Hai mai avuto uno di quei giorni in cui ti alzi la mattina e ti senti malissimo? Il dolore, o le tue sensazioni strane, sono così insopportabili che non ti senti in grado di andare a lavorare o a scuola? Ecco alcuni metodi che possono aiutarti a decidere se rimanere a casa è la cosa giusta da fare.

Passaggi

  1. 1
    Chiediti perché vorresti rimanere a casa. Sei veramente malato, o vuoi solo far finta di esserlo, così da poter evitare un esame o un insegnante che non sopporti?
  2. 2
    Cerca di capire se il tuo problema è lo stress. Lo stress può farti sentire giù e a disagio. Se questo è il tuo caso, probabilmente è meglio rimanere a casa, perché un giorno per smaltire lo stress può farti bene.
  3. 3
    I pro superano i contro? Se non è così, dovresti decisamente andare a lavorare o a scuola.
  4. 4
    Ricorda, anche se non lavorerai per quel giorno, solitamente dovrai recuperare in futuro, perciò spesso non vale la pena di fingere una malattia.
  5. 5
    Ricorda, anche se salterai un giorno di scuola per evitare un compito, probabilmente dovrai ripeterlo in futuro, e allo stesso modo dovrai prima o poi affrontare i tuoi insegnanti o i tuoi datori di lavoro. Evitare il problema una volta non ti sarà molto utile se dovrai farlo ancora e ancora in futuro.
  6. 6
    Se ti senti molto debole, o se non pensi di poter fare anche le cose più semplici, dovresti rimanere a casa. Se sai di avere una malattia contagiosa come l'influenza, o il raffreddore, dovresti rimanere a casa, per non rischiare di diffonderla ai tuoi colleghi o compagni di scuola.
    • Se sei veramente malato, o se stai facendo finta, ricorda sempre di informare il tuo datore di lavoro che non sarai presente. In alcuni casi potresti finire in guai seri per un'assenza ingiustificata, e per evitarli ti basterà una telefonata.
    Pubblicità

Consigli

  • Se fingi di essere malato per evitare un compito per il quale non sei preparato, almeno dedica quella giornata allo studio. Se non lo farai, sprecherai solo tempo.
  • Se stai fingendo la tua malattia, prepara almeno una bugia da raccontare ai tuoi genitori. Se non inventerai quantomeno dei sintomi falsi, la tua malattia non sarà credibile.

Pubblicità

Avvertenze

  • Ricorda che rimanere a casa per malattia può diventare un'abitudine. Non è consigliabile farle molte volte, perché i datori di lavoro e gli insegnanti mangeranno presto la foglia.
  • A scuola, è molto più facile imparare in classe che da soli. Evitare la scuola ti costringerà a lavorare di più a casa per recuperare.
  • Se ti senti male per una malattia, assicurati di curarti con le medicine adeguate o consulta un medico.
  • Le retrocessioni al lavoro vengono spesso giustificate con le frequenti assenze. Non dovresti rischiare.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Somministrare un'Iniezione di Vaccino Antinfluenzale

Come

Far Crescere più Velocemente il Seno

Come

Usare un Preservativo

Come

Determinare il tuo Gruppo Sanguigno

Come

Distinguere il Dolore Renale dal Dolore Lombare

Come

Crescere In Altezza

Come

Far Abbassare Velocemente la Pressione del Sangue

Come

Riconoscere il Cancro allo Stomaco

Come

Farsi un Clistere

Come

Fumare una Sigaretta

Come

Diventare Più Alti Naturalmente

Come

Fare Sesso Durante il Ciclo

Come

Capire se il Dolore al Braccio Sinistro è Correlato al Cuore

Come

Far Durare il Sesso Più a Lungo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 28 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 931 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 2 931 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità