Sentirsi mancare di rispetto può essere scoraggiante e rendere molto difficile ricordare tutte le fantastiche qualità che hai da offrire. Anche se è importante mantenere un atteggiamento positivo e concedere alle persone il beneficio del dubbio, imparare a conoscere i segnali che indicano una mancanza di rispetto ti permetterà di difenderti e migliorare la propria autostima. Dagli indizi meno evidenti, fino agli episodi tradizionali di atteggiamenti irrispettosi, ti mostreremo a che cosa prestare attenzione e come ottenere il rispetto che meriti.

Parte 1 di 13:
Non riconosce il tuo impegno.

  1. 1
    Chiediti "Mi sento apprezzato?". Le persone irrispettose ignorano il tuo lavoro.[1] Potrebbero anche prendersi il merito per i tuoi sforzi e il tuo successo.[2] Sei una persona che vale e meriti che il tuo contributo venga riconosciuto. Crea un elenco dei traguardi che hai raggiunto e dei tratti positivi che possiedi, in modo da trovare validazione, a prescindere da quello che dicono gli altri. A quel punto, parla con la persona che ti manca di rispetto e spiegale che cosa provi.
    • Sul lavoro, fai notare al tuo capo i risultati che hai raggiunto. Chiedigli che cosa pensa dei tuoi punti di forza, in modo che possa riflettere sul valore che porti all'azienda: "Mi piacerebbe sapere quali sono i miei punti di forza a suo parere e come posso impiegarli per il bene della compagnia. Negli ultimi tre mesi, la mia squadra è riuscita a…".[3]
    • Con una partner o un amico, usa affermazioni in prima persona per fargli capire che non ti senti apprezzato come meriti: "Mi sento ferito e un po' deluso quando non mi ringrazi per la cena che preparo tutte le sere".
    Pubblicità

Parte 2 di 13:
Non rispetta la parola data.

  1. 1
    Fai attenzione alle promesse infrante, che indicano una mancanza di rispetto. In alcuni casi gli amici, i superiori e i partner sono sommersi dal lavoro o da altri impegni. Tuttavia, se una persona non rispetta mai la propria parola, può farti sentire ferito e può essere un segnale che non apprezza abbastanza il tuo tempo o la vostra relazione.[4] Parla con lei dell'impatto che le sue azioni hanno su di te e chiedile se c'è qualche motivo per cui non riesce a rispettare i propri impegni.[5]
    • Per un amico/partner: "Mi dispiace molto che abbiamo dovuto cancellare i piani per la cena dell'altra sera. Potresti spiegarmi meglio che cos'è successo?";
    • Per un collega/superiore: "Hai avuto modo di leggere la mia proposta? Mi piacerebbe andare avanti con il lavoro, ma non posso farlo finché non sarà approvata".
    • Per ottenere un ulteriore vantaggio, mantieni un atteggiamento potente e sicuro, in modo da indicare che meriti rispetto: se hai un tono di voce basso, alza il volume e scandisci bene le parole. Stai in piedi con la postura corretta. Se di solito preferisci sederti in fondo alla stanza o in un angolo, spostati verso le prime file o al centro.

Parte 3 di 13:
Si fa sentire solo quando ha bisogno di qualcosa.

  1. 1
    Questa persona è disposta a rimanere al tuo fianco, anche quando non ha nulla da guadagnare? Se tu mostri interesse sincero nella sua vita, mentre tu ricevi cure e attenzioni solo quando lei può trarre un vantaggio, la vostra relazione non è sana. I rapporti privi di equilibrio possono farti sentire frustrato e deluso.[6] Fissa limiti per difendere il tuo tempo e le tue energie, limitando i contatti con quella persona e dicendole "No" quando avanza richieste esagerate.[7]
    Pubblicità

Parte 4 di 13:
Ricevi il trattamento del silenzio.

  1. 1
    Una persona che ti ignora o ti evita probabilmente non apprezza il vostro rapporto. Potresti sentirti stressato o turbato quando qualcuno non ti considera ed è normale, perché siamo programmati per essere creature sociali. Chiedigli di spiegarti che cosa succede. Potrebbe esserci un motivo, come un problema personale, per cui ha difficoltà a parlare oppure potrebbe ignorarti volontariamente. In questo caso, affrontalo direttamente, dato che riservargli lo stesso trattamento può provocare un aumento del tuo stress psicologico.[8]
    • Evita di peggiorare la situazione spiegando con calma la situazione, il suo comportamento e l'impatto che ha avuto su di te: "L'altro giorno ti ho scritto per sapere come stavi. Ho notato che non mi hai ancora risposto. Questo mi rattrista molto e sono preoccupato per te".

Parte 5 di 13:
Non ti concede la propria completa attenzione.

  1. 1
    Nota se fa multitasking, se utilizza costantemente dispositivi elettronici e se non ti guarda negli occhi. Ascoltare è una componente importantissima del rispetto! Stabilisci aspettative su come vorresti comunicare e spiega all'altra persona che puoi attendere che abbia finito, prima di parlare con lei.[9]
    • Per un collega o un superiore: "Non voglio interromperti. Parliamo un'altra volta?";[10]
    • Per un amico o una partner: "Ti voglio bene e voglio passare tempo di qualità con te. Perché stasera per cena non lasciamo i cellulari spenti?".
    Pubblicità

Parte 6 di 13:
Ti interrompe.

  1. 1
    Interrompere mentre parli indica un'evidente mancanza di rispetto. Le tue idee e quello che hai da dire hanno valore. In ambiente di lavoro, previeni le interruzioni facendo una premessa su quello che dirai e spiegando che specificherai quando sarà il momento delle domande o dei commenti. Per gli amici o i partner, inizia una conversazione a quattr'occhi in un luogo privato, spiegando i segnali che hai notato e come ti hanno fatto sentire.[11]
    • In ambiente di lavoro: "Mi piacerebbe illustrarti alcune delle mie idee per il progetto di via Roma e quando avrò finito vorrei sapere il tuo parere";
    • Per un amico o una partner: "Ho notato che quando parlo a volte mi interrompi. Mi piace il tuo entusiasmo, ma mi sento frustrato quando non ho la possibilità di finire di esporre un pensiero";
    • Per un approccio meno antagonistico, puoi rivolgerti a un gruppo e stabilire nuove aspettative: "Cerchiamo di fare più attenzione quando parliamo e assicuriamoci che tutti abbiano la possibilità di esporre le proprie idee".

Parte 7 di 13:
Disapprova te e le tue idee.

  1. 1
    Fai attenzione ai comportamenti verbali e non verbali di disapprovazione. Le persone che non ti rispettano possono rifiutare regolarmente le tue idee o proposte, specialmente davanti agli altri. Potrebbero persino alzare gli occhi o esprimere verbalmente il proprio dissenso in merito a quello che dici.[12] Questo comportamento non significa che le tue idee non siano buone e ricorda che saranno gli altri a perdere un'occasione. Combatti per difendere la tua posizione quando qualcuno non la approva.
    • Resta fermo sulla tua posizione e ripeti la tua idea, spiegando perché è valida: "Ascoltami. Credo davvero che questo possa funzionare, perché…";
    • Ricorda all'altra persona il tuo valore e le tue qualifiche: "L'ultimo progetto su cui ho lavorato ha ottenuto risultati notevolmente migliori di quanto ci si aspettava, quindi ritengo che dovremmo fare un tentativo".
    Pubblicità

Parte 8 di 13:
Non rispetta i tuoi limiti.

  1. 1
    Le persone rispettose ascoltano quando dici di "No". Chi invece ti manca di rispetto potrebbe superare i limiti che hai fissato insultandoti o adottando comportamenti più subdoli, come pianificare un appuntamento anche se hai spiegato che quella sera non ti va di uscire.[13] Esprimi quello di cui hai bisogno dalla vostra relazione, spiega chiaramente che cosa non vuoi che accada e ricorda che hai il potere di dire "No".[14]
    • In ambiente di lavoro, spiega chiaramente qual è il tuo carico di lavoro o il tuo problema e offri un'alternativa: "La ringrazio moltissimo per questa opportunità. Purtroppo, non posso occuparmi di un altro progetto al momento, perché sono impegnato nel lancio della nostra nuova linea di prodotti. Possiamo riparlarne dopo il lancio, settimana prossima?".[15]
    • Nella tua vita privata, sii sincero ma deciso in merito alle tue esigenze. Se possibile, cerca di trovare un compromesso: "Mi piacerebbe passare più tempo con te, ma onestamente durante il fine settimana sono stanchissimo. Possiamo trovare un giorno ogni due settimane per vederci?".

Parte 9 di 13:
Ti denigra.

  1. 1
    Fai attenzione agli insulti, alle offese e al linguaggio volto a sminuire.[16] Spiega con chiarezza all'altra persona che non accetti di essere trattato in quel modo. Se subisci una mancanza di rispetto al lavoro, a scuola o nella tua organizzazione, segnala tutti i commenti offensivi alle risorse umane o al tuo capo.[17]
    • "Non mi sento rispettato quando mi chiami in quel modo o quando mi parli così. Ti prego di smetterla".
    Pubblicità

Parte 10 di 13:
Si arrabbia con te.

  1. 1
    Le persone irrispettose spesso non considerano i tuoi sentimenti. Potrebbero prendersela eccessivamente con te o incolparti dei loro problemi. Anche se tutti ci arrabbiamo di tanto in tanto, le relazioni sane non prevedono mai violenza fisica, coercizione o intimidazione. A prescindere dalla natura del vostro rapporto (che si tratti di un superiore, di una partner o di un amico), meriti di sentirti sempre al sicuro e rispettato.[18]
    • Mantieni la calma e non peggiorare la situazione mettendoti a urlare.[19]
    • Rassicura l'altra persona, dicendole che capisci quello che dice: "Mi sembra di capire che vorresti che io…".
    • Se puoi reagire senza correre rischi, spiegale che non accetti comportamenti simili: "Non posso parlarti quando mi urli in faccia".
    • Lascia il lavoro o chiudi la relazione, se i comportamenti irrispettosi continuano. Troverai altre persone che ti apprezzeranno e che ti rispetteranno davvero.

Parte 11 di 13:
Smette di parlare quando entri nella stanza.

  1. 1
    Escludere gli altri da una conversazione è un chiaro segno di mancanza di rispetto. Questo atteggiamento crea una separazione tra te e il gruppo, volta a sottolineare che non ne fai parte. La realtà però è che tu hai il diritto di integrarti! Aiuta le persone scortesi a conoscerti e a capire che meriti il loro rispetto, impegnandoti a creare legami con chi ti circonda. Informa la tua organizzazione o i superiori se il comportamento irrispettoso continua o peggiora, dato che può indicare un caso più grave di discriminazione o bullismo.[20]
    • Se non puoi segnalare il trattamento negativo, trova almeno un "alleato", qualcuno che ti tratti con rispetto e che possa aiutarti a far sentire la tua voce.[21]
    Pubblicità

Parte 12 di 13:
Sei sempre la prima persona a scusarsi.

  1. 1
    Presta attenzione alla frequenza con cui l'altra persona accetta le sue responsabilità, quando condividete la colpa. Assumersi parte della responsabilità dei problemi di comunicazione o dei conflitti indica rispetto per il prossimo, perché dimostra che tieni a preservare un rapporto. Quando commetti un errore sincero, è giusto chiedere scusa, ma se noti che l'altra persona lo fa solo raramente, smetti di assumerti tutta la colpa.[22]
    • Chiediti: "Che messaggio comunico con le mie scuse? Sto trasmettendo intenzioni genuine e buona volontà? O sto sminuendo la mia presenza e il mio valore, assumendomi colpe non mie?".

Parte 13 di 13:
Ti senti prosciugato dopo aver passato tempo con lei.

  1. 1
    Controlla il tuo stato mentale una volta arrivato a casa dopo aver frequentato questa persona. Come ti senti? Affrontare la mancanza di rispetto può essere molto faticoso dal punto di vista emotivo, anche se non riesci a capire come quella persona ti fa stare così male. Se una relazione o un'amicizia sono diventate tossiche, considera di prendere una pausa. Se non puoi abbandonare la situazione (specialmente al lavoro), passa il tempo con le persone che ti elevano e che ti permettono di ricaricare le energie.[23]
    • Chiediti: "Questa persona mi fa stare bene o male?".
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Eccitare un UomoEccitare un Uomo
Capire Se il Tuo Ex Sente la Tua MancanzaCapire Se il Tuo Ex Sente la Tua Mancanza
Chiedere a Qualcuno se Vuole Fare SessoChiedere a Qualcuno se Vuole Fare Sesso
Capire che Lui non è la Persona Giusta per TeCapire che Lui non è la Persona Giusta per Te
Rispondere ai Messaggi Monosillabici di una RagazzaRispondere ai Messaggi Monosillabici di una Ragazza
Capire Se Piaci a QualcunoCapire Se Piaci a Qualcuno
Farsi Desiderare da una RagazzaFarsi Desiderare da una Ragazza
Farsi le CoccoleFarsi le Coccole
Capire se il Tuo Ragazzo ti TradisceCapire se il Tuo Ragazzo ti Tradisce
Capire se Piaci a un Uomo del CapricornoCapire se Piaci a un Uomo del Capricorno
Capire se Ti Sei Innamorato di QualcunoCapire se Ti Sei Innamorato di Qualcuno
Capire se ti Piace Qualcuno o se ti Senti semplicemente SoloCapire se ti Piace Qualcuno o se ti Senti semplicemente Solo
Fare in Modo che il Tuo Ex senta la Tua MancanzaFare in Modo che il Tuo Ex senta la Tua Mancanza
Affrontare Chi Sparla di TeAffrontare Chi Sparla di Te
Pubblicità

Riferimenti

Informazioni su questo wikiHow

Laura Richer
Co-redatto da:
Professionista della Salute Mentale Qualificata
Questo articolo è stato co-redatto da Laura Richer. Laura Richer è una professionista della salute mentale qualificata e la fondatrice di Anchor Light Therapy Collective, una clinica multidisciplinare di consulenza sulla salute mentale che si trova a Seattle. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore, si dedica a lavorare con coppie e individui e a sostenerli affinché prendano in mano la propria vita, diventando capaci di dirigere il proprio destino. In particolare, la vocazione di Laura è quella di aiutare le persone a gestire le proprie relazioni: quella con se stessi, ma anche le relazioni sentimentali e platoniche che hanno con gli altri. Si è laureata in Inglese alla Western Washington University e in Counseling Clinico di Salute Mentale. Ha anche studiato ipnoterapia alla Bastyr University, ha ottenuto la certificazione di counseling di coppia dal Gottman Institute e la certificazione di Master Life Coach dal Seattle Life Coach Training. Conduce inoltre il podcast Holding Ground, che esplora in maniera approfondita il mondo della salute mentale e della psicologia positiva.
Questa pagina è stata letta 380 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità