Come Capire il Salmo 23

Il Salmo 23[1] è uno dei tuoi Salmi preferiti? Bene, qui di seguito troverai un commentario, frase per frase. Con queste parole puoi farti coraggio, o fare coraggio agli altri, e verificare la bontà di questi commenti, rispettando così Dio e il Suo piano per ognuno di noi.

Passaggi

  1. 1
    Leggi e studia il Salmo 23[2], e sii consapevole della voce serena di Dio:
    1. Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla.
    2. Su pascoli erbosi mi fa riposare, ad acque tranquille mi conduce.
    3. Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino, per amore del Suo nome.
    4. Se dovessi camminare in una valle oscura, non temerei alcun male, perché Tu sei con me. Il Tuo bastone e il Tuo vincastro mi danno sicurezza.
    5. Davanti a me Tu prepari una mensa sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo. Il mio calice trabocca.
    6. Felicità e grazia mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita, e abiterò nella casa del Signore per lunghissimi anni.
  2. 2
    Analizza ogni frase. Considera ogni riga.
  3. 3
    Pensa alle implicazioni che ciò ha per te e per quelli che ti stanno attorno, e l’influenza che può avere sulla tua vita, che tu ti trovi in cima a una montagna o in una valle oscura. Per ogni frase, ecco una breve spiegazione:
    • "Il Signore è il mio pastore": ciò significa che c’è una relazione personale, individuale. E non sei solo un numero in una moltitudine!
    • "Non manco di nulla": questa è la fonte a cui puoi riferirti per ogni tua necessità – il tuo pastore ti indica la via, la verità e la strada della vita!
    • “Su pascoli erbosi mi fa riposare": ecco una splendida soddisfazione, un grande momento di riposo!
    • "Ad acque tranquille mi conduce": è questo un fresco e tranquillo ristoro per te!
    • "Mi rinfranca": ecco come ti puoi rivitalizzare e come puoi guarire!
    • "Mi guida per il giusto cammino": ecco la tua guida nel seguire la volontà di Dio!
    • "Per amor del suo nome": è questo che ci dà un proposito più alto per la vita!
    • "Se dovessi camminare in una valle oscura": è una prova per te, come ad esempio passare proprio in una valle oscura o essere vicino alla morte!
    • "Non temerei alcun male": ciò significa che tu sei protetto anche nel tuo momento peggiore!
    • "Perché Tu sei con me": è questa la fede costante nel pastore!
    • "Il Tuo bastone e il Tuo vincastro mi danno sicurezza": è la protezione di Dio contro i nemici!
    • "Davanti a me Tu prepari una mensa sotto gli occhi dei miei nemici": ciò è garanzia di sostegno e di speranza anche nel momento del pericolo!
    • "Cospargi di olio il mio capo": ciò sta a significare cura, dedizione e consacrazione!
    • "Il mio calice trabocca": ciò vuol dire che la Sua abbondanza si trasmette a te e a chi crede in lui!
    • "Felicità e grazia mi saranno compagne tutti i giorni della mia vita": questa è la benedizione e la potenza della grazia, ottenuta mediante la fede e ricordando che "Dio è amore", e che queste non sono solo parole!
    • "E abiterò nella casa del Signore": è questa la “casa” e la sicurezza fornita dal Signore!
    • "Per lunghissimi anni": per ora e per l'eternità!
  4. 4
    Decidi ciò che è più prezioso per te:
    • È semplicemente: "a cosa tieni" nella tua vita?
    • O è di più: "a chi tieni" nella tua vita?
  5. 5
    Sii disponibile alla volontà di Dio di farti camminare assieme a Lui attraverso i concetti biblici.
  6. 6
    Cerca Dio, se puoi, nei momenti in cui Lo puoi trovare. Il che significa che puoi trovarLo anche quando sei nei guai, ma, meglio ancora, cercaLo prima.
  7. 7
    Ricerca la sapienza delle Scritture e una conoscenza che non ridicolizzi la fede – e in aggiunta a ciò, per tutte le questioni importanti, ascolta sempre il tuo migliore giudizio (non la tua parte adirata, poco seria o imprudente); credi a Gesù, Egli non ti lascerà mai, ma ti darà il Suo conforto e ti farà guidare dallo Spirito Santo.

Consigli

  • Se il Signore è il tuo pastore, la Sua via entrerà sicuramente in contatto con la tua vita. Se chiedi aiuto, questo contatto potrebbe verificarsi come un "intervento": sii pronto per la possibile "interferenza" nei tuoi piani, che questo sia o meno nella Sua immediata volontà. Sei davvero così aperto a questo tipo di nuova vita (per seguire... il pastore)?
  • "Abbi timore (ossia rispetto e onore) di Lui, in tutte le tue vie, e nella bellezza della santità". (Salmo 96: 8, 9). Questa scrittura può rendere il Salmo 23 più reale per te.
    • Cosa è sufficiente? "Egli mi disse: 'La mia grazia ti basta, perché la mia potenza si dimostra perfetta nella debolezza'. Perciò mi vanterò tanto più volentieri delle mie debolezze, affinché la potenza di Cristo si possa stendere su di me". [Questo vanto è simile a dire: "Io sono debole, ma lui mi ha rafforza!"] (2 Corinzi 12:9) per stare con Lui e con la Sua forza.
      • Tutti i complimenti e le lodi possono essere attribuite a Lui : "Sì, attraverso la potenza di Dio, e la Sua grazia, posso fare tutto quello che devo fare".

Avvertenze

  • Ricordati: la grazia del Signore è sufficiente – a patto che segui Dio e Lo glorifichi nella tua vita.
  • Non chiedere al Signore Gesù di guidare i tuoi passi se non sei disposto a muovere i tuoi piedi, la tua mente ed essere attivo, seguendo il Suo esempio.
    • Gesù disse ai Suoi discepoli di venire e di “seguirlo” ora. "Non dite voi che ci sono ancora quattro mesi e poi vien la mietitura? Ecco, io vi dico: Levate gli occhi e mirate le campagne come già son bianche da mietere" (Giovanni 4:35). Tuttavia, renditi conto sin d’ora che le persone sono diverse, così come ci sono diverse parti del corpo – alcune sono forti, altre stanno combattendo con la debolezza che vogliono superare; puoi aiutare qualcuno, ma renditi conto che ci sono persone che non sono affidabili quali gli scrocconi, i bugiardi e dai comportamenti squilibrati, e che tali persone possono essere pericolose per te e per i tuoi.

Fonti e Citazioni

  • Parzialmente basato su una e-mail (con due parole per ogni riga): "'Il Signore è il mio Pastore' e 'Questa sì che è una Relazione'", che chiedeva a tutti coloro che la ricevevano di inviarla ad amici e parenti.
  1. Salmo 22 nella Vulgata e in alcune Bibbie cattoliche
  2. Questo articolo utilizza la Bibbia di Re Giacomo, ma ci sono altre versioni della Bibbia a cui potete fare riferimento

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Religione

In altre lingue:

English: Understand Psalm 23, Español: entender el salmo 23, Русский: интерпретировать Псалом 22, Português: Entender o Salmo 23

Questa pagina è stata letta 9 993 volte.

Hai trovato utile questo articolo?