Come Cantare Correttamente

In questo Articolo:Getta le FondamentaSane Abitudini di CantoL'AtteggiamentoLa Performance

Il canto è un talento che potenzialmente ognuno di noi possiede. Alcuni ovviamente sono più dotati di altri, ma il potenziale si può sviluppare anche con la dedizione e la pratica costante. Anche se ti accontenti di canticchiare sotto la doccia, ci sono alcune cose che potresti fare per migliorare la tua voce. Segui questi passaggi!

Parte 1
Getta le Fondamenta

  1. 1
    Scegli il tuo stile. Lo stile che scegli influenza enormemente il modo in cui canti. Devi comprendere le cose basilari dello stile, ma imparare tecniche di stili diversi non potrà fare altro che migliorare le tue performance. Questo articolo si occupa appunto delle varie tecniche, ma poi potrai approfondire anche stili particolari come:
    • Pop
    • Rock
    • R&B
    • Jazz
    • Country
    • Rap
    • Beatbox
    • Stile psichedelico o “shoegaze”. Se vuoi prenderti qualche rischio con la tua esibizione, allora questo potrebbe essere lo stile adatto a te; si tratta di uno stile di canto un po' sognante e “new wave”, che molta gente segue quasi religiosamente. Stili del genere, se diventi davvero bravo, faranno diventare i tuoi fan dei veri adepti!
    • Lo stile “indie” oggi è molto popolare, e ci sono numerose opportunità di crescita creativa in questo ambito, specialmente se sei un cantautore.
  2. 2
    Trova la tua estensione vocale. Questo è essenziale, poiché cantare canzoni scritte con l'estensione sbagliata potrebbe sforzare la tua voce fino a farti assomigliare a un orso con il raffreddore.
    • La tua estensione dipende dalla grandezza e forma dello strumento: la tua voce. Forma e dimensione della laringe sono i fattori primari. Puoi anche spingerti oltre i limiti, ma l'estensione è grossomodo stabile. Ecco le linee guida per aiutarti a trovare il tuo range:
      • Sopranino: alla massima estensione, un sopranino può cantare da Re6 e oltre.
      • Soprano: un soprano canta da Do3 a La4 o anche più su.
      • Mezzo-soprano: l'estensione di un mezzo-soprano va da La2 a Fa4.
      • Alto: l'estensione va approssimativamente da Mi2 a Mi4.
      • Contralto: le voci femminili più basse sono dette "contralto", con estensione sotto Mi2.
      • 'Controtenore: cantanti di sesso maschile con un range vocale molto elevato, tra il range vocale femminile di alto e soprano, o con un falsetto forte e chiaro.
      • Tenore: ci avviciniamo alla parte più alta del range vocale maschile. Un tenore canta con disinvoltura da Do2 a La3.
      • Baritono: il range del baritono si estende tra Fa1 e Mi3.
      • Basso: il range per un basso si estende da Fa1 a Mi3, con un agevole intervallo che normalmente si estende tra Sol1 e La2.
      • Contrabasso: se puoi cantare da Do1 a note ancora più basse, allora sei classificato come contrabbasso, o basso profondo.
    • Le persone ameranno o odieranno la tua voce in base al suo suono, non solo in base a quante note riesci a prendere. Il tuo range può essere sviluppato con la giusta formazione, ma assicurati di utilizzare tecniche collaudate che non danneggino o consumino la tua voce.
  3. 3
    Inizia gratuitamente. Ci sono centinaia di video di formazione vocale su YouTube, da video amatoriali a quelli professionali. Può essere complicato trovare un buon allenatore vocale su internet, ma pensala così: è un ottimo modo per scoprire se ti piace che qualcuno ti insegni a cantare, e, soprattutto, se sei pronto a prendere lezioni.
  4. 4
    Prendi lezioni. Trova un vocal coach o un insegnante di canto qualificato che può aiutarti a diventare un buon cantante. Chiedi a un negozio di musica o all'insegnante di musica della scuola.
    • Se sei determinato e vuoi davvero diventare un cantante, prendere lezioni subito è la strada migliore: Scarse tecniche di esecuzione possono rovinare la voce e il canto, per sempre!
    • Se non puoi permetterti un insegnante, o non vuoi l'impegno che comporta l'assunzione di un professionista, unisciti a un coro locale.
    • Ci sono anche alcuni corsi di formazione vocale da fare a casa come ad esempio Singing Success, Sing and See, Singorama, Singing for the Stars e Vocal Release, ma fai comunque delle ricerche per vedere qual è realmente stato utile per altri cantanti.
  5. 5
    Impara a conoscere i tuoi strumenti di canto. Impara a utilizzare la tua voce. Capisci che cosa fare per ottenere un determinato suono, così sarai più in sintonia con la tua voce.
    • Tocca la parte superiore della clavicola. Circa 1,5 cm più in basso del dito vi è la parte superiore dei polmoni.
    • Esamina le costole. Quando inspiri, le costole si muovono verso l'alto e il torace si espande. Quando espiri, si muovono verso il basso e l'aria nei polmoni viene espulsa.
    • Trova la linea del torace. È qui che i tuoi polmoni si espandono maggiormente. Metti le mani sul busto, verso la parte inferiore dello sterno. Fai un respiro profondo, e muovi la mano fino a trovare il punto di massima estensione delle costole.
    • La parte inferiore dei polmoni è proprio sotto lo sterno, dove si incontrano le costole. Questa è la parte finale dei polmoni e l'alloggio del diaframma. Il motivo per cui il tuo stomaco viene spinto all'infuori quando respiri profondamente, è perché il diaframma spinge verso il basso tutto ciò che si trova sotto la gabbia toracica, non perché i polmoni sono nel tuo stomaco.

Parte 2
Sane Abitudini di Canto

  1. 1
    Stai dritto! La postura corretta aiuta: a testa alta, con un piede leggermente davanti all'altro, spalle ben aperte. Questo ti permette di respirare facilmente e di avere la massima capacità polmonare per prendere note migliori.
    • Stai dritto, spalle indietro e verso il basso, morbide sopra il busto. Assicurati che il tuo torace sia alto, per dare lo spazio ai polmoni per espandersi e contrarsi. Rilassati.
    • Se stai seduto, si applicano le stesse cose! Tieni entrambi i piedi sul pavimento – non incrociare le gambe. Mantenere il corpo in linea consente un maggiore controllo e sostegno al canto, senza sforzo.
  2. 2
    Respira correttamente. La voce è meglio descritta come uno strumento a fiato, perché il respiro è l'80% del canto, e il vero canto inizia e finisce con una corretta respirazione. Respira basso, dallo stomaco, e spingi fuori, stringendo i muscoli quando espiri.
    • Se provi a respirare dal petto, non avrai abbastanza sostegno per le note alte.
    • Esercitati con il vecchio metodo del libro: sdraiati a terra e posiziona un libro sullo stomaco. Canta una nota facile, e quando espiri o canti, cerca di spingere il libro verso l'alto.
  3. 3
    Fai riscaldamento. Prima di iniziare a cantare o fare esercizi pratici, è sempre meglio riscaldarsi. Prova questo: canta nel tuo range intermedio, poi in quello basso, poi in quello alto, poi di nuovo intermedio.
    • Dovresti spendere almeno 10 minuti per ogni intervallo, e non sforzare la tua voce se sei frustrato e non riesci a prendere una nota. Rilassati, quindi riprova, con attenzione. Altre cose su cui esercitarsi:
    • Dinamica: la dinamica è la variazione di intensità della risonanza. Anche l'uso più semplice della dinamica darà vita alle canzoni, e più fai pratica, più sarai in grado di cantare correttamente con forza e morbidezza. Inizia piano piano, crescendo a forte, decrescendo poi di nuovo a piano. All'inizio probabilmente sarai in grado di cantare solo da mp (mezzopiano, o moderatamente tranquillo) a MF (moderatamente forte), ma l'intervallo aumenterà con la pratica.
    • Agilità: prendi i "Do Re Mi". Prova a cantare da Do a Sol, torna a Do velocemente avanti e indietro, cercando di prendere tutte le note. Fai questo in incrementi di semitoni su diverse sillabe. Questo renderà la tua voce più flessibile.
  4. 4
    Pronuncia le vocali correttamente. Provale a ogni intonazione (alta, bassa e intermedia).
    • Nel canto classico, il cantante sosterrà la nota sulla prima vocale e poi pronuncerà la seconda andando verso la consonante finale. I cantanti country amano passare dalla prima vocale e allungare la seconda vocale sulla nota sostenuta.
      • Ad esempio: mentre un cantante classico canterebbe "Am[aaaaaaai]zing Gr[aaaaaai]ce" un cantante country direbbe "Am[aiiiiiii]zing Gr[aiiiiii]ce".
    • Se puoi, cerca di sostenere la prima vocale il più a lungo possibile, prima di passare alla seconda vocale.
  5. 5
    Esercitati con le scale. Esercitati spesso, soprattutto se hai problemi di intonazione. La maggior parte degli allenatori consiglia 20-30 minuti al giorno quando si inizia, poiché esercitarsi nelle scale rafforza i muscoli utilizzati per il canto e vi dà un migliore controllo.
    • Per esercitarti sulle scale, identifica il tuo range (tenore, baritono, alto, soprano, ecc.) e impara a cercare le note che ricoprono il tuo range sul piano. Poi esercitati con la scala maggiore in tutte le note, muovendoti su e giù, usando i suoni delle vocali.
    • Successivamente puoi iniziare a lavorare anche con le scale minori. Anche il solfeggio (Do, Re, Mi...) è uno strumento utile per migliorare i problemi di intonazione.

Parte 3
L'Atteggiamento

  1. 1
    Credi in te stesso. Non pensare a cosa pensa la gente, continua a esercitarti. Se sei limitato dalle tue inibizioni, lo sarà anche la tua voce, purtroppo.
    • Con il tempo migliorerai. Prendere decisioni sicure non migliorerà le tue abilità. Se vuoi provare a fare nuove cose con la tua voce, non devi avere paura.
  2. 2
    Abbi le giuste aspettative. Indipendentemente dalle tue abilità, se puoi dedicare 20 minuti o più al giorno a provare scale e canzoni, puoi aspettarti un miglioramento effettivo entro quattro settimane.
    • La maggior parte dei problemi di intonazione può essere corretta entro 3-4 mesi. Il tuo progresso è legato alla quotidiana. Se fai solo 10 minuti al giorno, un paio di giorni alla settimana, potresti impiegarci un anno o più.

Parte 4
La Performance

  1. 1
    Esercitati. Per quando dovrai eseguire il tuo pezzo, dovresti esserti esercitato così tanto da essere sicuro di te, e sicuro che la canzone sarà eseguita in modo impeccabile.
  2. 2
    Sii fiducioso per tutta l'esibizione. Il pubblico ha spesso espressioni ingannevoli. Se non sembra impressionato, non ti preoccupare. Continua a cantare e sorridi, questo rianimerà gli spettatori.
  3. 3
    Tieni la testa alta. Nessuno vuole guardare qualcuno che canta rivolto ai suoi piedi. Mantieni una postura dritta, testa alta, e fai come se volessi cantare per quelli in fondo alla sala. Questo ti farà sentire sicuro, e migliorerà la tua performance.

Consigli

  • Canta con tutto il tuo cuore! La passione spesso rende la voce credibile e più emozionante.
  • Con la pratica riuscirai a controllare sempre di più la voce.
  • Scriviti il testo di una canzone, così sarà più facile: non dovrai ricordare le parole e ti concentrerai solo sul canto.
  • Sii paziente. Alcune persone nascono con il dono del canto, mentre altre hanno bisogno di lavorarci su un po' di più.
  • Respira correttamente per incoraggiare la tua capacità di respirazione e l'abilità nel canto.
  • Tieni il mento puntato leggermente verso il basso e muscoli pettorali contratti. La maggior parte dei cantanti solleva il mento per cantare con più potenza, ma funziona solo temporaneamente. Mantenere il mento verso il basso non solo funziona meglio, ma salva anche la tua voce. Ascoltare e praticare varie tecniche vocali migliorerà le tue abilità. Questo è un ottimo modo per avere un suono migliore.
  • Mentre canti, assicurati sempre di respirare regolarmente – non respirare può rendere il suono della voce forzata, orribile e può danneggiare le corde vocali.
  • Impara a leggere gli spartiti. Ti sarà utile più spesso di quanto pensi.
  • Pronuncia ogni parola il più chiaramente possibile. Ti sembrerà strano, ma per il pubblico sarà bello.
  • Quando hai sete, evita di bere bibite o latte, poiché queste bevande causano accumulo di muco nella parte posteriore della gola. Invece, bevi tè caldo con miele o acqua a temperatura ambiente.
  • Se stai cercando di far tacere qualcuno, utilizza un forte “shh”, ma non forzare i muscoli. Questo ti aiuterà a schiarire la gola e a scaldarla dolcemente.
  • Respira con lo stomaco. Profondamente. Immagina che l'aria non entri nei polmoni, ma vada dritto allo stomaco. Se deve prendere una nota alta, solleva il palato molle, non il mento. La lingua deve rimanere schiacciata contro la parte posteriore dei denti. La tua lingua non deve essere arrotolata vicino alla gola.
  • Mettiti in forma. Respirerai meglio con una buona salute fisica.
  • Lascia che amici o familiari ti facciano qualche critica.
  • Stenditi sulla schiena e trattieni il respiro. Conta fino a 10 e mantieni la calma fino a quando sei pronto a cantare. Vedrai che la tua voce sarà più forte.
  • Se non hai abbastanza aria nella voce, sappi che di solito succede a causa di muscoli sottosviluppati o per un uso improprio di cavità nasale, faringe, palato duro.
  • Premi insieme le labbra per fare quel suono “brrrrrrrrr”. Mentre emetti questo suono, tenta di salire la scala delle note. Questo ti aiuterà a mantenere il ritmo e a produrre una nota più potente.

Avvertenze

  • Se stai tentando di cantare una nota bassa e produci un suono stridente, stai danneggiando la tua voce. In sostanza, le tue corde vocali si sfregano l'una con l'altra. Un nodulo è come un callo sulle tue corde vocali, e non andrà via senza chirurgia o riposo vocale prolungato (oltre un anno). La migliore cura è non averne uno.
  • La tensione preesistente nella mascella, nelle spalle, nei muscoli del collo e in tutte le aree circostanti può farti del male. Assicurati di essere completamente rilassato prima di cantare. Se la mascella trema mentre canti, è un segno di tensione nella mascella, e questo può portare a uno strappo del tessuto muscolare, se persiste.
  • Se la voce ti fa male, smetti di cantare per un'ora, scaldati, e prova di nuovo ma più lentamente. Puoi danneggiare le corde vocali e il suono della voce sarà poco piacevole.
  • Se la voce fa davvero male e non riesci nemmeno a parlare senza sentire dolore, allora evita di parlare. Cerca di rimanere in silenzio per il resto della giornata. Bevi molto tè caldo e, se hai una pentola per creare del vapore, inspira il vapore per 20 minuti respirando dalla bocca. In alternativa puoi usare una ciotola abbastanza capiente e riempirla con acqua bollente, poi prendi un asciugamano per coprire il bordo del recipiente e respira il vapore (metti la bocca sopra il recipiente e respira attraverso l'asciugamano).

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Canto

In altre lingue:

English: Sing, Español: cantar, Português: Cantar, Français: apprendre à chanter, Deutsch: Singen, Русский: научиться петь, 中文: 唱歌, Čeština: Jak zpívat, Bahasa Indonesia: Bernyanyi, हिन्दी: गाएँ, العربية: الغناء, Tiếng Việt: Hát, ไทย: ร้องเพลง, 한국어: 노래 부르는 법, Nederlands: Zingen, 日本語: 歌う

Questa pagina è stata letta 36 639 volte.
Hai trovato utile questo articolo?