Qualcuno ti ha fatto arrabbiare, ce l'hai con te stesso per qualche motivo, oppure stai facendo i conti con una giornata storta? Bene, il modo migliore di convogliare questa energia rabbiosa in modo salutare è praticare esercizi fisici. Il sentimento di collera può crescere a dismisura dentro di te, e l'esternazione di questa energia può diventare un'esperienza positiva se la convoglierai in movimenti che ti porteranno a sudare, rilasciare endorfine e a farti sentire (e apparire) decisamente meglio. Se hai bisogno di canalizzare la tua rabbia attraverso il lavoro fisico ci sono esercizi che fanno al caso tuo.

Metodo 1 di 2:
Esercitarsi per Liberare la Rabbia

  1. 1
    Fai esercizi cardiovascolari o aerobici per rilasciare endorfine. Gli esercizi cardio aumentano la frequenza cardiaca mentre quelli aerobici favoriscono un maggior apporto di ossigeno. Spesso vanno di pari passo e insieme possono spingere il tuo corpo a rilasciare endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello in grado di svolgere un’azione analgesica ed euforizzante. Se provi rabbia, il modo migliore di sfruttare questa energia è usarla per svolgere un impegnativo allenamento cardio/aerobico.[1]
    • Consulta sempre il tuo medico prima di intraprendere esercizi che metteranno a dura prova cuore e polmoni.
  2. 2
    Tieni sotto controllo la tua frequenza cardiaca durante un allenamento faticoso. Se sei arrabbiato la tua frequenza cardiaca potrebbe essere già alta, perciò se aggiungi anche un esercizio cardio sarà meglio tenere sotto controllo la situazione. Allenarsi può essere veramente faticoso per il sistema cardiovascolare. Durante le tue pause, controlla il polso per assicurarti di non andare oltre la tua frequenza cardiaca massima.[2]
    • Per conoscere la frequenza cardiaca massima, sottrai la tua età dal numero 220.
  3. 3
    Evita di sollevare pesi quando ti senti in collera. Se sei veramente arrabbiato, magari pensi che sollevare pesi a ripetizione possa essere il modo ideale per dare sfogo alla tua frustrazione. Ma svolgere questo tipo di esercizio mentre hai la mente offuscata dalla collera può essere pericoloso. Potresti non prestare l’attenzione sufficiente a ciò che stai facendo e di conseguenza farti male.[3]
    • Se sei già arrabbiato quando vai in palestra, qualsiasi piccola incomprensione potrebbe essere una potenziale fonte di litigio.
    • Se ti farai male, probabilmente ti arrabbierai ancora di più!
  4. 4
    Sperimenta esercizi nuovi per incanalare la tua rabbia. Se hai bisogno di sfogarti allenandoti, sarà una buona idea provare quell’allenamento o seguire quel corso che, pur avendone l’intenzione non sei mai riuscito a fare. Usa la tua frustrazione come scusa per provare qualcosa di nuovo. Ne potrebbe venir fuori una grande allenamento e, chissà, magari scoprirai qualcosa che ti piace veramente fare.
    • Indirizza la collera verso il lavoro fisico, e non verso le persone del corso o che frequentano la palestra.[4]
  5. 5
    Ascolta la tua musica preferita per liberare la collera. La musica incrementa la concentrazione e minimizza la percezione di fatica, quindi l’allenamento ti sembrerà più facile e piacevole.[5] Ascoltandola ti distrarrai e potrai lavorare più a lungo e proverai un grande sollievo se sei arrabbiato. Puoi ascoltare musica rilassante se questo ti aiuta, oppure puoi darti una bella scossa con la musica elettronica ad alto impatto per sfogare la tua rabbia.

    Avvertenze: se ti stai allenando all’aperto, o in zone con ostacoli o pericoli, non tenere il volume della musica così alto da non sentire avvisi o allarmi di pericolo. Questo vale specialmente se stai correndo vicino a una strada trafficata o a una ferrovia!

  6. 6
    Fai stretching prima di un allenamento difficile, specialmente quando sei arrabbiato. Evita di cimentarti in un esercizio senza fare prima riscaldamento, anche se ti sembra inutile. La tua collera potrebbe farti credere che sia una perdita di tempo scaldare i muscoli prima di un allenamento difficile, facendoti sentire impaziente e frustrato, ma se ti eserciti senza stretching e riscaldamento puoi farti male seriamente, di conseguenza dovrai evitare gli allenamenti per un bel po' di tempo per rimediare al danno, il che questo ti farà sentire ancora più arrabbiato![6]
    • Usa il tempo necessario a riscaldamento e stretching per focalizzarti sul tuo malumore, e canalizzalo sull'allenamento che stai per fare.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Provare Esercizi Diversi

  1. 1
    Tenta di sfruttare la tua rabbia correndo. La corsa è una tecnica molto efficace per canalizzare rabbia e frustrazioni. La concentrazione necessaria e le endorfine rilasciate dal tuo corpo come risultato del lavoro fisico distoglieranno la mente da ciò che ti infastidisce, facendoti sentire subito meglio. Fai stretching e riscaldamento in maniera adeguata prima di correre![7]
    • Cerca un percorso panoramico per la tua corsa. Potresti aumentare i benefici dati dalla corsa scegliendo un percorso tranquillo e libero da distrazioni, per esempio un lungolago o una zona della città poco trafficata.
    • Usa un tapis roulant per far sbollire la tua rabbia. Un tapis roulant ti consente di correre senza il bisogno di cercare un luogo esterno adatto alla tua attività, e potrai usarlo con qualsiasi condizione metereologica.
    • Fai attenzione al traffico o ai pericoli che possono trovarsi sul tuo percorso; evita di correre vicino alle auto in movimento o alle persone.

    Consigli: procurati una paio di scarpe da running; visto che già sei arrabbiato, evita di sentirti anche scomodo. Un buon paio di scarpe farà stare bene i tuoi piedi, mantenendo la mente focalizzata su respirazione e movimento.

  2. 2
    Pratica un allenamento a intervalli ad alta intensità per sfogare la tua rabbia in modo sano. L'allenamento a intervalli ad alta intensità (HIIT) è eccellente per canalizzare la tua frustrazione perché prevede un'alternanza di esercizi ad alta e bassa intensità. Durante gli intervalli brevi ad alta intensità dovrai spingere al 100%, e poi far seguire a questo una fase di recupero. In questo modo potrai convogliare tutta la tua collera nei momenti di lavoro duro dell'allenamento.[8]
    • Prova l'allenamento tabata per scaricare la tua frustrazione. Consiste in una fase di lavoro alla massima intensità, seguiti da una pausa di riposo prima di un'altra fase alla massima intensità.
  3. 3
    Pratica yoga per liberare la tua rabbia. Una stimolante sessione di yoga è un modo fantastico per sbollire la collera. Puoi sentirti così arrabbiato e frustrato da considerare impossibile iniziare questa disciplina, ma partecipare a una lezione ti farà cambiare idea, perché potrai scaricare l'energia negativa in ogni movimento. Inoltre potrà esserti di aiuto il supporto del gruppo per dirigere questa energia.[9]
    • Prova la respirazione profonda per liberarti dalla rabbia. La respirazione profonda è parte integrante della pratica yoga, e può aiutarti a incanalare la rabbia.
    • Esegui la posizione del guerriero per sfidare la tua collera. La posizione del guerriero è in realtà una serie di posizioni e la loro esecuzione ti porterà a sfidare il tuo corpo, fornendoti in questo modo un grande bersaglio dove scaricare il tuo malumore.
    • Partecipa a un corso di hot yoga (Bikram Yoga) per eliminare lo stress sudando.
    • Se non vuoi partecipare a una lezione di gruppo, molti centri yoga ti lasceranno usare il loro spazio quando non ci sono lezioni in programma.
  4. 4
    Frequenta un corso di prepugilistica. Boxe e kickboxing sono l'ideale per incanalare la rabbia, e la prepugilistica è una grande opportunità per scaricare l'energia negativa colpendo pesanti sacchi da boxe e bruciando nello stesso tempo un sacco di calorie. Questi corsi sono spesso impegnativi, quindi la tua collera ti servirà per affrontare la difficoltà dell'allenamento. Concentrati su respiro e tecnica, e usa la tua rabbia per sferrare pugni forti.[10]
    • Cerca una palestra di pugilato per principianti (se sei nuovo alla disciplina) vicino a te.
    • Consulta la tabella delle taglie e stabilisci la misura dei tuoi guantoni da boxe in base al tuo peso e alla circonferenza della tua mano dominante.
    • Usa la rabbia per dare potenza e forza ai tuoi pugni immaginando che il sacco da boxe sia la fonte della tua frustrazione.
    • Se non vuoi prendere una lezione di gruppo, molte palestre di pugilato offrono sessioni di allenamento private.
  5. 5
    Vai in bicicletta per combattere la frustrazione. La bicicletta è un serio allenamento cardiovascolare e la collera ti aiuterà a dare pedalate vigorose. Puoi fare un giro in bicicletta all'aperto o prendere lezioni di spinning. Pedalare all'aperto, a contatto con l'ambiente, può essere un aiuto ulteriore per liberare la mente dai pensieri negativi. In una lezione di spinning c'è un istruttore che dirige la tua pedalata, così tu potrai concentrarti e combattere il tuo malumore.[11]
    • Se vai in bicicletta all'aperto segui il Codice della strada e indossa sempre il casco.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Consulta sempre il tuo medico prima di praticare un'attività fisica impegnativa.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 527 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità