Come Capire Cosa Vuole il Tuo Cane

Scritto in collaborazione con: Pippa Elliott, MRCVS

In questo Articolo:Osservare il Suo ComportamentoTrovare la Sintonia EmotivaAndare Incontro alle Esigenze del Cane18 Riferimenti

Il tuo cane è il tuo migliore amico. E, come con qualunque amico, vuoi essere in grado di comunicare con lui nel miglior modo possibile, anche se ciò a volte può essere difficoltoso. Tu conosci bene il tuo cane, ma non sempre parlate la stessa lingua. Per prenderti cura al meglio di lui, è importante imparare a capire quello che cerca di comunicarti. Sarai in grado di soddisfare le sue esigenze, e la vostra amicizia ne guadagnerà.

1
Osservare il Suo Comportamento

  1. 1
    Guarda come si muove. Come per le persone, puoi capire molto dell’umore del cane osservando come cammina. Per esempio, se viene verso di te seguendo una linea retta, sta mostrando in qualche modo aggressività. Se invece segue un percorso a zig-zag, ha un atteggiamento amichevole. Prova a interpretare i movimenti del cane e a rispondere di conseguenza[1].
    • Fai anche attenzione a dove si ferma e verso dove si dirige. È vicino alla porta di casa? Forse è pronto per la passeggiata. È vicino alla ciotola del cibo? Potrebbe essere affamato.
  2. 2
    Ascolta come abbaia. L’abbaio rappresenta la voce del cane, e lui lo utilizza per comunicare diversi messaggi. Sta abbaiando a intervalli prolungati? Può essere che si senta solo e che stia cercando compagnia. Abbaia in modo frenetico? Probabilmente sta pensando che c’è qualcosa che non va e vuole avvertire il branco[2].
    • I cani abbaiano anche per segnalare un malessere fisico. Per esempio, una serie di guaiti può indicare che il cane soffre per qualcosa. Valuta la situazione e, se necessario, chiama il veterinario.
  3. 3
    Interpreta il comportamento distruttivo. La maggior parte dei padroni di cani ha avuto la sfortunata esperienza di tornare a casa e constatare che il loro cucciolo si è trasformato in un tornado. Magari è stato il tuo paio di scarpe preferito a subire i danni maggiori, o magari il tuo comodissimo divano. La reazione naturale quando un cane mostra un comportamento distruttivo è la rabbia. Invece, prova a capire perché si è comportato così.
    • Quando il cane distrugge i tuoi oggetti, è probabile che ti stia dicendo due cose. Primo, ha bisogno di più oggetti “suoi”: compragli un po’ di giocattoli. Secondo, ha bisogno di più stimoli e più attenzione da parte tua[3].
  4. 4
    Guardalo negli occhi. Come per le persone, gli occhi di un cane dicono molto sulle sue emozioni e attenzioni. Se il cane non sostiene il tuo sguardo, è possibile che stia per arrivare uno scatto aggressivo. Potrebbe succedere, se sta facendo la guardia a un posto che gli piace molto o se vuole difendere uno dei suoi giochini[4].
    • Anche la forma degli occhi del cane può comunicare messaggi importanti. Se sono della forma e della dimensione normali, il cane è rilassato. Se è teso, i suoi occhi potrebbero sembrare più grandi del normale[5].
  5. 5
    Osserva come scodinzola. La coda è un importante indicatore dello stato d’animo del cane. Quando scodinzola, di solito è felice. È importante considerare a che altezza tiene la coda. Se la tiene in alto, significa che è eccitato e contento; se invece la tiene in basso, il cane è preoccupato, in posizione di sottomissione o potrebbe essere addirittura malato[6].
  6. 6
    Osserva le orecchie. Come per la coda, la posizione delle orecchie del cane può indicare cambiamenti d’umore. Se le solleva di scatto, significa che è in stato di allerta. Se sono basse e attaccate alla testa, vuol dire chiaramente che ha paura[7].

2
Trovare la Sintonia Emotiva

  1. 1
    Riconosci i suoi bisogni. Il tuo cane ha delle necessità emotive, oltre a quelle fisiche. Per esempio, ha bisogno di farti sapere che ti proteggerà. Se si siede sui tuoi piedi, è un modo di prendere possesso, di dimostrare che tu sei di “sua proprietà”. Proteggere è anche il motivo per cui il cane abbaia agli ospiti[8].
    • È importante che tu ti accorga quando il cane non si comporta in modo normale. Le abitudini alimentari sono indicatori fondamentali per capire se qualcosa non va. Se il tuo cane non è interessato al cibo, scopri il perché[9].
  2. 2
    Capisci i suoi sentimenti. Esattamente come le persone, i cani provano una vasta gamma di sentimenti, come dolore, gelosia o vergogna. Fortunatamente, uno dei sentimenti più comuni nei cani è la gioia. È importante rendersi conto che il cane prova delle vere e proprie emozioni, e che devi trattarlo con gentilezza e dolcezza[10].
  3. 3
    Controlla le tue emozioni. Quando stai lavorando per comunicare con il tuo cane, pensa a cosa sta succedendo nella tua vita. L’umore del cane spesso riflette il tuo. Soprattutto, il cane può capire il tuo umore e rispondere di conseguenza. Fai attenzione la prossima volta che gli sorridi, lui sa bene cosa significa[11][12]!
  4. 4
    Fate qualcosa insieme. I cani amano avere qualcosa da fare. Questo è particolarmente vero per alcune razze, come i labrador e i golden retriever. Quindi, fai cose con il tuo cane e trovagli un “compito”. Potrebbe anche essere una cosa semplice, come giocare a “lancia e riporta”. Quando vai al parco, assicurati di avere con te un oggetto da lanciare al cane – ancora e ancora[13]!
  5. 5
    Comunica in modo efficace. Evita di dare al cane segnali contrastanti. Sii costante nel premiarlo perché si è comportato bene (vale la stessa cosa per quando lo redarguisci se si è comportato male). I cani si ricordano gesti e parole, per cui cerca di comunicare con lui in modo chiaro[14].
  6. 6
    Crea una routine e rispettala. I cani sono abitudinari. Un buon modo per farli sentire sicuri e tranquilli è essere affidabile nel comportamento. Dai da mangiare al cane a orari regolari. Inoltre, a lui piacerà sapere quando aspettarsi la prossima passeggiata. Ma non preoccuparti, non gli dispiacerà interrompere la routine con un po’ di “lancia e riporta”!

3
Andare Incontro alle Esigenze del Cane

  1. 1
    Inizia dalle basi. Per essere un buon padrone, devi procurarti tutto l’essenziale per il benessere del cane, come cibo, acqua e riparo. Ma ricordati che il tuo cane ha anche delle esigenze specifiche. È molto giocherellone? Compragli più giocattoli. Hai un cane grande che ha bisogno di spazio per muoversi? Assicurati di poterglielo dare.
  2. 2
    Garantisci la sua sicurezza. Questo significa assicurarsi che, se dovesse perdersi o allontanarsi da te, qualcuno che lo trovasse sarebbe in grado di riportarlo a casa. Mettigli una medaglietta con scritte tutte le tue (e le sue) informazioni più importanti. Inoltre, chiedi al veterinario informazioni per dotarlo di microchip[15].
  3. 3
    Gratificalo. Il cane ha effetti molto positivi sulla tua salute mentale e fisica. I padroni di cani solitamente fanno più esercizio, hanno la pressione del sangue più bassa e sono meno inclini alla depressione. Quindi, la prossima volta che non hai voglia di uscire al freddo per far fare un po’ di esercizio al tuo cane, ricordati che il suo contributo al tuo benessere è molto importante[16]!
  4. 4
    Trascorrete del tempo insieme. Come fai con gli amici, ti devi assicurare non solo di uscire con il cane regolarmente, ma anche di fare con lui cose interessanti. Non basta guardare la TV insieme: coinvolgi il cane in attività che gli piacciono. Prova con “lancia e riporta”, “prendimi” o nascondino. Il rischio è che tu ti diverta più di lui[17]!
  5. 5
    Chiedi consigli. Sia il cane sia il suo padrone possono trarre grandi benefici dall’aiuto di un educatore professionista. Può aiutarvi a comunicare meglio e a essere un team più affiatato. Le esercitazioni possono anche aiutare il cane a socializzare correttamente. Chiedi ai frequentatori del parco del tuo quartiere se conoscono qualcuno bravo e affidabile[18].
  6. 6
    Parla con lui. Tutto si basa sulla relazione tra te e il tuo cane, per cui è importante capire cosa funziona meglio per voi due. Parla con lui usando diverse intonazioni della voce e capisci a quale risponde meglio. Prendi nota del linguaggio del suo corpo e dei suoi movimenti per comprendere se sta “capendo” ciò che gli dici.

Consigli

  • Se vuoi adottare un cane, individua la razza giusta per il tuo stile di vita. Per esempio, se vivi in un monolocale, non scegliere un cane molto grande che necessita di spazi ampi.
  • Adotta un randagio! Salverai una vita e troverai un grande amico.

Avvertenze

  • Fai molta attenzione se il tuo cane ha un atteggiamento ansioso e agitato.

Riferimenti

  1. http://www.psicologiacanina.it/ricerche/linguaggio_canino.html
  2. http://www.tipresentoilcane.com/2014/06/05/i-perche-cinofili-perche-cane-abbaia/
  3. http://www.justdog.it/blog/54/il-comportamento-distruttivo-del-cane.aspx
  4. http://www.waggingweb.com/index.php?option=com_content&view=article&id=50:attenzione-proprietario&catid=36&Itemid=56
  5. www.aspca.org/pet-care/virtual-pet-behaviorist/dog-behavior/canine-body-language
  6. http://caniperpassione.altervista.org/articolo/Perch%C3%A9-il-cane-scodinzola.-Capire-il-linguaggio-canino-dai-movimenti-della-coda
  7. http://imieianimali.it/bozza-le-orecchie-del-cane-posture-significati-importanza/
  8. http://www.womansday.com/life/pet-care/a2612/9-things-your-dog-wants-to-tell-you-123609/
  9. http://www.womansday.com/life/pet-care/a2612/9-things-your-dog-wants-to-tell-you-123609/
Mostra altro ... (9)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pippa Elliott, MRCVS. La Dottoressa Elliott è una veterinaria con oltre trenta anni di esperienza. Si è laureata all'Università di Glasgow nel 1987 e ha lavorato come specialista in chirurgia veterinaria per sette anni. In seguito, ha lavorato per più di dieci anni come veterinaria in una clinica per animali.

Categorie: Cani

In altre lingue:

Español: entender qué quiere tu perro, Português: Entender o que seu Cachorro Quer, Bahasa Indonesia: Memahami Keinginan Anjing, Русский: понять, чего хочет ваша собака, Français: comprendre ce que veut un chien, Deutsch: Verstehen, was dein Hund will, Nederlands: Begrijpen wat je hond wil, العربية: فهم ما يريده كلبك

Questa pagina è stata letta 1 475 volte.
Hai trovato utile questo articolo?