Come Cantare il Punk

In questo Articolo:Cantare in Stile PunkEseguire delle Canzoni PunkScrivere il Testo di una Canzone PunkRiferimenti

Il punk è la verità. Anche se all’apparenza potrebbe sembrare semplice, la musica punk rock richiede una profonda comprensione della storia del genere. Se vuoi imparare a cantare come un vero cantante punk rock, è importante che tu sappia costruirti uno stile di canto autentico e unico, oltre a imparare a esibirti davanti a un pubblico in modo da intrattenere i tuoi spettatori.

1
Cantare in Stile Punk

  1. 1
    Mantieni uno stile il più naturale possibile. L’aspetto più importante di essere il cantante di un gruppo punk è essere autentici. Se dovessi far finta di essere ciò che non sei, verrai fischiato dal pubblico più rapidamente dei Nickelback a un festival metal. La gente si accorgerà subito se fingerai di avere una “voce punk” o se ti atteggerai in modo fasullo, quindi cerca di cantare nel modo più naturale e aggressivo al tempo stesso che la tua voce ti consenta.
    • Anche se questo genere è stato mercificato ed è ormai possibile acquistare cinture borchiate e magliette dei Ramones in qualsiasi centro commerciale, il punk ha le sue radici nella lotta contro il ceto dirigente e nella consapevolezza di classe. Le prime band punk erano capitanate da giovani arrabbiati appartenenti alla classe operaia. [1]
    • Al giorno d’oggi chiunque può diventare un cantante punk, ma è comunque importante comprendere il contesto storico in cui si è formata la musica che hai intenzione fare.
  2. 2
    Ascolta i grandi musicisti del genere. Il modo migliore per capire come cantare il punk nel modo giusto è ascoltare i migliori esponenti di questo stile musicale. È molto importante esplorare il punk rock di ere diverse e ascoltare i cantanti che hanno fondato il genere, ma anche i migliori gruppi di oggi. Assicurati di non perderti:
    • Greg Graffin dei Bad Religion
    • Keith Morris dei Jerks e OFF!
    • Patti Smith
    • Henry Rollins dei Black Flag
    • Johnny Rotten dei Sex Pistols
    • Joan Jett
    • Joey Ramone dei The Ramones
    • David Vanian dei The Damned
  3. 3
    Urla. Una vera voce punk dovrebbe essere simile alla voce con cui canti normalmente, ma amplificata. Dopo aver cantato una canzone punk dovresti sentire la gola secca, segno che stai procedendo nel modo giusto.
    • In genere una voce punk non deve per forza avere una particolare estensione verso l’alto o verso il basso, ma deve essere in grado di reggere con intensità una o più note singole. Il volume è più importante delle acrobazie vocali.
    • Reso popolare da alcune forme di hardcore progressive o di “scremo”, al giorno d’oggi è in voga anche un modo differente di cantare, chiamato talvolta semplicemente “screaming”, tanto che alcuni gruppi mettono in formazione uno “screamer” appositamente per eseguire alcune canzoni. Per saperne di più su questo stile, cerca fra le nostre guide.
  4. 4
    Trova la tua voce interiore. A differenza del metal o del country, in cui la voce del cantante deve rispettare dei suoni specifici e ben definiti, le canzoni punk possono essere cantate da diversi tipi di voce. In genere, però, si associa ai cantanti punk una “voce di testa” dal timbro alto, che proviene dalla gola e dal naso più che dal diaframma.
    • Se hai una voce alta e nasale apparterrai a un genere di punk band simile agli Zero Boys o ai Blink 182, mentre se hai un timbro più basso potrai fare una buona imitazione di Joe Strummer.
  5. 5
    Canta sogghignando. Spesso sembra che i cantanti punk abbiano costantemente in testa una battuta che gli altri non possono capire: il loro divertimento interiore emerge nella loro voce. Questo tipo di flemma sogghignante è peculiare del punk e di altri tipi di musica rock. Il punk, oltre ad essere una forma politica di musica seria ed emotiva, è anche divertentissimo da cantare e si deve vedere.
    • Anche se non appartengono al genere punk, dai un’occhiata ai video di Elvis Presley e ascolta le canzoni classic rock di Jerry Lee Lewis. Hanno avuto una grande influenza sui cantanti punk e sono un ottimo esempio di questo tipo di atteggiamento.
  6. 6
    Prenditi cura della tua voce. Tutto questo strillare potrebbe affaticare seriamente le tue corde vocali, quindi è importante intraprendere alcune misure preventive per il tuo “strumento” principale, in modo da poter continuare a cantare senza problemi. Non devi certo diventare una diva viziata, ma semplicemente prendere alcune accorgimenti che ti permetteranno di dare sempre il massimo.
    • Assicurati di essere sempre bene idratato mentre canti, scaldandoti la gola con un po’ di tè caldo e continuando a bere qualche sport drink o della semplice acqua.
    • Anche se potrebbe sembrarti una buona scorciatoia per ottenere l’effetto graffiante tipico del punk, fumare rende molto più difficile mantenere la respirazione necessaria per cantare il punk nel modo giusto. Evita le sigarette.

2
Eseguire delle Canzoni Punk

  1. 1
    Osserva i maestri. Gran parte di una buona performance punk si basa su ciò che si fa mentre si canta, oltre che sul modo di cantare. I buoni cantanti punk sono degli ottimi artisti e dei veri e propri animali da palcoscenico, in grado di far muovere il pubblico e di farlo cadere in un vero e proprio delirio. Osserva le performance di questi classici artisti punk:
    • Lux Interior dei The Cramps
    • Iggy Pop dei The Stooges
    • Darby Crash dei The Germs
    • Cole Alexander dei Black Lips
  2. 2
    Impara a tenere il microfono nel modo giusto. La maggior parte dei cantanti punk canta e basta, non suona al tempo stesso la chitarra. Se dovrai stare sul palco con in mano unicamente il microfono, è importante imparare a maneggiarlo nel modo giusto, sia per ottenere il suono migliore possibile che per sembrare più credibile mentre canti.
    • Hai in mente la zona fra naso e labbro superiore, dove crescono i baffi? Posiziona il microfono in quel punto preciso e tienilo fermo mentre canti. Non preoccuparti di soffiarci dentro.
    • Tieni il microfono il più possibile vicino alla testa, come farebbero i rapper. Prova ad avvolgere il cavo intorno alla mano con cui lo reggi, in modo che non ti dia fastidio mentre fai headbang.
    • Non afferrare il cavo facendo oscillare il microfono. I tecnici del suono odiano chi lo fa e sembreresti un idiota.
    • Se vuoi essere in controtendenza, tieni il microfono sul piedistallo e agitalo come se lottassi, muovendolo tutto intorno e piegandolo verso di te, per poi raddrizzarlo e ricominciare. Può essere stranamente affascinante.
  3. 3
    Distorci il microfono. I microfoni più economici vanno benissimo per cantare il punk e, se dovessi riuscire ad aggiungere un po’ di riverbero o di distorsione all’amplificatore che stai usando, tanto meglio. Prova a pensare alla tua voce come se fosse un altro strumento sul palco: serve a riprodurre dei suoni in più rispetto a quelli che produce effettivamente, in modo da comunicare un messaggio specifico. A questo servono i testi delle canzoni. [2]
  4. 4
    Muoviti. Non dovrai ballare, ma agitarti. Gran parte della performance di un cantante punk sta proprio nei suoi movimenti. A seconda dell’artista di turno ciò potrebbe significare saltellare in giro, serrare e muovere i pugni, fare headbang, rotolarsi sul pavimento o, come ha già fatto Iggy Pop, spalmarsi del burro di arachidi sul petto. Non devi per forza fare pazzie di questo livello ma, quando canti una canzone punk, ricordati sempre di liberare il tuo lato selvaggio.
    • Allenati a cantare le tue canzoni al buio, in modo da sentirti più a tuo agio e liberare ciò che è dentro di te. Non devi cercare di “sembrare figo”, per dirla in poche parole. Devi solo cercare di essere libero e privo di inibizioni.
  5. 5
    Scendi fra la folla. Le punk band dovrebbero suonare, se possibile, sullo stesso livello del pubblico, cercando di sfumare la linea divisoria fra artisti e spettatori. Se nel luogo in cui dovrai suonare si trova un palco, monta tutta l’attrezzatura sul pavimento. Ancora meglio, cerca di esibirti in scantinati o in centri sociali, o in altri luoghi adatto a qualsiasi età.
    • Evita le mosse stantie da “classic rock”, come tuffarti dal palco o altri cliché. Fare punk non significa comportarsi come una specie di dio del rock.
  6. 6
    Vestiti come il tuo pubblico. Lo stile punk è un argomento controverso, per ovvi motivi, ma ciò non significa che non esista. Prova a pensarla così: cerca di vestirti in un modo che ti permetta di fare musica punk con più sicurezza e convinzione. Se ciò dovesse significare indossare una semplice maglietta bianca e un paio di pantaloni da lavoro, sarai sicuramente in buona compagnia, come ad esempio quella di Henry Rollins. Se preferisci un giubbetto di jeans e degli anfibi, ancora meglio. Giacca di pelle e cresta fucsia? Perché no. Prova ad abbinare il tuo concetto di stile punk alla scena musicale di cui fai parte e all’estetica della tua musica.
    • Vuoi imparare a cantare il punk? Vai ai concerti locali. Compra le magliette dei gruppi della tua zona e indossale ovunque vai. Organizza spettacoli e promuovi la scena musicale punk nel luogo in cui vivi. Questo significa fare punk.

3
Scrivere il Testo di una Canzone Punk

  1. 1
    Scrivi la verità. Anche se originariamente utilizzata per descrivere la musica country, la frase “tre accordi e il desiderio di verità” si addice a diversi tipi di musica, soprattutto il punk rock. Se sei il cantante del tuo gruppo, spetterà a te fornire alle canzoni la verosimiglianza di cui hanno bisogno. In genere i testi di una canzone punk dovranno basarsi sulla tua vita e venirti dal cuore.
    • Ascolta i testi di Keith Morris nei primi due album dei Circle Jerks. Ha trattato argomenti come problemi sociali, politica e dipendenze in modo molto esplicito. Un perfetto cantante punk.
  2. 2
    Fai politica personale. Le canzoni punk si basano spesso sulla prospettiva di una gioventù alienata e danno voce ad alcune frustrazioni particolari dell’essere adolescenti. Ti senti come se nessuno ti capisse o a nessuno importasse di te? Incanala queste emozioni nei tuoi testi. Canta di ciò che è importante per te e per la tua comunità.
    • Il nichilismo e l’anarchia sono due filosofie spesso associate al punk rock e che privilegiano entrambe la libertà dell’individuo da ogni struttura ideologica e politica. È importante comprendere quest’aspetto fondamentale del contesto in cui si muove la maggior parte della musica punk.
  3. 3
    Scrivi delle melodie semplici. La maggior parte delle canzoni punk non sono particolarmente complesse per quanto riguarda la melodia o l’estensione vocale richiesta. Spesso la maggior parte dei testi punk, inoltre, sarà composto da poche frasi che si ripetono in continuazione. Non è necessario complicare troppo le cose.
    • Spesso i testi punk non hanno bisogno di rime per funzionare. Dimenticati tutte le regole tradizionali che in genere si applicano per scrivere i testi delle canzoni e concentrati su ciò che si addice al materiale trattato.
  4. 4
    Scrivi canzoni corte. La maggior parte delle canzoni punk dura solo 2 minuti, al massimo 3. Se riuscirai a registrare una canzone punk memorabile che duri meno di 120 secondi, complimenti: significa che hai davvero delle buone idee.
    • Non pensare troppo a strutturare la canzone. Andrà benissimo una successione di questo tipo: strofa, ritornello, strofa, ritornello, ritornello.
  5. 5
    Sii rozzo. Il punk rock è il contesto perfetto per esprimere un senso dell’umorismo immaturo e un po’ rozzo. Battute sporche e giochi di parole sconci sono perfetti soprattutto per le canzoni skate punk e pop punk. Recupera le prime canzoni di NOFX, Blink 182, Screaming Weasel e Green Day per ascoltare dei buoni esempi di punk nella sua forma più grezza.

Avvertenze

  • Stai molto attento a non danneggiare la tua voce! Se dovessi urlare nel modo sbagliato, infatti, potresti subire dei danni permanenti.
  • La gente potrebbe pensare che tu sia stonato. Piacere a te stesso, però, è tutto ciò che conta.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Canto

In altre lingue:

English: Sing Punk, Português: Cantar Punk, Русский: петь в стиле панк, Español: cantar punk, Deutsch: Punk singen

Questa pagina è stata letta 3 632 volte.
Hai trovato utile questo articolo?