Come Calmarti e Prendere Sonno

Ah, dormire. Per poter ricominciare il giorno seguente, dobbiamo necessariamente fuggire dalla giornata in corso e rifugiarci nel sonno. Ma cosa fare quando proprio non riesci ad addormentarti? Speriamo che questi passaggi possano esserti di aiuto.

Passaggi

  1. 1
    Calmati. Puoi riuscirci leggendo, pensando con calma nell'oscurità, bevendo una tisana calda, o facendo qualsiasi cosa sia in grado di tranquillizzarti. La ragione per cui stai leggendo queste parole è che vuoi prendere sonno, e molto probabilmente ti senti stressato dal fatto di non riuscirci. Hai bisogno di placare la mente, perché principalmente è così che fluttuiamo verso la meravigliosa terra dei sogni.
  2. 2
    Fai un bagno caldo. Un bagno caldo può aiutare il tuo corpo, e di conseguenza la tua mente, a rilassarsi. Prova a incrementarne l'effetto benefico con l'aggiunta di un olio essenziale specifico (per esempio la lavanda).
  3. 3
    Ascolta un po' di musica. Crea una tua playlist di musica rilassante. Non sai da che parte iniziare? Queste tracce ti aiuteranno a prender sonno assai rapidamente.
    • "Scarborough Fair" - Hayley Westenra.
    • "May It Be" - Enya
    • "Toys not Ties" - Nightnoise
    • "End Of The Evening" - Nightnoise
    • "Strathglass" - Phil Cunningham (forse la traccia più rilassante, vale il suo acquisto su iTunes.)
  4. 4
    Se credi che la musica ti impedisca di dormire, impostala a un volume basso, pensa a qualcosa che ami, e riposati semplicemente. Se la musica non ti regala alcun sollievo, spegnila. Puoi anche ascoltarla da seduto. Trovare un luogo tranquillo in cui ascoltare della musica rilassante, di norma della musica classica, può aiutarti a distenderti. Anche praticando la meditazione, o se intendi provare a praticarla, sarà utile ascoltare dei brani rilassanti (la meditazione può contribuire a rilassarti a fine giornata, dato che il suo principale obiettivo è di calmare la mente, consentendo al corpo di riposare).
  5. 5
    Rimani al buio. La luce imposta il tuo orologio interno sulla veglia anche quando dovresti dormire. Rimuovi ogni fonte di luce dalla tua stanza per addormentarti in men che non si dica.
  6. 6
    Scegli la temperatura corretta. Assicurati che la stanza sia a una temperatura per te confortevole. Il corpo umano, durante le ore di riposo, dovrebbe stare tra i 9 e 21 gradi. Se il calore è eccessivo, usa un ventilatore o tieni la finestra aperta. Al contrario, usa una coperta in più o un termoventilatore per proteggerti dal freddo intenso.
  7. 7
    Non pensare ai tuoi problemi, rilassati semplicemente. Consentendoti di riflettere sulle attività quotidiane, non farai che costringerti a rimandare il sonno. Impegnati invece a rilassare ogni parte del corpo. Dagli occhi dietro le palpebre, alla lingua, ai piedi, etc. Immagina una luce calda e dorata che lentamente attraversa e riempie il tuo corpo dai piedi alla testa, apportando calore e rilassamento. Quando ti senti rilassato, immaginati di camminare in un qualsiasi luogo tranquillo a cui riesci a pensare, potrà trattarsi della riva dell'oceano, di un prato assolato o di un cottage.
  8. 8
    Prima di dormire, fai qualcosa che ti piace molto: una passeggiata, un bagno caldo o una chiacchierata con un amico al telefono o sul web, oppure guarda una replica divertente alla TV o leggi qualcosa che non sia collegato a scuola o lavoro. L'idea è di distogliere la tua mente da qualsiasi altra cosa stia nutrendo le tue ansie, consentendoti di prendere sonno più facilmente.
  9. 9
    Prima di andare a dormire, crea una lista delle cose da fare per il giorno seguente. Oltre a essere più organizzato, riuscirai a ridurre i sogni ansiosi e a godere di una migliore notte di sonno.
  10. 10
    Anziché rimanere semplicemente disteso con le tue preoccupazioni, trasferiscile in un diario. Dopodiché chiudilo e mettilo via. Meglio lasciare le tensioni chiuse sul comodino che portarle a letto con te.

Consigli

  • Trova una posizione che ti aiuti a dormire meglio.
  • Se stai leggendo queste parole, molto probabilmente è tardi e desideri davvero riuscire a dormire. La cosa migliore che puoi fare per te stesso è spegnere il computer e riposare. La luminosità dello schermo ti sveglierà e ti terrà un po' più sveglio di quanto dovresti essere.
  • Immagina di essere solo su una spiaggia, e di sentire le onde che ti bagnano le dita dei piedi.

Avvertenze

  • Non assumere alcun sonnifero. Sono pericolosi e comportano il rischio di gravi complicazioni.
  • Evita la caffeina durante le ultime ore della giornata.
  • Se stai pensando di meditare, fallo a letto per non rischiare di addormentarti sul pavimento.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi del Sonno

In altre lingue:

English: Calm Yourself and Get to Sleep, Español: calmarte y conseguir quedarte dormido, Русский: успокоиться и уснуть, Nederlands: Jezelf kalmeren voor het slapengaan, Bahasa Indonesia: Menenangkan Diri dan Tidur, 한국어: 긴장 풀고 편히 잠드는 방법, 日本語: 気持ちを落ち着かせて眠りにつく, Français: se calmer et s’endormir, ไทย: ทำให้ตัวเองสงบเพื่อให้นอนหลับอย่างสบาย, العربية: تهدئة نفسك والحصول علي قسط من النوم, Čeština: Jak se uklidnit a usnout, Tiếng Việt: Tĩnh tâm và Đi ngủ, 中文: 平静下来入睡

Questa pagina è stata letta 1 435 volte.
Hai trovato utile questo articolo?