Anche se potresti aspettarti che una giornata di pioggia possa rovinare il tuo umore, non deve rovinare il tuo campeggio. Indumenti resistenti alla pioggia e attrezzatura impermeabile sono indispensabili per stare bene sotto la pioggia. Porta con te del materiale assorbente per asciugare l'umidità e organizza delle attività per tenere tutti occupati dopo aver sistemato la tenda in un punto lontano dall'acqua corrente. Potresti finire per renderti conto che il tuo campeggio piovoso è stato più memorabile di quanto avresti mai potuto immaginare!

Parte 1 di 4:
Impermeabilizzare la Tenda

  1. 1
    Porta con te una tenda antipioggia quando sai che pioverà. Acquista una tenda dotata di un telo antipioggia, in modo che l'acqua goccioli dai lati. L'ingresso della tenda dovrebbe avere un piccolo bordo, come in una vasca da bagno, quindi il pavimento non dovrebbe essere completamente piatto. Le tende antipioggia di buona qualità sono anche trattate con poliuretano impermeabilizzante o un altro prodotto simile.[1]
    • Una tenda con un vestibolo può essere particolarmente utile. Il vestibolo può essere usato per arieggiare gli indumenti umidi in modo da non far entrare l'acqua nel resto della tenda.
    • Leggi attentamente l'etichetta del prodotto per assicurarti che la tenda possieda queste caratteristiche.
  2. 2
    Sigilla le cuciture di una vecchia tenda con un rivestimento impermeabile. Ordina online un sigillante per cuciture e lascialo asciugare su eventuali cuciture allentate, quindi acquista uno spray impermeabilizzante e spruzza tutta la superficie esterna della tenda. Molte tende presenti sul mercato non sono completamente sigillate e dovrebbero venire trattate in questo modo.[2]
    • Puoi testare una tenda per le perdite spruzzandola con un tubo da giardino o tenendone parti sott'acqua mentre cerchi bolle o perdite.
  3. 3
    Posiziona la tenda su un'altura. Dai un'occhiata al luogo dove intendi campeggiare prima di montare la tenda. Scegli un punto sopraelevato, lontano da pendii o colline. Evita anche di accamparti sotto grossi rami, che potrebbero cadere in caso di tempesta. Inoltre, guardati intorno per eventuali segni di inondazioni precedenti, come stretti canyon e canaloni.[3]
    • Fai attenzione a tutto quello che ti circonda. Evita le zone chiuse e fai attenzione ai livelli dell'acqua dei fiumi nelle vicinanze.
    • Evita di accamparti nei punti più alti in caso di fulmini.
  4. 4
    Metti un telo sopra la tenda. Solleva il telo sopra la tua tenda usando dei pali o legandolo con una corda ai rami degli alberi. Assicurati che il telo sia inclinato, in modo che l'acqua piovana scorra dai lati, lontano dalla tua tenda. Se devi piantare una tenda sotto la pioggia, installa per prima cosa il telo in modo da proteggere l'area dove intendi campeggiare.[4]
    • Puoi portare più teli e sistemarli in altre zone, per esempio creando una sala da pranzo. In questo modo non sarai bloccato nella tenda durante la tempesta.
  5. 5
    Metti un telo a terra dentro la tenda. Appoggia un telo a terra sul pavimento della tenda. Evita di metterlo fuori, sotto la tenda, poiché l'acqua può arrivarci sopra. Assicurati anche che le estremità non sporgano, facendo sì che la pioggia riesca a entrare nel tuo spazio asciutto.[5]
    • Puoi anche stendere un secondo telo vicino all'ingresso della tenda, da utilizzare come zerbino e per sistemarci gli indumenti bagnati.
  6. 6
    Evita di scavare fossati intorno alla tenda. I modelli di tende più recenti non fanno gocciolare l'acqua e scavare danneggia la zona del campeggio. Dovresti provarci solo se il terreno su cui hai piantato la tenda è di ghiaia o sabbia. In questi casi puoi scavare un piccolo fossato tutto intorno alla tenda, come se fosse un castello medievale.[6]
    • Se devi scavare nella terra, crea un fossato molto poco profondo e inclinalo in modo che l'acqua scorra lontano dalla tenda.
  7. 7
    Ricorda di aerare la tenda per evitare accumuli di umidità. Apri la porta e tutte le possibilità di ventilazione presenti nella tenda che non rischiano di far entrare acqua. Vivere dentro la tenda fa condensare l'umidità del tuo respiro, oltre a tutta l'acqua che porti dall'esterno, quindi la ventilazione è importante.[7]
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Attrezzatura Antipioggia

  1. 1
    Metti nello zaino un set extra di indumenti resistenti all'acqua. Le fibre sintetiche ad asciugatura rapida come il nylon sono l'ideale. Evita gli indumenti di cotone, perché sarai freddo e umido aspettando per ore che si asciughino. Assicurati di portare con te almeno un set extra, in modo da avere sempre qualcosa di asciutto da indossare.[8]
    • La lana merino è una buona scelta se pensi che avrai freddo. Evita la lana normale, poiché si asciuga lentamente.
  2. 2
    Porta un impermeabile o un poncho. Se devi uscire, avrai bisogno di uno strato esterno resistente all'acqua. I poncho sono perfetti per quando si deve camminare per il campeggio. Se sai che passerai del tempo sotto la pioggia o vicino a specchi d'acqua, indossa una giacca etichettata come idrorepellente e dotata di una fodera traspirante, per esempio in Gore-tex.[9]
    • Gli impermeabili possono essere ricoperti con lo stesso rivestimento in poliuretano o cera che usi sulla tenda.
  3. 3
    Porta un paio di scarpe da campeggio resistenti all'acqua. Sandali e infradito sono perfetti da indossare in campeggio. Metti via le scarpe o gli stivali normali finché non smette di piovere; impiegano anni ad asciugarsi e andare in giro con gli stivali pieni d'acqua non è una cosa gradevole.[10]
  4. 4
    Porta un sacco a pelo sintetico per resistere all'umidità. I sacchi a pelo sintetici si asciugano più velocemente di quelli in piuma. Questi ultimi possono essere più caldi, ma non servono a nulla quando sono bagnati. Se pensi che sentirai freddo nel tuo sacco a pelo sintetico, puoi portare ulteriori strati di vestiti o coperte per riscaldarti.[11]
  5. 5
    Prepara un fornello ad accensione rapida per riscaldarti e cucinare. Una bevanda calda o un pasto fumante sono l'ideale in caso di maltempo, ma non puoi pensare di accendere un fuoco di legna. Procurati un piccolo fornello a legna o a gas facile da accendere e porta con te dei fiammiferi antivento o un accendino.[12]
    • Anche un falò da campo può andare bene, ma non dovrebbe mai essere acceso vicino a tende o teli. Puoi mantenere il fuoco acceso coprendo le braci con dei tronchi finché non smette di piovere.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Passare il Tempo sotto la Pioggia

  1. 1
    Metti l'equipaggiamento più importante in sacchetti di plastica. I sacchetti di plastica sono resistenti all'acqua, quindi sono una delle cose più utili che puoi portare con te. Usa grandi sacchi della spazzatura per vestiti, sacchi a pelo e carburante per il fornello. I sacchetti da cucina più piccoli sono utili per sigillare documenti, denaro e dispositivi elettronici.[13]
    • Le borse impermeabili (o "dry bag") funzionano allo stesso modo, ma sono più costose. Puoi acquistarle nei negozi che vendono attrezzatura da campeggio.
    Consiglio dell'Esperto
    Britt Edelen

    Britt Edelen

    Educatore Vita all'Aria Aperta
    Britt Edelen è stato un membro attivo del suo gruppo di boy scout vicino ad Athens (Georgia, Stati Uniti) dagli 8 ai 16 anni. Come scout è andato in campeggio per decine di volte, ha imparato e messo in pratica numerose abilità di sopravvivenza nella natura selvaggia e ha passato innumerevoli ore ad apprezzare le bellezze della natura. Per diverse estati ha inoltre lavorato come consulente in un campo avventura nella sua città natale, il che gli ha permesso di condividere con gli altri la sua passione e le sue conoscenze sulla natura.
    Britt Edelen
    Britt Edelen
    Educatore Vita all'Aria Aperta

    Il nostro esperto è d'accordo: per proteggere facilmente il tuo zaino dalla pioggia, togli tutto dal suo interno e foderalo con un sacchetto di plastica. Metti i tuoi oggetti, come dispositivi elettronici, cibo e vestiti, in sacchetti di plastica richiudibili. Quindi metti i sacchetti di plastica all'interno del sacco della spazzatura posizionato nello zaino, in modo che rimanga tutto asciutto.

  2. 2
    Allontana tutto l'equipaggiamento dalla pioggia. Qualsiasi cosa rimanga esposta alla pioggia richiederà molto tempo per asciugarsi o pulirsi. Ovviamente la cosa peggiore è avere i vestiti bagnati, ma anche oggetti come il set da cucina si sporcheranno parecchio. Non importa se pensi che siano impermeabili: mettili al riparo dalla pioggia.[14]
  3. 3
    Usa fogli di giornale e asciugamani ad asciugatura rapida per assorbire l'umidità. Prepara dei giornali e degli asciugamani per ogni occasione in cui hai bisogno di asciugare l'acqua piovana. Gli asciugamani possono essere usati per pulire tavoli e altre superfici, mentre i giornali sono assorbenti, ma possono anche essere usati per accendere il fuoco.[15]
    • Un modo per usare i fogli di giornale è appallottolarli nelle scarpe bagnate o inserirli negli indumenti per assorbire l'umidità.
  4. 4
    Porta cibi che non richiedono cottura. Frutta a guscio, barrette energetiche e carne secca sono alcuni buoni snack da consumare quando piove. Anche i panini sono un'ottima idea. Cucinare sotto la pioggia è possibile, ma questi alimenti possono farti risparmiare un sacco di fatica ed evitarti una doccia.[16]
  5. 5
    Organizza alcune attività divertenti che potete fare al campeggio. Porta dei libri, un mazzo di carte, giochi da tavolo, materiali da disegno o qualsiasi altra cosa che vi tenga occupati. Assicuratevi di divertirvi mentre siete bloccati in attesa che smetta di piovere. Potreste anche cantare o, a turno, raccontare delle storie.
    • Tieni occupati i bambini facendoli giocare, colorare o raccontando loro storie, soprattutto se la tempesta li spaventa.
  6. 6
    Fai prendere aria alla tua attrezzatura prima di riporla. Smonta per prima la tenda, rimuovendo in seguito la copertura antipioggia e il telo, se possibile. Molto probabilmente dovrai mettere via l'attrezzatura prima che sia completamente asciutta. Monta la tenda non appena arrivi alla tua prossima meta. Lascia asciugare i vestiti, il sacco a pelo e altri indumenti inumiditi alla luce del sole.[17]
    • L'umidità negli indumenti bagnati può causare muffe o funghi, quindi è importante asciugarli il prima possibile.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Rimanere al Sicuro sotto la Pioggia

  1. 1
    Raccogli l'acqua piovana lasciando fuori alcune bottiglie aperte. Metti all'aperto pentole, padelle, bottiglie e altri contenitori non appena inizia a piovere. Puoi anche preparare un telo per incanalare l'acqua in uno di questi oggetti. Molte persone dimenticano di bere una quantità adeguata di acqua quando inizia a piovere, e dovrai fare così se non ti sarà possibile tornare alla civiltà prima di finire le tue scorte.[18]
    • Se ti è possibile, purifica sempre l'acqua piovana con un filtro.
    • Evita di raccogliere l'acqua che scorre su alberi o rocce. È già sporca.
  2. 2
    Tieni i fuochi di cottura lontani dalla tenda e dai teli. Le fiamme libere non dovrebbero mai essere accese vicino a tende o teli. Posiziona il fornello fuori dalla porta della tenda o sotto un telo, assicurandoti che il telo sia ben alto sopra il fuoco. Non cucinare mai all'interno della tenda, poiché rischi di creare un incendio e rischiando di intossicarti con il monossido di carbonio.[19]
    • Se un'emergenza ti costringe a cucinare all'interno della tenda, fallo all'ingresso tenendo le falde della porta tirate quanto più lontano possibile.
  3. 3
    Tieni al caldo chiunque dia segni di ipotermia. L'ipotermia è un grave pericolo per la salute e deve essere trattata immediatamente. Togli dalla persona gli indumenti bagnati e coprila con vestiti caldi, coperte e sacchi a pelo. Se possibile, chiedi subito assistenza medica.[20]
    • L'ipotermia è una perdita di calore corporeo, quindi cerca segni di brividi costanti, iperventilazione, stanchezza e pallore.
  4. 4
    Mantieniti distante da rocce o altri terreni scivolosi. Rocce bagnate, sentieri fangosi e pendii erbosi o ricoperti di muschio diventano tutti più pericolosi con la pioggia. Evitali quanto più possibile, che tu stia facendo un'escursione o semplicemente camminando nei pressi della tenda. Aspetta che il terreno si asciughi prima di ricominciare a camminare.[21]
    • Assicurati di indossare scarpe da trekking con un alto supporto per la caviglia quando ti rechi in aree con queste caratteristiche.
    Pubblicità

Consigli

  • Una tenda 4 stagioni è progettata per l'inverno e non significa necessariamente che fornisca una migliore protezione dalla pioggia. È ideata per la neve e i venti forti, è più pesante e ha meno ventilazione rispetto agli altri modelli.
  • Campeggia con altre persone. Puoi divertirti molto anche durante un'avventura piovosa.
  • Evita di uscire con indosso i vestiti che usi per dormire. Se devi uscire sotto la pioggia, indossa il tuo abbigliamento impermeabile o spogliati il più possibile.
  • Assicurati di avere qualcosa che ti separi dal suolo mentre dormi, come un materassino da campeggio. Puoi rischiare l'ipotermia anche dal contatto diretto con il terreno freddo.

Pubblicità

Avvertenze

  • Tieni le fiamme a una distanza adeguata da qualsiasi materiale infiammabile, come tenda e teli.
  • Acquista abbigliamento antipioggia di qualità. Spesso i prodotti più economici ti deludono quando ne hai più bisogno.
  • Potresti ricevere la visita di insetti, ragni e altri visitatori indesiderati quando piove. Cacciali fuori dalla tenda o ignorali, se non rappresentano una minaccia.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Sparare con una Pistola

Come

Scegliere un Binocolo

Come

Imparare le Tecniche dei Ninja

Come

Misurare le Dimensioni della Mano

Come

Correre 5 km in 20 Minuti

Come

Andare in Skateboard

Come

Andare sullo Skateboard (Guida per Principianti)

Come

Diventare un Pilota di Formula 1

Come

Diventare un Calciatore Professionista

Come

Curare un Crampo

Come

Perdere Velocemente le Maniglie dell'Amore

Come

Eseguire il Salto in Alto (Atletica Leggera)

Come

Scegliere un'Arte Marziale

Come

Comprendere i Segnali dell'Arbitro di Calcio
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Britt Edelen
Co-redatto da
Educatore Vita all'Aria Aperta
Questo articolo è stato co-redatto da Britt Edelen. Britt Edelen è stato un membro attivo del suo gruppo di boy scout vicino ad Athens (Georgia, Stati Uniti) dagli 8 ai 16 anni. Come scout è andato in campeggio per decine di volte, ha imparato e messo in pratica numerose abilità di sopravvivenza nella natura selvaggia e ha passato innumerevoli ore ad apprezzare le bellezze della natura. Per diverse estati ha inoltre lavorato come consulente in un campo avventura nella sua città natale, il che gli ha permesso di condividere con gli altri la sua passione e le sue conoscenze sulla natura. Questo articolo è stato visualizzato 38 433 volte
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 38 433 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità