uterine e tumori.[10] In considerazione di questi rischi, ricorri a questa soluzione solo nel caso in cui non è possibile sottoporre la gatta a un intervento di sterilizzazione. Consultati dettagliatamente con il veterinario prima di usare gli ormoni, sia se te li prescrive sia se sei tu ad acquistarli. Anche se la gatta non può essere sterilizzata per ragioni cliniche, i rischi della terapia ormonale sono troppo alti a fronte della sua irrequietezza.

Consigli

  • Se l'intervento è troppo costoso, cerca un'associazione non-profit per la sterilizzazione degli animali.
  • Se cercavi una guida su come aiutare il tuo gatto a combattere il caldo, piuttosto che sul processo riproduttivo legato al "calore" delle femmine, prova a leggere questo articolo.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gatti

In altre lingue:

English: Calm a Cat in Heat, Español: calmar a tu gato en el calor, Français: calmer les chaleurs d'une chatte, Deutsch: Eine rollige Katze beruhigen, Português: Acalmar uma Gata no Cio, Русский: успокоить кошку в период течки, Bahasa Indonesia: Menenangkan Kucing Berahi, Nederlands: Een krolse kat kalmeren, 中文: 安抚发情的猫咪, Čeština: Jak zklidnit kočku v říji, Tiếng Việt: Trấn an Mèo đến Thời kỳ Động dục, ไทย: ทำให้แมวที่ติดสัดสงบลง, 日本語: 発情期の猫を落ち着かせる, العربية: السيطرة على القطة المثارة جنسيا, 한국어: 발정기 온 고양이 진정시키는 방법

Questa pagina è stata letta 172 550 volte.
Hai trovato utile questo articolo?