Ad alcune mamme piace spremere il proprio latte materno - o devono farlo - in modo che il loro bambino possa continuare ad essere allattato anche quando loro non ci sono perché, ad esempio, sono a lavoro o hanno altro da fare. In questi casi, sapere se il latte materno è andato a male, sia perché è stato spremuto a lavoro e non è stato conservato bene, o perché è stato troppo a lungo nel frigo, è un'operazione importante per garantire la sua qualità, e di conseguenza la salute di tuo figlio.

Passaggi

  1. 1
    Il grasso dovrebbe separarsi dal resto del latte materno ed andare verso l'alto; è normale.
  2. 2
    Sii conscio del fatto che è normale che il latte abbia una consistenza acquosa ed un colore bluastro.
  3. 3
    Concentrati sull'odore. Il latte materno conservato potrebbe avere un odore metallico o sapere un po' di sapone. Questi tipi di odori non significano che il latte è andato a male. Riflettono semplicemente il fatto che i grassi nel latte stanno diminuendo. Potrebbe sembrare un cattivo odore per te, ma non preoccuparti - va bene.
    • Il tuo bambino può bere il latte che ha quest'odore senza problemi. Tuttavia, se lo rifiuta, prova a scaldarlo un po' prima di metterlo in frigo, in modo da bloccare la diminuzione dei grassi causata dagli enzimi nel latte.
  4. 4
    Sii consapevole del fatto che saprai istintivamente quando il latte è andato a male - si dice che la maggior parte delle donne hanno un sesto senso per capirlo.[1] Avrà un odore rancido e il suo sapore sarà acido, non dolce.
  5. 5
    Tieni in considerazione come hai conservato il latte, prima di buttarlo. Se l'hai conservato in uno dei seguenti metodi, dovrebbe essere ancora buono:
    • Il latte materno può essere conservato a temperatura ambiente (19-22°C) per un massimo di 10 ore e in frigo (0-4°C) per un massimo di 8 giorni.[2]
    Pubblicità

Consigli

  • Il latte materno conservato in frigo contiene più proprietà anti-infettive che il latte materno congelato.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se sei malata o stai prendendo medicine e allo stesso tempo allattando, parlane con il tuo medico e decidete se il tuo latte materno può essere conservato o meno.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Stimolare l'Arrivo delle Mestruazioni

Come

Inserire gli Ovuli Vaginali

Come

Capire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo

Come

Eliminare gli Odori Vaginali

Come

Evitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo

Come

Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Prevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le Mestruazioni

Come

Trattare le Lesioni Vaginali

Come

Riconoscere le Perdite di Sangue da Impianto

Come

Trattare una Cisti Vaginale

Come

Sapere se Sei Incinta Senza Fare un Test

Come

Sbarazzarsi della Cisti di Bartolini

Come

Fermare un Abbondante Ciclo Mestruale in Modo Naturale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 929 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 8 929 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità