Scarica PDF Scarica PDF

Talvolta ti senti come se non fossi più tu a detenere il controllo della tua mente. Il tuo cervello continua ad inviarti immagini e pensieri, anche sgraditi. Se talvolta ti accorgi di avere pensieri casuali che ti disturbano, preoccupano o che tormentano il tuo sonno, prosegui nella lettura di questa utile guida.

Passaggi

  1. 1
    Rilassati. Questo è il primo e fondamentale passo del percorso che ti porterà ad acquisire il controllo sulla tua mente. Siediti nella quiete e concentrati sull'ascolto di un suono della natura. Se la tua mente ti mostra delle immagini, lasciala fare. Osservale fino a vederle dissolversi. Sforzati per non permettere che ti disturbino. Maggiore sarà il grado di turbamento, maggiore sarà la quantità di immagini inviate dalla tua mente. Se un rumore naturale non si dimostra efficace ed il suono della tua mente si dimostra troppo forte, prova a concentrarti su un rumore fragoroso. Alza il volume della musica, concentrati sul rumore di un camion, sovrasta la tua mente.
  2. 2
    Ripeti a te stesso che sei ciò che pensi. Perché tu sei ciò che pensi. La tua mente è potente, ma ricorda che puoi assumerne il controllo. Ripetilo, e credilo, quotidianamente, ed ogni qualvolta la tua mente ti invia una serie di pensieri ed immagini. Con il tempo la tua mente inizierà ad esitare e poi ad indebolirsi, ma è importante che tu creda di esserne il padrone.
  3. 3
    Non concedere alla tua mente troppe opportunità per tormentarti. Distraiti attraverso la lettura, la scrittura o il disegno. Se queste attività non si dimostrano efficaci distraiti con le persone. Niente è in grado di guarirti più di un buon amico con cui poter parlare per ore. Prendi in mano il telefono o vai a fargli visita. Un buon amico può distrarti a sufficienza ed il tempo passato insieme ti fornirà la forza che hai bisogno per assumere il controllo sulla tua mente.
  4. 4
    Prega, qualsiasi sia l'entità superiore in cui credi. Quando i problemi causati dalla mente sembrano troppo grandi, chiedi aiuto. Potrai ricevere conforto nei momenti più duri. Ricorda però che nonostante tu possa trovare del sollievo temporaneo attraverso la preghiera, il tuo obiettivo dovrà essere quello di riuscire a controllare la tua mente.
  5. 5
    Ricorda che in passato eri solito controllare la tua mente. Semplicemente ti sei dimenticato come fare. Inoltre ricorda che non sei solo.
    Pubblicità

Consigli

  • Le cose miglioreranno in modo graduale. Non aspettarti di risolvere completamente in un giorno. Dopo qualche settimana percepirai dei momenti in cui la tua mente smetterà di tormentarti. Questi momenti si estenderanno col tempo, fino a coprire intere giornate. Con il passare dei mesi diverrai finalmente libero.
  • Sei tu a detenere il controllo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Rimanere Calmo in una Situazione StressanteRimanere Calmo in una Situazione Stressante
Rallentare il tuo Battito Cardiaco
Calmare la Tua Immaginazione Prima di Dormire
Nascondere le Cicatrici Causate dall'AutolesionismoNascondere le Cicatrici Causate dall'Autolesionismo
Smettere di PiangereSmettere di Piangere
Superare un'OssessioneSuperare un'Ossessione
Stare Bene con Se StessiStare Bene con Se Stessi
Proteggerti da uno PsicopaticoProteggerti da uno Psicopatico
Controllare gli Impulsi SessualiControllare gli Impulsi Sessuali
Smettere di Avere gli IncubiSmettere di Avere gli Incubi
Smettere di Essere GelosoSmettere di Essere Geloso
Sapere se Sei Malato MentalmenteSapere se Sei Malato Mentalmente
Aiutare Qualcuno con una Bassa AutostimaAiutare Qualcuno con una Bassa Autostima
Superare un Periodo DifficileSuperare un Periodo Difficile
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 7 463 volte
Categorie: Salute Mentale
Questa pagina è stata letta 7 463 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità