Come Capire Se il Tuo Ex Sente la Tua Mancanza

In questo Articolo:Osservare il Comportamento del Tuo Ex nei Tuoi ConfrontiOsservare il Comportamento del Tuo Ex con gli AltriParlare con il Tuo Ex

Non sempre, quando una storia d’amore finisce, tu e il tuo ex sarete pronti a mettervi il passato alle spalle. Se nutri ancora dei sentimenti per lui e ti chiedi se lui prova lo stesso, fai attenzione a come si comporta con te e con gli altri. Ricorda, però, che il modo migliore per scoprire la verità è parlare apertamente con lui. Non riuscirai a capire con certezza se il tuo ex è interessato a tornare con te se ti limiterai a interpretare il suo atteggiamento.

1
Osservare il Comportamento del Tuo Ex nei Tuoi Confronti

  1. 1
    Pensa a quello che sai sul tuo ex. Il modo migliore per interpretare il suo comportamento è fare ricorso a tutto ciò che sai su di te, su di lui e sulla vostra relazione. Ripensa a quando stavate insieme, a come lui comunicava e affrontava i conflitti con te. Era diretto e brusco? In quel caso probabilmente non sta nascondendo i propri sentimenti, perché sarebbe in grado di dirti se gli manchi. Aveva l’abitudine di evitarti quando era arrabbiato con te? Il suo silenzio probabilmente significa che non ti pensa, che è arrabbiato e non vuole parlarti. È una persona che vive nel passato e ripensa continuamente a quello che è accaduto? Forse sei sempre nei suoi pensieri. Sfrutta ciò che sai di lui e della sua personalità per dare la giusta interpretazione al suo atteggiamento.
    • Ricorda che l’interpretazione del comportamento del tuo ex è influenzata dai tuoi pregiudizi e dai tuoi desideri, quindi avrai la tendenza a notare dei dettagli che non sono reali. Se aveva l’abitudine di scriverti spesso e ha smesso del tutto di contattarti dopo la separazione, quel silenzio non significa che gli manchi; ti scriverebbe se pensasse a te. Cerca di mantenere un punto di vista obiettivo.
  2. 2
    Nota la frequenza con cui ti contatta. Se non manchi al tuo ex, probabilmente ti scriverà solo se deve (ad esempio, per chiederti quando andrai a prendere le tue cose nel suo appartamento). Se invece gli manchi, per lui sarà difficile resistere alla tentazione di telefonarti, mandarti un messaggio o un’e-mail ecc.[1]
    • Potrebbe cercarti senza un motivo preciso, ad esempio dicendoti: “Ehi! Mi chiedevo come stai”.
    • Se è stato lui a rompere con te, ma ti ha chiesto di rimanere amici, la regola precedente non vale. In quel caso, contattarti ‘’’potrebbe’’’ essere un segnale che gli manchi, oppure un semplice comportamento da amico.
    • Se ti chiama sempre da ubriaco o nel cuore della notte, probabilmente prova ancora dei sentimenti per te.
  3. 3
    Nota il suo comportamento quando parlate. Quando ti cerca, probabilmente trova delle scuse per chiamarti, in modo da non rivelare le proprie intenzioni. Potrebbe chiederti un consiglio, il tuo aiuto per risolvere un problema, oppure cercare di portare la conversazione su argomenti più profondi. Ad esempio, potrebbe parlarti dei suoi obiettivi nella vita o dei suoi pensieri sul futuro.[2]
    • Quando parlate, ti chiama “per sbaglio” con un soprannome che usava quando stavate insieme? Questo lapsus potrebbe suggerire che prova ancora dei sentimenti per te.
  4. 4
    Nota quanto tempo impiega per risponderti. Quando e se contatti il tuo ex, dopo quanto tempo risponde ai tuoi messaggi? Quanto ci mette a richiamarti? Se per una volta impiega qualche ora per risponderti, non significa nulla, ma se ignora sempre i tuoi messaggi per ore o persino giorni, probabilmente non gli manchi molto.[3]
    • Se ignora completamente le tue telefonate e i tuoi messaggi, smetti di cercarlo. Non sarà facile, se lui ti manca; imponiti la regola di interrompere i contatti, in modo da riuscire a lasciarti il passato alle spalle.
  5. 5
    Osserva il suo linguaggio del corpo. Se finisci per incontrare il tuo ex, fai attenzione al suo linguaggio del corpo. Se non ti guarda negli occhi, se ha le braccia o le gambe incrociate e non sorride, probabilmente non è molto felice di trovarsi con te.[4]
    • Anche se il linguaggio del corpo dà indicazioni molto importanti sui sentimenti di una persona, non può dirti tutto. Ad esempio, potresti mancare moltissimo al tuo ex, ma lui potrebbe decidere di comportarsi con freddezza in tua presenza, per il timore che tu possa ferirlo di nuovo.
    • Prova a osservare il suo linguaggio del corpo e analizzalo sfruttando le informazioni a tua disposizione. Ad esempio, se la postura del tuo ex indica che non vuole stare vicino a te, ma lui ti chiama tutti i giorni, probabilmente gli manchi, ma tiene un atteggiamento difensivo in tua presenza.
  6. 6
    Nota se si presenta nei luoghi che frequenti. Se il tuo ex ti fa spesso visita in ufficio o se lo incontri nel bar dove ti rechi con gli amici, probabilmente non si tratta di una casualità.[5] Se avete degli amici in comune, lui potrebbe scoprire dove ti troverai e presentarsi lì “per caso”.
    • Se lo incontri, non dimenticare di osservare il suo linguaggio del corpo. Guarda spesso nella tua direzione? In quel caso, anche lui sta cercando di notare il tuo comportamento.

2
Osservare il Comportamento del Tuo Ex con gli Altri

  1. 1
    Visita i suoi profili sui social media. Se siete ancora amici sui social, osserva ciò che pubblica e come interagisce con gli altri. Pubblica molti stati vaghi o tristi (canzoni malinconiche sull’amore perduto, ecc.)? Commenta le vecchie foto di voi due insieme o mette “Mi piace” a quelle immagini? In quel caso, probabilmente non riesce a lasciarsi alle spalle la vostra relazione.[6]
    • Ricorda che i profili sui social non sono sempre una rappresentazione precisa di ciò che accade nella vita di una persona. Persino chi pubblica molte immagini di una vita all’apparenza perfetta potrebbe avere seri problemi emotivi.
    • Non essere troppo invadente sui social media. Rispetta la privacy del tuo ex e non controllare il suo profilo più di una volta al giorno.
  2. 2
    Nota come si comporta con te davanti ad altre persone. Se frequentate ancora un gruppo di amici comuni, cerca di osservare con attenzione (ma anche con discrezione) l’atteggiamento del tuo ex in loro compagnia. Se ti sembra nervoso quando siete in gruppo e cerca di evitarti, forse prova ancora dei sentimenti per te.[7]
    • Fai attenzione. Il tuo ex potrebbe avere difficoltà a gestire i propri sentimenti, ma ciò non significa necessariamente che gli manchi. Ad esempio, potrebbe essere molto arrabbiato con te perché l’hai ferito. Cerca di giudicare il suo comportamento considerando sempre il contesto della vostra separazione e i vostri trascorsi.
    • Nota se lui ti guarda sempre, persino quando parla con altre persone. Ciò può indicare che è interessato a osservare il tuo comportamento per capire che cosa provi.
  3. 3
    Parla con gli amici comuni. Se avete degli amici comuni di cui ti fidi e che non riveleranno al tuo ex che hai chiesto informazioni, domanda se ha parlato di te. I tuoi amici potranno darti indicazioni preziose su quello che pensa il tuo precedente partner.[8]
    • Se avete degli amici in comune, ma hai paura che dicano al tuo ex che hai chiesto di lui, puoi porre la domanda con naturalezza. Ad esempio, invece di adottare un approccio diretto, prova a dire: “Mi stavo chiedendo come sta [nome del tuo ex]? So che doveva dare un esame importante e spero che sia andato bene”. Potrebbero capire comunque le tue intenzioni, ma non sarà facile come se dicessi: “[Nome del tuo ex] ti ha detto qualcosa su di me?”.
    • Evita di infastidire sempre i tuoi amici riguardo a questo argomento. Puoi chiedere una volta o due, ma non gradiranno se non parlerai d’altro.
    • Se i tuoi amici ti rispondono “Mi dispiace, ma non voglio essere coinvolto in questa situazione”, devi rispettare i loro desideri. Ciò non significa che non ti vogliono bene, ma che hanno a cuore il tuo benessere quanto quello del tuo precedente partner e non vogliono essere costretti a schierarsi.

3
Parlare con il Tuo Ex

  1. 1
    Valuta se un dialogo sincero è una buona idea. Il modo più semplice ed efficace per scoprire se manchi al tuo ex è porgli una domanda diretta. Purtroppo, anche se si tratta della via più rapida, per molte persone è la più difficile.
    • Considera che non tutti rispondono con onestà alle domande sui loro sentimenti, soprattutto quando hanno paura che tu possa far loro del male.
    • Se tu e il tuo ex non siete in grado di comunicare senza litigare, non è una buona idea incontrarvi per parlare di un argomento delicato come i vostri sentimenti.
    • Puoi aver paura di porre una domanda diretta al tuo ex, ma grazie a questo approccio eviterai molta confusione in futuro. Invece di perdere tempo a cercare di interpretare il suo silenzio o che cosa ha voluto dire davvero con quell’emoticon sorridente, saprai con certezza se vuole tornare con te. Se avesse deciso di rompere definitivamente il vostro rapporto, potresti cominciare il processo di guarigione e non sprecare il tuo tempo con una persona che non vuole più frequentarti.
  2. 2
    Mettiti in contatto con il tuo ex. Puoi farlo via messaggio o e-mail, ma il mezzo di comunicazione più rapido è una telefonata. Conversa con un tono leggero e amichevole. Chiedigli se gli va di pranzare insieme o di prendere un caffè, perché vuoi parlare con lui.
    • Considera che potrebbe rifiutare il tuo invito. Se declinasse, sarebbe un indizio che non gli manchi o che non è ancora pronto per vederti. Cerca di non arrabbiarti e rispetta i suoi desideri.
  3. 3
    Tratta argomenti leggeri. La prima volta che vi incontrate dopo la separazione, la situazione sarà imbarazzante. Prendi l’iniziativa e cerca di stemperare il clima di tensione. Chiedi al tuo ex come va la sua vita (ad esempio a scuola o al lavoro) e fagli sapere che cosa accade nella tua.[9]
    • Prova a mantenere la conversazione su argomenti leggeri e non parlare subito della vostra relazione. Questo aiuterà ad alleggerire la situazione e gli farà capire che non stai cercando di litigare.
  4. 4
    Aspetta il momento giusto. Se vi trovate al ristorante o in un bar e state ordinando, aspetta che il cameriere abbia portato i vostri piatti prima di parlare del motivo dell’incontro. In questo modo, non sarete continuamente interrotti dal personale.[10]
    • Se ordinate delle bevande, evita gli alcolici (se hai l’abitudine di berli). Potresti pensare che qualche drink ti aiuterà a rilassarti, ma potrebbe anche portarti a dire cose che non pensi o a lasciarti dominare dalle emozioni.
  5. 5
    Parla con sincerità. L’idea di rivelare i tuoi sentimenti ti spaventerà molto, ma prima o poi dovrai spiegare il motivo dell’incontro. Comincia dicendo al tuo ex che apprezzi che sia venuto e che ti piacerebbe parlare di un argomento a cui pensi da tempo. Se provi ancora dei sentimenti per lui, non nasconderlo.[11]
    • Se ti manca, dicendogli la verità puoi sentirti più vulnerabile, ma potresti anche spingerlo ad aprirsi in merito ai suoi sentimenti.
    • Ad esempio, potresti dire: “La verità è che ho pensato molto a te. So che ci siamo separati e rispetto i tuoi sentimenti, ma vorrei chiederti che cosa provi per me”.
    • Potreste fare questa conversazione al telefono o per messaggio, ma di persona avrai la possibilità di osservare il suo linguaggio del corpo e le espressioni del suo viso.
  6. 6
    Decidi come proseguire. Se a entrambi manca molto il vostro rapporto, dovete scegliere come affrontare i vostri sentimenti. Provate a discutere in modo obiettivo sui motivi per i quali vi siete separati e cercate di capire se vale la pena di rimettervi insieme.[12]
    • Se scopri che non manchi al tuo ex, è il momento di voltare pagina. Non cercare di spingerlo a provare dei sentimenti che non gli appartengono.
    • Sarà molto difficile, ma prova a pensare con razionalità se rimettervi insieme sia una buona idea. Anche se vi mancassero le giornate passate assieme, riprendere il rapporto potrebbe non essere la scelta migliore. Ad esempio, se litigavate sempre in merito ai vostri principi fondamentali (come la religione o le idee su come condurre la propria vita), probabilmente la vostra storia d’amore non è destinata a proseguire.

Consigli

  • Preparati a ciò che può accadere. Se vuoi scoprire se manchi al tuo ex perché vuoi tornare con lui, devi accettare che potrebbe averti dimenticato.
  • Ricorda di non lasciare spazio al tuo orgoglio quando parli con il tuo ex. Spesso avrai la tentazione di usare il sarcasmo o un atteggiamento difensivo se non sai che cosa prova per te, ma comportandoti in questo modo lo spingerai a non essere sincero.

Avvertenze

  • Non provare a manipolare il tuo ex. Considera i motivi per i quali vuoi conoscere i suoi sentimenti. Se vuoi farlo solo per avere la sensazione di aver “vinto”, non è la motivazione giusta.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Relazioni Interpersonali

In altre lingue:

English: Know if Your Ex Misses You, Русский: определить, скучает ли по вам ваш бывший или бывшая, Español: saber si tu ex te extraña, Português: Saber Se Seu Ex Sente Sua Falta, Français: savoir si l'on manque à son ex, Deutsch: Herausfinden ob man vom Expartner vermisst wird, 中文: 知道你的前任是否想念你, Bahasa Indonesia: Mengetahui jika Mantan Pacar Merindukan Anda, Nederlands: Weten of je ex je mist, 한국어: 전 애인이 당신을 그리워하는지 알 수 있는 방법, ไทย: รู้หากแฟนเก่าคิดถึงคุณ, العربية: معرفة إن كان شريكك السابق يفتقدك, Tiếng Việt: Nhận biết liệu người yêu cũ có mong nhớ bạn, हिन्दी: पता करें, कि आपका एक्स आपको याद करता है (Know if Your Ex Misses You)

Questa pagina è stata letta 213 370 volte.
Hai trovato utile questo articolo?