Come Cancellare un Pagamento Effettuato con la Carta di Credito

Potrebbe capitarti di dover cancellare un pagamento appena effettuato tramite carta di credito. La procedura prevista dalla maggior parte delle società di carte di credito non è particolarmente impegnativa: spesso basta fare una telefonata a chi di competenza, oppure inviare una richiesta su internet. Per saperne di più su come cancellare questo tipo di pagamento, continua a leggere quest'articolo.

Metodo 1 di 2:
Chiamare la Società che ha Emesso la Carta di Credito

  1. 1
    Hai sbagliato a effettuare un pagamento con la tua carta di credito? Non preoccuparti, è possibile annullarlo senza alcun costo aggiuntivo. Hai due possibilità: puoi andare sul sito della società che ha emesso la carta e fare richiesta tramite l'apposita procedura, o contattare telefonicamente il call center della società.[1]
  2. 2
    Chiama il servizio di assistenza clienti della società che ha emesso la carta. Potrai recuperare con facilità il numero facendo una ricerca online o controllando una delle comunicazioni postali ricevute dall'azienda in questione. A volte il numero viene riportato anche sulla carta di credito stessa. Tieni a disposizione tutti i dati della carta in modo da essere pronto a fornirli al responsabile che ti assisterà.
  3. 3
    Spiega alla società che desideri cancellare un pagamento. Prima di poter parlare con un responsabile dovrai probabilmente passare attraverso un sistema di segreteria automatica che ti permetterà di selezionare il tipo di assistenza di cui hai bisogno. Seleziona l'opzione più adatta alle tue necessità o chiedi semplicemente di poter parlare con l'assistenza.
  4. 4
    Rispondi alle domande del responsabile. Ti vorrà probabilmente chiesto di fornire i dati del tuo conto o della tua carta di credito, nonché di dichiarare il motivo per cui vuoi cancellare il pagamento. Spiega le tue ragioni e fornisci tutte le informazioni necessarie.
    • Ricorda che non sei obbligato a dichiarare alla società le ragioni che ti spingono a cancellare il pagamento.
  5. 5
    Chiedi al rappresentante il numero della tua pratica. Non appena l'operatore ti confermerà la cancellazione, ricorda di chiedergli il numero della tua pratica, in caso dovesse servirti in futuro per ulteriori accertamenti. Prendine nota e conservalo in un luogo sicuro. In questo modo potrai riutilizzarlo anche in un secondo momento, qualora dovessi averne bisogno.
  6. 6
    Tieni sotto controllo il tuo conto bancario. Controlla l'estratto conto successivo e assicurati che il pagamento sia stato cancellato correttamente. Se hai dei dubbi sulla riuscita del procedimento, puoi sempre richiamare l'assistenza clienti per eseguire ulteriori accertamenti.[2]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Cancellare un Pagamento Online

  1. 1
    Entra nel tuo conto online. Inserisci il tuo username e le informazioni necessarie per accedere alla tua pagina personale.
  2. 2
    Cerca la schermata "Pagamenti" nella barra del menu. Cliccaci sopra: con un po' di attenzione potrai trovare l'opzione "Cancella un pagamento" o una scritta analoga.
  3. 3
    Clicca sull'opzione "Cancella un pagamento". Ti verrà chiesto di selezionare il pagamento che vuoi cancellare. Inserisci tutte le informazioni richieste e procedi. Spesso sulla stessa pagina potrai trovare tutte le informazioni sugli eventuali addebiti che la cancellazione comporta.
  4. 4
    Salva il numero di conferma della transazione. Questo numero ti verrà fornito alla fine del procedimento: assicurati di annotarlo e conservarlo in un luogo sicuro, in modo da poterlo utilizzare in caso di problemi futuri.
    Pubblicità

Consigli

  • Se la tua banca applica delle commissioni per questo tipo di servizio e ti trovi a dover cancellare spesso dei pagamenti, invece di continuare a pagare una tariffa per far bloccare le tue operazioni potresti pensare di ottenere un fido bancario. Gli affidamenti bancari vengono concessi da un istituto di credito e ti permettono di pagare gli addebiti effettuati sul tuo conto anche se superi la tua disponibilità corrente. Compara le spese per entrambi i servizi e cerca di capire quale sia il più conveniente.
  • Per assicurarti di cancellare con successo un pagamento, ricorda di agire tempestivamente non appena ti accorgi di aver commesso un errore. Più tempo passa, più sarà difficile che la tua banca riesca a bloccarlo prima che i fondi vengano prelevati.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gestione del Denaro
Questa pagina è stata letta 73 294 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità