Come Cantare in Falsetto

In questo Articolo:Trovare il Tuo FalsettoUsare Correttamente il FalsettoRisolvere i Problemi col FalsettoRiferimenti

Falsetto è un termine spesso male utilizzato. Viene sovente confuso con la voce di testa negli uomini, e alcune persone ritengono che le donne non lo abbiano (anche se spesso non è così).[1] Si tratta di un registro vicino alla parte superiore della tua estensione vocale ed è generalmente leggero e arioso, se paragonato alle altre "voci".

Parte 1
Trovare il Tuo Falsetto

  1. 1
    Fai degli esercizi a sirena nella parte più alta della tua estensione. Il "registro" falsetto (anche se si tratta più di una posizione dei muscoli che di un registro) si trova nella parte superiore della tua estensione. Si tratta di un tipo di voce diversa che puoi trovare sperimentando delle sirene ad alta tonalità – l'esercizio a sirena prevede di imitare con la voce le sirene usate dai mezzi di emergenza.
    • Prova gli esercizi dalla parte più alta dell'estensione; non verso la parte più alta. Inizia con la nota più alta che puoi produrre – dovrebbe essere in falsetto. Non ha importanza la qualità del suono, dovrà solo essere una nota.
  2. 2
    Usa la voce da bambino piccolo. Molti insegnanti di canto suggeriscono ai loro studenti maschi di iniziare a parlare con la loro voce "da bambino". Parla come se avessi tre o quattro anni – puoi udire la differenza? Puoi "sentire" la differenza? La voce dovrebbe risuonare più in alto e più indietro, nei seni del viso.
    • Se questo metodo non funziona, prova a imitare una donna. Probabilmente assumerai un tono arioso e aspirato, che ricorda la voce di Marilyn Monroe. Probabilmente hai trovato il tuo falsetto.
    • È possibile che tu stia usando la voce di testa, che è un registro diverso. Si tratta di una voce più forte, e simile a quella di Minnie. Se ti sembra questa la voce che emetti, prova a trovare un registro che non riesci a sentire in gola – molti cantanti sostengono di sentire un "sollievo muscolare", con il falsetto.[2]
  3. 3
    Canta a bassa voce. Se non sei il prossimo Pavarotti, probabilmente non riuscirai a produrre suoni molto potenti con la voce in falsetto. Perciò, quando la trovi, non sforzare troppo (e non usare assolutamente la gola). Canta a bassa voce. Sei Marilyn Monroe che parla sussurrando, non Miley Cyrus che urla a pieni polmoni.
    • Potresti accorgerti che, cantando a volume più alto, utilizzerai la voce di testa. La voce risuona in modo diverso? Inizi a sentirla nel corpo? Significa che non stai cantando più in falsetto.
  4. 4
    Canta "iii" o "ooo". Per come sono costruite la gola e le corde vocali, non è facile trovare il falsetto con le vocali "aaaaa" e "eeeee". "Iii" e "ooo" sono suoni con cui è molto più facile portare la cassa di risonanza nei seni del volto e rilassare le corde vocali.
    • Su queste vocali, scivola dall'alto in basso. Senti il timbro della voce che cambia? Quando diventa molto leggero nelle note più alte e avverti meno vibrazioni interne, hai trovato il falsetto.

Parte 2
Usare Correttamente il Falsetto

  1. 1
    Senti la posizione del falsetto nei seni e nella fronte. Pensa al tono che stai producendo come a un ascensore all'interno del corpo. Quando produci una nota bassa, si trova in profondità, nel diaframma. Quando produci una nota alta, come nel falsetto, è alta nella fronte.
    • La nota sarà anche prodotta in avanti. Se si trova nella parte posteriore della bocca e di conseguenza nel retro della testa, il suono sarà molto scuro e ovattato, non adatto al falsetto. Tieni la lingua in avanti sulla punta dei denti e assicurati che sia piatta – se sarà increspata, coprirà il suono.
  2. 2
    Apri la testa. Se hai mai preso delle lezioni di canto, saprai che molti degli insegnamenti sono costituiti da metafore astratte che in qualche modo migliorano il tuo suono. Una di esse è "apri la testa": significa proprio quello che sembra, e probabilmente funzionerà perché ti aiuterà a concentrarti per produrre il suono più in alto e in avanti, come descritto nei passaggi precedenti.
    • Generalmente, dovrai tenere tutto aperto. Cantare dovrebbe essere un'attività rilassante che non genera tensione. Per produrre un bel suono in falsetto, o in qualunque modo, devono essere aperti centro, polmoni e bocca.
  3. 3
    Abbassa il falsetto. Quando trovi il "registro" che cerchi, sperimenta cercando di portarlo su note più basse. È il tipo di voce obbligatorio nella parte più alta dell'estensione, ma è facoltativo più in basso. Che tipo di note basse riesci a produrre che abbiano un suono più arioso e femminile?
    • Questa capacità varia da persona a persona e da cantante a cantante. Se hai sempre fatto affidamento sulla "voce di petto" o "voce vera", usare le tue corde vocali in questo modo sarà difficile – non sono abituate a questo tipo di vibrazioni libere. Non preoccuparti, però: se continuerai a esercitarti, migliorerai.
  4. 4
    Non preoccuparti del vibrato, per adesso. Per la maggior parte dei cantanti non addestrati e amatoriali, è difficile produrre un vibrato con il falsetto, perché le corde vocali si toccano a malapena, rendendo difficile il controllo del flusso d'aria attraverso la gola. Se puoi cantare solo in modo tradizionale con questa voce, rilassati. È normale.
    • Quando padroneggerai meglio falsetto, potrai provare a usare il vibrato, ma sarà difficile. Probabilmente avrai la tendenza a scendere nella voce di testa – che è molto simile, ma diversa.
  5. 5
    Impara a conoscere gli aspetti fisici della tecnica del falsetto. Come citato in precedenza, usare il falsetto significa cantare facendo toccare a malapena le corde vocali. L'aria vi passa attraverso senza impedimenti, dando alla tua voce quel tono arioso. Nella parte più alta dell'estensione, le corde sono allungate dall'azione dei muscoli cricotiroidei, mentre i muscoli tiroaritenoidi rimangono fermi e rilassati.[3] Non ti aspettavi una lezione di anatomia, vero?
    • Chiedi a una persona che non sa nulla di canto e ti dirà che si tratta di qualcosa che alcune persone possono fare e altre no. Chiedi a chi canta per professione e ti dirà che si tratta di un'azione cosciente di posizionamento e concentrazione per ottenere esattamente il suono desiderato – non si tratta per nulla di qualcosa che puoi fare nel modo corretto da subito. Cantare bene è un talento che generalmente viene appreso: tutti possono farlo, ma non tutti sanno "come".

Parte 3
Risolvere i Problemi col Falsetto

  1. 1
    Ricorda di respirare e rilassarti. Quando respiriamo normalmente, non ci pensiamo. Quando iniziamo a cantare, però, iniziamo a capire che dobbiamo gestire il fiato per completare le misure – e in alcuni casi lo tratteniamo inavvertitamente su alcune note. Non farlo: respira in modo completo e profondo, a pieni polmoni, e continua a far scorrere l'aria. Se ti fermerai, non produrrai alcun suono, o non userai il falsetto.
    • Lasciati sempre andare. In tutti i sensi: sciogli i muscoli, la voce e rilassati. Essere teso e ascoltare la voce che esce dalla bocca servirà solo a farti trattenere il respiro e non produrre i suoni migliori. Cantare parte dalla mente – sei tu il tuo unico ostacolo.
  2. 2
    Non preoccuparti se la tua voce suona debole o ariosa. Molte persone evitano il loro falsetto (e persino la voce di testa in alcuni casi) perché lo sentono debole. Non ha la spinta della voce di petto. È normale. Puoi produrre bellissimi suoni in falsetto – dovrai solo abituarti a sentirli.
    • Se analizzi le tendenze di Broadway nelle ultime decadi in confronto ai primi periodi del ventesimo secolo, noterai una significativa crescita degli urlatori, in voce di petto. Non esistono registri vocali migliori degli altri – tutti seguono un certo stile.
  3. 3
    È normale che la tua voce si rompa. Ogni cantante ha un punto di rottura (il passaggio), se non più di uno. Quando passi da un registro vocale a un altro, è probabile che la tua voce si rompa. Capiterà finché non sarai completamente padrone di come le tue corde vocali si allungano e vibrano insieme. Rilassati.
    • Cantare sul punto di passaggio è un'abilità che richiede pratica e impegno per molti. Con il tempo e l'uso della voce, potrai rinforzare le zone più deboli delle corde vocali e correggere le vecchie abitudini che ti portavano a saltare tra le due voci, senza un passaggio fluido.
  4. 4
    Tieni la laringe abbassata. Senti quella piccola parte della gola che sale e scende quando deglutisci? Puoi controllarne il movimento. Prova a farlo adesso: guardati allo specchio e muovi verso il basso la zona del pomo d'Adamo. Riesci a tenerla bassa mentre canti?
    • Questo ti apre la gola, permettendo all'aria di fluire indisturbata. Inoltre spinge la lingua verso il basso e la appiattisce, ottenendo lo stesso scopo. Una laringe alta produce sensazioni di costrizione e tensione, e sarà molto più difficile produrre suoni in questa posizione.
  5. 5
    Continua ad allenarti. Cantare è un'abilità. Certo, molte persone hanno un talento naturale, ma si tratta in sostanza di controllo del corpo: tutto nasce in modo involontario, finché non sarai abbastanza allenato da riconoscere i movimenti e produrre solo quelli desiderati da te. Perciò continua a esercitarti: con il tempo diventerai padrone delle tue abitudini.
    • Entra a far parte di un coro o assumi un insegnante di canto. Se per qualche ragione non hai accesso a queste risorse, anche guardare dei video su YouTube è un buon inizio. Inoltre molti insegnanti di canto offrono lezioni online, se per te si tratta di una soluzione più comoda.

Consigli

  • Un modo facile di determinare il tipo di voce usata è quello di canticchiare a bocca chiusa e vedere quale parte del corpo vibra, così potrai controllare meglio i tipi di voce in base alle necessità.
  • Una buona tecnica di respirazione è essenziale per cantare in falsetto; alcune persone lo fanno in modo naturale mentre altre devono imparare a farlo. Impara a respirare con lo stomaco usando il diaframma per controllare meglio i suoni, il volume e la potenza sonora.
  • La cosa più importante è essere a tuo agio con lo stile vocale che hai, e ricorda che l'imitazione è la forma più sincera della lusinga.

Avvertenze

  • Anche se le donne possono usare tecnicamente il falsetto, non ha la stessa caratteristica del falsetto degli uomini e non si distingue bene dal registro vocale di testa.

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Canto

In altre lingue:

English: Sing Falsetto, Español: cantar usando falsete, Русский: петь Фальцето, Português: Cantar em Falsete, Bahasa Indonesia: Menyanyikan Suara Falseto

Questa pagina è stata letta 20 292 volte.
Hai trovato utile questo articolo?