Per mantenere in modo opportuno l'impianto di filtraggio della piscina è importante cambiare periodicamente la sabbia nel filtro. La sabbia diventa così satura di detriti organici, pelle, capelli e unto che non è più in grado di filtrare sufficientemente l'acqua per tenerla trasparente.

Passaggi

  1. 1
    La logica che sta dietro il non cambiare mai la sabbia del filtro è che la sabbia sporca filtra meglio di quella nuova di zecca. Il rovescio della medaglia è che dopo un certo tempo la sabbia non sarà più in grado di filtrare l'acqua abbastanza bene. Dal punto di vista del produttore, è raccomandato cambiare la sabbia nel filtro ogni 3-4 anni; questo massimizzerà l'efficacia del filtro e ti aiuterà a mantenere l'acqua pulita e trasparente.
  2. 2
    Rimuovere la sabbia con un aspiratore sarà molto più facile che svuotare la sabbia a mano o con una piccola pala. La sabbia in un vecchio filtro potrebbe essere carica di batteri, così minimizzare il contatto diretto con la sabbia sarebbe meglio.
  3. 3
    Dopo aver rimosso la vecchia sabbia dovrai aggiungere acqua al serbatoio, prima di aggiungere nuova sabbia per filtri. Quest'acqua aiuterà ad assorbire qualsiasi urto della sabbia che cadrebbe sull'assemblaggio laterale. Molti installatori professionali saltano questo passaggio, ma ciò non è raccomandato se è la prima volta che cambi la sabbia del filtro.
  4. 4
    Il tipo di sabbia che aggiungerai al filtro sarà sabbia silicea #20, che è prodotta specificamente per la media dei filtri. Questa sabbia ha un diametro compreso tra i 40 e i 50 mm ed è disponibile nella maggior parte dei negozi di accessori per la piscina. Non sostituirla con altri tipi di sabbia, o quasi certamente avrai problemi con il filtro e potenzialmente potresti anche danneggiare la piscina.
  5. 5
    La quantità di sabbia che aggiungerai al filtro dipenderà dalle dimensioni del filtro che possiedi. Devi essere certo di trovare informazioni accurate su quanta sabbia usare nel tuo filtro. Riempire il filtro oltre il dovuto o in maniera insufficiente causerà, come minimo, un suo non corretto funzionamento. Nella peggiore delle ipotesi, il filtro verrà danneggiato. La gamma delle dimensioni della sabbia per filtri, tipicamente, va dai 45 o 70 fino ai 270 kg o più per le piscine più grandi.
  6. 6
    Assicurati di non far andare della sabbia nell'apertura, che sarà spalancata. È difficile tenere la sabbia nel filtro senza tenerla nel contenitore, così potresti dover sigillare l'apertura del contenitore per evitare che la sabbia rovesciata ritorni indietro verso la piscina attraverso le linee delle bocchette. È molto importante anche che il contenitore sia direttamente sul centro del filtro in quanto, una volta che la sabbia avrà cominciato a riempire il filtro, non sarai più in grado di aggiustare la posizione del contenitore. Se non centrerai il filtro non sarai più in grado di recuperare la testa della valvola sul filtro e dovrai ricominciare tutto da capo.
  7. 7
    Una volta riempito, puoi rimettere a posto la testa del filtro assicurandoti di stringerla per bene. In quest'operazione sarebbe utile una mano capace, in quanto se stringi troppo la testa del filtro potresti rompere il corpo dello stesso e sarà necessario sostituire l'intero serbatoio – qualcosa che vorresti decisamente evitare.
  8. 8
    Una volta che sono di nuovo insieme, la prima cosa che dovresti fare è dare al filtro un lavaggio accurato. Dovresti iniziare quest'operazione riempiendo oltre il solito la piscina e poi facendo un controlavaggio di circa 3-5 minuti, seguito da un ciclo di risciacquo di 60 secondi, prima di impostare il filtraggio.
    Pubblicità

Avvertenze

  • È normale che della sabbia torni indietro nella piscina o attraverso la linea di scarico quando cambi la sabbia del filtro, in quanto parte della sabbia che hai ricevuto sarà più piccola di #20 e questa sabbia più piccola col tempo andrà via dal filtro. Il lungo controlavaggio iniziale, che fai quando cambi la sabbia, aiuterà a minimizzare questo fenomeno.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Vivere Senza Elettricità

Come

Alzare il pH di una Piscina

Come

Calcolare le Ore Necessarie al Filtraggio della Piscina

Come

Diagnosticare e Pulire l'Acqua Torbida in una Piscina

Come

Scassinare una Serratura con una Forcina

Come

Ritrovare degli Oggetti Smarriti

Come

Togliere le Macchie dagli Indumenti Bianchi

Come

Sbarazzarsi dell'Acqua Verde in Piscina

Come

Usare un Deumidificatore

Come

Eliminare il Troncone di un Albero

Come

Eliminare e Prevenire le Alghe Verdi in una Piscina

Come

Potare la Menta

Come

Prendersi Cura degli Spatifilli

Come

Controllare un Motore Elettrico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 335 volte
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 18 335 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità