In una relazione, è importante essere aperti e del tutto onesti con il proprio partner. Se noti che il tuo ragazzo è più elusivo del solito quando ha il telefono in mano, probabilmente ti starai chiedendo se ti nasconde qualcosa. Cerca di riconoscere i più comuni tentativi di inganno per capire se effettivamente il tuo ragazzo ti tiene all'oscuro di qualcosa e che cosa potrebbe nascondere sul suo smartphone.

Parte 1 di 10:
Recentemente ha impostato una password sul suo smartphone.

  1. 1
    Se non l'aveva mai fatto prima, è un segnale d'allarme. Magari hai preso il suo telefono senza malizia, quindi hai notato che non potevi sbloccarlo. Il fatto che non ti abbia detto di aver aggiunto una password – o che la cambi subito dopo avertela comunicata – è ancora più sospetto.[1]
    • È del tutto normale avere una password per bloccare l'accesso al proprio smartphone (in effetti, è più sicuro averla). Tuttavia, se è estremamente riservato al riguardo, potrebbe nasconderti qualcosa.
    Pubblicità

Parte 2 di 10:
Mette via il suo telefono appena entri nella stanza.

  1. 1
    Magari, cambia app appena ti vede arrivare. Se è del tutto innocente e non fa nulla di sbagliato, non si preoccuperà che il tuo sguardo possa cadere sullo schermo del telefono. Tuttavia, se ti accorgi che quando ti avvicini, torna costantemente alla Home dello smartphone oppure blocca lo schermo, è un brutto segno.[2]
    • La stessa cosa vale per il computer: se chiude alcune schede del browser appena entri nella stanza, è probabile che ti stia tenendo all'oscuro di qualcosa.

Parte 3 di 10:
Manda messaggi a tutte le ore della notte.

  1. 1
    Magari ti capita di svegliarti e sorprenderlo a messaggiare, nonostante pensavi che stesse dormendo, oppure continua a scrivere messaggi a qualcuno mentre siete fuori a cena. Se gli chiedi una spiegazione, potrebbe risponderti che "non è niente" oppure "è solo un amico". Tuttavia, gli amici in genere non si scrivono in continuazione, 24 ore al giorno, soprattutto a notte fonda.[3]
    • Naturalmente, potrebbe davvero scrivere soltanto a un amico che affronta un momento difficile. Se fosse quello il caso, non dovrebbe avere alcun problema nel raccontarti di chi si tratta e di che cosa stanno parlando.
    Pubblicità

Parte 4 di 10:
Continua a tenere il telefono bloccato quando sei nei paraggi.

  1. 1
    Non dimentica mai di bloccarlo prima di uscire da una stanza. Probabilmente, non vuole che tu dia un'occhiata al suo telefono. Sebbene sia normale bloccare lo smartphone la maggior parte delle volte, potresti notare che controlla più volte di averlo fatto.[4]
    • Potrebbe anche mettere il telefono con lo schermo all'ingiù prima di uscire dalla stanza. Serve a impedirti di leggere le notifiche che arrivano mentre non è presente.
    • Tieni a mente che è del tutto normale bloccare lo schermo del proprio telefono; lo fanno tutti, anche chi non ha niente da nascondere – quante volte lo fai tu stessa, prima di poggiare il telefono o lasciare una stanza? È qualcosa che può destare sospetti, però, se il tuo ragazzo lo fa in maniera ossessiva, specialmente quando tu sei presente.

Parte 5 di 10:
Si posiziona in modo da nasconderti lo schermo quando usa il telefono.

  1. 1
    È qualcosa che potresti notare quando siete seduti sul divano. Se prende lo smartphone e cambia leggermente posizione per allontanarsi da te, è un campanello d'allarme. Dopotutto, se non avesse nulla da nascondere, non gli importerebbe di farti dare uno sguardo allo schermo.[5]
    • Se gli fai notare che si è allontanato e ti ha nascosto lo schermo, probabilmente cercherà di convincerti che si stava solo mettendo comodo.
    Pubblicità

Parte 6 di 10:
Cancella messaggi di testo e chat.

  1. 1
    Probabilmente significa che non voleva farteli leggere. Se ti capita il suo telefono sotto gli occhi e noti che ci sono pezzi di conversazione mancanti, significa che elimina le parti sospette. È un pessimo segnale: non vuole lasciare delle prove sul suo telefono.[6]
    • Tieni presente, però, che alcune persone preferiscono cancellare i messaggi periodicamente per liberare la memoria dello smartphone.

Parte 7 di 10:
Porta il telefono sempre con sé, anche in bagno e nella doccia.

  1. 1
    Questo significa che non vuole lasciarti da sola con il telefono a portata di mano. Se non dimentica mai di prendere lo smartphone prima di andare da qualche parte (persino in bagno), è un segnale d'allarme. Continua a tenerlo vicino a sé in caso arrivasse qualche notifica che non vuole farti leggere.[7]
    • Tuttavia, se utilizza il suo smartphone per qualcosa di specifico – magari per ascoltare della musica mentre è nella doccia – non hai nulla di cui preoccuparti.
    Pubblicità

Parte 8 di 10:
Non ti lascia mai utilizzare il suo telefono.

  1. 1
    Potrebbe infastidirsi persino se controlli soltanto l'orario. Sebbene tu non possa pretendere di avere accesso libero al suo smartphone in qualsiasi momento, 24 ore al giorno, in genere un partner permette all'altro di usare il telefono per ordinare la cena o scegliere una canzone diversa. Tuttavia, se ti impedisce persino di fare queste semplici cose, è un brutto segno.[8]
    • Potrebbe persino insistere per voler fare cose del genere lui stesso, con il suo telefono, anche quando sarebbe estremamente scomodo o pericoloso – per esempio, mentre guida.
    • Anche in una relazione sana ci sono limiti da rispettare, perciò non puoi dare per scontato di poter leggere tutti i suoi social e le sue chat quando vuoi.[9]

Parte 9 di 10:
Si arrabbia se scopri qualcosa sul suo telefono.

  1. 1
    È anche probabile che scarichi la colpa su di te. Se dai uno sguardo al suo telefono e, tra le chat e i messaggi, trovi la prova dei suoi flirt, quando gli chiederai spiegazioni probabilmente si metterà sulla difensiva e si sentirà ferito dal tuo comportamento. Potresti finire per sentirti in colpa di aver invaso la sua privacy e la situazione non si risolverà.[10]
    • È una classica tattica da manipolatore, che tante persone usano per tirarsi fuori dai guai. Per quanto sia vero che tu abbia invaso la sua privacy, questo non può annullare il fatto che lui abbia commesso qualcosa di sbagliato nei tuoi confronti.
    Pubblicità

Parte 10 di 10:
Si rifiuta di parlare di ciò che ti preoccupa.

  1. 1
    Se pensi che il tuo ragazzo ti tradisca, è meglio discuterne con lui. Potrai esporgli tutti i dubbi che hai e perché hai la sensazione che si comporti in maniera sospetta. Se non sta facendo nulla di male, molto probabilmente sarà felice di parlarne per chiarire la questione.[11] Se invece sta facendo qualcosa che potresti non gradire, è probabile che non vorrà parlarne, anzi si arrabbierà.
    • Potresti introdurre il discorso dicendo qualcosa come: "Possiamo parlare? Ho notato che ultimamente usi tanto il telefono e inizia a sembrarmi strano il modo in cui ti comporti".

wikiHow Correlati

Capire se un Ragazzo ti Cerca solo per il SessoCapire se un Ragazzo ti Cerca solo per il Sesso
Fargli Sentire la Tua MancanzaFargli Sentire la Tua Mancanza
Dire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere RespintoDire a una Ragazza che Ti Piace Senza Essere Respinto
Capire se un Ragazzo Non è Più Interessato a TeCapire se un Ragazzo Non è Più Interessato a Te
Smettere di Amare Qualcuno Che Non Ti AmaSmettere di Amare Qualcuno Che Non Ti Ama
Capire se Alla Tua Ragazza Piace Qualcun AltroCapire se Alla Tua Ragazza Piace Qualcun Altro
Comportarti quando Ti Senti EsclusoComportarti quando Ti Senti Escluso
Capire Quando la Tua Ragazza Vuole LasciartiCapire Quando la Tua Ragazza Vuole Lasciarti
Capire se l'Ex Tiene Ancora a TeCapire se l'Ex Tiene Ancora a Te
Dimenticare una Persona che AmiDimenticare una Persona che Ami
Capire se Non Sei Più Innamorato del Tuo PartnerCapire se Non Sei Più Innamorato del Tuo Partner
Superare l'Ossessione per una PersonaSuperare l'Ossessione per una Persona
Dimenticare un Ex che Ami AncoraDimenticare un Ex che Ami Ancora
Smettere di Pensare a QualcunoSmettere di Pensare a Qualcuno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Kelli Miller, LCSW, MSW
Co-redatto da:
Psicoterapeuta
Questo articolo è stato co-redatto da Kelli Miller, LCSW, MSW. Kelli Miller è una psicoterapeuta, scrittrice e conduttrice TV/radio che vive nella zona di Los Angeles. Gestisce attualmente uno studio privato ed è specializzata in miglioramento delle relazioni familiari e di coppia, depressione, ansia, sessualità, genitorialità e altro. Si occupa anche della facilitazione dei gruppi presso The Villa Treatment Center, un centro di trattamento della dipendenza da alcool e droghe. Come scrittrice, ha ricevuto il premio "Next Generation Indie Book Award" per il libro "Thriving with ADHD: A Workbook for Kids" e ha anche scritto "Professor Kelli's Guide to Finding a Husband ". Ha condotto il programma "The Dr. Debra and Therapist Kelli Show" su LA Talk Radio. Per conoscere meglio Kelli e il suo lavoro, è anche possibile seguirla su Instagram (@kellimillertherapy). Si è laureata in Servizio Sociale alla University of Pennsylvania e in Sociologia/Salute alla University of Florida.
Questa pagina è stata letta 96 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità