Come Capire se la Relazione è Finita

3 Parti:Riflettere sul Vostro Modo di ComunicareRiflettere sui Tuoi Pensieri e i Tuoi Sentimenti Riguardo al PartnerValutare l'Ambiente della Relazione

Hai capito che la tua relazione non è più quella di una volta. Sei passata da avere le farfalle nello stomaco a provare angoscia quando il tuo compagno entra dalla porta. È difficile ammettere che la tua storia d'amore è finita, ma è importante non protrarre un rapporto disfunzionale che ti rende infelice. Potresti pensare che la tua relazione stia solo attraversando una fase difficile — e potrebbe essere così — ma ci sono alcuni segnali chiave che possono indicare quando è giunto il momento di darci un taglio.

Parte 1
Riflettere sul Vostro Modo di Comunicare

  1. 1
    Prendi nota di quanto spesso litighi con il tuo compagno. I litigi possono essere episodi sani e produttivi, utili per comunicare e risolvere i conflitti. Se però non fate altro che discutere e passate la maggior parte del tempo a litigare, probabilmente la vostra relazione è vicina alla sua fine.
    • Litigare su argomenti futili può essere un tentativo di attirare l'attenzione o di sfogarsi e può indicare l'arrivo della fine.
    • Concludere i litigi provando rabbia, risentimento, amarezza e la mancanza di disponibilità a fare la pace sono segnali che la tua relazione sta per fallire.[1]
  2. 2
    Osserva con che frequenza discutete dei vostri sentimenti. Un aspetto fondamentale dei rapporti di coppia è comunicare le proprie esigenze e i propri sentimenti, oltre a comprendere quelli del partner.[2] Se hai l'impressione che la tua metà non ti capisca e che tu non capisca lui, probabilmente la vostra relazione ha dei problemi.
    • L'incapacità di comunicare può partire dalle piccole cose, ad esempio non chiedendo com'è andata la giornata. Con il tempo, può evolversi fino a ignorare totalmente i sentimenti del compagno.
    • Se ti accorgi di non ascoltare il tuo compagno e noti che lui si comporta alla stessa maniera, non comunicate in modo efficace e sono in arrivo dei guai.[3]
  3. 3
    Nota come parlate del futuro insieme. È possibile che vi rifiutiate di discutere di ciò che il futuro ha in serbo per voi perché non riuscite a immaginare di rimanere insieme ancora a lungo. Questo può significare anche che non vedi un futuro con il tuo compagno, un segnale che dovrebbe spingerti a concludere la relazione.[4]
    • Se non avete mai parlato di matrimonio o di figli, probabilmente non si tratta della persona giusta per te.
    • Se avete tardato a rispondere all'invito al matrimonio di un amico, non pianificate le vacanze insieme o non passate le festività insieme perché non sapete se la relazione durerà ancora a lungo, potrebbe essere il momento di porvi fine.
  4. 4
    Considera quanto siano affettuose le comunicazioni verbali con il tuo partner. La comunicazione amorevole è un aspetto importante per lo sviluppo e il sostegno di un rapporto di coppia. Quando le espressioni verbali d'amore cessano, spesso è perché non riesci a pensare a nulla di carino da dire o perché proprio non hai voglia di farlo. L'assenza di comunicazione e di dimostrazioni di affetto verbali sono segnali preoccupanti, che indicano la fine di una relazione.[5][6]
    • La mancanza di complimenti, di "Ti amo" espressi a voce, di biglietti e messaggi d'amore casuali sono tutti segnali che la tua relazione ha dei problemi.
  5. 5
    Nota il modo in cui parli del tuo partner agli altri. Le persone che hanno un rapporto sano non vedono l'ora di condividere le qualità positive e i successi del proprio compagno con gli altri. Quando parli in modo negativo del tuo partner con gli amici, è un segnale che la tua relazione ha dei problemi. Parlando in modo dispregiativo del compagno, dimostri una mancanza di rispetto nei suoi confronti e di conseguenza la presenza di problemi più gravi nella coppia.[7]
    • C'è una differenza tra parlare con un amico intimo dei problemi della tua relazione e dire ai tuoi amici che sei infelice o stanca del tuo rapporto di coppia. Se però ti trovi spesso a confidare alla tua migliore amica i fastidi che ti provoca la tua storia d'amore, probabilmente è il momento di porvi fine.

Parte 2
Riflettere sui Tuoi Pensieri e i Tuoi Sentimenti Riguardo al Partner

  1. 1
    Chiediti quanto il tuo partner è ancora in grado di emozionarti. In principio, la sola presenza del tuo amore ti faceva sentire le farfalle nello stomaco, ma oggi non è più così. Se ti senti sempre annoiata quando sei con il compagno, o provi noia al solo pensiero di vederlo o incontrarlo, probabilmente non lo ami più.
    • La tua relazione non può essere eccitante in ogni minuto. Dovresti però sentirti leggermente sulle spine quando lui torna a casa dopo il lavoro o quando uscite a cena.
  2. 2
    Valuta la tua attrazione sessuale nei confronti del partner. L'attrazione fisica è importante per gli uomini quanto per le donne, soprattutto nei primi sette anni di una relazione.[8] Si tratta probabilmente dell'elemento che vi ha avvicinato in principio. Se perciò ti accorgi di ignorare il tuo compagno, o persino di provare disgusto o repulsione quando pensi a lui, la tua storia d'amore è finita.
  3. 3
    Immagina un futuro senza il tuo partner. Pensa a tutte le tue speranze, ai tuoi sogni per il futuro e cerca di capire se la tua metà si trova sempre al tuo fianco, in tutti quegli scenari. Se pensi che il tuo futuro possa essere migliore o più semplice senza il compagno accanto a te, probabilmente la tua relazione fallirà.
  4. 4
    Determina se avete ancora interessi e obiettivi comuni. Potreste aver avuto molto in comune quando vi siete incontrati, ma oggi potresti accorgerti che non condividete più obiettivi, interessi e convinzioni. Man mano che la vostra relazione è progredita, siete entrambi diventati persone più mature e, di conseguenza, i vostri ideali e obiettivi potrebbero essere cambiati. Valuta se tu e il tuo partner vi trovate ancora sulla stessa lunghezza d'onda.[9]
    • Se le vostre conversazioni sono limitate, diventano insopportabili oppure non riuscite a trovare un accordo sugli obiettivi professionali e le convinzioni personali, non condividete più degli obiettivi comuni nella vita.
    • Avere obiettivi e interessi indipendenti da quelli del partner è un aspetto perfettamente sano di una relazione. I problemi nascono quando i vostri valori di base cominciano a divergere e non riuscite più a trovare nulla da condividere.[10]

Parte 3
Valutare l'Ambiente della Relazione

  1. 1
    Valuta la frequenza e la passione dei vostri rapporti sessuali. Se ti sembra un'eternità dall'ultima volta che avete avuto rapporti intimi e il sesso non ha per te alcun interesse, probabilmente la tua relazione ha dei problemi gravi.
    • Cerca di ricordare l'ultima volta che avete fatto sesso e se si è trattato di un atto di routine o se è stata un'esperienza gratificante e piacevole. Se è molto tempo che non avete rapporti sessuali e quando capitano hai l'impressione che si tratti di un dovere, probabilmente la vostra relazione non è destinata a durare.
    • Visita un medico per verificare se la tua scarsa libido è dovuta a squilibri ormonali dovuti alla gravidanza o alla menopausa, o, se sei un uomo, se soffri di una riduzione dei livelli di testosterone.[11]
  2. 2
    Valuta quanto siete fedeli l'un l'altro. L'infedeltà può distruggere una relazione perché infrange la fiducia e la lealtà che sono state create con fatica nel tempo. È possibile per una coppia sopravvivere all'infedeltà, ma se questi episodi diventassero una consuetudine, dovresti porre fine al tuo rapporto.[12]
    • Se la vostra non è una coppia aperta, l'infedeltà è molto difficile da superare. Se uno di voi è abitualmente infedele (o lo siete entrambi) e questi episodi diventano quasi attesi e accettabili, la storia d'amore è probabilmente finita.
    • Flirtare è una forma di infedeltà, secondo le intenzioni di chi lo fa. Se flirti spesso perché cerchi affetto o sogni di stare con un'altra persona, stai tradendo emotivamente il tuo partner e devi capire perché.[13]
  3. 3
    Chiediti in che modo la tua vita è migliorata grazie al tuo partner. Così come scegli gli amici con saggezza, cercando di circondarti di persone positive, anche la tua relazione dovrebbe migliorare la tua vita e renderla più felice.[14] Se ti senti frenata dal tuo compagno o avverti la sua presenza come un peso, perché non migliora la qualità della tua vita, dovresti considerare con attenzione se concludere il rapporto.
  4. 4
    Cerca di capire quanto spesso amici e familiari scelgono di passare il loro tempo con te e il tuo partner. I tuoi amici e i tuoi parenti ti conoscono benissimo e vogliono il meglio per te. Se ti accorgi che evitano di passare tempo con voi, la tua relazione non è destinata a proseguire. Avere una forte rete di supporto di amici e familiari ha un impatto positivo sulla qualità della tua vita di coppia.[15]
    • I familiari e gli amici spesso hanno aspettative molto alte sulla qualità dei tuoi partner e potrebbero non andare d'accordo con il tuo compagno attuale. È importante distinguere i casi di leggero dissenso dovuto a una cattiva impressione dalla sincera preoccupazione per il tuo benessere.
  5. 5
    Considera quante attività fate insieme. Anche se è importante mantenere la propria indipendenza all'interno di una coppia, se le vostre vite non si sovrappongono in alcun modo, avete un problema. Se frequenti sempre i tuoi amici senza il tuo ragazzo, non hai idea di cosa faccia ogni giorno, fai dei piani per il fine settimana senza includerlo oppure non ti impegni mai per inserire anche lui nei tuoi programmi, la tua relazione sta per finire.

Consigli

  • Se davvero vuoi lavorare sulla tua relazione, malgrado tutti i problemi che hai individuato, puoi farlo! Potresti aver bisogno dell'aiuto di un professionista, ma se entrambi siete disposti a impegnarvi per far sopravvivere il vostro rapporto, potresti riuscire a superare i momenti difficili.

Avvertenze

  • Se sai che dovresti porre fine alla relazione, ma non riesci a farlo perché non vuoi ferire il tuo compagno o perché non pensi che riuscirà mai a trovare un'altra persona, stai solamente prolungando la tua sofferenza. Non puoi predire il futuro delle altre persone e tutti noi siamo responsabili delle nostre azioni.
  • Tutti i punti di questo articolo descrivono i problemi delle relazioni disfunzionali. A meno che entrambe le parti non siano disposte a lavorare per risolvere questi difetti, è meglio concludere questo tipo di rapporti il prima possibile.
  • Quando hai capito che la tua relazione è finita, dovresti troncarla subito. Anche se sarà doloroso, prima lo farai, prima potrai sentirti meglio e andare avanti con la tua vita.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Gestire Rapporti Difficili

In altre lingue:

English: Know if the Relationship Is Over, Português: Saber se o Relacionamento Acabou, Español: saber si se ha terminado la relación, Deutsch: Wissen, wann deine Beziehung am Ende ist, Français: savoir lorsqu'une relation est terminée, Русский: узнать, что отношения подходят к концу, 中文: 知道感情已经结束, Čeština: Jak poznat, že je váš vztah u konce, Bahasa Indonesia: Mengetahui Jika Hubunganmu Telah Berakhir, Nederlands: Weten of de relatie ten einde is, العربية: معرفة ما إن كانت العلاقة قد انتهت, हिन्दी: पता करें, कि आप का रिश्ता ख़त्म हो चुका है, ไทย: รู้ว่าความสัมพันธ์จบลงแล้ว, Tiếng Việt: Nhận biết nếu Mối quan hệ đã đến Hồi kết, 한국어: 연인관계가 끝났는지 알아보는 방법

Questa pagina è stata letta 104 350 volte.

Hai trovato utile questo articolo?