Come Candeggiare una Maglietta

In questo Articolo:Ravvivare una MagliettaDecolorare un IndumentoDecolorare una Maglietta con lo SprayDecorare una Maglietta con il Candeggio

La candeggina è un detergente molto comune, impiegato in casa per diversi usi. Tuttavia, uno degli utilizzi più frequenti riguarda i capi di abbigliamento: grazie a questo prodotto, infatti, puoi sbiancarli o modificarne i colori. Ci sono diversi metodi che ti permettono di ravvivare un capo sbiadito, di “rinnovarlo” o di farlo tornare candido se si è ingrigito.

1
Ravvivare una Maglietta

  1. 1
    Prendi la biancheria e la maglietta che vuoi sbiancare. Verifica se l'etichetta riporta istruzioni relative al candeggio e se indica “candeggio senza cloro”.
    • Dovrai usare uno sbiancante all'ossigeno attivo o del perossido di idrogeno, se l'indumento richiede un candeggio senza cloro.[1]
    • Verifica se l'etichetta indica che il capo non può essere sbiancato: in questo caso dovrai cambiare indumento e sceglierne uno che permetta il candeggio.
  2. 2
    Accendi la lavatrice. In base al bucato che hai programmato di fare, dovrai impostare il ciclo di lavaggio e la temperatura più idonei, per evitare che i capi si restringano o si rovinino.
  3. 3
    Aggiungi la dose di detersivo consigliata per il carico. Inizierà a formarsi la schiuma, mentre la lavatrice carica l'acqua.
  4. 4
    Misura mezzo bicchiere di candeggina e versala direttamente nell'acqua o nell'erogatore del candeggiante della lavatrice.[2] Aggiungila prima di inserire il bucato: versarla dopo potrebbe macchiare i capi colorati.
    • Per un risultato ottimale è raccomandabile attendere 5 minuti dall'avvio del ciclo, prima di aggiungere la candeggina.[3]
    • Utilizza un misurino specifico e non usarlo per nessun altro scopo, nel caso la lavatrice non disponga dell'erogatore di candeggina.
  5. 5
    Inserisci il bucato e la T-shirt nella lavatrice e chiudi lo sportello. Non ti rimane che attendere il termine del ciclo di lavaggio.
  6. 6
    Estrai l'indumento dalla lavatrice e controllalo, quando il programma è terminato. Se sei soddisfatta del risultato, lascialo asciugare seguendo le istruzioni indicate sull'etichetta (asciugatrice automatica, stendibiancheria e così via). Se non corrisponde alle tue aspettative, ripeti il ciclo di lavaggio con la candeggina.

2
Decolorare un Indumento

  1. 1
    Prepara i materiali dei quali avrai bisogno per questo passaggio. Non ti servirà molto, a parte un idoneo capo di abbigliamento.
    • La maglietta che vuoi decolorare.
    • Due secchi.
    • La candeggina.
    • Perossido di idrogeno o soluzione neutralizzante della candeggina.
    • Un cucchiaio di legno dal manico lungo.
    • Un paio di guanti di gomma.
  2. 2
    Indossa degli abiti vecchi e i guanti di gomma. Può accadere di rovinare i vestiti utilizzando la candeggina, mentre i guanti di gomma sono necessari per proteggere la pelle dal contatto diretto con il prodotto.
    • Scegli abiti con le maniche lunghe e pantaloni lunghi, se possibile: eviterai che il prodotto venga a contatto con la tua pelle.
  3. 3
    Riempi i due secchi con le soluzioni e mettili da parte. Controlla che il lavandino sia pulito, perché ti servirà per risciacquare la T-shirt. Prepara le due soluzioni in quantità sufficiente a coprire completamente l'indumento.[4]
    • Riempi un secchio con una parte di candeggina e cinque parti di acqua fredda.
    • Riempi l'altro recipiente con una parte di perossido di idrogeno e una parte di acqua. Puoi anche aggiungere la soluzione neutralizzante della candeggina in base alle istruzioni del produttore.
  4. 4
    Immergi completamente la maglietta nel secchio con la soluzione di candeggina. Mescola con un cucchiaio di legno a manico lungo che non usi più in cucina.[5]
  5. 5
    Lascia la maglietta in ammollo per un periodo di tempo compreso fra 10 minuti e un'ora. La durata varia in funzione della tonalità che vuoi stingere e della forza candeggiante della soluzione.[6]
    • Decolorare una T-shirt fino a ottenere un bianco totale richiede anche più di un'ora di tempo, soprattutto se il suo colore originale era scuro.
    • Puoi anche togliere l'indumento dalla soluzione prima che diventi completamente bianco, se ti piace la gradazione di colore che ha raggiunto nel frattempo.
  6. 6
    Togli la T-shirt dalla soluzione sbiancante e strizzala per eliminare l'eccesso di prodotto, badando a rimanere sopra il recipiente.[7] Ripeti il procedimento fino a quando non sarai soddisfatta del colore ottenuto. Se non è completamente bianca o il colore non è di tuo gradimento, mantienila nella soluzione fino a quando non avrà raggiunto un risultato ottimale.
  7. 7
    Sciacqua con cura la maglietta nel lavandino, utilizzando acqua fredda.[8] Accertati di lisciare eventuali pieghe o grinze e lascia scorrere l'acqua in ogni sua parte.
  8. 8
    Trasferisci la T-shirt nel secchio con il perossido di idrogeno o la soluzione neutralizzante della candeggina. Accertati che sia completamente immersa nella soluzione.[9]
  9. 9
    Lascia l'indumento in ammollo per 15 minuti. Questo passaggio è importante perché neutralizza la candeggina, in modo che non possa danneggiare il tessuto.[10]
  10. 10
    Risciacqua nuovamente la maglietta in acqua fredda nel lavandino.[11] Appiana pieghe e grinze e accertati di rimuovere tutta la soluzione neutralizzante.
  11. 11
    Lava il tuo capo nel modo abituale a mano o in lavatrice.[12] Quindi lascialo asciugare seguendo le istruzioni indicate sull'etichetta. L'indumento dovrebbe essere pronto per essere indossato, una volta terminato questo passaggio.

3
Decolorare una Maglietta con lo Spray

  1. 1
    Prepara i materiali di cui avrai bisogno per questo procedimento.[13] Trattandosi di un progetto "fai da te" relativamente semplice, non avrai bisogno di molti materiali.
    • Una maglietta.
    • La candeggina.
    • Uno stampo (pronto o realizzato in casa).
    • Adesivo spray.
    • Un flacone spray.
    • Carta da cucina.
  2. 2
    Stendi la T-shirt pulita sul tavolo o sul pavimento. Abbi cura di eliminare eventuali pieghe, in modo da spruzzare la candeggina in maniera corretta.[14]
    • È consigliabile stendere una tela cerata, un vecchio lenzuolo o un'altra protezione idonea, se lavori su un tappeto.
  3. 3
    Inserisci un pezzo di cartone all'interno della maglietta per proteggere il lato posteriore dalla candeggina. Il cartone dovrà essere grande a sufficienza per coprire larghezza e lunghezza dell'indumento.[15]
    • Il cartone deve essere visibile nella zona del collo e coprire tutto l'interno della T-shirt, fino all'orlo in fondo.
    • Elimina eventuali pieghe o grinze, dopo aver inserito il cartone.
  4. 4
    Applica la sagoma alla maglietta. Ci sono un paio di metodi diversi che puoi utilizzare, in funzione del tipo di stampo di cui disponi.[16]
    • Se ne hai uno già pronto, puoi spruzzare dell'adesivo sul retro e applicarlo all'indumento avendo cura di premere bene intorno agli angoli.
    • Se vuoi usare un modello fatto da te, ritaglialo da un foglio di vinile autoadesivo e applicalo alla T-shirt premendo con cura.
    • Se il tuo stampo prevede delle parti sfuse (ad esempio occhi, punti, e così via), trasferiscilo sul lato anteriore di una carta autografica, premi bene e poi rimuovi il foglio posteriore. Applica ora lo stampo sulla T-shirt, premi con cura tutti gli angoli e, con delicatezza, togli la carta autografica.
  5. 5
    Versa 60 ml di candeggina nel flacone. Imposta l'erogatore sulla posizione di spruzzo fine, se non vuoi correre il rischio di fare danni e di candeggiare anche zone della maglietta che non devi decolorare.[17]
    • Non è necessario diluire la candeggina.
    • Verifica che lo spruzzo sia sufficientemente fine: fai una prova nebulizzando su un pezzo di cartone da una distanza di 15-20 cm.
  6. 6
    Spruzza un velo leggero di candeggina intorno allo stampo. Ricorda che stai solo inumidendo il tessuto e che non devi impregnarlo, quindi pochi spruzzi tutto intorno alla superficie dello stampo saranno sufficienti.[18]
    • Tieni il flacone a una distanza di circa 15-20 cm dalla maglietta.
  7. 7
    Tampona la parte con della carta da cucina. Se ci sono delle gocce consistenti di candeggina, asciugale rapidamente per evitare che si formino larghe chiazze scolorite.[19]
  8. 8
    Attendi un paio di minuti per permettere alla candeggina di decolorare il tessuto. Nel frattempo, le aree bagnate cambieranno colore per poi consolidarsi in una tonalità più chiara di quella della T-shirt. È solo l'effetto della candeggina in azione.[20]
    • Non spruzzare altra candeggina prima di aver controllato che il colore sia cambiato.
  9. 9
    Ripeti l'operazione, tamponando gli eccessi di candeggina e aspettando di vedere se il risultato finale corrisponde alle tue aspettative. Abbi cura di rispettare l'attesa dei due minuti consigliati.
    • In linea generale, probabilmente non vorrai che le zone spruzzate diventino totalmente bianche: il tuo scopo sarà quello di ottenere una tonalità più chiara rispetto al colore originale della maglietta (ad esempio, se è rossa, le zone sbiadiranno fino a diventare rosa).
  10. 10
    Rimuovi lo stampo, quando la T-shirt sarà esattamente come la volevi.[21] Assicurati di togliere anche tutte le parti sfuse.
  11. 11
    Stendi l'indumento ad asciugare e verifica che non vi sia candeggina cristallizzata. Questo può accadere se l'hai bagnato eccessivamente. In tal caso noterai sul capo la presenza di una polvere fine.[22]
    • Metti la maglietta nell'asciugatrice impostando un ciclo di 30 minuti, se dovessi notare la presenza di candeggina cristallizzata. Non lavarla, perché l'acqua riattiverebbe il candeggiante aumentando il grado di decolorazione.
  12. 12
    Risciacqua la T-shirt in acqua fredda, quando sarà asciutta e priva di candeggina cristallizzata. Quindi stendila nuovamente ad asciugare. Da ora in poi potrai lavarla nel modo abituale senza timore di rovinare la decorazione.[23]

4
Decorare una Maglietta con il Candeggio

  1. 1
    Riunisci tutti i materiali necessari nella tua area di lavoro. Te ne serviranno pochi per realizzare in sicurezza una decorazione su una T-shirt di cotone:[24]
    • Una maglietta in colore scuro o molto vivace.
    • La candeggina.
    • Stracci o cartone.
    • Un oggetto per bloccare la candeggina, come del nastro adesivo o del vinile autoadesivo.
    • Un paio di guanti di gomma.
  2. 2
    Stendi la T-shirt sul pavimento o su un'altra superficie. Abbi cura di porre a protezione una tela cerata, un vecchio lenzuolo o altro, se lo ritieni necessario.
  3. 3
    Inserisci gli stracci o il cartone all'interno della maglietta, per proteggere la parte posteriore dalla candeggina.[25] Elimina eventuali pieghe o grinze, in modo che l'indumento sia liscio.
    • Accertati che gli stracci o il cartone coprano in lunghezza e larghezza l'interno del capo, dal collo fino all'orlo.
  4. 4
    Scegli la decorazione che vuoi realizzare con la candeggina. Puoi crearla tagliando una forma o uno stampo da un foglio di vinile autoadesivo, o realizzando la sagoma con del nastro adesivo. Ecco alcune idee:
    • Un nome o un titolo.
    • Una forma geometrica.
    • Frutta, ortaggi o altri alimenti.
    • Una sagoma a linee intrecciate.
    • Una sagoma a zig-zag.
  5. 5
    Applica la decorazione. Scegli la zona della maglietta dove vuoi realizzarla (ad esempio al centro, in alto a sinistra e così via).
    • Appoggia delicatamente la decorazione nell'area che hai selezionato e premi con fermezza intorno agli angoli del nastro adesivo o del vinile autoadesivo.
    • Se hai utilizzato uno stampo e questo prevede delle parti sfuse (come occhi, punti, o altro), trasferiscilo su carta autografica e premi bene. Ora togli la carta posteriore dalla sagoma, applicala sulla maglietta premendo con cura tutti gli angoli, quindi rimuovi la carta autografica con delicatezza.
  6. 6
    Versa la candeggina in un contenitore di vetro o un bicchiere graduato, nella quantità che ritieni adeguata. Potrai sempre aggiungerne altra in un secondo momento, se lo riterrai necessario.
  7. 7
    Immergi uno straccio o una spugna nel candeggiante. Questi materiali daranno un look leggermente diverso l'uno dall'altra e la scelta dipende dall'aspetto che la decorazione dovrà avere.[26]
    • L'ornamento risulterà avere angoli netti e puliti, se userai lo straccio; con la spugna avrà un effetto più sfocato.
    • Assicurati di indossare i guanti di gomma, prima di iniziare questo passaggio.
  8. 8
    Tampona la maglietta intorno alla decorazione con lo straccio o la spugna. In questo modo le aree coperte dallo stampo manterranno il colore originale mentre tutto il resto verrà decolorato.
    • Se la candeggina dovesse penetrare sotto l'area della decorazione potrai ritoccare la zona più tardi, utilizzando un pennarello per tessuti dello stesso colore.[27]
  9. 9
    Attendi che la candeggina agisca. Ci possono volere alcuni minuti perché faccia effetto.
    • Se il risultato non è di tuo gradimento, tampona nuovamente intorno alla decorazione. Ricorda che se il colore originale della maglietta è chiaro, il processo di decolorazione sarà più lungo, quindi fai in modo di disporre del tempo necessario.
  10. 10
    Rimuovi con cura lo stampo dalla T-shirt, quando ritieni che la decorazione risponda alle tue aspettative.
    • Asciuga i guanti di gomma con vecchi indumenti o stracci, prima di toccare l'indumento: eviterai di lasciare macchie involontarie di candeggio.
  11. 11
    Togli con cura gli stracci o il cartone dall'interno della maglietta. Lavala immediatamente sotto l'acqua corrente fredda.
    • L'operazione di risciacquo blocca il processo di candeggio.
  12. 12
    Asciuga la T-shirt. Puoi metterla nell'asciugatrice o sullo stendibiancheria, in base alle tue preferenze o secondo le istruzioni presenti nell'etichetta.
    • Puoi lavarla nel modo consueto, se preferisci.
    • Ora la maglietta è pronta per essere indossata.

Consigli

  • Dovrai avere pazienza durante l'operazione di candeggio, perché serve un po' di tempo per ottenere un bianco totale o una tonalità più chiara dell'originale.
  • Le cuciture delle magliette di cotone sono realizzate talvolta con filati in poliestere che non sbiancheranno nello stesso modo del cotone. Puoi togliere le cuciture e poi ricucire l'indumento con del filato bianco o di un colore che si adatti a quello della T-shirt.[28]

Avvertenze

  • Non mischiare la candeggina con aceto, ammoniaca o con altri prodotti chimici, perché si produrrebbero esalazioni nocive.[29]
  • Maneggia la candeggina servendoti di strumenti di protezione ed evitando di spargerla in giro.
  • Tieni sempre ben ventilata la casa, quando utilizzi la candeggina come nei Metodi 2 e 4 indicati qui sopra. Apri le finestre e accendi un ventilatore per favorire l'uscita delle esalazioni.

Riferimenti

  1. http://www.bhg.com/homekeeping/laundry-linens/products/whiten-brighten-laundry/
  2. https://www.clorox.com/cleaning-and-laundry-tips/laundry/laundry-advice/how-to-use-bleach/
  3. https://www.clorox.com/cleaning-and-laundry-tips/laundry/laundry-advice/how-to-use-bleach/
  4. http://motherhood.modernmom.com/bleach-out-original-color-cotton-shirt-9937.html
  5. http://motherhood.modernmom.com/bleach-out-original-color-cotton-shirt-9937.html
  6. http://motherhood.modernmom.com/bleach-out-original-color-cotton-shirt-9937.html
  7. http://motherhood.modernmom.com/bleach-out-original-color-cotton-shirt-9937.html
  8. http://motherhood.modernmom.com/bleach-out-original-color-cotton-shirt-9937.html
  9. http://motherhood.modernmom.com/bleach-out-original-color-cotton-shirt-9937.html
Mostra altro ... (20)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Bleach a Shirt, Bahasa Indonesia: Memutihkan Kemeja, Português: Descolorir uma Camiseta, Español: usar blanqueador en una camiseta, Français: blanchir une chemise

Questa pagina è stata letta 4 455 volte.
Hai trovato utile questo articolo?