Come Cambiare

In questo Articolo:Permettere a Te Stesso di MigliorareAdottare Abitudini più SaneCambiare il Corso della propria EsistenzaSommario dell'Articolo

È inevitabile cambiare nella vita, ma non è detto che sia una cosa negativa. Un grande uomo disse una volta: "Per cambiare qualcosa, devi prima cambiare te stesso". Un cambiamento personale richiede tempo e dedizione, ma se sei disposto a lavorare, hai il potere di farlo.

Parte 1
Permettere a Te Stesso di Migliorare

  1. 1
    Tieni presente che i cambiamenti più importanti devono partire da dentro. Se per cambiare non fai affidamento su te stesso, nessuno lo farà al tuo posto. Un vero cambiamento deve provenire dal desiderio di essere migliore, sentirsi meglio e avere una visione positiva della vita. Probabilmente ti spaventerà, ma puoi uscire indenne da questo processo se ti amerai e ti fiderai di te stesso.
    • Pensa ai grandi cambiamenti che hai apportato finora nella tua vita. Col senno di poi, sono davvero così terribili? Come li hai gestiti? Quale lezione puoi trarne?
  2. 2
    Impara a esprimerti in maniera positiva. Per promuovere un cambiamento, è fondamentale avere una visione positiva della vita e del futuro. Pertanto, devi prima modificare il modo in cui ti vedi. Pensa in questo modo: se desideri migliorare la tua vita sentimentale e diventare più aperto, non andrai molto lontano se credi di non meritare l'amore altrui. Abolisci il linguaggio negativo e rivolgiti a te stesso in maniera costruttiva, ripetendo ogni giorno frasi quali: "Mi voglio bene", "Posso farcela" oppure "Sono in grado di cambiare".[1]
    • Non punirti e non agitarti se un pensiero negativo attraversa la tua mente. Piuttosto, prova a sostituirlo con uno positivo. Se hai pensato: "Non piaccio alle donne", ribatti con "Non ho ancora incontrato una donna con cui ho scoperto di essere compatibile".
  3. 3
    Prenditi cura del tuo corpo e della tua mente per favorire il cambiamento. Il fatto di essere in salute e di buon umore ti faciliterà il compito di migliorare chi sei, anche se il tuo obiettivo non è strettamente legato a una trasformazione fisica. Assicurati di seguire una dieta equilibrata, dormire 6-7 ore ogni notte e fare tutto ciò che ti piace per eliminare lo stress.[2]
  4. 4
    Riconosci i comportamenti o i pensieri che desideri modificare. Non giudicarti e non innervosirti quando commetti un errore. È il momento di osservare i tuoi comportamenti da un punto di vista imparziale, cercando di capire esattamente quali aspetti della tua persona vuoi cambiare. C'è una ragione per cui intendi migliorare, perciò devi riflettere attentamente per scoprirla. Quando le motivazioni sono chiare, il cambiamento avverrà più facilmente. Ecco qualche domanda che dovrai porti:
    • Questo può rendermi felice?
    • Quali sono i fatti, non le impressioni, che concernono questa situazione?
    • Perché voglio cambiare?
    • Qual è il mio obiettivo finale?
  5. 5
    Elabora un piano d'azione. Deve essere preciso e mirato. Stabilendo traguardi piccoli e gestibili, "ingannerai" la mente portandola a credere che non avrai difficoltà a raggiungere il tuo obiettivo e a portare avanti il tuo proposito. Ad esempio, se desideri cambiare sul fronte sentimentale e diventare più spigliato con l'altro sesso, procedendo a piccoli passi, sarai meno spaventato all'idea principale di dover "cambiare la tua vita sentimentale".
    • Prima fase: pensa a ciò che cerchi in un partner. Che cosa ti attrae? Che cosa no? Stila un elenco.
    • Seconda fase: pensa alla causa del fallimento dei tuoi precedenti rapporti. Comincia ad andare in palestra, rassetta casa oppure concentrarti maggiormente sul lavoro in modo da aumentare le tue probabilità di successo in amore.
    • Terza fase: cerca di incrementare la tua vita sociale uscendo almeno una volta a settimana, oppure iscriviti su un social network per incontri.
    • Quarta fase: invita qualcuno a uscire in maniera del tutto casuale. Non preoccuparti se ricevi un rifiuto, non tenerne conto e continua a provare.
  6. 6
    Comincia apportando piccole modifiche prima di affrontare quelle più grandi. Se stai cercando di eliminare i cibi spazzatura, sarà estremamente difficile smettere di mangiare all'improvviso pizza, dolci, caramelle, panini del fast-food e bere bibite gassate. Inizia a ridurre il consumo di questi alimenti gradualmente, così riuscirai ad apprezzare i tuoi primi successi e a poco a poco ti abituerai ai cambiamenti più importanti. Ad esempio, potresti iniziare a eliminare le bevande gassate dalla tua alimentazione. Dopo una o due settimane, togli la pizza, poi le caramelle e così via.
    • Può essere utile organizzare un programma per tenere la situazione sotto controllo. Se scrivi che eliminerai la pizza il 20 aprile, è molto più probabile che smetterai effettivamente di mangiarla invece di accontentarti di dire che lo farai uno di questi giorni.
  7. 7
    Sforzati di fare il minimo ogni giorno. Qual è il minimo che puoi fare ogni giorno per rispettare il proposito di cambiare? Questo atteggiamento è indipendente dagli obiettivi o dai progetti a lungo termine, perché ti pone nella condizione mentale di impegnarti a realizzare il tuo cambiamento. Se intendi modificare la tua vita sentimentale, per esempio, potresti fare conoscenza con una persona nuova ogni giorno, che sia sull'autobus o al lavoro. Così facendo, permetterai a te stesso di esercitarti in vista del tuo obiettivo principale, senza stress né paure.[3]
    • Non è detto che il tuo impegno quotidiano debba costarti ingenti energie: tutto quello che ti serve è fissare una soglia minima. Ad esempio, potresti fare 10 flessioni al giorno, ma nulla ti impedisce di farne 100 una volta ogni tanto.
  8. 8
    Non parlare dei tuoi piani. Questo suggerimento va contro la comune convinzione che si è più propensi a perseguire i propri obiettivi confidandoli a qualcuno. Tuttavia, numerosi studi hanno scoperto che le persone si sentono meno motivate a portare a termine un compito dopo aver svelato i propri piani, perché il senso di soddisfazione che avvertono nel seguirli diminuisce.[4] L'eccezione a questa regola è quando si lavora in gruppo, dal momento che collaborare con altri individui per un obiettivo comune spesso porta a un maggiore impegno da parte di tutti.
    • Metti per iscritto i tuoi obiettivi e le tue motivazioni. È un ottimo modo di "ufficializzare" i tuoi progetti senza sentirti obbligato a parlarne con altre persone.[5]
  9. 9
    Semplifica la tua vita. Spesso il cambiamento prevede di sbarazzarsi di tutto quello che non ha più alcuna importanza nella propria vita. Questo gesto ti permetterà di concentrarti su ciò che conta veramente, applicare le tue energie in ciò che ti rende felice e sano fisicamente. Rifletti attentamente sulla tua vita e individua tutto quello che non è essenziale. Quali attività ti lasciano puntualmente insoddisfatto? Quali sono i progetti o gli appuntamenti che sistematicamente tendi a rimandare? C'è un modo per eliminare queste tensioni dalla tua vita?[6]
    • Pensa prima alle piccole cose: ripulire la casella di posta elettronica, annullare l'abbonamento alla rivista che non hai mai letto, modificare il modo in cui impieghi il tuo tempo e così via.
    • Il tuo obiettivo è guadagnare più tempo nella vita per concentrarti su te stesso, usando il tempo libero per migliorarti.
  10. 10
    Sii paziente e tieni conto che non è facile cambiare. Richiede tempo perché, se così non fosse, tutti sarebbero soggetti a continue trasformazioni. Devi impegnarti nell'arco di diversi mesi per assicurarti di tenere fede al tuo proposito. Sappi che vacillerai, scivolerai nelle vecchie abitudini e ti sfiorerà persino il pensiero di mollare tutto. È naturale, ma gettando la spugna al primo segno di difficoltà, non riuscirai mai ad effettuare un reale cambiamento.
    • Per permettere al cervello di sviluppare nuove e potenti connessioni neurali, che durino tutta la vita, dovrai operare i tuoi cambiamenti nell'arco di 4-5 mesi.[7]
    • Tieni a mente i tuoi obiettivi quando la situazione diventa difficile. La cosa importante non è quanto tempo ti servirà per raggiungerli, bensì la destinazione finale.

Parte 2
Adottare Abitudini più Sane

  1. 1
    Forma un gruppo di amici attorno alle tue nuove abitudini. Avrai meno difficoltà a cambiare abitudini se c'è qualcuno disposto a collaborare con te. Ognuno dovrà essere responsabile nei confronti dell'altro, ricordare al compagno quali sono gli obiettivi e sostenerlo quando la situazione diventa più difficile. Se non riesci a trovare nessuno che accetti di unirsi a te, cerca in rete un gruppo o una comunità. Esistono forum e gruppi di discussione per ogni genere di abitudine: dall'abbandono del consumo degli stupefacenti all'impegno settimanale destinato ai progetti artistici.
    • Chiedi a un amico di smettere di fumare insieme.
    • Scegli un compagno per rimetterti in forma in modo da trovare la giusta spinta per andare in palestra.
    • Prendi l'impegno di inviare una volta a settimana i capitoli di un libro, poesie o altre idee a un amico di penna.
  2. 2
    Impegnati ogni giorno a consolidare la tua abitudine. Esiste qualche eccezione a questa regola: ad esempio, non dovresti fare sollevamento pesi tutti i giorni senza concederti neanche un giorno di riposo. Tuttavia, più spesso ti dedicherai a sviluppare un'abitudine, più velocemente entrerà a far parte della tua vita.
    • Escogita piccoli espedienti per impegnarti ogni giorno. Anche se non puoi fare sollevamento pesi tutti i giorni, per tenerti in allenamento potresti andare in palestra e fare jogging per 20-30 minuti.
    • Questo vale anche per le "cattive abitudini", ma in senso inverso. Ogni volta che cedi a un vizio (fumare, mangiare cibo spazzatura, mentire), è più difficile che te ne sbarazzerai. Cerca di combattere questa tentazione un giorno alla volta.
  3. 3
    Dedicati all'attività o all'abitudine che hai scelto entro gli stessi orari ogni giorno. Il corpo possiede un meccanismo incredibile. Quando ripeti un'attività alla stessa ora o la svolgi ogni giorno, il cervello e il corpo l'aspettano e cominciano a prepararsi, rendendola più naturale. Questo tipo di condizionamento è prezioso per chi cerca di sviluppare nuove abitudini e può essere utilizzato in qualsiasi caso. Quindi, sappi che la costanza e la regolarità sono dalla tua parte quando intendi acquisire buone abitudini.
    • Vai in palestra ogni settimana sempre alla stessa ora.
    • Trova una stanza o una scrivania per studiare o lavorare ogni sera.
  4. 4
    Inserisci la nuova abitudine nei vecchi schemi. Invece di dire che farai le pulizie di casa più spesso, potresti decidere di farle ogni giorno al tuo rientro, una stanza alla volta. In questo modo darai alla tua abitudine un incentivo: ogni volta che varchi l'ingresso, non dimenticherai di rassettare casa.[8]
    • Vale anche per le cattive abitudini. Se esci sempre durante pausa lavoro per fumare, evita così non avrai la tentazione di accendere la sigaretta.[9]
  5. 5
    Elimina gli ostacoli. È molto più difficile smettere di fumare se hai sempre un pacchetto di sigarette in tasca. Allo stesso modo, è molto più facile mangiare sano se a pranzo hai a tua disposizione una scelta di cibi salutari. Rifletti e cerca di capire in che punto dei tuoi schemi mentali "collassa" l'abitudine che stai cercando di acquisire in modo da eliminare l'ostacolo. Ad esempio, potresti:
    • Sbarazzarti delle sigarette.
    • Preparare un piatto sano la sera prima di andare al lavoro.
    • Fare attività fisica dopo il lavoro anziché prima, in modo da non sederti stanco e sudato alla scrivania.
    • Portare carta e penna ovunque per annotare idee, aneddoti o intuizioni.[10]
  6. 6
    Renditi conto che non esiste un arco di tempo necessario affinché un'abitudine si radichi. Si crede comunemente che ci vogliano 21 giorni per adottarne una, ma non è vero. Ogni persona ha bisogno di un periodo di tempo diverso. Alcuni ricercatori hanno scoperto che si entra nell'automatismo di una routine solo dopo 66 giorni, non 21.[11] Questo significa che non è colpa tua se hai difficoltà a trasformare un gesto o un proposito in un'abitudine, ma vuol dire anche che devi trovare la motivazione giusta per mantenerla più di 2-3 settimane.
    • Non preoccuparti se salti un giorno o commetti un errore: hai a disposizione 66 tentativi, perciò se ne perdi uno non fa alcuna differenza.
    • Concentrati sull'obiettivo finale, non sul numero dei giorni necessari per raggiungerlo.[12]

Parte 3
Cambiare il Corso della propria Esistenza

  1. 1
    Delinea un'immagine concreta di chi vuoi diventare. Che si tratti di porre fine a una relazione duratura o cambiare lavoro, di solito è terrificante apportare un cambiamento importante nella vita perché non si sa che cosa accadrà in seguito. Questa incertezza può paralizzarti se non trovi il tempo per capire esattamente in quale direzione stai andando. Non è necessario conoscere ogni dettaglio – nessuno ci riuscirebbe – tuttavia, devi maturare una visione del modo in cui stai cambiando.
    • Che cosa vuoi eliminare dalla tua vita?
    • Che cosa ti piacerebbe aggiungere?
    • Dove ti vedi tra un anno dopo il tuo cambiamento?
    • Qual è il modo migliore in cui intendi impiegare il tuo tempo?[13]
  2. 2
    Stabilisci in base a quali modalità intendi cambiare il tuo stile di vita. Una volta che avrai le idee chiare sulla direzione da prendere, dovrai capire come arrivarci. Spesso è la parte più difficile del cambiamento, ma puoi semplificarla se inverti il senso. Prova a dire quali sono gli obiettivi per diventare uno scrittore famoso. Per fare in modo che il cambiamento diventi una realtà, pensa a tutti i passi che dovrai compiere per affermarti come scrittore finché non avrai raggiunto il tuo scopo. Ad esempio:[14]
    • Obiettivo: diventare uno scrittore famoso.
    • Pubblicare un libro.
    • Trovare un agente letterario.
    • Scrivere e correggere un libro.
    • Scrivere tutti i giorni.
    • Trovare idee per i tuoi libri. Se non hai ancora un'idea, dovresti partire da qui. In caso contrario, è il momento di scrivere tutti i giorni![15]
  3. 3
    Risparmia. È molto più facile apportare nella vita un grande cambiamento se hai un paracadute di sicurezza su cui fare affidamento. Sarai più propenso a correre qualche rischio quando sai che un fallimento non rappresenta la fine del mondo, perciò metti da parte un po' di soldi. In questo modo potrai concentrarti sui cambiamenti che intendi adottare nella tua vita, non sulle bollette da pagare.
    • Apri un conto deposito e incomincia a versare una piccola percentuale (5-10%) delle tue entrate.
    • Molti consulenti finanziari suggeriscono di avere abbastanza soldi per coprire almeno 6 mesi di spese di vitto e alloggio prima di operare un grande cambiamento, che può essere, per esempio, il trasferimento in un'altra città o un cambio di lavoro.
  4. 4
    Studia. Non è opportuno operare un profondo cambiamento nello stile di vita senza sapere minimamente ciò che ti aspetta. Se intendi intraprendere un'altra carriera, spesso il modo migliore per rimetterti in carreggiata è tornare a studiare, perché una formazione più specifica ti preparerà a gestirti nel settore professionale che scegli. Anche coloro che sono in cerca di cambiamenti meno convenzionali, come viaggiare per un anno o diventare artisti, devono fare ricerche e attente valutazioni per poter modificare radicalmente il proprio stile di vita.
    • Leggi le biografie di persone simili a te. Sebbene non sia necessario seguire le loro orme, offrono preziosi consigli su cosa puoi aspettarti da un cambiamento.
    • Trova il tempo per effettuare ricerche sull'obiettivo del tuo cambiamento: che cosa ti occorre? Devi trasferirti? Quali sono gli aspetti negativi del tuo nuovo stile di vita che ti dissuadono dal cambiare?
  5. 5
    Esci dalla tua vecchia vita in modo rapido e rispettando gli altri. Una volta che avrai deciso di operare un cambiamento e sarai sicuro che è arrivato il momento di iniziare, devi recidere i vecchi legami. Questo non vuol dire che non dovrai rivedere le persone che facevano parte della tua "vecchia vita", bensì significa che hai bisogno di staccarti per un po' di tempo dalla routine, dalle abitudini e dallo stile di vita di una volta per cambiare veramente la situazione. Non farti terra bruciata intorno allontanandoti con spietati addii o mostrando rabbia. Piuttosto, fai capire alle persone che sei pronto ad affrontare un cambiamento e che ti piacerebbe ricevere il loro sostegno durante il tuo percorso.
  6. 6
    Fai di tutto affinché il tuo cambiamento diventi ogni giorno una realtà. Devi impegnarti a vivere pienamente la tua nuova vita se vuoi cambiare. A volte è facile: se desideri viaggiare per un anno, ti basta prendere un aereo e andare in un altro Paese. Tuttavia, in certe circostanze esige una disciplina quotidiana. In qualunque modo tu agisca, dovrai scrivere tutti i giorni se, ad esempio, vuoi diventare uno scrittore famoso.
    • Ricorda che il cambiamento è una questione di scelte. Fai quelle giuste per apportare il cambiamento che desideri.[16]

Consigli

  • Non avere fretta. Non deve muoversi tutto alla velocità della luce, perché i cambiamenti avvengono lentamente.
  • Sfrutta la tua immaginazione. Un cambiamento può accadere in base a logiche misteriose.
  • Esci dalla tua routine. Fai qualcosa perché ti sembra giusta, non perché tutti dicono che è giusta.
  • Non cambiare mai per qualcun altro. Devi farlo perché lo desideri e perché pensi di poter diventare una persona migliore.

Avvertenze

  • Ricorda che cambiare richiede tempo. Se sei impaziente e operi un importante cambiamento in maniera improvvisa o senza riflettere, rischi di andare incontro a un disastro.

Sommario dell'ArticoloX

Il primo passo per fare un cambiamento nella tua vita è creare un piano d’azione per raggiungere un obiettivo, per esempio qualcosa come “Perdere peso”. Mentre prepari il progetto, cerca di suddividere il cambiamento in fasi intermedie, come impegnarti a eliminare un tipo di cibo-spazzatura ogni settimana. Inoltre, chiediti cosa vorresti eliminare dalla tua esistenza e dove ti vedi tra un anno. Quando il tuo piano è pronto, trova un gruppo di amici che ti aiutino a sviluppare le nuove abitudini e ti incoraggino a metterle in atto ogni giorno alla stessa ora. Se vuoi imparare di più, per esempio su come sviluppare abitudini sane e divertenti, continua a leggere l’articolo!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Filosofia

In altre lingue:

English: Change, Deutsch: Dich verändern, Français: changer, Español: cambiar, Bahasa Indonesia: Berubah, Português: Mudar

Questa pagina è stata letta 13 607 volte.
Hai trovato utile questo articolo?