Ti sei mai chiesta quale sia la forma del tuo viso? Per capirlo, ti basterà un po’ di preparazione e la valutazione di alcuni caratteritiche. Conoscere la forma del proprio viso ti aiuterà a scegliere il taglio di capelli che ti dona di più, il tipo di trucco e scollatura migliori e persino il modello di occhiali perfetti.

Parte 1 di 2:
Determinare le Dimensioni del Viso

  1. 1
    Tira indietro i capelli. Per poter vedere correttamente la forma del viso, dovrai raccogliere i capelli in una coda o in uno chignon. Tira indietro anche frangia o ciuffo. Un viso pulito e scoperto ti permetterà di valutare tutte le caratteristiche che ne determinano la forma.
    • È consigliabile indossare una maglia che non copra il collo e il mento, ad esempio, una maglietta scollata o a V, oppure resta a petto nudo.
  2. 2
    Prepara l’occorrente. Ti servirà uno specchio e un utensile per scrivere, come una matita per sopracciglia, per labbra o per occhi, oppure un evidenziatore. Assicurati che lo specchio sia grande abbastanza da consentirti di vedere chiaramente tutto il viso e che sia appeso al muro, o appoggiato a un tavolo in modo tale che possa usare entrambe le mani. Accertati che la stanza sia luminosa e che il viso sia completamente illuminato. Dovrai essere in grado di vedere ogni angolo del viso e di certo non vorrai sbagliare la forma per via delle ombre.
  3. 3
    Traccia il contorno del viso. Mettiti davanti allo specchio con il viso nel centro. Segna i contorni del viso. Se vuoi, delimita tutto il viso adesso o disegna dei puntini attorno al viso, segnando la cima e i contorni della fronte; i contorni degli zigomi, della mascella e la zona inferiore del mento. Dopo avere segnato i puntini, connettili fra loro creando un facsimile della forma del tuo viso.
    • Se vuoi, usa lo specchio del bagno dopo la doccia. Ti basterà tracciare il contorno del viso sullo specchio con il vapore. Assicurati di prendere nota della forma prima che la condensazione sparisca.
    • Se non hai a disposizione uno specchio, fotografa il tuo viso con un’espressione rilassata e disegna i contorni. Il risultato sarà lo stesso.
  4. 4
    Determina le dimensioni del viso. Dopo avere tracciato i contorni del viso, è ora di valutare le sue dimensioni. Osserva l’ampiezza delle fronte, degli zigomi, del profilo del mento e la lunghezza tra fronte e mento. Confronta ogni lato e valuta la zona più pronunciata, la zona più piccola e il rapporto fra esse. Rispondi alle seguenti domande: quanto è larga la fronte rispetto al profilo del mento? Quanto sono grandi gli zigomi rispetto alla fronte e al mento? Quanto è lungo il viso? La relazione fra questi punti determina la forma del viso. Passa alla prossima sezione per determinare la forma del tuo viso e per capire le caratteristiche di ogni forma.
    • Se sei indecisa fra due forme, prova un metodo più specifico per capire quale zone del viso sono più grandi rispetto ad altre. Davanti allo specchio, misura la lunghezza fra i margini laterali della fronte, fra gli zigomi o le tempie, fra i margini della mascella e la zona dal mento all’attaccatura dei capelli. Usa queste misure esatte per stabilire quali sono le zone più grandi e quelle più piccole del viso.
    • Se sei ancora in dubbio, chiedi ad un amica di aiutarti. A volte è più facile che una persona esterna valuti la forma del tuo viso perché è abituata a vederti più spesso.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Capire la Forma del Tuo Viso

  1. 1
    Capisci il viso rotondo. Hai il viso rotondo se la faccia è larga e lunga uguale; se i lati del viso sono arrotondati e non netti e se il profilo del mento è rotondo e pieno. Le persone con il viso rotondo spesso sostengono di avere le guance paffute, tuttavia, sono proprio le guance a donargli un aspetto giovanile.
    • Le persone con il viso rotondo dovrebbero evitare tagli di capelli che arrivano fino alla linea del mento poiché accentuano le caratteristiche rotonde e corte del viso. È meglio optare per acconciature sotto al mento che danno l’illusione di allungare il viso.
  2. 2
    Riconosci il viso a forma di cuore. Hai il viso a forma di cuore se la fronte e gli zigomi sono più larghi rispetto alla parte inferiore del viso; se il profilo del mento è angolare e se il mento è pronunciato e spigoloso. Inoltre, spesso la fronte è ampia e potrebbe presentare il picco della vedova dal quale deriva il nome. Questa forma viene spesso descritta come un triangolo inverso, per via della sporgenza del mento, della larghezza della fronte e degli zigomi.
    • Ai visi a forma di cuore donano capelli lunghi e mossi con una frangia folta, che nasconde la fronte larga e proporziona il viso. Oppure, tagli ad altezza mento, che bilanciano la sporgenza della mascella. Evita tagli di capelli sopra il mento perché rendono il viso meno proporzionato.
  3. 3
    Interpreta il viso ovale. Hai un viso ovale se zigomi e profilo del mento sono all’incirca della stessa ampiezza; se la fronte è leggermente più larga; se il viso è solo leggermente più lungo rispetto alla sua ampiezza e se il mento è leggermente più arrotondato e più piccolo rispetto alla larghezza della fronte.
    • Poiché il viso ovale è molto proporzionato, sono poche le acconciature che non gli donano. Frangia o non frangia, capelli lunghi o corti, a questa forma di viso dona qualunque taglio. Spesso è anche considerato come il viso ideale per via delle sue proporzioni e perché si adatta ad ogni stile.
  4. 4
    Riconosci il viso quadrato. Hai il viso quadrato se la faccia è quasi ampia quanto è lunga; se zigomi e profilo del mento sono circa della stessa dimensione; se l’attaccatura dei capelli è piatta e se il profilo del mento è caratterizzato da curve minime. La fronte spesso è larga ed è ampia quanto gli zigomi.
    • Se hai il viso quadrato, opta per tagli lunghi, che allungano il viso e che aiutano a snellire la mandibola ampia e pronunciata. I capelli possono anche essere portati ricci attorno al viso per ammorbidire gli angoli della mascella, oppure con la riga di lato per attirare l’attenzione su un lato il viso, allungandolo. È consigliabile evitare frange o tagli a caschetto lisci che metterebbero in risalto gli angoli severi del viso.
  5. 5
    Riconosci il viso oblungo. Hai il viso oblungo se fronte, zigomi e profilo del mento sono più o meno della stessa ampiezza; se faccia e fronte sono lunghi e se il mento è leggermente appuntito. Inoltre, il viso sarà notevolmente più lungo che largo (almeno il 60% in più), caratteristica che contraddistingue il viso oblungo da quello ovale. Questa forma è anche conosciuta come rettangolare.
    • Ai visi oblunghi donano acconciature che lo rendono più largo, come ricci lunghi e voluminosi. Più voluminosi sono i capelli attorno agli zigomi, più largo il viso sembrerà. In alternativa, puoi fare sembrare il viso più corto con una bella frangia o con la riga di lato.
  6. 6
    Capisci il viso a forma di diamante. Hai il viso a forma di diamante se il mento è stretto e appuntito; se gli zigomi sono alti e pronunciati e se la fronte è più piccola rispetto agli zigomi. Il viso è leggermente più lungo che largo e il profilo del mento può affusolarsi verso il mento appuntito.
    • Ai visi a forma di diamante donano i capelli a caschetto per accentuare il mento, ciuffi laterali che aiutano a nascondere la fronte piccola e che mettono in risalto gli zigomi pronunciati. Anche un taglio corto pixie è l’ideale poiché attira l’attenzione verso gli zigomi e il profilo del mento.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Ingrandire le Labbra

Come

Usare lo Shampoo Viola

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Farsi Crescere i Baffi

Come

Realizzare il Balayage

Come

Ottenere delle Fossette in Modo Naturale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 35 754 volte
Questa pagina è stata letta 35 754 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità