Scarica PDF Scarica PDF

Non è facile trovare il ragazzo giusto. Quando inizi a frequentare qualcuno, dovresti porti domande approfondite, in modo da capire se si tratta della persona giusta per te. Dovresti chiederti se condividete valori e interessi, se avete lo stesso modo di comunicare, come ti fa sentire e se ti tratta con rispetto. Una volta stabilite le tue priorità e analizzato il vostro rapporto, trova il tempo per parlare con lui del vostro futuro insieme.

Metodo 1 di 4:
Scoprire le Proprie Priorità

  1. 1
    Pensa a quali sono i tuoi principi e i tuoi valori. Se il ragazzo che stai frequentando è quello giusto per te, condividerà con te i principi e i valori fondanti del tuo modo di pensare. Questi valori naturalmente variano da coppia a coppia. È fondamentale riflettere su quali siano gli aspetti più importanti della vita secondo il tuo punta di vista e chiedersi se hanno lo stesso valore per il tuo partner.[1]
    • I principi e i valori sono diversi dagli interessi comuni.
    • Per esempio, amore, affetto, fiducia e rispetto sono valori, mentre lo sport e i programmi televisivi sono interessi.
  2. 2
    Considera i vostri interessi comuni. È importante condividere alcuni interessi con il ragazzo che frequenti. Il vostro rapporto deve andare oltre la semplice attrazione. Pensa alle attività che vi piacciono e a come passate il tempo quando siete insieme. Non avere molti interessi comuni non è un motivo sufficiente per chiudere una relazione, ma entrambi dovreste essere disposti a provare alcune delle attività che piacciono all'altra persona.[2]
    • Scrivi l'elenco dei tuoi interessi e segna con un asterisco quelli che condividete.
  3. 3
    Decidi cos'è importante per te in una relazione. Quando cerchi di capire se il ragazzo che stai frequentando è quello giusto, è fondamentale avere un'idea chiara degli aspetti che per te contano di più. Siediti e stila una lista di cose che ritieni importanti all'interno di un rapporto di coppia.
    • Alcuni esempi includono trascorrere tempo di qualità insieme, condividere obiettivi di vita simili e rispettarsi reciprocamente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Analizzare la Propria Relazione

  1. 1
    Chiediti come ti senti quando siete insieme. Il tuo partner dovrebbe farti sentire fiera di te, apprezzando la tua personalità, la tua intelligenza e la tua gentilezza. Se è quello giusto per te, dovreste divertirvi quando siete insieme. L'uomo giusto ti farà sentire amata, apprezzata e stimata.
    • Prova a chiederti: "Come mi sento quando usciamo insieme?".
    • Dopo che sei uscita con il ragazzo che frequenti e sei rientrata a casa, prova a scrivere l'elenco delle emozioni che hai provato durante e dopo l'appuntamento.
    • Alcuni esempi di sentimenti che potresti provare sono felicità, tristezza, ansia, curiosità ed eccitazione.
    Consiglio dell'Esperto
    Chloe Carmichael, PhD

    Chloe Carmichael, PhD

    Psicologa Clinica Registrata
    La Dottoressa Chloe Carmichael è una psicologa clinica registrata che gestisce uno studio privato di successo a New York. È specializzata in problemi di coppia, gestione dello stress e coaching per la carriera. Ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Psicologia Clinica alla Long Island University ed è l'autrice del best seller di Amazon Dr. Chloe’s 10 Commandments of Dating.
    Chloe Carmichael, PhD
    Chloe Carmichael, PhD
    Psicologa Clinica Registrata

    Un senso di fiducia quando sei con il tuo partner è un buon segnale di una relazione sana. Inoltre, in un rapporto sano entrambe le persone si comportano con rispetto reciproco. Se stai considerando la possibilità che un ragazzo diventi il tuo compagno di vita, dovresti avere l'impressione che i vostri obiettivi siano gli stessi, almeno per quanto riguarda la vostra relazione.

  2. 2
    Pensa se tirate fuori il meglio da voi stessi. Se frequenti il ragazzo giusto, entrambi dovreste riuscire a stimolarvi reciprocamente. Questo significa incoraggiarsi in tutti gli aspetti della vita, dal punto di vista emotivo, personale e professionale. Il ragazzo giusto fa emergere i tratti migliori della tua personalità e tu fai lo stesso per lui.
    • Prova a scrivere l'elenco delle tue qualità migliori. A quel punto, chiediti: "Il ragazzo che sto frequentando fa emergere queste qualità?".
    • Alcuni esempi includono mentalità positiva, tenere un atteggiamento cortese nei confronti del prossimo o evitare i pettegolezzi.
  3. 3
    Considera il tuo modo di comunicare. La comunicazione è il segreto di una relazione di successo e il modo in cui comunichi con il tuo partner può indicarti con buona precisione se è quello giusto per te. Entrambi dovreste essere in grado di parlare apertamente di sentimenti, speranze e sogni. Allo stesso modo, dovreste ascoltare attentamente quello che dice l'altra persona. Anche quando parlate solo del più e del meno o quando si tratta di esperienze all'apparenza insignificanti, è importante che tu e il tuo ragazzo comunichiate apertamente e con regolarità.[3]
    • Prova a scrivere una lista delle occasioni in cui hai comunicato efficacemente con il ragazzo che stai frequentando e delle volte in cui avresti voluto farlo meglio.
    • Un esempio di buona comunicazione può essere una volta in cui avete litigato, ma avete trovato il tempo di ascoltare i pensieri e i sentimenti dell'altra persona.
    • Un esempio di comunicazione da migliorare può essere un'occasione in cui lui non ti ha detto che non sarebbe riuscito a rispettare un impegno che aveva preso con te in precedenza.
    • Confronta le liste per avere una prospettiva completa del vostro modo di comunicare come coppia, inclusi gli ambiti in cui potete migliorare.
  4. 4
    Chiediti se ti tratta con rispetto. Se il ragazzo che stai frequentando non ti rispetta, non è quello giusto per te. Dovrebbe rispettare il tuo tempo, le tue capacità e la tua opinione. Dovrebbe accettare le occasioni in cui vi trovate in disaccordo. Non dovrebbe mentirti, diffidare di quello che dici, prenderti in giro o cercare di gestire ogni minimo dettaglio della tua vita. Il ragazzo giusto ti rispetta e ti apprezza come persona.[4]
    • Scrivi l'elenco delle occasioni in cui il ragazzo che stai frequentando ti ha trattato con rispetto e delle volte in cui è stato irrispettoso. Confronta le due liste.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Cercare Campanelli d'Allarme

  1. 1
    Evita gli uomini che abusano di te fisicamente. Se il ragazzo che stai frequentando è violento, non è quello giusto per te. Dovresti chiudere una relazione violenta il prima possibile. Chiedi aiuto agli amici, ai parenti o chiamando il numero contro la violenza domestica 1522. La violenza domestica include abusi fisici come:[5]
    • Schiaffi, calci, pugni, morsi, tentativi di strangolamento, tirate di capelli;
    • Ferite causate da un'arma;
    • Violenze contro i tuoi figli;
    • Non permetterti di mangiare o dormire;
    • Impedirti di ricevere cure mediche dopo gli abusi;
    • Impedirti di chiamare la polizia;
    • Abbandonarti in luoghi che non conosci;
    • Costringerti a fare uso di alcol o droghe;
    • Costringerti ad avere rapporti sessuali.
  2. 2
    Impara a riconoscere i segnali dell'abuso emotivo e psicologico. Se hai una relazione con un ragazzo che ti sottopone ad abusi emotivi, non è quello giusto per te. Dovresti chiudere il prima possibile una relazione di questo tipo e chiedere aiuto ad amici, parenti o a enti locali contro la violenza domestica. Questo tipo di violenza domestica degenera spesso in abusi fisici. Gli abusi emotivi e psicologici possono includere:[6]
    • Umiliarti o metterti in imbarazzo;
    • Sminuirti costantemente;
    • Fare battute cattive su di te o prenderti in giro regolarmente;
    • Negarti l'affetto;
    • Farti sentire in colpa;
    • Usare il denaro come mezzo per controllarti;
    • Chiamarti o scriverti costantemente quando non siete insieme;
    • Isolarti dagli amici e dai parenti.
  3. 3
    Cerca di cambiare idea se frequenti un ragazzo che ha un'altra relazione. Se il tuo partner ha una moglie, un marito, una fidanzata o un fidanzato, dovresti riconsiderare il vostro rapporto. Segui questo consiglio specialmente se il tuo ragazzo ti promette che lascerà l'altra persona, ma non lo fa.[7]
  4. 4
    Fai attenzione ai ragazzi che ti cercano solo saltuariamente. Se un uomo ti contatta di rado oppure organizza i vostri appuntamenti principalmente tramite messaggi, e-mail o sui social network, probabilmente non tiene molto a te. Lo stesso vale se vuole vederti solo quando ha bisogno di qualcosa, come denaro, sesso o una spalla su cui piangere.[8]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Prendere una Decisione

  1. 1
    Rifletti sui tuoi sentimenti. Una volta stabilite le tue priorità e analizzata la tua relazione, dovresti considerare i tuoi sentimenti. Pensa a come ti fa sentire il rapporto di coppia in generale. Ascolta il tuo istinto. Se hai la sensazione che il ragazzo che stai frequentando non sia quello giusto per te, valuta di porre fine alla relazione.
  2. 2
    Scrivi una lista di pro e contro. Quando cerchi di capire se vale la pena di portare avanti una relazione, è importante riflettere sugli aspetti positivi e su quelli negativi. Prendi un foglio e crea due colonne, una per i pro, una per i contro. Una volta riempite entrambe le colonne, rifletti sullo stato generale del rapporto di coppia.
    • Gli aspetti positivi possono includere buona comunicazione, rispetto reciproco e tirare fuori il meglio da te.
    • I problemi possono includere abusi emotivi o fisici, non rispettare le tue opinioni e non condividere valori oppure obiettivi comuni.
  3. 3
    Parlagli. Trova il tempo di discutere con lui della vostra relazione. Se hai deciso che non è il ragazzo giusto per te, sfrutta questa occasione per spiegargli perché preferisci non proseguire il rapporto. Se ritieni che sia quello giusto per te, ma che la vostra relazione possa migliorare, utilizza il tuo tempo per illustrare quali sono le cose che funzionano e quelle che non vanno bene all'interno della coppia.
    • Prova a dire: "Giorgio, sono molto felice di stare con te, ma ho l'impressione che ci siano alcune cose su cui dobbiamo lavorare. Possiamo parlare di come comunichiamo?".
    • Puoi dire: "Marco, mi sembra che non mi tratti con rispetto e che non condividiamo valori simili. Penso che sarebbe meglio se ci separassimo".
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Chloe Carmichael, PhD
Co-redatto da:
Psicologa Clinica Registrata
Questo articolo è stato co-redatto da Chloe Carmichael, PhD. La Dottoressa Chloe Carmichael è una psicologa clinica registrata che gestisce uno studio privato di successo a New York. È specializzata in problemi di coppia, gestione dello stress e coaching per la carriera. Ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Psicologia Clinica alla Long Island University ed è l'autrice del best seller di Amazon Dr. Chloe’s 10 Commandments of Dating. Questo articolo è stato visualizzato 20 113 volte
Categorie: Appuntamenti
Questa pagina è stata letta 20 113 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità